Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Data 2006
× Paese Italia
× Data 2014
Includi: tutti i seguenti filtri
× Nomi Le Carré, John

Trovati 6 documenti.

Mostra parametri
La spia corre sul campo
0 0
Materiale linguistico moderno

Le Carré, John

La spia corre sul campo / John le Carré ; traduzione di Elena Cappellini

Milano : Mondadori, 2019

Omnibus

Abstract: Nat, un veterano di 47 anni del Secret Intelligent Service britannico, è tornato a Londra con la moglie Prue, convinto che i suoi anni come agente siano finiti. Ma a causa della crescente minaccia russa, l'agenzia ha un nuovo incarico per lui: prendere in mano il Rifugio, una defunta sottostazione del quartier generale di Londra, con un gruppo improbabile di spie. L'unico elemento brillante della squadra è la giovane Florence, che tiene d'occhio il Dipartimento per la Russia e un potente oligarca ucraino, invischiato in affari poco chiari. Nat non è solamente una spia, ma anche un appassionato giocatore di badminton e da qualche tempo il suo usuale avversario nelle partite del lunedì sera è un giovanotto che ha la metà dei suoi anni: l'introspettivo e solitario Ed Shannon. Ed odia la Brexit, odia Trump e odia il suo lavoro presso un'agenzia di stampa. Ma è proprio lui, tra tutte le persone improbabili, che condurrà Nat, Prue e Florence lungo il sentiero della rabbia politica che si impadronirà di loro. "La spia corre sul campo" è un ritratto agghiacciante del nostro tempo, ora straziante, ora cupamente umoristico.

Un passato da spia
0 0
Materiale linguistico moderno

Le Carré, John

Un passato da spia / John Le Carré ; traduzione di Mariagiulia Castagnone

Milano : Mondadori, 2018

Omnibus

Abstract: Peter Guillam, fedelissimo collega e discepolo di George Smiley dei Servizi segreti britannici, è ormai da tempo in pensione nella sua tenuta agricola in Bretagna dove vive con la famiglia, quando riceve inaspettatamente una lettera che lo convoca a Londra nel quartier generale dell'Intelligence. A quanto pare il suo passato durante la Guerra Fredda lo sta richiamando. Quelle che un tempo erano considerate le più famose operazioni di spionaggio nelle quali erano coinvolti personaggi del calibro di George Smiley, Alec Leamas, Jim Prideaux, e lo stesso Peter Guillam, vengono ora analizzate e investigate da una nuova generazione che non ha alcuna memoria di quegli anni. Chi è davvero responsabile di atti commessi molti anni prima in nome di qualcosa che non esiste più? Qualcuno deve pagare il sangue innocente che è stato versato per una causa considerata giusta per il bene comune.

Une vérité si délicate
0 0
Materiale linguistico moderno

Le Carré, John

Une vérité si délicate : roman / John Le Carré ; traduit de l'anglais par Isabelle Perrin

Paris: Seuil, 2013

Abstract: 2008. Le rocher de Gibraltar, joyau des colonies britanniques, est le théâtre d’une opération de contre-terrorisme menée par un commando britannique et des mercenaires américains. Nom de code : Wildlife. Objectif : enlever un acheteur d’armes djihadiste. Commanditaires : un ambitieux ministre des Affaires étrangères et son ami personnel, patron d’une société militaire privée. Kit Probyn, un diplomate candide, est sommé d’être le téléphone rouge du ministre. L’opération est si délicate que même le secrétaire particulier du ministre, Toby Bell, est tenu à l’écart. Trois ans plus tard, convoqué par Kit Probyn, retraité, dans son manoir de Cornouailles, et aidé par Emily, la fille de Probyn, Toby doit choisir entre sa conscience et sa loyauté de serviteur de l’État. Or si la passivité des hommes honnêtes suffit à faire triompher le mal, comment pourra-t-il garder le silence ?

Une vérité si délicate [DOCUMENTO SONORO]
0 0
Disco (CD)

Le Carré, John

Une vérité si délicate [DOCUMENTO SONORO] / John Le Carré ; lu par Philippe Allard

Audiolib, p 2013

Audiolib

Abstract: 2008, Gibraltar : commanditée par les Affaires étrangères britanniques et une société militaire privée américaine, une opération anti-terroriste vise un acheteur d'armes djihadiste. Kit Probyn, diplomate naïf, sera le " téléphone rouge " du ministre, alors que Toby Bell, son secrétaire particulier est étonnamment tenu à l'écart. 2011, Toby est convoqué par un Probyn à la retraite, à deux doigts de dévoiler les dessous de l'affaire, totalement véreuse. Choisira-t-il sa conscience contre sa loyauté envers l'Etat ? John le Carré revient dénoncer les collusions entre pouvoir politique et multinationales du renseignement au prétexte du prétendu combat entre chrétienté et islam. Un roman d'espionnage magistral sur ces personnages broyés entre éthique et devoir d'Etat.

Il nostro traditore tipo
0 0
Materiale linguistico moderno

Le Carré, John

Il nostro traditore tipo / John le Carré ; traduzione di Giuseppe Costigliola

Milano : A. Mondadori, 2010

Omnibus

Abstract: Perry e Gail, lui insegnante idealista a Oxford, lei avvocato rampante: una coppia di fidanzati inglesi in vacanza nello scenario da sogno di Antigua, nei Caraibi. E un russo di nome Dima, rozzo eppure magnetico, che possiede una tenuta sull'isola. Un incontro destinato ad avere conseguenze inimmaginabili per i due giovani, quando il russo chiede a Perry di giocare a tennis con lui è solo una normale partita quella che si svolge alle sette di mattina davanti agli occhi stralunati di Gail e alla più strana accozzaglia di persone che le si sia mai parata davanti? Chi è veramente questo russo carismatico che ostenta amicizia e giovialità nei confronti della giovane coppia? E, soprattutto, cosa vuole da loro? L'esito della partita di tennis andrà ben oltre il risultato. Ha inizio un'avventura che vede i due fidanzati coinvolti dai servizi segreti inglesi e dal riciclatore numero uno al mondo di denaro, dapprima chiusi in un asfissiante seminterrato, poi spettatori della finale del Torneo del Roland Garros a Parigi e infine catapultati in uno chalet sulle Alpi svizzere. La posta in gioco è alta: volti nuovi della mafia russa cercano una propria rispettabilità ufficiale nei mercati di tutto il mondo, intrecciando i loro affari con quelli delle multinazionali e inevitabilmente con le politiche degli Stati sovrani. John le Carré reinventa il romanzo di spionaggio, strappandolo alle sue definizioni classiche.

Un pour espion
0 0
Materiale linguistico moderno

Le Carré, John

Un pour espion : roman / John Le Carré ; traduit de l'anglais par Nathalie Zimmermann

[Paris] : Seuil, copyr. 2001

Points