Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Data 2018
Includi: tutti i seguenti filtri
× Soggetto Genere: Storico

Trovati 24 documenti.

Mostra parametri
I Lupi di Venezia
0 0
Materiale linguistico moderno

Connor, Alex

I Lupi di Venezia / Alex Connor

Roma : Newton Compton, copyr. 2019

Nuova narrativa Newton ; 1045

Abstract: Venezia, XVI secolo. La dura vita di bottegai, prostitute, schiavi ed ebrei del ghetto contrasta con l'abbagliante ricchezza della città lagunare, meta di mercanti provenienti da ogni parte del mondo per fare fortuna. Ma alla prosperità, si sa, si accompagna spesso la corruzione. In un'epoca in cui l'inganno, la malizia e la perversione prosperano al pari dell'arte e della filosofia, i lupi hanno vita facile. Sono individui spregiudicati, che si muovono famelici, fiutando le migliori opportunità per acquisire sempre più potere, coinvolgendo ignare pedine nelle loro oscure trame. Marco Gianetti è un assistente del Tintoretto; Ira Tabat un mercante ebreo; Giorgio Gabal lavora come apprendista di bottega; Giovanni Spoletto è un condannato senza appello. I loro destini stanno per piegarsi al volere di individui molto in vista, come il poeta Pietro Aretino, la cortigiana Tita Boldini e la spia Adamo Baptista. Il ruggito del leone di Venezia sembra essersi placato, ora che i lupi sono a caccia.

La cattedrale dei vangeli perduti
0 0
Materiale linguistico moderno

Delizzos, Fabio

La cattedrale dei vangeli perduti / Fabio Delizzos

Roma : Newton Compton, 2019

Gli insuperabili gold ; 165

Abstract: Roma, dicembre 1564. Mentre in città un misterioso assassino traccia una croce di sangue sulla fronte delle sue vittime, in Vaticano qualcuno sta tramando per uccidere il papa. Raphael Dardo, agente segreto del duca Cosimo I de' Medici, è a Roma con una missione: proteggere la vita di Pio IV e scoprire chi muove i fili della congiura. L'indagine lo porterà a fare ricerche tra cavatori di tesori, maghi, profeti eretici, nobili indebitati e potentissimi cardinali; dai piani alti del potere fino alle profondità labirintiche delle catacombe paleocristiane. Perché sono proprio quei cunicoli a nascondere qualcosa di estremamente prezioso e pericoloso, qualcosa di cui tutti sembrano desiderosi di impossessarsi, per poter poi esercitare qualsiasi forma di ricatto. Se vuole salvare se stesso, le persone che ama, il papa e l'intera Chiesa, Raphael deve scoprire cosa si nasconde nel ventre di Roma. E deve farlo al più presto...

La prigione della monaca senza volto
0 0
Materiale linguistico moderno

Simoni, Marcello

La prigione della monaca senza volto / Marcello Simoni

Torino : Einaudi, 2019

Einaudi. Stile libero, Big

Abstract: Anno del Signore 1625. A Roma governa Urbano VIII, Milano è sotto il dominio spagnolo. Girolamo Svampa, sempre più deciso a chiudere i conti con il suo nemico mortale, Gabriele da Saluzzo, viene coinvolto nell'indagine più pericolosa della sua vita. Il rapimento di una benedettina, figlia del fedele bravo Cagnolo Alfieri, lo porta nella città ambrosiana, dove si imbatte in due enigmi. Il primo riguarda il cadavere pietrificato di una religiosa. Il secondo una monaca murata in una cripta per aver commesso crimini innominabili: suor Virginia de Leyva, la celebre Monaca di Monza. Quest'ultima sembra informata su particolari che potrebbero svelare il mistero della pietrificazione, e inizia a esercitare sull'inquisitore un pericoloso ascendente. Vittima dopo vittima, incalzato dal cardinale Federigo Borromeo - e aiutato da Cagnolo, dall'enciclopedico padre Capiferro, ma soprattutto dalla bella e audace Margherita Basile - lo Svampa scoprirà che il segreto della trasmutazione in pietra risale alle avventure occorse a un pellegrino in Egitto. E ritroverà sulla sua strada un rivale abilissimo che potrebbe risultare impossibile da sconfiggere.

Il delitto del fascista Nuvola Nera
0 0
Materiale linguistico moderno

Marenzana, Angelo

Il delitto del fascista Nuvola Nera : romanzo / Angelo Marenzana

Roma : Fanucci, 2019

Nero Italiano

Abstract: Alessandria, 1945. I bombardamenti alleati sono sempre più frequenti e sempre più vicini. L'ex poliziotto Lorenzo Maida è rientrato in Italia e si è trasferito da qualche anno in città, deciso a ricostruirsi una vita come commerciante di tessuti. Ma il precario equilibrio appena ritrovato è destinato a svanire quando Vito Todisco, cognato di Maida e amico di sempre, lo coinvolge nelle indagini su un omicidio. La vittima è Egidio Visconti, fascista della prima ora, stroncato sulla porta di casa con un colpo mortale inferto al cuore. Ha della sabbia in bocca, quasi fosse un macabro rituale. Quando anche Osvaldo Mantelli, fidato tirapiedi della vittima, viene ritrovato morto, ucciso in circostanze molto simili, l'ipotesi iniziale di un ordinario per quanto efferato regolamento di conti sembra non avere più fondamento. Intanto, la triste storia di una ragazza morta suicida vent'anni prima per non aver superato l'onta di uno stupro riemerge prepotente dal passato. Ma cosa c'entra con il duplice omicidio? E da quale segreto sono legate le due vittime tanto da meritare la stessa sorte? Tra incontri imprevedibili e la tagliente ironia del suo dipendente Curcio, Maida svelerà una verità ben più profonda che turba la calma nebbiosa di Alessandria, mentre squadriglie di aerei alleati sono pronte a portare l'inferno sulla terra negli ultimi dieci giorni prima della agognata liberazione.

Il monastero delle nebbie
0 0
Materiale linguistico moderno

Brunoldi, Pierpaolo - Santoro, Antonio

Il monastero delle nebbie / Pierpaolo Brunoldi, Antonio Santoro

Roma : Newton Compton, 2019

Nuova narrativa Newton ; 937

Abstract: 1217. Burgos. Castiglia del nord. Il corpo straziato di una monaca viene trovato nel chiostro del monastero di Las Huelgas. Del delitto è accusata Fleur d’Annecy, una ragazza dall’oscuro passato, rifugiatasi lì con il figlio Ruggero. Il francescano Bonaventura da Iseo, noto alchimista, è chiamato dalla badessa a fare luce sull’accaduto. Se Fleur sostiene che l’assassino è un uomo misterioso, avvolto in un mantello rosso fuoco, Magnus, il terribile monaco inquisitore, è di tutt’altro avviso: è la ragazza, che ha evocato un demone nel monastero, la colpevole. Bonaventura inizia la sua lotta contro il tempo per salvare dal rogo Fleur e mettere al sicuro il figlio, mentre le mura di Las Huelgas cominciano a tingersi del sangue di chi conosce i suoi mille segreti... Riuscirà l’alchimista a scoprire chi si cela dietro la mano dell’assassino, prima che la vendetta dell’inquisitore si abbatta anche su di lui?

Il segreto dei Medici
0 0
Materiale linguistico moderno

White, Michael

Il segreto dei Medici / Michael White

Roma : Newton Compton, 2017

Gli insuperabili gold ; 61

Abstract: Nelle cripte delle cappelle medicee a Firenze, la paleopatologa Edie Granger e suo zio, Carlin Mackenzie, stanno esaminando i resti mummificati di una delle più potenti famiglie del Rinascimento. Sembra che gli imbalsamatori dell’epoca abbiano fatto un buon lavoro, ma… sotto la pelle raggrinzita del cadavere di Cosimo de’ Medici c’è uno strano oggetto. La sua presenza lì è assolutamente inspiegabile. Per Mackenzie è la più affascinante e pericolosa delle scoperte, per Edie l’inizio di un’ossessione che non la abbandonerà più. E solo Jeff Martin, suo grande amico e storico di fama con un passato doloroso da dimenticare, può aiutarla a fare luce sull’enigma e a proteggere la sua stessa vita. Sì, perché ben presto una catena di omicidi e delitti insanguina il ritrovamento dell’oscuro reperto… Attraverso colpi di scena, minacce, tensione e svolte narrative inaspettate Il segreto dei Medici tiene il lettore avvinto fino all’ultima, imprevedibile rivelazione.

Il cacciatore di libri proibiti
0 0
Materiale linguistico moderno

Delizzos, Fabio

Il cacciatore di libri proibiti / Fabio Delizzos

Roma : Newton Compton, 2017

Nuova narrativa Newton ; 795

Abstract: Roma, agosto 1559. Paolo IV, il papa che ha emanato il primo Indice dei libri proibiti, esala l'ultimo respiro. Il popolo della Città Eterna insorge, abbandonandosi a devastazioni e profanazioni di una brutalità mai vista prima. Ma fatti ben più gravi e inauditi accadono nelle vie della città nelle stesse ore, eventi che hanno del miracoloso e di cui nessuno deve venire a conoscenza. Il cardinale camerlengo vuole che a condurre le indagini su quegli strani episodi sia Raphael Dardo, un agente segreto del duca Cosimo i de' Medici, che era rinchiuso nelle prigioni di Castel Sant'Angelo per il possesso di una Bibbia giudicata maledetta. Se vuole riacquistare la libertà e avere salva la vita, Raphael dovrà risolvere il caso prima che abbia inizio il conclave che eleggerà il nuovo pontefice. Con l'aiuto di un geniale alchimista, di due bellissime e astute cortigiane, e persino del grande maestro Michelangelo, Raphael inizia una ricerca che lo condurrà sulle tracce di un libro. Il più antico, raro, misterioso e pericoloso che sia mai stato scritto. I pochi che sono a conoscenza della sua esistenza lo chiamano "Il Codice dei miracoli", e devono custodirne i segreti a tutti i costi...

L'assassinio di Socrate
0 0
Materiale linguistico moderno

Chicot, Marcos

L'assassinio di Socrate : romanzo / Marcos Chicot ; traduzione di Andrea Carlo Cappi

Milano : Salani, copyr. 2017

Abstract: Grecia, V secolo a.C. Un oscuro oracolo predice l'assassinio di Socrate. Tra lo sconcerto dei suoi amici e seguaci, il filosofo sembra essere l'unico a non avere paura. In che modo questo terribile vaticinio si interseca con la condanna a morte da parte del suo stesso padre di un neonato spartano, un bambino dagli occhi quasi trasparenti? Mentre la guerra tra Atene e Sparta insanguina la Grecia, i destini di uomini politici, artisti e filosofi si intrecciano a quelli delle persone comuni: soldati che combattono fino allo stremo delle forze, madri che lottano per difendere i propri figli, giovani amanti disposti a tutto per salvare il loro amore...

Il capolavoro
0 0
Materiale linguistico moderno

Tani, Cinzia

Il capolavoro : romanzo / Cinzia Tani

Milano : A. Mondadori, 2017

Omnibus

Abstract: Ushuaia, 1978. Cristina Torres è una bella ragazza ventottenne che fa la guida alpina sui ghiacciai. Tornando a casa dopo un'escursione scopre che la madre è stata uccisa e il padre è scomparso, mentre un altro misterioso omicidio avviene nella apparentemente tranquilla cittadina della Terra del Fuoco. Tra Cristina e il padre Roberto c'è un rapporto molto speciale da quando l'uomo l'ha adottata all'età di cinque anni e l'ha educata con infinito amore e dedizione per farne il proprio "capolavoro". Decisa a ritrovarlo a tutti i costi, Cristina parte per un viaggio che la porterà dalla Patagonia fino a Buenos Aires, attraverso un paese oppresso dalla dittatura di Videla. In parallelo seguiamo le vicende di Dominic Klammer, un neurologo che nella Germania nazista prende parte al progetto dell'Aktion T4 nel castello di Hartheim, cercando di contrastare il protocollo volto all'eliminazione dei malati di mente. La sua è una lotta silenziosa, clandestina, che gli permette di salvare molte vite. Nel 1945, quando Berlino è assediata dalle bombe e i russi sono alle porte, Dominic conosce la dolce Magdalena che lo salva dalle macerie. La sua vita è a una svolta. A Buenos Aires, intanto, Cristina si stabilisce dall'amica Manuela e continua le ricerche del padre e dell'assassino della madre, aiutata in parte da Andrés, un poliziotto di Ushuaia da sempre innamorato di lei. Niklas, il fratello di Manuela, è un ragazzo dal fascino oscuro, ed è un membro dei Montoneros, i ribelli che organizzano azioni contro i militari: Cristina è attratta da lui, al punto da mettersi nei guai. Dalla Seconda guerra mondiale alla vicenda delle Isole Falkland nei primi anni Ottanta, Cinzia Tani imbastisce una storia in cui le vite dei protagonisti si snodano sullo sfondo di una precisa, vivacissima ambientazione storica, tra colpi di scena e avventure, in una vorticosa rincorsa verso un finale mozzafiato.

Il monastero dei sette segreti
0 0
Materiale linguistico moderno

Baztán, Fernando

Il monastero dei sette segreti / Fernando Baztán

Roma : Newton Compton, 2017

Nuova narrativa Newton ; 724

Abstract: Maledetto dalla Chiesa, abbandonato dalla famiglia, torturato dall'Inquisizione, uno scriba sta agonizzando. Frate Gennaro, accorso al capezzale dell'uomo, raccoglie le sue ultime parole. Decifrando quei sussurri stentati, Gennaro scopre un'iscrizione che permetterebbe di risolvere un mistero insoluto: è la chiave per ritrovare l'immenso tesoro che i Saraceni offrirono al re di Spagna e che invece non giunse mai a destinazione. Il monaco è pronto a lanciarsi nell'impresa, ma il suo abate ha altri programmi per lui: dovrà mettersi alle dipendenze dell'inquisitore Tommaso de Torquemada, e cercare di entrare nelle sue grazie. Con lui, frate Gennaro intraprende un avventuroso viaggio nella Spagna infiammata dalle persecuzioni, tra banditi, intrighi di palazzo e segreti rimasti sepolti per secoli...

La profezia di Einstein
0 0
Materiale linguistico moderno

Masello, Robert

La profezia di Einstein / Roberto Masello

Roma : Newton Compton, 2017

Gli insuperabili ; 272

Abstract: 1944. Mentre la seconda guerra mondiale imperversa, il giovane tenente americano Lucas Athan viene inviato a recuperare una parte del tesoro dei nazisti. Tra le migliaia di opere d’arte d’inestimabile valore che il Terzo Reich ha saccheggiato in tutta Europa, una in particolare attira la sua attenzione: un misterioso sarcofago egizio. Lucas però non è l’unico interessato al prezioso reperto, messo in salvo dall’esercito americano e inviato all’università di Princeton per essere studiato: anche l’archeologa Simone Rashid è sulle sue tracce. Insieme, Simone e Lucas indagheranno sui segreti dell’antico tesoro, ma i due ricercatori ancora non sanno che una terribile maledizione ha segnato il destino di tutti coloro che si sono imbattuti nel sarcofago. E che l’enigma in esso nascosto rischia di confermare le tragiche previsioni del più illustre docente di Princeton: Albert Einstein. Azione, intrighi, forze oscure e malefiche, millenarie maledizioni: La profezia di Einstein è un thriller in cui scienza e soprannaturale si intrecciano. E niente sarà più come prima.

Il collezionista di quadri perduti
0 0
Materiale linguistico moderno

Delizzos, Fabio

Il collezionista di quadri perduti / Fabio Delizzos

Roma : Newton Compton, 2017

Nuova narrativa Newton ; 720

Abstract: Roma, primavera del 1555. Mentre si attende con ansia che il conclave elegga un nuovo pontefice, la Città Eterna è teatro di inquietanti omicidi, apparentemente legati al mondo dell'arte. Il collezionista Raphael Dardo, insieme ad Ariel Colorni, alchimista e geniale inventore, è alla ricerca di quadri considerati eretici dall'Inquisizione, per salvarli dal rogo. È interessato, in particolare, a un pittore noto come "l'Anonimo", i cui dipinti, che si distinguono per un realismo mai visto prima, si dice siano opera del diavolo. Raphael si troverà pericolosamente sulla stessa strada dell'implacabile inquisitore del Santo Uffizio, Girolamo Arquez, da tempo sulle tracce del pittore maledetto. Bellissime modelle, artisti folli, collezionisti stravaganti, eretici satanisti: quella di Raphael sarà una ricerca molto più rischiosa del previsto, che lo condurrà fra monasteri e bordelli, osterie e labirinti sotterranei, fino alla scoperta di una verità sconvolgente...

Il sigillo maledetto dei templari
0 0
Materiale linguistico moderno

Gibbins, David

Il sigillo maledetto dei templari / David Gibbins

7. ed.

Roma : Newton Compton, 2015

Gli insuperabili ; 14

Abstract: A bordo della Seaquest II, intraprendono la ricerca di un tesoro avvolto nel mistero: l'oro dei crociati. Forse si tratta della menorah ebraica, il prezioso candelabro d'oro rubato dai Romani nel 70 d.C. e scomparso da Costantinopoli all'epoca delle crociate. A partire dagli affreschi della cattedrale di Santa Sofia che ritraggono Harald Hadrada, un mistico che fu in possesso della menorah, tra scoperte e indizi archeologici da decifrare, gli studiosi raggiungeranno lo Yucatan, i fiordi nell'Artico, Kiev, inseguiti e incalzati da Reksnys, un mercante d'arte senza scrupoli a capo di una sorta di setta neonazista. Ma dietro il mistero del tesoro perduto dei Templari c'è anche la Chiesa, che ha imposto nei secoli il silenzio su quella che fu una testimonianza dei soprusi e delle stragi perpetrate dai cristiani in Terrasanta.

L' assassinio di Pitagora
5 0
Materiale linguistico moderno

Chicot, Marcos

L' assassinio di Pitagora : romanzo / Marcos Chicot ; traduzione di Andrea Carlo Cappi

Milano : Salani, copyr. 2014

Romanzo Salani

Abstract: Un'ombra incombe sulla scuola pitagorica: una serie di efferati omicidi colpisce i collaboratori più vicini al grande maestro Pitagora. Impegnato nella scelta del suo successore alla guida della confraternita, il matematico decide di chiamare il fidato detective egiziano Akenon per far luce sulla vicenda. Ad affiancarlo nelle indagini interviene Arianna, la figlia maggiore di Pitagora, dotata di un'intelligenza fuori dal comune, ma il cui passato è adombrato da un terribile segreto. Un uomo sta manipolando la mente dei maggiori componenti della scuola pitagorica, per farsene rivelare i segreti più reconditi e per farle rivoltare contro l'intera città di Crotone.

La congiura di Praga
0 0
Materiale linguistico moderno

Pietroselli, Massimo

La congiura di Praga / Massimo Pietroselli

Roma : Newton Compton, 2013

Nuova narrativa Newton ; 486

Abstract: Praga, 1605. Rodolfo II, imperatore del Sacro Romano Impero, vive nel suo eccentrico castello, circondato da collezioni d'arte meravigliose, alchimisti e imbroglioni. Nelle sue raccolte, custodite nelle Sale Spagnole, trovano spazio gli oggetti più strani e disparati. Qualcuno, senza che lui sospetti nulla, sta però tramando per detronizzarlo. L'attenzione dell'imperatore, sempre alla ricerca di continui stimoli per la sua fantasia malata, è infatti catturata da tutt'altro. Al suo orecchio è arrivata la notizia che il misterioso dottor Fasstolf si trova a Praga. Ma chi è quest'uomo di cui qualcuno mette in dubbio persino l'esistenza? La leggenda narra che il misterioso medico sarebbe in grado, grazie ai suoi folli e segreti esperimenti, di dar vita a creature mostruose e deformi, tanto amate dai nobili del tempo. E Rodolfo II non vuole perdere l'occasione di in contrarlo. Affida allora il compito di cercarlo a Leonia, la sua personale "cacciatrice" di oggetti rari e insoliti. La donna accetta l'incarico, senza sapere che anche qualcun altro sta dando da tempo la caccia a Fasstolf: è Grifo, l'uomo da cui si è dolorosamente separata molti anni prima. Sulle tracce del medico, i due finiranno però per trovarsi coinvolti in un intrigo, di cui anche Fasstolf è una pedina. La resa dei conti li aspetta durante la mitica e spettrale notte di Valpurga, in cui le streghe escono dai loro rifugi e si abbandonano alle danze più sfrenate...

La morte si muove nel buio
0 0
Materiale linguistico moderno

De Pascalis, Luigi

La morte si muove nel buio : romanzo / Luigi De Pascalis

Milano : A. Mondadori, 2013

Omnibus

Abstract: Agosto 1527. Roma è caduta sotto l'assalto delle truppe imperiali di Carlo V, composte da soldati spagnoli e italiani e da mercenari tedeschi, i terribili lanzichenecchi. Da tre mesi il papa, Clemente VII, è prigioniero nelle sue stanze di Castel Sant'Angelo. Al suo fianco - prigionieri anch'essi cardinali, funzionari di palazzo, dignitari e un giovane artista toscano: Benvenuto Cellini, "bombardiere a castello, musico alla corte del papa e orafo con il sogno di diventare scultore". Cervello fino e testa calda, Benvenuto è bloccato a Roma a coniare monete per il papa, che non lo lascia partire per l'amata Firenze dove, nel frattempo, nuovi tumulti minacciano la sua famiglia. Finché una notte il cardinal Rangoni, vescovo di Modena, viene trovato morto nelle sue stanze di Castel Sant'Angelo. E non si tratta di morte naturale. Il suo assassino si è mosso nel buio, invisibile e letale. Probabilmente ha ucciso anche Barbaro, il segretario del cardinale, e, nella fuga, ha trucidato due soldati spagnoli di ronda, gli unici possibili testimoni. Le indagini vengono affidate a Sebastian Schertlin, ufficiale tedesco con fama di invincibile e spietato guerriero. Ma il papa non si fida e obbliga Benvenuto a intraprendere un'inchiesta parallela. Non corre buon sangue tra Schertlin e Cellini, divisi proprio da quello che hanno in comune: il temperamento fiero e attaccabrighe, l'intelligenza viva, l'abilità nella lotta e con le armi e, soprattutto, l'amore per Lozana, meravigliosa cortigiana andalusa.

L'amante del re
0 0
Materiale linguistico moderno

Robb, Candace

L'amante del re / Candace Robb

Milano : Piemme, 2011

Abstract: In quanto donna, mi era concesso solo il ruolo di figlia casta, moglie o vedova; a meno che, ovviamente, non avessi preso i voti. Sono stata tutte e tre le cose: figlia, moglie, vedova. E anche un'altra: amante. Nell'Inghilterra del XIV secolo, Alice Perrers non può decidere del suo destino: l'unica strada che si dispiega di fronte a lei è quella dell'obbedienza. A soli quattordici anni, per volere del padre, viene strappata alla famiglia e obbligata a sposare un ricco mercante. L'unione, che si rivela felice, è anche benedetta dalla regina madre. Ma su quello che è un grande onore grava un'ombra: un misterioso vincolo di obbedienza costringe Alice a vivere a corte come una prigioniera, mentre le assenze del marito si fanno sempre più frequenti e inspiegabili. Finché, un giorno, uno sfuggente emissario le consegna i grani del rosario di suo marito, con un messaggio: Perdona e dimentica. Solo allora Alice si rende conto di quanti segreti suo marito - che non tornerà più - le nascondesse, segreti costati pericolose inimicizie, cui ora lei stessa è esposta. La corte resta l'unico rifugio di Alice. Ma, ancora una volta, la sua protezione ha un prezzo: quando il re Edoardo III la elegge sua favorita, lei non può che cedere. Troverà inaspettatamente conforto in quell'amore, sincero e reciproco, mentre molti intorno a lei tramano per farla cadere in disgrazia. Imparerà a difendersi da intrighi e maldicenze, macchinazioni politiche e attentati alla sua vita...

L'ultima legione
0 0
Materiale linguistico moderno

Manfredi, Valerio Massimo

L'ultima legione / Valerio Massimo Manfredi

Roma : L'Espresso, 2005

La biblioteca di Repubblica. Codice mistero ; 3

Abstract: Anno Domini 476. Nella pianura fra Pavia e Piacenza, una coltre di nebbia ricopre il paesaggio come un sudario. A un tratto un'orda di cavalieri barbari emerge dalla foschia e si abbatte sul campo della Legio Nova Invicta, leggendario baluardo di romanità a difesa di Romolo Augusto, un ragazzo di tredici anni, l'ultimo imperatore romano d'Occidente. Tutto è perduto: Odoacre, il generale germanico delle milizie barbare, fa sterminare la famiglia imperiale per mano del sanguinario Wulfila, depone Romolo Augusto e lo confina nell'isola di Capri. Il sipario cala definitivamente sulla civiltà di Roma. Ma non tutti sono morti. Dal campo del massacro risorge un pugno di legionari che paiono immortali: Rufio Elio Vatreno, veterano di infinite battaglie, Cornelio Batiato, un gigante etiope dalla forza smisurata e Aureliano Ambrosio Ventidio, detto Aurelio, il comandante, il più leale e valoroso di tutti. A loro si aggiunge Livia Prisca, formidabile guerriera sorta come una magica apparizione dalle paludi fumanti di Ravenna. La loro disperata missione è liberare Romolo Augusto insieme a Meridius Ambrosinus, il suo enigmatico precettore, anche a costo della vita. Ha inizio così una caccia all'uomo senza esclusione di colpi: l'intelligenza di Aurelio, le astuzie magiche di Ambrosinus, il temerario coraggio di Vatreno, i formidabili muscoli di Batiato, l'agilità belluina di Livia proteggeranno e guideranno l'ultimo Cesare in una fuga a perdifiato attraverso un'Italia e un'Europa devastate e drammaticamente affascinanti, fino all'ultimo approdo, fino all'ultima resa dei conti in un luogo desolato agli estremi confini del mondo.

L' ultima legione
0 0
Materiale linguistico moderno

Manfredi, Valerio Massimo

L' ultima legione / Valerio Massimo Manfredi

Milano : Mondadori, copyr. 2003

Oscar bestsellers

Abstract: Anno Domini 476. Nella pianura fra Pavia e Piacenza, una coltre di nebbia ricopre il paesaggio. Ad un tratto un'orda di cavalieri barbari emerge dalla foschia e si abbatte sul campo della Legio Nova Invicta, leggendario baluardo della romanità a difesa di Romolo Augustolo, un ragazzo di tredici anni, l'ultimo imperatore romano d'Occidente. Ma non tutti muoiono nel massacro. Dal campo risorge un gruppo di legionari che paiono immortali. A loro si aggiunge Livia Prisca, formidabile guerriera. La loro disperata missione è liberare Romolo Augustolo insieme a Meridius Ambrosinus, il suo enigmatico precettore, anche a costo della vita.

La morte nera
0 0
Materiale linguistico moderno

Robb, Candace

La morte nera / Candace Robb

Casale Monferrato : Piemme, 2002

Abstract: Anno del Signore 1369. Dall'ospedale di San Leonardo si diffondono inquietanti voci di pazienti morti in circostanze misteriose. Sono in molti a ritenere che l'ospedale, a cui andranno i beni di quei ricchi pazienti, si sia macchiato degli atroci delitti per far fronte a una situazione economica disastrosa. E i pettegolezzi su una suora con una predilezione per la biancheria di seta non fanno che aggravare lo scandalo. Per salvare la reputazione del San Leonardo e la propria carriera, il direttore sir Richard de Ravenser chiede consiglio allo zio John Thoresby, arcivescovo di York, il quale affida il caso a Owen Archer.