Trovati 231 documenti.

Mostra parametri
[Vol. 2]: Navi in guerra
0 0
Materiale linguistico moderno

Powell, Gareth L.

[Vol. 2]: Navi in guerra : romanzo / Gareth L. Powell ; traduzione dall'inglese di Evelina Croce

Abstract: L'ex nave da guerra Trouble Dog e il suo equipaggio di disadattati vengono richiamati in servizio attivo nella Squadra di Recupero per investigare su una chiamata d'aiuto dalla navicella spaziale Lucy's Ghost. Il suo equipaggio è stato costretto a mettersi in salvo e ha trovato rifugio in una nave abbandonata di vecchia generazione, lanciata diecimila anni prima da una razza aliena. Questa nave enorme nasconde dei segreti mortali. Ona Sudak, una criminale di guerra, sta per affrontare il plotone di esecuzione per le sue azioni durante la Guerra dell'Arcipelago, quando, all'ultimo momento, viene fatta uscire dalla sua prigione di massima sicurezza. L'Armata Marmorea ha bisogno che guidi le sue navi prima che possa scatenarsi una guerra con gli umani, facendo rispettare la pace a tutti i costi. Le navi aliene non tollereranno la resistenza e tutti i dissidenti saranno respinti con schiacciante e implacabile forza. Ma la sua nave intercetta i messaggi indirizzati alla Trouble Dog e non può ignorarli: è una potenziale minaccia. Mentre la Trouble Dog e il suo equipaggio si danno da fare per salvare l'equipaggio della Lucy's Ghost, la nave si ritroverà stretta tra mostri alieni da una parte e dalla potenza di fuoco dell'Armata Marmorea dall'altra.

1: Dormire in un mare di stelle
0 0
Materiale linguistico moderno

Paolini, Christopher

1: Dormire in un mare di stelle / Christopher Paolini ; traduzione di Maria Concetta Scotto di Santillo

Abstract: È l'ultima missione nello spazio per la scienziata Kira Navárez. Semplici rilievi di routine su un pianeta non ancora colonizzato. Il sogno di un futuro d'amore con Alan sta per realizzarsi. Ma il giorno della partenza accade qualcosa di inatteso. Qualcosa di terribile. Spinta dalla curiosità, Kira si imbatte in un reperto alieno. Il terrore la invade quando il pulviscolo intorno a lei comincia a muoversi. Una guerra universale è alle porte, e Kira è trascinata nelle profondità della galassia in un'odissea di scoperte e trasformazioni. Lei ha dalla sua compagni formidabili e un coraggio immenso. Ma soltanto fidandosi davvero di se stessa potrà affrontare il destino a cui è chiamata e combattere per i propri simili.

Pechino pieghevole
0 0
Materiale linguistico moderno

Hao, Jingfang

Pechino pieghevole / Hao Jingfang ; traduzione dal cinese di Silvia Pozzi

Torino : Add, copyr. 2020

Asia ; 164

Abstract: Pechino3 è divisa in tre spazi e le ventiquattr'ore di ogni giorno sono state accuratamente organizzate per salvaguardare il tempo e l'aria che respira l'élite, composta da cinque degli ottanta milioni di persone che abitano la metropoli. Tutti gli altri, incastrati nella rigida stratificazione urbana, si spartiscono quello che rimane. Lao Dao è nato nella città pieghevole e lavora in discarica come suo padre. Vive nel sottosuolo, ma per consegnare una lettera in cambio di denaro si intrufolerà negli spazi della classe media e di quella alta, scoprendo l'esistenza di mondi diversi dal suo. Catastrofe ecologica, tecnologie di sorveglianza e disuguaglianze sociali stravolgono il tempo e lo spazio in "Pechino pieghevole", l'emblematico racconto che dà il titolo a questa raccolta, che si inserisce nell'«ultra-irrealismo» (chaohuan), il genere letterario ispirato dalla realtà allucinata della Cina odierna. Negli undici racconti, Hao esplora la fragilità umana alle prese con gli spettri del cambiamento e del possibile, l'intelligenza artificiale e l'automazione, costruendo una narrazione pervasa di sensibilità per quest'epoca di incertezza, solitudine e disorientamento. Se la science fiction è il realismo dei nostri tempi, Hao Jingfang rivela angolazioni inattese ed estreme da cui osservare il mondo futuro in cui già viviamo.

Marea tossica
0 0
Materiale linguistico moderno

Chen, Qiufan

Marea tossica / Chen Qiufan ; traduzione di Benedetta Tavani

Milano : Mondadori, 2020

Oscar fantastica

Abstract: La giovane Mimi vive letteralmente sommersa dall'immondizia del mondo: è una delle "ragazze dei rifiuti" che lavora tra gli imponenti cumuli di spazzatura elettronica di Silicon Isle, dove i frutti marci del capitalismo e della civiltà del consumo giungono alla loro rapida fine. La sua casa è l'immensa discarica che occupa l'isola, al largo della costa cinese meridionale. Come migliaia di altri migranti, è stata attirata lì dalla promessa di un lavoro sicuro e soprattutto di una vita migliore. La realtà però è ben diversa: Silicon Isle è un luogo tossico per il corpo e l'anima, dove l'aria, l'acqua e la terra sono irrimediabilmente inquinate, i lavoratori sottoposti all'arbitrio dei potenti mentre gang di malviventi lottano per il controllo del territorio, ecoterroristi minacciano attentati e capitalisti senza particolari scrupoli sono disposti a tutto in nome del profitto. E c'è anche qualcuno che tra i veleni di Silicon Isle cerca le proprie radici. Ora la tempesta perfetta si sta preparando, le forze in campo sono troppo violente, troppo determinate a imporsi, e presto scoppia il conflitto: una guerra tra ricchi e poveri, tra passato e futuro. E quando la situazione esplode, Mimi deve decidere se rimanere una pedina o cambiare le regole del gioco.

Il grande mondo laggiù
0 0
Materiale linguistico moderno

Bradbury, Ray

Il grande mondo laggiù : 34 racconti / Ray Bradbury ; traduzione di Laura Grimaldi

Milano : Mondadori, 2020

Oscar moderni ; 393

Abstract: «Il grande mondo laggiù» è una raccolta composta da 34 racconti in cui l'universo fantastico di Ray Bradbury viene sviscerato attraverso i sentimenti dei protagonisti, che sperano, sognano, hanno paure e nostalgie, sempre in bilico tra due opposte pulsioni: quella verso il passato e quella verso il futuro. E ogni racconto, da «La sera» a «La fine del principio», da «Le auree mele del sole» a «La città dove nessuno scendeva», si impegna allo spasimo per coinvolgere i lettori nella consapevolezza dell'universale desiderio di amicizia, affetto e amore che accomuna ogni essere umano della Terra, perché «è questo che vogliamo dalla vita. Vogliamo amici».

Ma gli androidi sognano pecore elettriche?
0 0
Materiale linguistico moderno

Dick, Philip Kindred

Ma gli androidi sognano pecore elettriche? : romanzo / Philip K. Dick ; introduzione e cura di Carlo Pagetti; postfazione di Gabriele Frasca; traduzione dall'inglese di Riccardo Duranti

Roma : Fanucci, 2020

Abstract: Il recupero di 'Ma gli androidi...' avviene nel 1982 - l'anno della morte di Dick - grazie alla comparsa sugli schermi di Blade Runner di Ridley Scott. Pur distaccandosi in più punti dall'opera di Dick, tanto da rendere totalmente umani i `replicanti' e da eliminare quasi del tutto dalla trama i motivi religiosi e il ruolo giocato dagli animali artificiali, Ridley Scott cattura la visione tragica e insieme grottesca di 'Ma gli androidi...', accentuando la metamorfosi del 'genere' SF in un noir cupo e metafisico, in cui Rick Deckard, recitato da Harrison Ford, assorbe qualcosa del detective Philip Marlowe di Chandler e affronta in un truculento duello western-futuristico il Roy Batty di Rutger Hauer, pericolosamente contiguo a un superuomo germanico, mentre Sebastian - introdotto nel film al posto di Isi-dore - introduce lo spettatore nel suo personale mondo di balocchi, simile a una sinistra Disneyland. Ibridazione si aggiunge quindi a ibridazione, senza che si possa ricomporre in modo definitivo l'immagine frantumata di un mondo a venire, che è dentro di noi, sepolto nei sogni e nelle fantasie del nuovo millennio." (Dall'introduzione di Carlo Pagetti)

Non c'è posto per me
0 0
Materiale linguistico moderno

Bonaiuti, Laura

Non c'è posto per me / Laura Bonaiuti

Firenze ; Milano : Giunti, 2020

Arya

Il sognatore di specchi
0 0
Materiale linguistico moderno

Masseroni, Antonio

Il sognatore di specchi / Antonio Masseroni

Formigine : Infinito, 2019

Fantascienza, avventura, fantasy

Abstract: Tutto cominciò quella sera, nel giorno in cui il mondo smise di avere un senso... Fu un risveglio agitato nel cuore della notte, l'eco di un nome, forse quello di una persona amata e inspiegabilmente dimenticata, che risuonava nella mente confusa di un uomo. In un viaggio profondo attraverso le tempeste dell'inconscio, il protagonista di questo fin troppo realistico romanzo di fantascienza lotta per restituirci la consapevolezza di noi stessi. Una sinfonia ambientalista, un inno alle emozioni e, al contempo, un'amara istantanea della società contemporanea dove gli incubi diventano reali e solo i sogni possono salvarci, a patto che si abbia il coraggio di ascoltarli. Solo alla fine di una lettura che scorre via rapida come in un film, sapremo se la nostra umanità abbia o meno una possibilità di salvezza e un'ultima inaspettata occasione di ricominciare.

Transparence
0 0
Materiale linguistico moderno

Dugain, Marc

Transparence : roman / Marc Dugain

[Paris] : Gallimard, 2019

Abstract: A la fin des années 2060, la présidente française de Transparence, une société du numérique implantée en terre sauvage d'Islande, est accusée par la police locale d'avoir orchestré son propre assassinat. Or au même moment, son entreprise s'apprête à commercialiser le programme Endless, un projet révolutionnaire sur l'immortalité, qui consiste à transplanter l'âme humaine dans une enveloppe corporelle artificielle. Alors que la planète est gravement menacée par le réchauffement climatique, cette petite start-up qui est sur le point de prendre le contrôle du secteur numérique pourra-t-elle sauver l'humanité ?

[8]: Tiamat's wrath
0 0
Materiale linguistico moderno

Corey, James S.A.

[8]: Tiamat's wrath : l'ira di Tiamat : romanzo / James S.A. Corey ; traduzione dall'inglese di Annarita Guarnieri

Roma : Fanucci, 2019

Fa parte di: Corey, James S.A.. The expanse / James S.A. Corey

Abstract: Nell'ottavo capitolo della serie Expanse l'equipaggio della Rocinante sta combattendo contro l'autoritario e invulnerabile impero di Duarte. Millecento portali sono stati aperti verso i sistemi solari intorno alla galassia. E, mentre l'umanità costruisce il suo impero interstellare sulle rovine aliene, i misteri e le minacce diventano più profondi. Nei sistemi scoperti attraverso l'apertura dei portali, Elvi Okoye inizia una ricerca disperata per scoprire la natura di un genocidio antecedente alla nascita degli esseri umani e per trovare armi necessarie a combattere una guerra che sembra persa in partenza. Tuttavia il prezzo della conoscenza potrebbe essere molto alto. Nel cuore dell'impero intanto, Teresa Duarte si prepara ad assumere il peso dell'ambizione divina di suo padre. Nel frattempo l'equipaggio sparpagliato della Rocinante muove una coraggiosa azione di retroguardia contro il regime autoritario di Duarte e l'impero diventa teatro di guerra. Tutto sembra essere perduto in una battaglia in cui l'umanità sembra stia per capitolare.

Respiro
0 0
Materiale linguistico moderno

Chiang, Ted

Respiro / Ted Chiang ; traduzione di Christian Pastore

Milano : Frassinelli, 2019

F.

Abstract: "L'universo ha avuto origine da un immenso respiro trattenuto. Perché non si sa, ma quale che ne sia stato il motivo, mi fa davvero piacere sia andata così, se sono vivo lo devo infatti a quel fenomeno. Tutti i miei desideri e le mie riflessioni non sono altro che vortici d'aria generati dalla successiva e graduale espirazione dell'universo. E finché questa grande espirazione non avrà termine, i miei pensieri continueranno a vivere.". Nel racconto che dà il nome alla raccolta, il protagonista è uno scienziato che fa una scoperta impossibile sulla propria esistenza. E chiude proprio con un'esortazione che contiene la poetica dell'autore: «Anche se quando mi leggerai, esploratore, io sarò morto da tempo, mi congedo adesso rivolgendoti un invito: contempla la meraviglia che è l'esistenza e rallegrati di poterlo fare. Mi sento in diritto di dirtelo. Mentre scrivo queste parole, infatti, io sto facendo lo stesso.» In questo uso della fantascienza come contenitore dei sentimenti e dei pensieri umani, Chiang è degno erede di Philip K. Dick. Nelle altre otto storie che compongono la raccolta ci sono sempre personaggi fuori dall'ordinario, che sperimentano la vita in dimensioni diverse dalla nostra. Come ne "Il mercante e il portale dell'alchimista", il racconto che apre la raccolta, in cui un varco temporale costringe un venditore di stoffe nell'antica Baghdad a fare i conti con i propri errori e gli offre il modo di rimediare. Come in tutte le sue opere, Chiang sfiora la fantascienza immaginando mondi diversi, intelligenze artificiali, forse viaggi nel tempo (sicuramente nella memoria), e in realtà mette sul tavolo temi umanissimi: il valore della vita, l'ineluttabilità, la paura e il dolore della morte, la necessità della memoria, la ricchezza salvifica del sapere, e volere, comunicare.

[3]: Congeni infernali
0 0
Materiale linguistico moderno

Reeve, Philip

[3]: Congeni infernali / Philip Reeve ; traduzione di Aurelia Di Meo

Milano : Mondadori, 2019

Chrysalide

Fa parte di: Reeve, Philip. Macchine mortali / Philip Reeve

Abstract: I potenti motori di Anchorage sono fermi e ricoperti di ruggine ormai da anni. Da tempo, infatti, la città derelitta non solca più le lande del ghiaccio, ma si è stanziata sulla costa di quella che una volta era l'America. Tom Natsworthy ed Hester Shaw hanno abbandonato la loro vita avventurosa e finalmente hanno messo radici. Forse, per la prima volta nella vita, si sentono davvero felici. Peccato che alla loro primogenita Wren tutta questa tranquillità annoi da impazzire e che scalpiti per lanciarsi in qualche avventura memorabile. Così, quando si imbatte in Gargle, un pirata galante alla guida di un gruppo di ladruncoli, i Ragazzi Perduti, che le chiede di aiutarlo a rubare il misterioso e pericoloso Libro di latta , non può che accettare, attratta da un'avventura tanto intrigante. Ma il furto non va esattamente come previsto e Gargle e la sua banda fuggono portando via con loro Wren, e lasciando a Tom ed Hester un'unica possibilità: abbandonare la loro vita pacifica per ritrovare la figlia, e quindi metterla in salvo. Una ricerca che condurrà sulla loro strada nemici che pensavano di essersi lasciati oramai alle spalle e che li costringerà a compiere scelte radicali.

[2]: L'oro dei predoni
0 0
Materiale linguistico moderno

Reeve, Philip

[2]: L'oro dei predoni / Philip Reeve ; traduzione di Maria Bastanzetti

2. ed. rivista

Milano : Mondadori, 2019

Chrysalide

Fa parte di: Reeve, Philip. Macchine mortali / Philip Reeve

Abstract: Sono passati ormai più di due anni dalla distruzione di Londra e Tom ed Hester, ancora insieme e sempre più innamorati l'uno dell'altra, vivono solcando i cieli a bordo della Jenny Haniver e commerciando tutto ciò che trovano lungo il loro cammino. Hester si sta persino abituando alla felicità, proprio lei che per anni ha vissuto ai margini, affamata e rassegnata alla solitudine. Finalmente sembra essersi ritagliata il suo posto nel mondo, accanto al suo Tom. Un giorno, però, dopo essere stati attaccati dallo Stormo Verde, i due precipitano nelle Lande di Ghiaccio, dove vengono soccorsi in extremis da Anchorage, una città un tempo pacifica e gloriosa ma che ora riesce a stento a sopravvivere e che si muove scivolando silenziosa come un fantasma attraverso quelle distese innevate e inospitali. Qui vengono accolti a corte da Freya Rasmussen, la giovanissima e nobile margravia della città. La ragazza, dopo la morte dei genitori a causa dell'epidemia che ha decimato la popolazione di Anchorage, ne ha assunto la guida e ha scelto di darle una nuova, spregiudicata rotta verso l'America, il continente morto. Proprio quelle terre lontane e devastate dalla Guerra dei Sessanta Minuti, dove quasi nessuno è mai riuscito a spingersi e dove si narra si trovino oasi rigogliose e lussureggianti. La permanenza nella città e, soprattutto, la vicinanza con Freya, con la quale condivide interessi e passioni, risveglieranno però in Tom la nostalgia per la sua vecchia vita londinese e inizieranno a creare un'incrinatura nel suo rapporto con Hester, come una crepa nel ghiaccio, molto sottile ma pronta ad allargarsi. Tanto da spingere la ragazza, furiosa per la gelosia, a prendere una decisione che rischierà di mettere in pericolo tutto ciò per cui ha lottato fino a quel momento.

Un mondo di ghiaccio
0 0
Materiale linguistico moderno

Riddle, A.G.

Un mondo di ghiaccio / A.G. Riddle

Roma : Newton Compton, 2019

Nuova narrativa Newton ; 1000

Abstract: Il mondo assiste stupito a una nuova era glaciale: quando il ghiaccio comincia a ricoprire intere porzioni del pianeta, la tensione tra i Paesi ancora abitabili cresce al punto da scatenare conflitti. Gli scienziati della Nasa sono alla disperata ricerca di risposte che spieghino l'improvviso e lento raffreddamento globale, quando una sonda inviata nello spazio scopre un misterioso oggetto proprio fuori dall'orbita terrestre. Potrebbe essere il responsabile della catastrofe? Alcuni esperti ipotizzano che si tratti di una reliquia appartenente a una civiltà estintasi da molto tempo. Ed è così che il dottor James Sinclair - uno dei più autorevoli studiosi di intelligenza artificiale viventi - si unisce alla missione che tenterà il primo contatto in orbita. Non immagina di potersi trovare di fronte a una scoperta ben al di là di qualsiasi previsione, che lo costringerà a prendere decisioni in grado di cambiare per sempre il destino dell'umanità...

Suspicious minds
0 0
Materiale linguistico moderno

Bond, Gwenda

Suspicious minds / Gwenda Bond

Milano : Sperling & Kupfer, 2019

Pandora

Fa parte di: Bond, Gwenda. Stranger things / Gwenda Bond

Abstract: Tutto inizia da qui... Stati Uniti, estate 1969. Una scintillante auto nera varca i cancelli del laboratorio che emerge sinistro dai boschi di Hawkins, in Indiana. L'uomo alla guida è Martin Brenner, lo scienziato che dirigerà una sperimentazione top secret finanziata dal governo. È lì per valutare le cavie umane che lo staff medico ha scelto. Nessuna, a suo giudizio, è all'altezza. Nessuna mostra il potenziale di cui hanno bisogno per ottenere risultati straordinari. Se vogliono far sì che quel progetto segreto allarghi le frontiere della mente umana, occorrono candidati speciali. Come la bambina che ha portato con sé: ha solo cinque anni, un numero al posto del nome e doti così sorprendenti da rendere necessario un rigoroso protocollo di sicurezza. Terry Ives è una ragazza curiosa e irrequieta. Studia all'Università dell'Indiana e fa la cameriera per mantenersi. Invidia i coetanei che, in città come San Francisco e Washington, stanno cambiando il mondo con le loro contestazioni e battaglie civili. Quando viene a sapere che l'università è in cerca di volontari per un ambiguo esperimento psichiatrico, sente che dietro c'è qualcosa di importante e decide di partecipare. Non resterà a guardare dalle retrovie: potrebbe essere la grande occasione per diventare finalmente protagonista della storia. Non sa ancora che rischia di diventarne vittima. Perché dietro quel progetto - nome in codice: MK ULTRA - si nasconde una pericolosa cospirazione, e a Terry non basterà il suo coraggio per combatterla. Occorrono forze sovrumane, come quelle di una bambina che vive nascosta in un laboratorio, ha solo cinque anni e un numero al posto del nome: Otto. E così, mentre il mondo intorno brucia, nella piccola città di Hawkins bene e male si sfidano in una guerra segreta, che ha per campo di battaglia la mente umana.

Sunfall
0 0
Materiale linguistico moderno

Al-Khalili, Jim

Sunfall : romanzo / Jim Al-Khalili ; traduzione di Carlo Prosperi

Torino : Bollati Boringhieri, 2019

Fuori collana

Abstract: 2041. Pericolo dal Sole: entro poche ore, emissioni straordinarie di massa coronale colpiranno la Terra, già a rischio per l'indebolimento del campo magnetico che protegge il pianeta. In Nuova Zelanda un'aurora australe, che dovrebbe essere rivolta a sud, appare invece a nord. Un aereo in atterraggio a Nuova Delhi si schianta al suolo per il danneggiamento dei satelliti di comunicazione dovuto a una raffica di particelle ad alta energia provenienti dallo spazio. Su un'isola delle Bahamas si scatena un uragano di violenza inaudita. La Terra è fuori controllo e le autorità mondiali stanno nascondendo la verità sulla catastrofe imminente per non seminare il panico. Toccherà a quattro scienziati, due uomini e due donne, far ricorso a tutto il proprio sapere, al proprio coraggio e alla propria inventiva per salvare il pianeta. Ma c'è chi è convinto che l'estinzione dell'umanità sia l'unica soluzione possibile... Dal fisico quantistico Jim Al-Khalili, un romanzo scientificamente plausibile che ci proietta nel futuro, un thriller che svela chi saremo e come vivremo tra non molti anni e, soprattutto, ci ricorda che in un mondo di raffinate tecnologie - a partire dai droni e dalle intelligenze artificiali, così simili a quelle che già conosciamo - la variabile umana e la conoscenza rimangono le nostre principali alleate

[1]: Il pianeta di ghiaccio
0 0
Materiale linguistico moderno

Scavongelli, Andrea

[1]: Il pianeta di ghiaccio : romanzo / Andrea Scavongelli

Abstract: Sullo sfondo dello scacchiere galattico, dopo una partita durata secoli, gli uomini di potere si apprestano a compiere le mosse decisive. Non hanno calcolato che alcune pedine potrebbero però agire in maniera diversa da come desiderano. E rivoltarglisi contro... Rickard Hill è un uomo tormentato dal suo passato più di quanto vorrebbe. Disperso in un deserto di ghiaccio sul pianeta Rizor 4, entra in contatto con uno strano e semisconosciuto popolo che lo conduce alla consapevolezza del suo enorme e inesplorato potenziale, facendogli intravedere una possibile via di uscita dai sensi di colpa che lo attanagliano. Contemporaneamente, Romeo Davis, giovane e idealista soldato del corpo scelto dei Volmarix, è costretto a fare i conti con la violenza distruttiva dell'universo e compiere un personale e non facile percorso per salvare le persone che ama. Nell'ombra, intanto, un cinico agente segreto è disposto a qualsiasi cosa pur di portare l'eterno conflitto con una belligerante razza aliena a vantaggio dell'umanità, anche a costo di sacrificare parte di quest'ultima. Le forze in campo si ritroveranno su Rizor 4, il pianeta di ghiaccio, per il confronto finale. E la natura selvaggia e incontrollabile giocherà la propria carta.

Thanos
0 0
Materiale linguistico moderno

Liga, Barry

Thanos : signore della guerra / Barry Lyga

Milano : Mondadori, 2019

Oscar fantastica

Abstract: Nato deforme su un pianeta condannato, dotato di straordinario vigore fisico e ancora più prodigiosa intelligenza, Thanos è convinto di avere qualcosa che tutti gli altri decidono di non vedere: la soluzione per salvare Titano e la sua popolazione. Ma ciò che lui ritiene un'idea geniale, per gli altri è solo follia. Pericolosa follia. E visto che Titano non ha strutture in grado di contenere un essere della sua forza, Thanos viene esiliato. Così, all'età in cui i Titani in genere vengono mandati a scoprire il proprio destino per il mondo, Thanos viene mandato via dal suo mondo. Nel suo vagare per le galassie, diventa sempre più determinato: tornerà sul pianeta natale e porterà a termine il suo piano. Anche se ciò dovrà costare la vita di miliardi di esseri. Anche se per farlo dovrà fronteggiare un'alleanza di formidabili eroi: gli Avengers, il Dottor Strange, i Guardiani della Galassia e Black Panther.

Il libro di Joan
0 0
Materiale linguistico moderno

Yuknavitch, Lidia

Il libro di Joan / Lidia Yuknavitch ; traduzione di Laura Noulian

Torino : Einaudi, copyr. 2019

Abstract: Anno 2049. Il riscaldamento globale e le guerre hanno ridotto la Terra a un cumulo di macerie inabitabili. Chi ha potuto permetterselo è scappato su una stazione orbitale diventata l'enclave di ricchi privilegiati su cui governa un dittatore ancora più ricco e privilegiato. I pochi resistenti si tramandano la leggenda di una giovane donna, forse una pazza, forse una terrorista, forse una santa, che potrebbe salvarli. Ma Joan è morta: è stata giustiziata anni fa. O così si dice...

Visioni di robot
0 0
Materiale linguistico moderno

Asimov, Isaac

Visioni di robot / Isaac Asimov ; traduzione di Pietro Cavallari, Gianpaolo Cossato e Sandro Sandrelli

Milano : Il saggiatore, 2019

La cultura ; 1215

Abstract: La Prima legge fondamentale della robotica dice: un robot non può recare danno agli esseri umani. La Seconda: un robot deve obbedire agli ordini impartiti dagli esseri umani, tranne quando tali ordini siano in contrasto con la Prima legge. La Terza: un robot deve salvaguardare la propria esistenza purché ciò non sia in contrasto con la Prima e la Seconda legge. A partire dagli anni Quaranta, con questi semplici enunciati, Isaac Asimov cambia radicalmente il modo di scrivere fantascienza: i robot non sono più una minaccia, figli di una tecnologia incontrollata pronti a ribellarsi agli esseri umani, ma strumenti raffinati, progettati per compiti specifici. I suoi robot sono «macchine, non metafore». Se elencare le Tre leggi è facile, applicarle può generare errori, inganni, situazioni paradossali: robot che mentono a fin di bene o che arrivano a interrogarsi sulla propria natura. Come Andrew, protagonista di «L'uomo bicentenario», in grado di provare qualcosa di simile alle emozioni e desideroso di esplorare i confini che separano la sua esistenza artificiale da quella degli umani. O come le macchine esaminate dalla robopsicologa Susan Calvin, portatrici di errori di programmazione così simili ai nostri difetti e debolezze, impensabili in strumenti teoricamente perfetti. Le visioni di Asimov travalicano la narrativa di genere per diventare la cronaca affascinante del viaggio dell'uomo verso il futuro, con tutto il suo vissuto di paure, desideri e speranze. Le sue opere interrogano il modo in cui la tecnologia agisce sulle emozioni più profonde dell'umanità. I racconti di "Visioni di robot" parlano di colonie nello spazio, macchine pensanti e miracoli della scienza, ma soprattutto, oggi più che mai, colpiscono il cuore del lettore con dilemmi universali: quali sono i limiti morali nell'uso delle scoperte scientifiche? In che modo la tecnologia sta spostando i confini stessi dell'umano?