Wunderkind . [1], Una lucida moneta d'argento
0 0
Materiale linguistico moderno

D'Andrea, G.L.

Wunderkind . [1], Una lucida moneta d'argento

Abstract: Parigi, autunno. È una lucida moneta d'argento a sconvolgere la vita di Caius Strauss. Perché è il dono di un orribile uomo dalla faccia di luna, e perché di lei è impossibile liberarsi: gettata nella Senna o sepolta tra i rifiuti, la lucida moneta d'argento torna sempre. La moneta è lo strumento con cui il male scritto nel destino di Caius ha scelto di manifestarsi, e la chiave per accedere al Dent de Nuit, il quartiere che nessuna mappa ha mai segnalato. Un mondo di tenebra in cui si annidano uomini dotati di un potere letale e luoghi misteriosi come la libreria Cartaferina, che vende oggetti capaci di realizzare desideri oscuri a prezzo del sangue. Nel cuore infetto di una Parigi lunare e apocalittica, una terribile rivelazione attende Caius: lui è il Wunderkind, il ragazzo per cui gli abitanti della città nascosta sono disposti a morire e l'uomo dalla faccia di luna è disposto a uccidere. Potente come un romanzo di Gaiman e inquietante come il Barker più efferato, Una lucida moneta d'argento è il sorprendente esordio di un autore dallo stile visionario e innovativo.


Titolo e contributi: Wunderkind . [1], Una lucida moneta d'argento / D'Andrea G.L.

Pubblicazione: Milano : A.Mondadori, 2009

Descrizione fisica: 390 p. ; 23 cm

ISBN: 9788804585008

Data:2009

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Altri titoli:
  • Una lucida moneta d'argento

Nomi:

Soggetti:

Classi: 853.92 (14)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2009

Sono presenti 1 copie, di cui 0 in prestito.

Biblioteca Collocazione Barcode Stato Prestabilità Rientra
Aosta - Biblioteca regionale MAGAZZIN M 15 E 969 31101002613639 Su scaffale Disponibile
(Monografia 30gg)
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Condividi il titolo
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.