Le carceri russe
0 0
Materiale linguistico moderno

Figner, Vera Nikolaevna

Le carceri russe

Abstract: Il 24 ottobre 1884 Vera Figner fu trasferita nella fortezza di Šlissel'burg, (Schulussenburg nel racconto) dopo una condanna a 20 anni. Le quaranta celle, costruite appositamente per i detenuti politici e inaugurate proprio in quell'anno, si disponevano su due piani separati da una rete metallica. Su quello superiore correva un passaggio balconato, nel cui mezzo era uno stretto ponte di collegamento - il «ponte dei sospiri», lo battezzò Vera Figner - che portava alla cella 26. Qui fu rinchiusa.


Titolo e contributi: Le carceri russe / Vera Nikolaevna Figner ; prefazione di Alighiero Tanini

Pubblicazione: Roma : Edup, 2023

Descrizione fisica: 87 p. : ill. ; 20 cm

Serie: Universale ; 68

EAN: 9788884213723

Data:2023

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Nomi:

Soggetti:

Classi: 365 (14)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2023

Sono presenti 2 copie, di cui 1 in prestito.

Biblioteca Collocazione Barcode Stato Prestabilità Rientra
Aosta - Biblioteca regionale ADULTI 365 FIG 31101003888128 In prestito
(Novità 15gg)
22/02/2024
Doues DOUES 365 FIG 31102008557699 Su scaffale Disponibile
(Monografia 30gg)
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Condividi il titolo
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.