Il giardino di Reinhardt
0 0
Materiale linguistico moderno

Haber, Mark

Il giardino di Reinhardt

Abstract: Jacov Reinhardt ha un’autentica ossessione per la malinconia. All’inizio del XX secolo, mentre sta scrivendo un trattato su di essa, decide di lasciare il suo piccolo villaggio nella Dalmazia per andare alla ricerca di colui che è fonte di ispirazione per il suo lavoro: Emiliano Gomez Carrasquilla, il filosofo perduto della malinconia, che si dice si sia ritirato in una delle giungle del Sud America.Quello che prende vita dalla Croazia alla Germania, dall’Ungheria alla Russia e infine alle Americhe non è un semplice viaggio, ma un percorso di ricerca, un itinerario labirintico che ci viene tramandato dal segretario di Reinhardt e che riecheggia e risuona dell’eterna inquietudine dell’essere umano tra altre geografie, biografie grandi e minori, libri, realtà e sogno.Haber, con il suo romanzo d’esordio – selezionato dal PEN Hemingway Award come una delle migliori opere dell’anno –, si inserisce nel solco di scrittori che hanno saputo trasformare pagine avventurose e oniriche in autentici atlanti letterari per esploratori assetati di conoscenza.


Titolo e contributi: Il giardino di Reinhardt / Mark Haber ; traduzione di Gabriella Tonoli

Pubblicazione: Rovereto : Keller, 2022

Descrizione fisica: 214 p. ; 19 cm

Serie: Vie

EAN: 9791259520418

Data:2022

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Nomi:

Soggetti:

Classi: 823.92 (14)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2022

Sono presenti 1 copie, di cui 0 in prestito.

Biblioteca Collocazione Barcode Stato Prestabilità Rientra
Aosta - Biblioteca regionale ADULTI 823.92 HAB 31101003816213 Su scaffale Prestito locale
(Novità 15gg)
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Condividi il titolo
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.