Viaggiare è il mio peccato
0 0
Materiale linguistico moderno

Christie, Agatha

Viaggiare è il mio peccato

Abstract: Nel 1930 Aghata Christie, già celebre scrittrice, sposava in seconde nozze il giovane archeologo Max Mallowan, decisa a seguire il marito nelle sue spedizioni in Paesi come la Siria o l'Iraq. Nacque così questo libro di memorie, un resoconto di viaggi ironico e autoironico, candido e malizioso, discreto e sincero in cui l'autrice rievoca avventure e disavventure di una tranquilla signora della buona borghesia inglese.


Titolo e contributi: Viaggiare è il mio peccato : cronaca di avventure archeologiche in Medio Oriente / Agatha Christie Mallowan ; traduzione di Alessandro Ceni

Pubblicazione: Milano : Mondadori, 2020

Descrizione fisica: 232 p. ; 20 cm

Serie: Oscar moderni

EAN: 9788804728146

Data:2020

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Nomi:

Soggetti:

Classi: 956.910 4 (14)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2020

Sono presenti 1 copie, di cui 0 in prestito.

Biblioteca Collocazione Barcode Stato Prestabilità Rientra
Aosta - Biblioteca regionale ADULTI 956.910 4 CHR 31101003714656 Su scaffale Prestito locale
(Novità 15gg)
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Condividi il titolo
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.