La      traviata [MULTIMEDIALE]
0 0
Multimedia (kit)

Verdi, Giuseppe

La traviata [MULTIMEDIALE]

Abstract: La cortigiana, la vita lussuosa parigina, il ragazzo di buona famiglia un po' perduto: nella Traviata, Verdi passa da una visione romantica politologica del mondo a questioni intime epersonali. Per far questo, non può che ispirarsi a Dumas figlio che, con Madame Camelia, aveva appena inventato un romanticismo nuovo, carico di buoni sentimenti e pieno di un'etica che piacerà tantissimo al secondo impero francese. E non solo. La Traviata diventerà infatti il simbolo del riscatto teatrale italiano, con un successo crescente che la porterà a essere una sorta di colonna di riferimento della visione del mondo italiana melodrammatica del 19° secolo. Siamo tutti figli di quell'estetica lì. (Philippe Daverio)


Titolo e contributi: La traviata [MULTIMEDIALE] / Giuseppe Verdi ; [direttore:] Julian Kovatchev ; orchestra, coro e corpo di ballo dell'Arena di Verona. La signora delle camelie / Alexandre Dumas figlio

Pubblicazione: [Milano] : Classica, copyr. 2011

Descrizione fisica: 1 multimediale ; 20x15x2 cm

Serie: Opera ; 14

EAN: 9788864220185

Data:2011

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Note di contenuto:
  • La signora delle camelie (Testo a stampa) / Alexandre Dumas figlio. - 204 p. ;
  • La traviata (Videoregistrazione) / Giuseppe Verdi ; Julian Kovatchev ; orchestra, coro e corpo di ballo dell'Arena di Verona. - 2 DVD (162 min.)

Nomi:

Soggetti:

Classi: 782.092 (14)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2011

Sono presenti 2 copie, di cui 0 in prestito.

Biblioteca Collocazione Barcode Stato Prestabilità Rientra
La Salle LASALL 782.092 VER 31102005680512 Su scaffale Disponibile
(Monografia 30gg)
Issogne ISSOGN 782.092 VER 31102005721390 Su scaffale Disponibile
(Monografia 30gg)
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Condividi il titolo
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.