Vedi tutti

Gli ultimi messaggi del Forum

La casa di Jack [VIDEOREGISTRAZIONE] - regia: Lars von Trier

Impegnativo come sempre Lars Von Trier. Non è un horror, non è un thriller. Dialogando col suo Virgilio, il protagonista tesse una lunga meditazione artistica sugli omicidi commessi, all'interno di un'archiettura in 5 capitoli (gli "incidenti") e un epilogo pseudo-dantesco.

Green Book [VIDEOREGISTRAZIONE] - regia: Peter Farrelly

Davvero bello. Mi è piaciuta molto la caratterizzazione dei due personaggi: da un lato Tony, buttafuori italo-americano dal carattere grezzo e con "qualche pregiudizio" iniziale sui neri, ma che rivela il suo gran cuore; dall'altro Don Shirley, geniale e acculturato pianista nero, apparentemente molto solo e triste, persino schizzinoso, ma coraggioso (si avventura di sua volontà nella tournée nel profondo Sud degli USA e nel loro razzismo radicato di appena 60 anni fa).

L'amore non basta! - Sophie Lambda

Una graphic novel carinissima da leggere, vola via. Confrontarsi con l'esperienza dell'autrice può aiutare a dare un nome a dei vissuti simili, nostri o di qualcuno a noi vicino. Oltre all'esperienza amorosa in sé, è importante la parte finale, in cui la protagonista si guarda dentro cercando di capire ed affrontare le proprie fragilità più profonde per uscire dalla disperazione ed affrontare la vita con nuova forze. Imperdibile l'orsetto (fa pensare all'armadillo di Zerocalcare!) che impersona la coscienza di Sophie, e cerca con dolcezza ma anche irriverenza di aiutarla a riconoscere i segnali di allarme e ad allontanare il dolore.
Consigliato a chiunque.

Onward [VIDEOREGISTRAZIONE] - regia: Dan Scanlon

L'avventura di due fratelli che grazie a un incantesimo cercano di riportare in vita per un giorno il padre, mancato quando erano piccoli. Incentrato sulla crescita e sull'importanza delle persone-pilastri che abbiamo vicino.
Direi bello e piacevole, anche se non imperdibile e non all'altezza di molti capolavori Disney Pixar precedenti.

Magritte - Campi & Zabus

Un rapido viaggio sognante che avvicina ai colori e ai misteri del pittore belga. Con accompagnamento di una Georgette-Beatrice ad addolcire l'esperienza.

Eloge de la bicyclette - Marc Augé

"Abbiamo bisogno della bicicletta per ri-centrarci su noi stessi ri-centrandoci sui luoghi dove viviamo"
In questo libricino l'autore, antropologo classe 1935, esamina il concetto di bicicletta passando attraverso tre fasi: il mito, la crisi, e l'utopia (senza freni alla fantasia!). Con un po' di nostalgia e un occhio sulla città di Parigi.

Come neve che cade - Kristin Hannah

Libro consigliato!
All'inizio a mio parere un po' noioso, ma poi ti prende molto!
Un'esplosione di emozioni, tristezza rabbia, gioia, ecc.
Un libro che lascia molto su cui riflettere, al mondo d'oggi ci lamentiamo quasi per tutto.
I fatti sull'assedio di Leningrado purtroppo sono veri, e dobbiamo riflettere tutti su quanto siamo fortunati oggi!

Quel che resta del giorno [VIDEOREGISTRAZIONE] - regia: James Ivory

La pellicola ci consegna un Anthony Hopkins che, nella "sera della sua vita", ripercorre i suoi giorni passati, impeccabile maggiordomo fedele al padrone filo-nazista, e impeccabilmente a-sentimentale. O quasi.
Curata la copertina del DVD: gli sguardi dei protagonisti raccolgono bene il loro modo di vivere la vita.

Aldobrando - storia: Gipi

Un delicato romanzo di formazione. Aldobrando parte per il mondo armato della sua ingenuità, ma porta in sé anche i semi di buoni principi imparati dallo stregone che lo ha adottato. Fioriranno con lui.