Affiche tous: Tous les filtres suivants
× Langues ita
× Date 2012
Affiche tous: Aucun des filtres suivants
× Date 2005
× Materiel 1

Trouvés 3 documents.

Terre Magellaniche [VIDEOREGISTRAZIONE]
0 0

Terre Magellaniche [VIDEOREGISTRAZIONE] / di Alberto Maria De Agostini

Museo Nazionale della Montagna-CAI Torino, 2012

Résumé: Nel documentario Terre Magellaniche, del 1933 (montaggio del precedente Tierra del Fuego, del 1928) la Patagonia e la Terra del Fuoco, luoghi dei sogni di don Bosco, apparivano per la prima volta agli spettatori in tutta la loro bellezza: i fiordi e le cime; le estancia e la pesca; la lavorazione dei crostacei e quella della lana; l’allevamento delle pecore e la vita pioniera; le prime città di stampo europeo e gli ultimi rappresentati delle popolazioni indigene. Nella pellicola di De Agostini c’è tutto un mondo che si trasforma, che in parte scompare e in gran parte si rinnova spinto dal progresso della “civilizzazione” europea. È un messaggio positivo che affianca la vita civile all’opera missionaria svolta in modo massiccio dalla Congregazione salesiana. Non si tratta quindi solo di un documentario di immagini, peraltro di grande qualità, ma di un messaggio con una finalità ben chiara, ampiamente illustrata dalle straordinarie sequenze.

Lo sbarco in Normandia [VIDEOREGISTRAZIONE]
0 0

Lo sbarco in Normandia [VIDEOREGISTRAZIONE] : "Il giorno più lungo"

Cinehollywood, 2012

Le battaglie della Seconda Guerra Mondiale

Résumé: 6 giugno 1944, il D-Day. Questa data rappresenta uno dei più importanti eventi della Seconda Guerra Mondiale, il giorno in cui centinaia di migliaia di soldati americani, inglesi e canadesi si riversarono sulle spiagge normanne. Questo evento portò all'apertura in Occidente di un nuovo fronte per le forte armate naziste, sempre più in difficoltà anche negli altri teatri di guerra

El Alamein [VIDEOREGISTRAZIONE]
0 0

El Alamein [VIDEOREGISTRAZIONE] : "Rommel sconfitto"

Cinehollywood, 2012

Le battaglie della Seconda Guerra Mondiale

Résumé: Il 23 ottobre 1942, nelle profondità del deserto dell'Africa settentrionale, le truppe britanniche e alleate affrontano la temuta Afrika Korps tedesca e le divisioni italiane. Gli inglesi erano stati respinti per circa 1500 chilometri dalla Libia all'Egitto, fino alla semisconosciuta stazione ferroviaria di El Alamein. Per i nove giorni successivi questa battaglia assunse le caratteristiche di un duello personale tra l'inglese Bernard Montgomery e il tedesco Erwin Rommel. In una delle più grandi operazioni di disinformazione della guerra, le foto della ricognizione servirono per indurre i tedeschi a compiere un errore catastrofico. Le immagini della ricognizione aerea alleata e dell'Asse scattate all'epoca sono state utilizzare per creare delle rappresentazioni tridimensionali della battaglia. Tecnologia all'avanguardia, filmati d'epoca, ricostruzioni moderne e straordinarie interviste ai reduci permettono di raccontare la storia di El Alamein in modo completamente nuovo