Affiche tous: Tous les filtres suivants
× Date 2019
× Pays it
Affiche tous: Aucun des filtres suivants
× Sujet Leonardo, da Vinci - Libri per ragazzi
× Sujet Genere: Noir
× Noms Nagabe

Trouvés 251 documents.

Senza campo
0 0
Livres modernes

Disher, Garry

Senza campo / Garry Disher ; traduzione di Silvia Mercurio

Milano : Marcos y Marcos, 2019

Gli alianti ; 288

Résumé: Brace di sigaretta vola via dal finestrino e un incendio divampa nel bush: due cadaveri carbonizzati in un'auto, e tra le case lambite dalle fiamme, un laboratorio di metamfetamina. Dal laboratorio sono fuggiti tutti in fretta, ma lasciando i vestiti di una bambina: saranno della piccola Clover, scomparsa da giorni, come scomparso è il suo patrigno, Owen Valentine? Se lo chiedono uscendo dal letto, mangiando mirtilli in terrazzo, i detective Hal Challis e Ellen Destry, nei rari momenti strappati alle indagini sulle loro piste brucianti. E sempre più veloce deve correre anche Serena Coolidge, detective bella e nervosa, sulle tracce dei cuochi e dei corrieri della terribile meth. Nella baia più bella del Sud dell'Australia, tra scorci di paesaggi e di vita, tre piste si incrociano febbrili.

Fare poesia con voce, corpo, mente e sguardo
0 0
Livres modernes

Carminati, Chiara

Fare poesia con voce, corpo, mente e sguardo / Chiara Carminati

Roma : Lapis, copyr. 2019

Résumé: Un ventaglio di proposte per avvicinare i bambini al linguaggio della poesia, attraverso la lettura ad alta voce, i giochi di parole e la sperimentazione grafica. Chiara Carminati raccoglie in questo volume l'esperienza dei laboratori di poesia che da molti anni conduce in biblioteche e scuole, con un metodo che si basa sulle potenzialità creative della lettura espressiva, e sull'esplorazione della fisicità della parola. I giochi di lettura e scrittura sono inseriti in un discorso teorico ricco di suggestioni, e sono modulabili secondo l'età del bambino. Vengono accompagnate da un'ampia scelta di testi di poeti per bambini, in modo da costituire anche un'ideale antologia a cui attingere. Per chi desidera sperimentare un nuovo approccio alla poesia ed esplorare il mondo della parola poetica insieme ai bambini. Età di lettura: da 7 anni.

Yemen l'eterno
0 0
Livres modernes

Boffo, Mario

Yemen l'eterno : un viaggio emozionale nella vita e nella storia / Mario Boffo

Viterbo : Stampa alternativa, 2019

Résumé: “Si può parlare di un luogo geograficocome se fosse un luogo dello spirito?Sì, se questo luogo è lo Yemen”.Mario Boffo ha trascorso poco più di quattro anni nello Yemen, fra il 2005 e il 2010, come ambasciatore d’Italia e, dalla conoscenza di quelle genti, dall’approfondimento della straordinaria storia dell’Arabia Felix, dallo stupore suscitato dai suoi miti, ha tratto forti emozioni e bellissime immagini che accompagnano il testo: paesaggi impensabili, volti dall’intensa espressione, foto d’epoca.Lo Yemen stesso parla in questo libro attraverso le voci di luoghi e persone – la città di Sana’a, la mitica Regina di Saba –, oppure nei resoconti dei personaggi più vari, da uno sceicco vegliardo a un aristocratico discendente del Profeta.E viene alla luce la storia delle relazioni diplomatiche con l’Italia e l’importanza che il nostro paese ha avuto per lo Yemen. L’Italia fu infatti il primo paese a riconoscere lo Yemen, nel 1926, come stato indipendente e sovrano, dopo lo sfaldamento dell’Impero ottomano. Personaggi italiani di straordinaria levatura si sono fatti protagonisti in questo paese di imprese di grande valore storico, archeologico, scientifico e culturale.Una guerra imposta, ingiusta, inaccettabile tormenta ai nostri giorni lo Yemen. Questo libro intende essere una testimonianza a favore del meraviglioso popolo yemenita e manifestare la fiducia che ancora una volta, come l’araba Fenice, “Yemen l’eterno” risorga dalle proprie tragedie.

L'ospite
0 0
Livres modernes

Nani, Margherita

L'ospite : le anatomie di Josef Mengele / Margherita Nani

Milano : Brioschi, 2019

Résumé: È il 1955 quando a Candido Godoi, nel cuore del Brasile, arriva un tedesco in cerca di una stanza in affitto. La famiglia Souza lo accoglie e Pia, la figlia adolescente, è fin da subito attratta dal fascino di quello straniero riservato e imperscrutabile, che a sua volta non potrà rimanere indifferente alla vitalità e all'innocente purezza della ragazza. Nessuno ha il minimo sospetto che l'ospite è in realtà il medico nazista Josef Mengele. In una serie di flashback e in un alternarsi di realtà storica e finzione letteraria, emerge il ritratto di un uomo la cui malvagità impedisce qualsiasi tentativo di comprensione. E Pia riuscirà a cogliere forse soltanto un frammento della complessa natura del dottor Mengele. In passato aveva tentato di farlo Irene, la moglie tanto innamorata quanto respinta dall'uomo in cui aveva inutilmente cercato tracce di un'anima. E poi Teresa, la ragazza ebrea destinata per anni ad affiancare la morte in persona nel campo di sterminio di Auschwitz. Cosa ha rivelato di sé Josef Mengele a ciascuna di loro? In questa biografia romanzata, l'ospite di Candido Godoi non troverà la giusta punizione, ma nemmeno quella pace tanto a lungo inseguita.

L'arte della guerra
0 0
Livres modernes

Sun Tzu

L'arte della guerra : graphic novel / Sunzi ; illustrazioni di Pete Katz

Milano : L'ippocampo, copyr. 2019

Résumé: « La guerra è un'impresa gravosa. Il luogo della vita e della morte. La strada che porta alla salvezza o alla distruzione. È per questo che occorre meditare attentamente sulle sue conseguenze.» In questo adattamento a graphic novel del celebre trattato di Sunzi, un insegnante educa il suo discepolo alla più raffinata delle arti. I disegni dell'illustratore Pete Katz immortalano battaglie e strategie, portando a una nuova generazione di lettori questo antico testo sui principi militari.

Katy-Kat missione mare pulito
0 0
Livres modernes

Katy-Kat missione mare pulito / testi Roberto Cavallo... [et al.] ; illustrazioni Marija Markovic

Milano : Edizioni ambiente, copyr. 2019

Katy-Kat ; 2

Mai più nell'ombra
0 0
Livres modernes

Giorgi, Antonino

Mai più nell'ombra : vittime di mafia : dalla conoscenza all'intervento psicologico / Antonino Giorgi ; prefazione di Nando Dalla Chiesa ; postfazione di Carlo Alberto Romano

Milano : FrancoAngeli, copyr. 2019

Criminologia ; 54

Résumé: Il volume "Mai più nell'ombra. Vittime di mafia: dalla conoscenza all'intervento psicologico" si afferma come primo testo che offre un contributo sistematico a supporto del lavoro professionale con le vittime di mafia. Nei primi capitoli, di carattere conoscitivo e divulgativo, viene delineata la fenomenologia mafiosa, a partire da un excursus storico, differenziando tra le principali mafie italiane. Viene presentata un'approfondita review degli studi condotti fino ad oggi, finalizzata all'inquadramento della complessità del fenomeno nella prospettiva della gruppoanalisi soggettuale e riletta entro le cornici della psicologia della convivenza, della vittimologia e della criminologia. Il volume offre poi le linee guida per l'intervento psicologico, orientate su tre livelli: la comunità, gli operatori, comuni cittadini. Gli interessanti contributi di Girolamo Lo Verso, Elena Marta, Caterina Gozzoli, Luciana Calvarese arricchiscono il testo di contenuti provenienti da diversi campi del sapere attribuendo un ruolo centrale alla parte dedicata all'intervento a favore delle vittime di mafia, e quindi al vissuto della vittima stessa, con attenzione al livello di sofferenza psichica individuale, familiare, comunitaria, antropologica. Le linee tracciate sono utili, inoltre, all'operato di diversi professionisti, a partire dalla figura dello psicologo, ma anche per coloro che operano nel campo della giurisprudenza, pedagogia, sociologia, criminologia e vittimologia, affinché possa essere attivato un intervento che sia professionale, multidisciplinare e immediato. Il testo include inoltre una sezione dedicata ai Saggi. Flavio Attanasio, Paola Bonenti, Silvio Ciappi, Monica De Luca, Michele Gagliardo, Claudio Ghidoni, Salvatore Inguì, Antonio Nicasio, Martina Roverselli, Marta Santini, Rosario Giovanni Scalia, Giulia Schioppetto e Luca Soregaroli offrono uno sguardo interessante sulla fenomenologia mafiosa come esperti dell'ambito di interesse.Chiude il testo l'Appendice, dedicata a un approfondimento sulle normative che tutelano le vittime

50 piccole storie per diventare grandi
0 0
Livres modernes

Walt Disney Productions

50 piccole storie per diventare grandi : eroi ed eroine / Disney

Milano : Giunti, 2019

Résumé: 50 storie brevi per scandire con tenerezza e divertimento il ritmo della vita del bambino. Un libro da sfogliare e leggere insieme a un adulto. ma anche in autonomia. per un momento di coccole che dura tutto l'anno. I libri hanno un formato compatto. maneggevole e gli angoli stondati: le illustrazioni sono a colori e i testi sono in stampatello maiuscolo e con una font ad alta leggibilità. adatta alle prime letture indipendenti. Età di lettura: da 5 anni.

Buddhismo al femminile
0 0
Livres modernes

Buddhismo al femminile : Therīgāthā : le poesie spirituali delle monache / [a cura di] Daniela Rossella ; con una introduzione alla dottrina del Buddha e la storia dell'ordine monastico delle donne

Milano : Guerini e associati, 2019

Biblioteca letteraria ; 18

Résumé: Fanciulle nel fiore degli anni, spose che scelsero di abbandonare la prigione della vita domestica, madri e mogli rimaste prive di figli e marito, agiate aristocratiche ed ex prostitute: ecco alcune delle protagoniste delle "Poesie delle monache" (Therigatha), qui tradotte in italiano in modo rigoroso ma moderno. Le Therigatha hanno una peculiarità: sono i primi testi di authorship femminile, entrati a far parte del canone ufficiale di una "religione", nonché la più antica antologia poetica al mondo attribuibile a donne. Donne che, secondo la tradizione, vissero durante la vicenda terrena del Buddha (VI-V sec. A.C.) e che, mosse delle più varie motivazioni - intime, spirituali e, perché no, pratiche - decisero di abbandonare la vita del mondo e accedere all'ordine buddhista, senza alcuna costrizione, ma seguendo alcune regole precise. Una cosa era certa: alle donne era concesso perseguire l'arduo cammino verso il nirva?a, una possibilità che il Buddha mai negò e che per questo rappresenta senz'altro uno dei lasciti rivoluzionari del buddhismo.

1938
0 0

Suber, Pietro

1938 : quando scoprimmo di non essere più italiani [VIDEOREGISTRAZIONE] / un film documentario di Pietro Suber

GEDI, 2019

  • Réservation impossible
  • Copies totales: 1
  • Empruntable depuis: 01/07/2021

Résumé: Il film documentario narra le conseguenze delle leggi razziali e la persecuzione degli ebrei sotto il fascismo raccontata dagli ultimi testimoni, ma anche tramite preziose immagini d’archivio e documenti d’epoca pubblici e privati.

Un dono mi ha salvata
0 0
Livres modernes

Cornelio, Sara

Un dono mi ha salvata : la mia vita tra le righe / Sara Cornelio

[Torino] : Pintore, 2019

Résumé: Convivere con una malattia non è sempre sinonimo di sofferenza; ci sono occasioni che nascono dove tutto sembra non promettere nulla. È cosí che succede di scoprire cosa sono l’amore, l’amicizia, la famiglia e la forza. La Fibrosi Cistica difficilmente concede una vita tranquilla e spensierata, quasi sempre si arriva a doversi sottoporre a un trapianto di polmoni per poter continuare a respirare. Ma quello che ogni difficoltà porta con sé, è la bellezza di cambiare la prospettiva, di osservare tutto con occhi nuovi, diversi. Arrivare ad amare incondizionatamente le cose piú semplici, sino al grande dono che è la Vita, che come dimostrano queste pagine, si può ricevere non una volta soltanto…

Setole e spine
0 0
Livres modernes

Gasparini, Adalinda - Chellini, Claudia

Setole e spine : la crescita segreta del maschile e del femminile / Adalinda Gasparini e Claudia Chellini

Trento : Erickson, copyr. 2019

Notti di luna vuota

Résumé: Ora che le profonde trasformazioni che attraversiamo provocano una sofferenza e un disorientamento nelle relazioni fra uomini e donne, fra genitori e figli, le fiabe possono offrire un piccolo tesoro dal quale, come da uno scrigno fatato, sgorgano narrazioni capaci di aprire orizzonti di speranza. Nel presente volume si racconta, attraverso molte versioni delle fiabe della Bella addormentata e della Bella e la Bestia, del complesso percorso di crescita del femminile e del maschile. Una crescita segreta, che matura in un lontano castello, durante un sonno secolare o in un penoso isolamento. Gli intrecci di queste antiche fiabe tornano ad animare storie contemporanee che, attraverso lo schermo del cinema e della televisione, ci dicono come, per diventare uomini e donne, si debbano affrontare molti ostacoli, e quanto sia difficile e irrinunciabile incontrarsi.

Il Mozart nero
0 0
Livres modernes

Quinti, Luca

Il Mozart nero : l'incredibile storia del Chevalier de Saint-Georges, spadaccino, violinista, compositore, colonnello nella Francia del Settecento / Luca Quinti

[Treviso] : Diastema, 2019

Clio

Résumé: Una biografia del Mozart nero, ovvero di Joseph Bologne (1745-1799), passato alla storia come "il Cavaliere di Saint-Georges". Una monografia totalmente inedita, scritta dal musicista Luca Quinti, uno studio approfondito e presentato per la prima volta in Italia con la prefazione di Domenico Nordio. Spadaccino di prim'ordine, violinista di rara abilità, compositore geniale, direttore d'orchestra, generale vittorioso in guerra contro i nemici della Rivoluzione Francese. Ma Joseph Bologne fu anche uno schiavo o, meglio, un mulatto e per questo invidiato, spesso oltraggiato, vittima del razzismo che già all'epoca serpeggiava in Europa e nelle colonie.

La scelta antitumore
0 0
Livres modernes

Di Bella, Giuseppe, 1941-

La scelta antitumore : prevenzione, terapia farmacologica e stile di vita / Giuseppe Di Bella

Cesena : Macro, 2019

Biblioteca del benessere

Résumé: Il dott Giuseppe Di Bella, che continua da anni il lavoro del padre, mostra in che cosa consista oggi la terapia e quali sono i risultati supportati da una documentata letteratura scientifica. In queste pagine scoprirai: in che cosa consiste la multiterapia dei tumori; qual è realmente l'importanza dell'alimentazione e dell'ambiente per la prevenzione e la cura; quali sono gli agenti cancerogeni interni all'organismo e quali quelli esterni, che possono essere pericolosi per la nostra salute. L'intento è quello di aiutare il lettore a districarsi tra le informazioni frammentarie o ambigue e a riconoscere quelle utili a identificare le possibili cause, prevenire o guarire dalla malattia.

Il giusto peso
0 0
Livres modernes

Laymon, Kiese

Il giusto peso : un memoir americano / Kiese Laymon ; traduzione di Leonardo Taiuti

Firenze : Black coffee, 2019

Résumé: Che cosa accade al corpo di un uomo di colore, a una famiglia afroamericana, dopo una vita intera di segreti, bugie e violenza? Con "Il giusto peso", il suo «memoir americano», Kiese Laymon tenta di rispondere a questa domanda mettendosi a nudo - dalla violenza sessuale al primo amore, dalla sospensione dal college al lavoro come professore universitario - e ripercorrendo il lungo viaggio che si è reso necessario per affrontare i grandi nodi della sua vita: la famiglia, il peso, il sesso, il gioco d'azzardo e, infine, la scrittura. A sollevarsi da ogni pagina è lei: la madre, il «tu» a cui Laymon si rivolge e che punteggia tutto il libro. Una donna brillante e complessa, che mossa dal desiderio di equipaggiare al meglio il figlio per sopravvivere in un mondo che sembra non avere spazio per lui, travalica spesso il confine che separa l'amore dalla violenza. Nel tentativo di disciplinare il corpo, le scelte, e soprattutto il linguaggio del ragazzo, non fa che produrre una lunga catena di falsità e dipendenze. Con una narrazione intima e profondamente onesta, "Il giusto peso" mette in luce i fallimenti individuali e quelli di una nazione intera, sempre più divisa.

Lessico e nuvole
0 0
Livres modernes

Lessico e nuvole : le parole del cambiamento climatico / a cura di Gianni Latini, Tommaso Orusa, Marco Bagliani

Torino : Università degli Studi di Torino, 2019

Résumé: I cambiamenti climatici influenzano sempre più profondamente gli equilibri naturali e il modo di vivere, produrre e consumare delle società umane. Una vera e propria rivoluzione planetaria di tutti i fenomeni connessi al clima e, di conseguenza, di molti aspetti della nostra vita; una rivoluzione che sta interessando profondamente anche i modelli di rappresentazione mediatica di questi fenomeni e il linguaggio utilizzato per descriverli. Lessico e Nuvole nasce dall'esigenza di dotarsi di uno strumento aggiornato e costruito su basi scientifiche per diffondere e interpretare correttamente le informazioni e per orientarsi nelle scelte e nelle soluzioni future. Una guida linguistica e scientifica che propone una nuova modalità di presentazione di definizioni e riferimenti, corredata da una mappa con i percorsi di lettura che permettono al lettore di concatenare gli argomenti in funzione dei suoi interessi e degli scopi di consultazione. Questa prima edizione, disponibile in versione pdf scaricabile, offre una selezione iniziale di 65 lemmi e locuzioni stilata in stretta collaborazione con docenti e ricercatori dell’Università di Torino. Hanno contribuito inoltre alcuni ricercatori del Politecnico di Torino e del CNR (Centro Nazionale delle Ricerche). Il progetto, curato da Agorà Scienza e UniToGO, è il frutto della volontà condivisa tra l’Università di Torino e la Città di Torino di contribuire al dibattito pubblico sul tema e si inserisce in una serie di iniziative dedicate a insegnanti, studenti, comunicatori e chiunque voglia acquisire maggiore consapevolezza rispetto alla complessità del fenomeno e delle sue conseguenze.

La sublime arte
0 0
Livres modernes

David-Néel, Alexandra

La sublime arte : diario di un’attrice / Alexandra David-Néel ; traduzione di Guia Boni

Roma : Voland, 2019

Amazzoni ; 90

Résumé: “Dov’erano i cavalieri magnifici, le principesse fragili come gigli, le processioni trionfali, lo splendore e la sontuosità della porpora?... Dov’erano gli eroi e gli dèi? Dove si viveva di Arte?” Ci sono sofferenze che trovano voce solo sulla carta, e questo Io sa bene Cécile Raynaud che, costretta da tempo in una vita che non le appartiene, inizia a scrivere un diario in cui alle memorie del suo avventuroso passato di attrice di teatro alterna disperazione e angoscia del presente, ormai lontano dalle scene. Quando la fortuna sembra girare ancora, decide di sedersi al tavolo da gioco e tentare il tutto per tutto, per riscattare lo spirito e vincere l’unico premio davvero importante: essere ammessi nel tempio dell’arte... Rimasto inedito fino al 2018, il primo romanzo di Alexandra David-Néel, nota per le straordinarie imprese di esploratrice, è una preziosa testimonianza autobiografica della sua esperienza giovanile di cantante. Attraverso la storia di Cécile, l’autrice - con sguardo spregiudicato e assolutamente moderno - coglie l’occasione per raccontare un’umanità torbida e viziosa, e ci consegna il ritratto di un’epoca con le sue contraddizioni e ipocrisie.

Per una clinica della gentilezza
0 0
Livres modernes

Per una clinica della gentilezza : storie di psicoterapia e supervisione / a cura di Maria Laura Vittori

Milano : FrancoAngeli, 2019

Psicoterapie ; 305

Résumé: Ci sono parole che non possono essere urlate, né scritte in neretto, ma regolano il tepore delle relazioni umane temperando gli eccessi. Sono il dialogo, la confidenza, l'intimità e la gentilezza. Sono le parole che hanno ispirato la scrittura di questi casi clinici e la stesura di questo libro, che si rivolge a studenti in psicologia, psicologi clinici, psicoterapeuti in formazione e psicoterapeuti, e a quanti per formazione e sensibilità, sono attenti allo svolgersi delle umane vicende. La lettura di casi clinici è un'esperienza coinvolgente, in cui pudore e disvelamento si confrontano, generando un'irrequietezza affettiva e intellettuale. La stessa che conduce verso l'approfondimento teorico. La curiosità, che sempre viene generata dalle umane vicende, si placa, si compone nello svolgersi terapeutico del discorrere, nel suo stesso essere scientificamente fondato, e anima una lettura rispettosa delle cadute scabrose dell'essere umano perché interessata alla sua più autentica espressione. Una lettura che implica e che recluta gentilezza, la stessa che ha guidato il discorrere dei terapeuti nella stanza di supervisione. La stessa che ha illuminato il divenire faticoso nella stanza di psicoterapia. La stessa che ha bonificato la scrittura di questo testo. Ci sono parole che si riparano all'ombra e che all'ombra prosperano perché sono delicate e soffrono le condizioni climatiche estreme: esse non possono essere né urlate, né scritte in neretto in titoli di spalla; non fanno audience perché inadatte a descrivere lo scandalo, ma regolano il tepore delle umane relazioni temperando gli eccessi. Sono il dialogo, la confidenza, l'intimità e la gentilezza. Sono le parole che hanno ispirato la scrittura di questi casi clinici e la stesura di questo libro nella sua interezza; l'idea implicita ed esplicita che possano risuonare nel lettore con i mezzi toni e la persistenza che sono loro congeniali. Studenti in psicologia, psicologi clinici, psicoterapeuti in formazione e psicoterapeuti sono il pubblico naturale di questo libro, unitamente a quanti, per formazione e sensibilità, sono attenti allo svolgersi delle umane vicende, tra passaggi stretti, scoscendimenti e aperture di nuovi paesaggi, con il ristoro che l'aiuto terapeutico offre.

La traversata
0 0
Livres modernes

Bosc, Adrien

La traversata / Adrien Bosc ; traduzione di Laura Bosio

Milano : Guanda, copyr. 2019

Narratori della Fenice

Résumé: Il 24 marzo 1941, il Capitaine-Paul-Lemerle lasciava il porto di Marsiglia per affrontare la traversata dell'Atlantico con circa trecento passeggeri a bordo. «Non si trattava solo di una nave ma di un'arca»: ospitava un piccolo e variegato consesso di artisti, studiosi e rifugiati politici, tutti in fuga dagli orrori del secondo conflitto mondiale. Le ragioni della partenza erano diverse e diversa la meta finale: André Breton e Claude Lévi-Strauss volevano raggiungere New York; Victor Serge era riuscito a strappare per sé e il figlio un visto per il Messico, così come Anna Seghers. Germaine Krull, che con occhio di fotografa si aggirava tra i sartiami in cerca di uno scatto, sarebbe arrivata in Brasile, il pittore Wilfredo Laim a Cuba. Erano saliti aspettandosi lussi da transatlantico, ma si trovarono a condividere una bagnarola arrugginita che offriva modesti letti a castello e in alcuni casi anche il disprezzo del comandante. Fu una navigazione lunga e faticosa, il cibo scarseggiava, l'igiene era nullo, e all'interno di questo mondo chiuso venne a crearsi una comunità costretta a inventare momenti di pallida allegria e ad affrontare nuove prove a ogni scalo, come la quarantena nell'agognata Martinica. Nessuno sarebbe uscito indenne da quella crociera forzata, ma tutti avrebbero trovato il modo di ricordarla in una frase, in un diario, in un quadro, in una foto. Proprio da una foto parte Adrien Bosc per raccontare la vicenda di un gruppo di persone che per qualche mese hanno condiviso un destino. Mette insieme materiali d'archivio, li frammenta, li spariglia, usa quelle storie per riflettere sulla creazione letteraria, sulla finzione, sulla realtà, le dosa con talento e salpa per il suo lungo viaggio.

Andreas, o I riuniti
0 0
Livres modernes

Hofmannsthal, Hugo von

Andreas, o I riuniti / Hugo von Hofmannsthal ; a cura di Andrea Landolfi

[Bracciano] : Del Vecchio, copyr. 2019

Formelunghe ; 63

Résumé: Nelle intenzioni stesse dell'autore espresse in una lettera all'amico Herman Bahr, il romanzo Andreas o I riuniti avrebbe dovuto essere il racconto di "gioventù e crisi di un giovane austriaco in viaggio per Venezia, nell'anno della morte di Maria Teresa". In questa telegrafica descrizione troviamo il riflesso del costante richiamo alla maschera e alla mistificazione che permea il romanzo e che apre a infinite possibilità senza renderne assoluta e reale alcuna. Andreas lascia in effetti Vienna alla volta di Venezia e non è un caso che giunto nella terra delle maschere si ritrovi invischiato in intrighi e messe in scena dal sapore grottesco e inquietante. Tutto della città e dei suoi abitanti lo disorienta e allo stesso tempo lo lega a quella terra in modo pressoché indissolubile. Il viaggio si trasforma come nella migliore delle tradizioni, in un percorso di formazione - ma grazie alla scrittura di Hofmannsthal questo percorso assume le tinte fosche di un rito iniziatico. Nella sua perfettamente chiusa incompiutezza Andreas o I riuniti diviene un romanzo simbolo dell'intera produzione di uno dei più significativi scrittori del '900.