Affiche tous: Tous les filtres suivants
× Date 2019
× Langues ita
× Materiel 1
Affiche tous: Aucun des filtres suivants
× Sujet Genere: Poliziesco
× Materiel 3
× Pays it
× Noms Cima, Lodovica
× Noms Bassani, Giorgio
× Sujet Economia civile

Trouvés 12 documents.

Le vite ineguali
0 0
Livres modernes

Fassin, Didier

Le vite ineguali : quanto vale un essere umano / Didier Fassin ; traduzione di Lorenzo Alunni

Milano : Feltrinelli, 2019

Campi del sapere

Résumé: Come può la vita essere concepita nella sua duplice dimensione del vivente e del vissuto, della materia e dell'esperienza? A questa domanda la filosofia e, più recentemente, le scienze sociali hanno offerto ogni tipo di risposta, ora favorendo la dimensione biologica ora quella biografica. Ma è possibile conciliare e pensare insieme la lettura naturalista e quella umanista? Attraverso i risultati di una ricerca condotta in tre continenti, Didier Fassin analizza e articola tra di loro tre concetti: forme di vita, etiche della vita e politiche della vita. La scommessa è uscire dall'astrazione per tentare una verifica empirica e rivelare qualcosa di concreto, capace di interrogare le società contemporanee. Dalla condizione dei nomadi forzati - che li si chiami rifugiati, migranti, richiedenti asilo o stranieri irregolari - al calcolo delle indennità per gli incidenti, che convertono la vita nel suo valore monetario, Fassin getta luce sulle modalità allarmanti che oggi regolano il trattamento degli esseri umani e dimostra così che non tutte le vite hanno lo stesso valore. Una volta assemblati i tasselli di questa composizione antropologica, come in un puzzle, appare un'immagine: quella inquietante delle vite ineguali. "Considerare la vita nella prospettiva della disuguaglianza offre allora una nuova intelligibilità del mondo sociale, ma anche nuove possibilità d'intervento. Permette infatti di passare dall'espressione di compassione al riconoscimento dell'ingiustizia."

I grandi condottieri che hanno cambiato la storia
0 0
Livres modernes

Frediani, Andrea

I grandi condottieri che hanno cambiato la storia : le imprese militari di cento straordinari generali / Andrea Frediani

2. ed.

Roma : Newton Compton, 2019

I volti della storia ; 523

Résumé: Cento uomini che tutti ricordano grazie al coraggio o all'ambizione, alla determinazione o alla mancanza di scrupoli. Uomini che si mossero per conseguire obiettivi come la conquista o la salvezza di un impero, l'indipendenza del proprio Paese, o semplicemente la fama. Andrea Frediani passa in rassegna cento personaggi, di ogni epoca e di ogni continente, in Oriente e in Occidente, che hanno fatto la storia dell'umanità con le loro gesta militari: dal primo conquistatore di cui si abbia notizia, Sargon di Akkad, ai grandi comandanti della seconda guerra mondiale, passando per faraoni, imperatori romani, condottieri medievali, capitani di ventura rinascimentali, samurai, nomadi delle steppe asiatiche, ammiragli, leader tribali, capi indiani, generali e sovrani dell'età moderna, con un'appendice sui condottieri contemporanei. Di ciascuno di essi, l'autore racconta la carriera e le campagne, aggiungendo una valutazione sulle capacità tattiche, strategiche, logistiche e di leadership, una descrizione della battaglia più celebre, una sintetica bibliografia e una cartina con lo scacchiere operativo.

Björn
0 0
Livres modernes

Perret, Delphine

Björn : una primavera di scoperte / Delphine Perret

Milano : Terre di mezzo, 2019

Résumé: È primavera! L'orso Björn si sveglia dal letargo e ritrova tutti gli amici del bosco. Insieme si godono la bella stagione, organizzano un picnic alla maniera degli umani, tentano di ordinare una pizza... Björn va persino in piscina! Ma gli orsi potranno entrare? Sei avventure piene di giochi inventati, piccole sorprese, ghiotte merende e inaspettati momenti di felicità. Età di lettura: da 4 anni.

Luoghi selvaggi
0 0
Livres modernes

Macfarlane, Robert

Luoghi selvaggi : in viaggio a piedi tra isole, vette, brughiere e foreste / Robert Macfarlane ; traduzione di Duccio Sacchi

Torino : Einaudi, 2019

ET scrittori

Résumé: Esistono ancora luoghi veramente selvaggi? Luoghi sconfinati, isolati, elementari, splendidi e feroci, che seguono leggi e ritmi propri, incuranti della presenza umana? E se mai sopravvivono, dove cercarli? Dopo aver fantasticato fin da bambino sui luoghi selvaggi della letteratura, Robert Macfarlane - appassionato alpinista, critico letterario e professore a Cambridge - intraprende una serie di viaggi alla ricerca della natura selvaggia ancora presente in Scozia, in Inghilterra e in Irlanda. E quella che traccia è una mappa della selvaticità che luogo dopo luogo - dalle isole Skelligs alla vetta del Ben Hope, dalla mitica Rannoch Moor alla spiaggia di Orford Ness - si trasforma sotto i suoi stessi occhi in un vero e proprio romanzo di formazione, segnato da incontri e addii, da scoperte e sorprese. Seguendo le orme dei padri del deserto, dell'epica nordica, dei grandi "narratori" dell'incanto della natura (Thoreau, Muir, Coleridge, ma anche Calvino, W. H Murray e l'amico Roger Deakin), degli scienziati affascinati dal mistero delle diversità e delle analogie, Macfarlane si avventura in prima persona fuori dagli angusti confini del noto e del domestico e traccia un nuovo itinerario, personale e profondo, in territori di pietra, di legno e di acqua, che scopriamo con lui straordinariamente vivi, sconosciuti e raggiungibili.

Le più buffe storie
0 0
Livres modernes

Scarry, Richard

Le più buffe storie / Richard Scarry

Nuova ed.

Milano : Mondadori, 2019

I grandi classici di Richard Scarry

Résumé: Il sergente Multa è sulle tracce di un ladro di banane, il fornaio Maialetti è alle prese con una pagnotta parlante, i terribili Topi Pirati sono sconfitti da un Mostro Feroce. Benvenuti a Felicittà dove capitano... le più buffe storie! Età di elttura: da 3 anni.

Tipi che corrono
0 0
Livres modernes

Massini, Fulvio

Tipi che corrono : le nuove tecniche per i nuovi runner / Fulvio Massini

Milano : Rizzoli, 2019

Best BUR

Résumé: Una pratica guida per tutti gli appassionati e per chi vuole scoprire il mondo della corsa. Perché correre fa star bene mentalmente, fisicamente, e aiuta ad affrontare con più grinta le difficoltà di ogni giorno. I runner sono tanti, sempre di più e tutti diversi, basta guardarsi intorno. Dal principiante, che è riuscito a vincere la pigrizia e ha appena cominciato, all'appassionato, per cui correre è ormai irrinunciabile, fino ad arrivare al runner di livello avanzato, che si allena tutti i giorni in cerca del massimo risultato possibile. Tre categorie, tre livelli, tre approcci alla corsa: in questo libro c'è spazio per tutti. Dopo Andiamo a correre Fulvio Massini, il preparatore atletico più famoso di Italia – che ha iniziato a correre nel 1970 e non si è più fermato – torna con un nuovo manuale ricco di esercizi aggiornati, tabelle di allenamento, pratiche illustrazioni e molto altro. Come imparare a correre? E come usare al meglio l'innovativo metodo Ve.Di per lo stretching? Non mancano inoltre consigli mirati per l'abbigliamento, le scarpe, l'alimentazione.

Eravamo immortali
0 0
Livres modernes

Zanolla, Maurizio

Eravamo immortali / Manolo

2. ed.

Milano : Rizzoli, 2019

Best BUR

Résumé: Manolo. Il Mago. O, semplicemente, Maurizio Zanolla. Un ragazzo cresciuto in un ambiente che vedeva le montagne solo come fonte di pericoli, e che un giorno, quasi per caso, ha scoperto il fascino della roccia. Un mondo verticale retto da regole proprie, distante da costrizioni e consuetudini della società, capace di imprimere una svolta al suo destino. Così, al rumore della fabbrica e a una quotidianità alienante si è sostituito il silenzio delle vette. Uno dei più grandi scalatori italiani e internazionali, che ha contribuito a cambiare per sempre il volto dell'arrampicata, racconta per la prima volta come ha scelto di affrontare le pareti alleggerendosi di tutto, fino a rifiutare persino i chiodi. Nella convinzione che la qualità del viaggio fosse più importante della meta, e che ogni traguardo portasse con sé una forma di responsabilità. La famiglia, gli affetti, le esperienze giovanili, gli amici delle prime scalate, le vie aperte spesso in libera e in solitaria, il tentativo di conquistare gli ottomila metri del Manaslu, fino a "Eternit" e "Il mattino dei maghi": Maurizio Zanolla ripercorre gli anni - tra i Settanta e gli Ottanta - che l'hanno portato alla celebrità. Non un elenco di scalate, o delle vie più difficili, ma l'affresco delle esperienze più significative, più intense e toccanti, di una vita vissuta alla ricerca dell'equilibrio.

A primavera nascono le farfalle
0 0
Livres modernes

Larese Roia, Tullia - Bressan, Angela

A primavera nascono le farfalle / Tullia Larese Roia, Angela Bressan

Lurago d'Erba : Il ciliegio, copyr. 2019

Ciliegine dai 3 ai 6 anni

Résumé: La sorellina del piccolo protagonista di questo racconto in versi sta per nascere e lui non sa proprio se esserne contento oppure no. La zia, che si prende cura del futuro fratello maggiore mentre la mamma e il papà sono in ospedale, lo rassicura: una nuova vita è come una bellissima farfalla, simbolo della primavera, e la sorella che sta per arrivare sarà una presenza che lo accompagnerà con amore per tutta la vita.

Noi siamo tempesta
0 0
Livres modernes

Murgia, Michela

Noi siamo tempesta / Michela Murgia ; disegnato da The world of Dot ; con un fumetto di Paolo Bacilieri

Milano : Salani, copyr. 2019

Résumé: Sventurata è la terra che ha bisogno di eroi, scriveva Bertolt Brecht, ma è difficile credere che avesse ragione se poi le storie degli eroi sono le prime che sentiamo da bambini, le sole che studiamo da ragazzi e le uniche che ci ispirano da adulti. La figura del campione solitario è esaltante, ma non appartiene alla nostra norma: è l'eccezione. La vita quotidiana è fatta invece di imprese mirabili compiute da persone del tutto comuni che hanno saputo mettersi insieme e fidarsi le une delle altre. È così che è nata Wikipedia, che è stato svelato il codice segreto dei nazisti in guerra e che la lotta al razzismo è entrata in tutte le case di chi nel '68 guardava le Olimpiadi. Michela Murgia ha scelto sedici avventure collettive famosissime o del tutto sconosciute e le ha raccontate come imprese corali, perché l'eroismo è la strada di pochi, ma la collaborazione creativa è un superpotere che appartiene a tutti. Una tempesta alla fine sono solo milioni di gocce d'acqua, ma col giusto vento. Disegnato da The World of Dot. Con un fumetto di Paolo Bacilieri. Età di lettura: da 12 anni.

L'importanza di chiamarsi Ernesto
0 0
Livres modernes

Wilde, Oscar

L'importanza di chiamarsi Ernesto / Oscar Wilde ; a cura di Luigi Lunari

Milano : Rizzoli, 2019

BUR classici moderni

Résumé: Nell'angusta atmosfera vittoriana di fine Ottocento irrompe uno straordinario scrittore capace di mettere sulla scena il teatro delle idee e dei problemi sociali. "L'importanza di chiamarsi Ernesto", considerato da molti il capolavoro di Oscar Wilde, debuttò trionfalmente a Londra il 14 febbraio del 1895, riuscendo a ottenere moltissime repliche in tutta l'Inghilterra. In questa "commedia frivola per persone serie" Wilde, raffinato e provocatorio come sempre, stravolge i canoni narrativi e usa un linguaggio diretto e ricco di rimandi a situazioni comiche e imbarazzanti. Ne risulta un arguto e pungente scorcio dell'aristocrazia inglese, un mondo dove la forza degli individui risiede in quello che dicono e non in quello che fanno, nel blasone e non nelle idee. Ernesto è l'uomo che tutte le dame - e non solo - vorrebbero avere. E per aggiudicarselo sarebbero disposte a tutto. Una commedia di costume, brillante e moderna in grado, ancora oggi, di far amare questo personaggio e il suo creatore.

Ci vediamo presto
0 0
Livres modernes

Scali, Lucrezia

Ci vediamo presto / Lucrezia Scali

Roma : Newton Compton, 2019

Anagramma ; 797

Résumé: Che cosa è successo a Isabel e Andreas? La loro sembrava una favola: una lei, un lui e Facebook a fare da cupido. Dopo che la freccia è stata lanciata, tutto è cambiato. A un certo punto Isabel ha fatto una scelta e ora deve imparare a convincerci, anche se gli occhi azzurri di sua figlia sono lì a ricordarle ogni giorno a cosa ha rinunciato. E lo sa bene anche Andreas che, da quando il suo cuore si è spezzato, ha reagito nell'unico modo che conosce: alzando un muro per non innamorarsi mai più. Ma una mattina, all'improvviso, il profilo Facebook di Isabel è di nuovo attivo e in un attimo il passato torna a tormentarlo. È deciso a riprendersela, a tutti i costi. Anche se Andreas non poteva di certo immaginare che la donna che ha tanto desiderato nascondesse un segreto. Così grande da mettere tutto in discussione. La distanza tra loro è davvero incolmabile?

I Medici
0 0
Livres modernes

Strukul, Matteo

I Medici / Matteo Strukul

Roma : Newton Compton, 2019

Gli insuperabili gold ; 154

Résumé: La Parigi del diciassettesimo secolo è l'essenza del vizio e della violenza. Maria de' Medici, da poco sposa di Enrico IV di Borbone, si trova ben presto a fare i conti con le mire rapaci di Henriette d'Entragues. Con un documento scritto, Enrico stesso ha promesso alla propria favorita di prenderla in moglie, e ora quel foglio è l'arma con la quale ricattarlo. Ma non è l'unica minaccia: un'altra arriva da un gruppo di nobili che cospirano per rovesciare il trono. Avvertendo che le sorti proprie e del re sono sempre più critiche, Maria decide allora di affidarsi a Mathieu Laforge, spia e sicario abilissimo, capace di sventare più di una congiura. Ma la regina non sa ancora che il suo destino sarà segnato dalla lotta costante contro coloro che vogliono la fine del suo regno. Quando Enrico IV di Borbone muore, vittima dell'ennesimo complotto, all'orizzonte si profila, inarrestabile, l'ascesa di un astro di prima grandezza della politica francese: il cardinale di Richelieu. Sarà proprio lui, dopo la morte del re, ad acquisire un potere sempre maggiore, tradendo colei che più di chiunque altro ne aveva favorito la fortuna: Maria de' Medici.