Affiche tous: Tous les filtres suivants
× Date 2019
× Langues ita
× Ressources Catalogue
Affiche tous: Aucun des filtres suivants
× Materiel 3
× Pays it
× Sujet Catalogna - Guide

Trouvés 51 documents.

Panopticon
0 0
Livres modernes

Fagan, Jenni

Panopticon / Jenni Fagan ; traduzione di Barbara Ronca

Milano : Carbonio, copyr. 2019

Cielo stellato ; 20

Résumé: Nella desolata campagna alla periferia di Edimburgo svetta una torre di guardia. È il Panopticon, una struttura a metà tra un carcere e una casa famiglia. Qui vengono rinchiusi i ragazzi senza speranza: i giovani disadattati, segnati per sempre da un'infanzia difficile. Come Anais Hendrix, 15 anni, che da quando è nata è passata da una famiglia all'altra, sballottata tra assistenti sociali e genitori adottivi. E adesso è accusata di aver mandato in coma una poliziotta. Al Panopticon non sarà facile sopravvivere. Qui si viene spiati giorno e notte, studiati come cavie. Per non perdere la testa, il trucco è non pensare, non vedere, e magari affezionarsi agli strampalati compagni di sventura. Oppure inventarsi una meravigliosa realtà parallela...

4: Attento a quel che desideri
0 0
Livres modernes

Archer, Jeffrey

4: Attento a quel che desideri / Jeffrey Archer ; traduzione di Seba Pezzani

Résumé: Bristol 1957. Harry Clifton e sua moglie Emma stanno ancora cercando di capire chi ha attentato alla vita di Sebastian e perché, quando Ross Buchanan, fidato presidente della Compagnia di navigazione Barrington, viene costretto a dimettersi. Emma vorrebbe sostituirlo alla guida dell'impresa, ma è contrastata da Pedro Martinez, che mira a insediare un suo fedelissimo e a gettare i Barrington sul lastrico proprio mentre la società progetta di costruire un nuovo, monumentale transatlantico. Intanto Jessica, figlia adottiva dei Clifton, vince una borsa di studio a Londra, dove si innamora di un compagno di studi, Clive Bingham, che ne chiede la mano. L'unione è ben vista dalle rispettive famiglie, ma una vecchia amica della madre dello sposo, Lady Virginia Fenwick, lascia cadere la sua goccia di veleno nel calice nuziale... Poi, a sorpresa, Cedric Hardcastle si insedia nel consiglio d'amministrazione della Barrington, e la difficile decisione che è chiamato a prendere darà una svolta del tutto inaspettata agli eventi.

Cavallo indiano
0 0
Livres modernes

Wagamese, Richard

Cavallo indiano / Richard Wagamese ; traduzione di Stefano Travagli

Firenze : Bompiani, 2019

Tascabili Bompiani ; 1431

Résumé: Saul Cavallo Indiano è il nome di un bambino originario delle First Nations canadesi. È ancora piccolo quando la sua famiglia decide di ritirarsi a vivere nei boschi, nel tentativo di rinsaldare i sempre più labili legami con le tradizioni e di nascondersi dalle forze dell'ordine che rapiscono i giovani Ojibway per educarli e "civilizzarli". Con l'arrivo dell'inverno Saul perde tutto: il fratello, i genitori, l'amata nonna e la casa. Solo al mondo, prigioniero di un collegio spaventoso, Saul si trova circondato dalla crudeltà e trova la salvezza nell'hockey, sport per il quale dimostra un innato talento. Diventato giocatore professionista, una vera star, non riuscirà mai a scrollarsi di dosso il razzismo e la durezza di un mondo che non lo accoglierà mai del tutto. Una storia sulle difficoltà di accettazione e integrazione, raccontata dalla voce semplice e sincera di un ragazzo.

Il primo uomo
0 0
Livres modernes

Camus, Albert

Il primo uomo / Albert Camus ; a cura di Catherine Camus ; traduzione di Ettore Capriolo

Milano : Bompiani, 2020

Classici contemporanei Bompiani. I libri di Albert Camus

Résumé: Tra i rottami dell'automobile sulla quale Albert Camus trovò la morte nel gennaio 1960 fu rinvenuto un manoscritto con correzioni e cancellature: la stesura originaria di «Il primo uomo». La figlia Catherine ha meticolosamente ricostruito il testo qui pubblicato sulla base di quel manoscritto. Una narrazione forte, commovente e autobiografica: una sorta di romanzo di formazione a ritroso. Attraverso le emozioni e le impressioni del protagonista, che torna in Algeria nel desiderio di ritrovare il ricordo del padre scomparso durante la prima guerra mondiale, Camus ripercorre parte della propria vita: l'infanzia algerina, il periodo della povertà, le amicizie, le tradizioni, i sogni dai quali emerge la figura di un uomo ideale, il primo uomo, appunto.

Vol. 1: Pista nera
0 0
Livres modernes

Manzini, Antonio

Vol. 1: Pista nera ; La costola di Adamo ; Non è stagione / Antonio Manzini ; con una nota dell'autore

Palermo : Sellerio, copyr. 2019

Galleria

Fait partie de: Manzini, Antonio. Rocco Schiavone / Antonio Manzini

Résumé: I primi tre romanzi con Rocco Schiavone, il personaggio letterario di Antonio Manzini che è ormai diventato un mito. Scontroso, trasgressivo e ruvido, sarcastico nel senso più romanesco di esserlo, saccente, infedele, maleducato con le donne. Però ha talento. Una rilettura della tradizione del giallo all’italiana, capace di coniugare lo sguardo dolente del neorealismo e la risata sfrontata di una commedia di avanspettacolo. Pista nera Semisepolto in mezzo a una pista sciistica viene rinvenuto un cadavere. Poche tracce lì intorno per il vicequestore Schiavone, davanti al quale si aprono tre piste. Difficile individuare quella giusta, data la labilità di ogni cosa - dal clima alle passioni alla affidabilità dei testimoni - in quelle strette valli dove tutti sono parenti, tutti perfettamente a loro agio. La costola di Adamo Aosta, via Bracherei 22. In una stanza viene trovata Ester Baudo sospesa al lampadario con un filo di nylon attorno al collo. A prima vista pare trattarsi di un suicidio, poi però qualcosa non quadra; in più sono scomparsi gli ori, una rapina finita male? Oppure? Nell’indagine Schiavone segue un suo filo logico e va controcorrente, mette il naso nella vita di Ester Baudo, le amicizie, il matrimonio monotono con Patrizio, e arrivato a un passo dalla verità ne rimane lui stesso spiazzato. Non è stagione È scomparsa Chiara, figlia dei Berguet, ricchi industriali valdostani. Forse la famiglia nasconde un segreto, Rocco Schiavone lo intuisce per caso; inizia così per il vicequestore una partita giocata su più tavoli: scoprire cosa si cela dietro la facciata irreprensibile di un ambiente privilegiato, sfidare il tempo in una corsa per la vita. Intanto cade la neve ad Aosta, ed è maggio: un fuori stagione che nutre il malumore di Rocco. E come venuta da quell’umor nero, un’ombra lo insegue per colpirlo dove è più doloroso.

Lo scrigno di Mr Wray, ovvero, La maschera e il mistero
0 0
Livres modernes

Collins, Wilkie

Lo scrigno di Mr Wray, ovvero, La maschera e il mistero : una storia di Natale / Wilkie Collins ; introduzione e cura di Mariaconcetta Costantini ; traduzione di Emilia Carmen Cavaliere

Roma : Croce, 2019

Participio passato

Résumé: "Lo scrigno di Mr Wray", l'unica storia natalizia scritta da Collins, nasce dalla collaborazione con Charles Dickens avviata nel 1851, lo stesso anno di pubblicazione di questo romanzo. La storia ruota attorno alla figura del vecchio Reuben Wray, un attore di second'ordine che ha vissuto un'esistenza di privazioni, rischiarata solo dall'affetto della nipote Annie e dalla venerazione per due figure idealizzate: l'attore John Philip Kemble, che considera suo mentore, e William Shakespeare. Assieme ai ricordi di Kemble, Wray idolatra il grande Bardo, traendo energia dalle sue opere nei momenti di difficoltà. Eccentrico e ossessivo nelle sue manie, Wray si trasferisce nella cittadina di Tidbury-on-the-Marsh per cominciare una nuova vita assieme alla sua famiglia, formata da Annie e dal goffo Martin Blunt, un giovane falegname di scena soprannominato "Giulio Cesare" a causa di una maldestra performance attoriale. Oltre al teatro, i componenti del gruppo condividono una condizione di miseria, da cui cercano di risollevarsi unendo le forze. Rispetto alla tradizione, il formato natalizio proposto da Collins presenta aspetti originali. "Lo scrigno di Mr Wray" infatti non ripropone temi e figure natalizie consolidate, ma vi innesta elementi di novità che determinano insieme un effetto straniante nel lettore. La distanza dalla tipica "Christmas story" è data per esempio dal fallimento della giustizia umana e dall'assenza di figure soprannaturali che favoriscano la conversione dei peccatori.

L'ultimo fronte
0 0
Livres modernes

L'ultimo fronte : lettere di soldati caduti o dispersi nella seconda guerra mondiale / [a cura di] Nuto Revelli ; introduzione di Alessandro Portelli

3. ed.

Torino : Einaudi, 2019

ET. Saggi

Résumé: Attraverso la paziente e sempre dolorosa raccolta di interi epistolari e di un gran numero di “ultime lettere” dei caduti sul fronte russo (di qui il titolo del libro), Nuto Revelli ridà voce a quei «sommersi» della storia che il silenzio delle fonti ufficiali si ostina, ovunque e da sempre, a soffocare. E che invece riemergono a dire, vivi e presenti nella loro quotidianità, i problemi e gli interrogativi di una condizione umana. Diecimila lettere, migliaia di uomini che parlano, che raccontano. Alcuni che dicono quasi tutto, disegnano l’arco completo della loro vita militare; altri, con testimonianze frammentarie, restituiscono poche pagine della loro esperienza. Pagine tutte ancora attuali, a settant’anni da quel conflitto epocale, per testimoniare insieme, l’orrore, lo squallore della guerra e la cultura materiale di quei soldati contadini.

Isola di Neve
0 0
Livres modernes

D'Urbano, Valentina

Isola di Neve : romanzo / Valentina D'Urbano

Milano : TEA, 2019

I grandi TEA

Résumé: 2004. A ventotto anni, Manuel si sente già al capolinea: un errore imperdonabile ha distrutto la sua vita e ricominciare sembra impossibile. L'unico suo rifugio è Novembre, l'isola dove abitavano i suoi nonni. Sperduta nel mar Tirreno insieme alla sua gemella, Santa Brigida - l'isoletta del vecchio carcere abbandonato -, Novembre sembra il posto perfetto per stare da solo. Ma i suoi piani vengono sconvolti da Edith, una giovane tedesca stravagante, giunta sull'isola per risolvere un mistero vecchio di cinquant'anni: la storia di Andreas von Berger - violinista dal talento straordinario e ultimo detenuto del carcere di Santa Brigida - e della donna che, secondo Edith, ha nascosto il suo inestimabile violino. L'unico indizio che Edith e Manuel hanno è il nome di quella donna: Tempesta. 1952. A soli diciassette anni, Neve sa già cosa le riserva il futuro: una vita aspra e miserabile sull'isola di Novembre. Figlia di un padre violento e nullafacente, Neve è l'unica in grado di provvedere alla sua famiglia. Tutto cambia quando, un giorno, nel carcere di Santa Brigida viene trasferito uno straniero. La sua cella si affaccia su una piccola spiaggia bianca e isolata su cui è proibito attraccare. È proprio lì che sbarca Neve, spinta da una curiosità divorante. Andreas è il contrario di come lo ha immaginato. È bellissimo, colto e gentile come nessun uomo dell'isola sarà mai, e conosce il mondo al di là del mare, quel mondo dove Neve non è mai stata. Separati dalle sbarre della cella, i due iniziano a conoscersi, ma fanno un patto: Neve non gli dirà mai il suo vero nome. Sarà lui a sceglierne uno per lei.

Il cielo in gabbia
0 0
Livres modernes

Leunens, Christine

Il cielo in gabbia / Christine Leunens ; traduzione di Maurizia Balmelli

[Milano] : SEM, copyr. 2019

Résumé: Nel 1938, anno dell'annessione austriaca al Reich, Johannes Betzler è un timido adolescente. Il ragazzo, dopo anni di propaganda a scuola, sedotto dal fascino del Führer, abbraccia l'ideale nazista. Diventa un membro della Gioventù hitleriana, ma a soli diciassette anni, sfigurato da un'esplosione, è costretto a ritirarsi. Nella sua grande casa a Vienna fa una scoperta devastante. I suoi genitori, fervidi antinazisti, nascondono dietro a un finto muro Elsa, una giovane donna ebrea. Johannes, feroce antisemita, comincia a spiarla, eccitato dall'idea di poter controllare il destino di chi ha imparato a odiare. Elsa, costretta nella soffitta, dipinge e sogna a occhi aperti guardando un angolo di cielo dalla finestra. Ben presto l'astio iniziale di Johannes si trasforma in interesse, poi amore e infine ossessione. Tra i due si instaura una sorta di "gioco amoroso", fatto di brevi battute e lunghi silenzi, slanci d'affetto, dispetti e accese discussioni. Elsa è prigioniera del suo nascondiglio e delle attenzioni di lui, ma la sua mente è libera di viaggiare. Johannes, invece, per quanto libero, si scopre sempre più prigioniero dell'ossessione per lei. Improvvisamente la guerra finisce, Vienna si trasforma, e Johannes si accorge che, caduto il nazismo, Elsa non ha più motivo di rimanere lì. Così, per non perdere quella particolarissima relazione, che spazia tra passione e follia, dipendenza e indifferenza, decide di non farle scoprire la verità, manipolandola a suo favore.

Riti notturni
0 0
Livres modernes

Wilson, Colin

Riti notturni / Colin Wilson ; traduzione di Nicola Manuppelli

Milano : Carbonio, copyr. 2019

Cielo stellato ; 27

Résumé: Scritto quasi in contemporanea con il saggio "The Outsider" e pubblicato nel 1960, "Riti notturni" apre la trilogia di Colin Wilson, tra i grandi irregolari della letteratura inglese. Anche qui l'autore torna a indagare, in forma narrativa, la figura dell'outsider, un intellettuale che sfida le convenzioni sociali alla ricerca del senso profondo della vita. Gerard Sorme, un giovane londinese solitario, fa amicizia con Austin Nunne, artista omosessuale ricco, affascinante e dagli irrefrenabili appetiti sessuali. Nel frattempo, nei vicoli bui del quartiere di Whitechapel, un serial killer uccide con una brutalità che ricorda quella di Jack lo Squartatore. La polizia sospetta che si tratti di un maniaco, ma Gerard ha una sua teoria sulle ragioni profonde di quegli omicidi... Una storia evocativa, potente, che spalanca interrogativi sul confine tra realtà e illusione e indaga le pulsioni ancestrali che attanagliano l'uomo.

Un inutile delitto
0 0
Livres modernes

Dawson, Jill

Un inutile delitto / Jill Dawson ; traduzione di Matteo Curtoni e Maura Parolini

Milano : Carbonio, copyr. 2019

Cielo stellato ; 26

Résumé: Nel novembre 1974 Londra fu sconvolta da un terribile omicidio, uno dei delitti più celebri della storia inglese. La stampa si occupò a lungo della vicenda, concentrandosi sullo scandalo di cui fu protagonista il conte Lord Lucan, affascinante, ricco e dissoluto, misteriosamente scomparso dopo l'assassinio della giovane tata di famiglia, Sandra Rivett, e condannato in contumacia. Jill Dawson si ispira a questo notissimo fatto di cronaca per raccontare la storia di Mandy, una giovane donna approdata a Londra da una provincia soffocante con il desiderio di riscattare un triste passato. La sua nuova vita fu invece orribilmente troncata in una lussuosa dimora del quartiere aristocratico di Belgravia dove lavorava come tata. Strani presagi, silenzi colpevoli, inquietanti indizi, segreti inconfessabili riemergono dal racconto dell'amica Rosemary, che ricostruisce una storia carica di tensione e per molti aspetti ancora oscura.

L'isola del silenzio
0 0
Livres modernes

Valeri, Laura

L'isola del silenzio / Laura Valeri ; traduzione di Francesca Diano

Giulianova : Galaad, copyr. 2019

Altrove

Résumé: Non occorre spostarsi troppo per viaggiare molto. Sette miglia, appena, nelle acque verde azzurre del Golfo del Messico, a bordo di un traghetto che fa la spola tra il villaggio costiero di Carrabelle e la sottile striscia di terra di Dog Island. In questo lembo quasi intatto della Florida meridionale, battuto da ricorrenti uragani, privo di negozi, refrattario a connessioni internet e abitato da un centinaio di coraggiosi residenti, approdano una scrittrice americana di antica stirpe mediterranea e il suo compagno fotografo. È il contesto ideale per lasciarsi alle spalle l'esasperato efficientismo del Sogno Americano e ascoltare il silenzio, scoprendo quel che rimane di se stessi nello specchio della natura incorrotta. Tra conchiglie rarissime, tartarughe marine, sciami di pellicani impettiti e sornioni, pesci guizzanti e coyote dall'ululato simile al grido della mitica strolaga, il ricordo del soggiorno sull'isola restituisce tutta la meraviglia di un paradiso perduto, che tuttavia non basta a far dimenticare la fragilità di un universo minacciato dalla criminale incoscienza della specie più forte e rapace.

Alla scoperta delle Langhe
0 0
Livres modernes

Ferraris, Roberta

Alla scoperta delle Langhe : mappe in scala 1:50.000 / Roberta Ferraris

Saluzzo : Fusta, 2019

Segnavie

Résumé: Si parte dalla cittadina di Alba, ricca di torri e monumenti antichi, continuando con il percorso del Bar to Bar, che collega Barolo con Grinzane Cavour e Barbaresco, terre dei grandi vini, patrimonio Unesco. Ci si sposta poi tra la natura selvaggia dell’Alta Langa. E infine, camminando intorno alle sorgenti del Belbo, in quella fetta di territorio che digrada dolcemente verso la Val Tanaro. Un lavoro d’eccellenza per visitatori che vogliono conoscere le Langhe uscendo dai percorsi più battuti.

Farina e farine
0 0
Livres modernes

Vanni, Manuela

Farina e farine : la passione per il pane e per gli impasti / Manuela Vanni

Firenze : Giunti, 2019

Tecniche & cotture

Résumé: La farina è alla base della nostra alimentazione sin dall'alba dei tempi ma basta guardare gli scaffali di un supermercato per capire come è cambiata la nostra percezione di questo ingrediente e di tutti i prodotti a base di cereali (e non solo) che fanno la felicità di molti di noi. Integrali e bio, con e senza glutine, di farro, miglio, sorgo, teff o ancora di castagna, quinoa, piselli, lino... C'è solo l'imbarazzo della scelta. Per ottenere i sapori e le consistenze che cerchiamo bisogna però, prima di tutto, conoscere. Dalle diverse farine oggi ricaviamo il pane e la pasta che sono sì dei cibi, semplici, versatili e nutrienti, ma sono anche una rappresentazione concreta delle abilità, dei saperi e della cultura di chi li ha prodotti. Allo stesso modo fare il pane e la pasta sono gesti che riconciliano con il passato, con le tradizioni locali o famigliari, che ci fanno recuperare quella manualità, il saper fare, che caratterizza la nostra specie. Questo libro racchiude tecniche e ricette per gli esperimenti più vari e gustosi ed è un invito a nutrirsi in modo più sano, per stare meglio. Seguite la "cura" da soli, con la vostra famiglia o con gli amici più cari, farà bene a tutti

Il panettone non bastò
0 0
Livres modernes

Buzzati, Dino

Il panettone non bastò : scritti, racconti e fiabe natalizie / Dino Buzzati ; a cura di Lorenzo Viganò

Milano : Mondadori, 2019

Oscar moderni ; 351

Résumé: Trentatré racconti che, a partire dagli anni Trenta alla morte, Buzzati dedicò al Natale: c'è il ricordo del suo primo Natale adolescenziale senza il padre, una riflessione sulla tecnica dei regali, una fiaba illustrata dallo stesso scrittore bellunese. E ancora, il racconto scritto a bordo dell'incrociatore su cui Buzzati prestava servizio come inviato di guerra, una poesia su Gesù Bambino. Ne risulta un lungo viaggio nel mondo di un grande scrittore attraverso la lente di un argomento che lo ha sempre stimolato, offrendogli lo spunto per considerazioni più ampie. Una raccolta di pagine toccanti che disegnano il ritratto di un uomo e della sua vita, svelata attraverso abitudini, contraddizioni e meraviglie del Natale.

Dog man. Dog man e Cat Kid
0 0
Livres modernes

Pilkey, Dav

Dog man. Dog man e Cat Kid / scritto e illustrato da Dav Pilkey ; e ovviamente anche da George Beard e Harold Hutchins ; con i colori di Jose Garibaldi

Milano : Piemme, 2019

Il battello a vapore

Résumé: Dog Man è tornato e ha un assistente fedele e felino! È una storia sul bene... è un storia sul male... è una storia di eroi! Età di lettura: da 7 anni.

Berlino
0 0
Livres modernes

Schulte-Peevers, Andrea

Berlino / Andrea Schulte-Peevers

11. ed.

Torino : EDT, 2019

Lonely planet

Résumé: Dritti al cuore della città. Esperienze straordinarie. Foto suggestive, i consigli degli autori e la vera essenza dei luoghi. Personalizza il tuo viaggio. Gli strumenti e gli itinerari per pianificare il viaggio che preferisci. Scelte d'autore. I luoghi più famosi e quelli meno noti per rendere unico il tuo viaggio. In questa guida: il Muro di Berlino, la scena artistica berlinese, cartine a colori, siti storici.

Due omicidi diabolici
0 0
Livres modernes

Malavasi, Raffaele

Due omicidi diabolici / Raffaele Malavasi

Roma : Newton Compton, 2019

Nuova narrativa Newton ; 1009

Résumé: Mentre l'attenzione di Genova è concentrata sulla visita di papa Francesco, la Squadra Omicidi dell'ispettore Gabriele Manzi è in fermento a causa di un delitto brutale avvenuto in città: una donna è stata sequestrata nel suo appartamento e uccisa barbaramente. Era una vedova cinquantenne che lavorava da casa come sarta. Ma c'è un dettaglio inquietante sulla scena del crimine, un'incomprensibile scritta di sangue lasciata sugli indumenti della vittima. Mentre la polizia indaga e la giornalista Orietta Costa comincia a muoversi alla ricerca di informazioni, Goffredo Spada, l'ex poliziotto noto in tutta la città per aver risolto il caso dei "delitti danteschi", viene convocato all'abbazia di Santo Stefano: il parroco, che si occupa anche di esorcismi e di sette parareligiose, ha ricevuto minacce anonime che gli fanno temere per la propria vita. Che cosa si nasconde dietro la nuova ondata di violenza che ha colpito Genova? L'indagine di Manzi, Spada e Costa si prospetta ben più complessa di quanto avrebbero potuto immaginare...

L'inverno degli animali
0 0
Livres modernes

Deco

L'inverno degli animali : una favola popolare russa / illustrazioni di Deco

Roma : Atmosphere, 2019

TuttoInFavola

Résumé: Come fanno gli animali per proteggersi dal freddo dell'inverno? Il toro propone agli altri animali di costruire una capanna ma questi rifiutano. Quando arriva il gelo, gli animali tuttavia chiedono al toro di farli entrare nella capanna e questi li accontenta. Ma un giorno arriva una volpe che coinvolge un orso e un lupo per scacciare gli animali dalla capanna. Età di lettura: da 4 anni.

Le regole della strada
0 0
Livres modernes

Geraghty, Ciara

Le regole della strada / Ciara Geraghty ; traduzione di Chiara Messina

Milano : DeA Planeta, copyr. 2019

Résumé: Terry Keogh, casalinga, madre, esperta in organizzazione domestica e preoccupazioni inutili, ha un marito, due figlie, un padre malato di demenza senile e una migliore amica: Iris Armstrong. Iris soffre di sclerosi multipla. Pragmatica, ironica e coraggiosa, svolge con passione il suo lavoro di infermiera e maneggia le stampelle con disinvoltura tale da farle sembrare un accessorio come un altro. Ma, alla vigilia del suo cinquantottesimo compleanno, Iris scompare e Terry, come è ovvio, entra in allarme. Un sopralluogo a casa dell'amica rivela che i suoi timori, per una volta, sono fondati: Iris è partita in gran segreto per raggiungere una clinica svizzera, con l'evidente intenzione di giocare d'anticipo sul destino. In preda all'ansia, certo, ma determinata a distogliere Iris dai suoi propositi, Terry carica in macchina l'anziano padre, ex tassista non più autosufficiente (ma ancora ferratissimo in materia di regolamento stradale) e si getta all'inseguimento. Ha sei giorni di tempo per convincere Iris a tornare a casa. Sei giorni per dimostrare a lei e a se stessa che il futuro ha ancora molto da offrire. Perché nel viaggio chiamato vita non esistono guidatori esperti, solo principianti. E la meraviglia è dietro l'angolo. Pronta a sorprenderci, sempre.