Affiche tous: Tous les filtres suivants
× Pays it
Affiche tous: Aucun des filtres suivants
× Noms Lauciello, Roberto
× Sujet Genere: Thriller
× Noms Olivier, Guillaume-Antoine
× Date 2018

Trouvés 614 documents.

Mostri nella notte
0 0
Livres modernes

Strandberg, Mats - Falkenhem, Sofia

Mostri nella notte / Mats Strandberg, Sofia Falkenhem

Milano : DeA, copyr. 2021

Résumé: Frank Steen è un ragazzo curioso: ama le avventure come quelle dei libri, ma ha pochissimi amici con cui viverle. Talmente pochi che alla sua festa di compleanno partecipano solo i genitori e Alice, la strana vicina di casa, col cane Uffe. Come se non bastasse, Uffe gli morde pure un dito! È un morso piccolissimo, eppure cambierà la vita di Frank per sempre. Quella notte il ragazzo fa un sogno mozzafiato: pelo, zanne, corse, inseguimenti nel bosco. Al suo risveglio, nel letto, trova delle foglie secche. Com'è possibile? Il sogno si ripete, le foglie ritornano, e tutti, in città, iniziano a parlare di un mostro della notte. Tutti tranne la strana Alice. E se Frank avesse finalmente trovato la sua avventura e fosse diventato... un cane mannaro? Età di lettura: da 8 anni.

Quando gli elefanti andavano in treno
0 0
Livres modernes

Nava, Emanuela - Fatus, Sophie

Quando gli elefanti andavano in treno / Emanuela Nava ; illustrazioni: Sophie Fatus

Firenze : Giunti, copyr. 2021

Leggo io in minuscolo

Résumé: Lo sapevate che i bambini una volta vivevano con gli elefanti? E che gli istrici un tempo avevano i riccioli, mentre le anatre non sapevano volare? Certo, tutto questo accadeva quando gli elefanti andavano in treno (o almeno ci provavano!) e la luna era di formaggio... Emanuela Nava torna in "Leggo Io" proponendo nuovi racconti di animali, domestici e selvaggi, tranquilli e scalmanati. Età di lettura: da 5 anni.

Lessico metropolitano
0 0
Livres modernes

Biondillo, Gianni

Lessico metropolitano / Gianni Biondillo

Milano : Guanda, copyr. 2021

Biblioteca della Fenice

Résumé: Viviamo in un Paese fragile che ha un'idea autoassolutoria di sé, pensiamo che l'architettura sia una disciplina cool , buona solo per una rivista patinata. Ma di fronte agli stravolgimenti inflitti dalla crisi ambientale e da una inedita pandemia non possiamo lasciare agli specialisti temi come il consumo di suolo o il cambiamento fisico e sociale delle nostre metropoli. In questa raccolta di testi fra arte e architettura, design e restauro, Gianni Biondillo ci racconta, come in ogni suo libro, romanzi compresi, il territorio, i suoi talenti e le sue contraddizioni, gettando uno sguardo competente (spesso polemico, ma sincero) che si astiene dai numerosi luoghi comuni su una disciplina da lui tanto amata. Usando la lingua del narratore, fra ricordi personali, riscoperte di architetti dimenticati, incontri con giovani designer e dialoghi con maestri contemporanei, Biondillo ci porta dentro il grande racconto della metropoli e dei suoi vocaboli, stilando un appassionato prontuario di seduzione urbana che dobbiamo conoscere tutti. Perché nessun paesaggio è innocente e nessuno di noi può fare a meno di reclamare il proprio diritto alla città.

Tutto quello che so sull'amore
0 0
Livres modernes

Alderton, Dolly

Tutto quello che so sull'amore / Dolly Alderton ; traduzione di Veronica Raimo

Milano : Rizzoli, 2021

Narrative

Résumé: Diventare grandi è il viaggio della vita, e quello di Dolly Alderton è stato un giro vorticoso sulle montagne russe. Stazione di partenza, uno scialbo sobborgo londinese dove Dolly, nei primi anni del nuovo millennio, è un'adolescente che passa le giornate su Messenger, smaterializzata in uno spazio parallelo di relazioni simulate, o a fantasticare su ragazzi e feste e soprattutto fughe insieme alla sua migliore amica Farly. Il primo, elettrizzante scatto in avanti arriva al momento di trasferirsi a Exeter per l'università e dare sfogo a tutti i sogni di libertà, in quelli che saranno anni di eccentrica sregolatezza, sbronze micidiali, avventure di una notte e incontri destinati a durare. Poi, spinta dal sogno, questa volta, di diventare giornalista, si tufferà nel cuore pulsante di Londra, città spettinata, gaudente, come lei tendente all'autodistruzione, una regina severa che cambierà il suo modo di vedere il mondo. Il memoir di Dolly Alderton, vincitore del National Book Award, è un bellissimo posto dove stare. Dentro ci sono cose normali come l'amicizia, le delusioni, le sorprese del sesso, gli amori che salvano o ti annientano, la palude dell'ambiente familiare - ma soprattutto c'è lei, una ragazza ferocemente divertente che sa raccontare come si diventa donna, e quali sono le tante forme dell'amore.

Mi vesto
0 0
Livres modernes

Oxenbury, Helen

Mi vesto / Helen Oxenbury

[Monselice] : Camelozampa, 2021

[A bocca aperta]

Résumé: Un bambino con due occhi vivaci, che dialogano con il lettore, inizia la sua giornata affrontando la prima sfida: vestirsi. Un piccolo albo originale per la delicatezza dei tratti e la naturalezza del protagonista. Una serie di Helen Oxenbury dedicata alle prime esperienze di vita. Età di lettura: da 3 anni.

Al lavoro
0 0
Livres modernes

Oxenbury, Helen

Al lavoro / Helen Oxenbury

[Monselice] : Camelozampa, 2021

[A bocca aperta]

Résumé: Oxenbury ci accompagna nella quotidianità di un bambino fatta di piccoli gesti e grandi scoperte. Mangiare, andare a passeggio, fare il bagno, prepararsi a dormire, tutto diventa momento di esplorazione e di grandi emozioni. Una serie di Helen Oxenbury dedicata alle prime esperienze di vita. Età di lettura: da 3 anni.

Torino
0 0
Livres modernes

Torino / [autore: Elena Castelli]

Ed. aggiornataEd. italiana / a cura di Rossotto editing

Milano : Touring, 2021

Cartoville

Résumé: Dai Musei Reali a Porta Palazzo, dalla Cappella della Sacra Sindone alla Mole Antonelliana, dal Castello del Valentino al Mauto - Museo nazionale dell'Automobile, dal lungo Po alla collina, la città si svela davanti ai vostri occhi in una guida unica. Una carta d'insieme della città per visualizzare le 6 zone principali descritte nella guida. 10 luoghi di visita assolutamente da non perdere, 10 buone idee per scoprire la città più autentica. 60 siti, musei e monumenti facilmente individuabili nelle carte pieghevoli. 150 indirizzi di ristoranti, caffè, sale da tè, bar, teatri, negozi, mercati. Una selezione di alberghi di qualità, scelti in tutte le fasce di prezzo. Una carta dei trasporti pubblici e tutte le informazioni utili per muoversi in città.

Mi diverto
0 0
Livres modernes

Oxenbury, Helen

Mi diverto / Helen Oxenbury

[Monselice] : Camelozampa, 2021

[A bocca aperta]

Résumé: Giocare in libertà con oggetti semplici della vita quotidiana è un bisogno e una grande gioia per ogni bambino. Lo scatolone, le pentole, il carretto, la palla: tutto diventa stimolo per essere creativi e ispirare anche il piccolo lettore. Una serie di Helen Oxenbury dedicata alle prime esperienze di vita. Età di lettura: da 3 anni.

Amici
0 0
Livres modernes

Oxenbury, Helen

Amici / Helen Oxenbury

[Monselice] : Camelozampa, 2021

[A bocca aperta]

Résumé: Stare con gli animali è sempre un incontro speciale per un bambino. Abbracciare un coniglio, accoccolarsi con un gatto, osservare un uccellino, passeggiare con una gallina, dare da mangiare a un'anatra: Oxenbury li racconta attraverso un magico gioco di sguardi tra bambino, animale e lettore. Età di lettura: da 3 anni.

L'ombra di Berlino
0 0
Livres modernes

Lichtenstein, Jonathan

L'ombra di Berlino : vivere con i fantasmi del Kindertransport / Jonathan Lichtenstein ; traduzione di Gianni Pannofino

Milano : Mondadori, 2021

Scrittori italiani e stranieri

Résumé: Il "Kindertransport" fu un'operazione di salvataggio che si svolse alla vigilia dello scoppio della Seconda guerra mondiale e fece arrivare nel Regno Unito dalla Germania nazista quasi diecimila bambini ebrei. Il padre di Jonathan Lichtenstein, Hans, fu uno di loro, fuggì da Berlino sull'ultimo di questi treni. Quasi tutti i membri della sua famiglia sarebbero periti a opera della follia antisemita, mentre Hans - ancora bambino - si trovò catapultato in un mondo ignoto, da affrontare da solo. Cresciuti nel Galles del dopoguerra, dove non si parlava mai del conflitto, Jonathan e i suoi fratelli non riuscivano a capire il comportamento duro e scontroso del padre. Ma ora che Hans sta per compiere ottant'anni, Jonathan decide di ripercorrere con lui a ritroso il suo viaggio fino a Berlino. Questo memoir è il racconto toccante del tentativo di un padre e di un figlio di emergere insieme dalle ombre della storia. "L'ombra di Berlino" ci parla del lavorio della memoria, che al contempo si sforza di ricordare e cerca di dimenticare. Due uomini segnati dalla vita, padre e figlio, tentano di scoprire le origini della loro relazione difficile, segnata da anni di incomprensioni: Hans ha bisogno di rivivere quell'ultimo periodo di libertà a Berlino e suo figlio adulto deve districare la matassa di sentimenti feriti che un padre protettivo ma esigente ha finito per provocargli. "L'ombra di Berlino" lega delicatamente due degli aspetti più significativi di una narrazione della memoria: spazio e tempo, e descrive con grande onestà i traumi subiti da generazioni di ebrei che sono riusciti a sopravvivere alla guerra solo per ritrovarsi, ancora una volta, emarginati, indesiderati e isolati. Un memoir profondo e commovente che tratta del trauma più terribile del XX secolo e dei suoi effetti, che come i cerchi di un'onda sull'acqua si fanno sentire ancora oggi; un'Odissea malinconica e illuminante che attraversa i decenni e l'Europa.

Giappone
0 0
Livres modernes

Giappone

Milano : Touring club italiano, 2020

Guide verdi d'Europa e del Mondo

Résumé: Tokyo e il monte Fuji sono la prima tappa di un viaggio che attraversa tutto l'arcipelago passando per Kyoto, Osaka, le Alpi giapponesi, Hiroshima, fino alle più lontane Hokkaido e Okinawa, tutte mappate dalla cartografia Touring con la proverbiale cura del dettaglio. Ma la primissima Guida Verde dedicata al Giappone è anche una mappa emozionale fatta di paesaggi umani, odori, suoni, sapori, cerimonie, rituali, contraddizioni, e una raccolta di storie narrate da autori di intensa frequentazione giapponese.

Uno scomodo equilibrio
0 0
Livres modernes

Tozzi, Mario

Uno scomodo equilibrio : uomini, virus e pandemie / Mario Tozzi

Milano : Mondadori, 2021

Orizzonti

Résumé: Da qualche tempo un microscopico virus tiene sotto scacco sette miliardi e mezzo di individui della specie in assoluto più dotata di risorse tecnologiche, facendo vacillare la sua arrogante pretesa di dominare la Terra. Invece che indagare le vere cause della pandemia, i sapiens hanno cercato dei capri espiatori cui addossare la colpa - la mancanza di un sistema sanitario globale, gli esperimenti nei laboratori, le scarse condizioni igieniche della parte più povera del mondo - dimenticando che non si tratta di un avvenimento straordinario. Le pandemie, infatti, hanno una storia antica quanto l'umanità e, pur avendo implicazioni in ogni campo della vita sociale e politica, sono un fenomeno fisico che riguarda principalmente la scienza e che va dunque trattato come tale. Proprio alla luce del metodo scientifico, Mario Tozzi ci racconta cosa sta accadendo sul pianeta, focalizzandosi non tanto sugli aspetti biomedici della pandemia, quanto su quelli ambientali, ecologici ed evolutivi, nella convinzione che la storia - non solo degli uomini, ma anche della Terra - possa insegnarci molto sull'origine e sul rapporto che abbiamo con le malattie epidemiche. Come nascono, dunque, le pandemie? I virus sono intelligenti? E cosa si dovrebbe fare per trovare un equilibrio con il Covid-19? Con la chiarezza espositiva che lo contraddistingue, l'autore esamina teorie antiche e recentissime, valuta ipotesi confermate o contraddette dai dati, ma soprattutto cerca di sgomberare il campo dalle forzature mediatiche e dalle fake news, consapevole che distinguere tra informazione vera e disinformazione sia il dovere di chiunque faccia divulgazione scientifica. E conclude che cancellare i virus non sarà mai possibile, né sarebbe giustificato, poiché sono parte integrante della natura: ciò che possiamo fare, piuttosto, è imparare a conoscerli, tutelando per prima cosa l'ecosistema in cui tutti noi viviamo. Invece, la scomoda verità che emerge è che abbiamo accettato limitazioni e sacrifici provvisori solo perché abbiamo visto la nostra vita in pericolo, ma non siamo ancora disposti a cambiare in via definitiva le nostre abitudini per arrestare la distruzione del mondo, che ha esattamente le stesse cause delle pandemie.

Se tu fossi vero
0 0
Livres modernes

Mastrocola, Paola

Se tu fossi vero : storia dell'orso che scappa / Paola Mastrocola ; con disegni dell'autrice

Milano : Guanda, copyr. 2021

Narratori della fenice

Résumé: Dove va un orso quando scappa? E perché scappa? Nella vita reale scappa per istinto. Nessun animale accetta di vivere prigioniero. Ma nelle favole si può andare oltre: qui c'è un orso che scappa per tornare dal suo amico. Orso scapperà tutta la vita, dagli inganni, dai soprusi, dalle infinite gabbie dove gli altri vorrebbero rinchiuderlo, perché il suo sogno è di ritrovare Milco, il bambino che un giorno chiese in dono un orso: non un orsacchiotto di peluche, ma un orso vero. Può un orso di peluche diventare un orso vero? E cosa vuol dire essere veri o finti? Per amore, per rendere felice un amico, tutto è possibile. Basta volerlo. Basta andare dal Mago degli Orsi di Peluche, che forse c'è o forse non c'è. E non importa se poi vivere una vita vera è complicato, importa tenere acceso il sogno. E intanto imparare a vivere. Un romanzo-favola, com'è nella linea dei libri di Paola Mastrocola, per raccontare le vite di tutti noi: la paura di restar rinchiusi, il desiderio incontenibile di scappare, e la scoperta che solo l'amicizia può illuminare il nostro vagabondaggio.

Volare le montagne
0 0
Livres modernes

Milanese, Marco, 1987

Volare le montagne : di linee, equilibri e altre libertà / Marco Milanese

Portogruaro : Ediciclo, 2021

Ossigeno ; 22

Résumé: Volare. Il sogno di tutti. Marco Milanese scopre la passione per il vuoto mentre diventa alpinista, poi guida alpina. Cammina su linee tese fra le vette, perfino fra due mongolfiere. Scopre il base jumping. Scala pareti senza corde e scende con il paracadute dalle cime. Cerca la bellezza senza mezzi artificiali, si fa roccia e si fa aria. Indossa la tuta alare e vola le montagne. La sua non è una sfida all'estremo: è conoscenza, preparazione meticolosa, consapevolezza, scelta di vita. Comunione con la natura. Le sue avventure si intrecciano con le esperienze di rifugista, giardiniere, maestro di alpinismo per i ragazzi. Questo libro è il racconto di un giovane uomo con gli occhi rivolti al cielo e i piedi ben saldi per terra. Alla ricerca della linea perfetta, sempre, ovunque. Prefazione di Mauro Corona.

La signora delle Fiandre
0 0
Livres modernes

Alberico, Giulia

La signora delle Fiandre / Giulia Alberico

Milano : Piemme, 2021

Résumé: Ortona a Mare, ottobre 1585. Margherita d'Austria si è ritirata in Abruzzo da alcuni mesi. È qui che, infatti, dopo tanto peregrinare per l'Europa, ha deciso di trascorrere i suoi ultimi anni, qui ha trovato una terra che ama e, soprattutto, che è soltanto sua. Non una pesante eredità paterna, non un privilegio del matrimonio. Sta facendo costruire un palazzo sul mare, un edificio imponente e prezioso che accolga e mitighi la sua vecchiaia. Ma il tempo di Margherita è quasi finito, un male oscuro si sta insinuando inesorabile nel suo corpo e proprio grazie a quest'immobilità forzata si concede, per una volta, di rifugiarsi nei ricordi di una vita piena, importante ma anche carica di sofferenze. Figlia bastarda e molto amata dell'imperatore Carlo V, moglie di un Medici e poi di Ottavio Farnese, duchessa di Parma e Piacenza, governatrice delle Fiandre, sorellastra di Felipe di Spagna e di Juan, l'eroe di Lepanto, madre di uno dei più grandi condottieri del suo tempo, Alessandro Farnese. Ha attraversato un secolo di splendori e di sangue, è stata una pedina nelle mani dell'imperatore e di due papi, ha visto la fine di un mondo e, soprattutto, del sogno paterno: quello di un'Europa unita, imperiale e cristiana. Ma è stata anche amante del bello, dai gioielli all'arte, alla musica. E ora, sola con la sua dama di compagnia, si trova a chiedersi quale sia il significato profondo della sua esistenza.

La nuvola Olga e i colori dell'estate
0 0
Livres modernes

Costa, Nicoletta

La nuvola Olga e i colori dell'estate / Nicoletta Costa

Teramo : Ludattica, copyr. 2021

I librigioco di Nic

Résumé: Nuvola Olga accompagna i bambini tra gli intensi colori dell'estate. Tante nuove paroline da imparare e un bellissimo memo con cui giocare... tutto scritto e disegnato da Nicoletta Costa. Età di lettura: da 3 anni.

La nuvola Olga e i colori dell'inverno
0 0
Livres modernes

Costa, Nicoletta

La nuvola Olga e i colori dell'inverno / Nicoletta Costa

Teramo : Ludattica, copyr. 2021

I librigioco di Nic

Résumé: Nuvola Olga accompagna i bambini tra i freddi colori dell'inverno. Tante nuove paroline da imparare e un bellissimo memo con cui giocare... tutto scritto e disegnato da Nicoletta Costa. Età di lettura: da 3 anni.

La nuvola Olga e i colori della primavera
0 0
Livres modernes

Costa, Nicoletta

La nuvola Olga e i colori della primavera / Nicoletta Costa

Teramo : Ludattica, copyr. 2021

I librigioco di Nic

Résumé: Nuvola Olga accompagna i bambini tra i brillanti colori della primavera. Tante nuove paroline da imparare e un bellissimo memo con cui giocare... tutto scritto e disegnato da Nicoletta Costa. Età di lettura: da 3 anni.

La nuvola Olga e i colori dell'autunno
0 0
Livres modernes

Costa, Nicoletta

La nuvola Olga e i colori dell'autunno / Nicoletta Costa

Teramo : Ludattica, copyr. 2021

I librigioco di Nic

Résumé: Nuvola Olga accompagna i bambini tra i caldi colori dell'autunno. Tante nuove paroline da imparare e un bellissimo memo con cui giocare... tutto scritto e disegnato da Nicoletta Costa. Età di lettura: da 3 anni.

Swing low
0 0
Livres modernes

Toews, Miriam

Swing low / Miriam Toews ; traduzione di Maurizia Balmelli

Milano : Marcos y Marcos, 2020

Gli alianti ; 303

Résumé: Quando Mel, a diciassette anni, si convince di essere un uovo, gli psichiatri non scommetterebbero un centesimo sul suo futuro. Decretano 'psicosi maniaco-depressiva' e prescrivono montagne di farmaci. Eppure Mel riesce a sposare Elvira, vulcano di vitalità e progetti, a diventare un insegnante geniale e amatissimo, a crescere due figlie con personalità spiccate, a coltivare fiori magnifici nel suo giardino. Consuma scarpe passeggiando all'infinito, organizza gare sui trampoli al chiaro di luna, accoglie con un sonoro buongiorno gli studenti davanti a scuola il mattino. Mel sente forte il richiamo della vita e della scoperta, ma la depressione lo insidia con la sua rete vischiosa di silenzio; alla fine riesce a catturarlo e a fargli credere di aver sbagliato tutto. La figlia Miriam, narrando la sua storia come avrebbe potuto raccontarla lui, con la comicità stralunata di un uomo dolcissimo e smarrito, ci dimostra che non è così.