Affiche tous: Aucun des filtres suivants
× Sujet Genere: Thriller
× Date 2019
Affiche tous: Tous les filtres suivants
× Sujet Genere: Giallo

Trouvés 6 documents.

Come piante tra i sassi
0 0
Livres modernes

Venezia, Mariolina

Come piante tra i sassi : Imma Tataranni e la storia sepolta / Mariolina Venezia

Torino : Einaudi, copyr. 2018

Super ET

Résumé: Nella quiete di un sabato mattina, mentre Matera si prepara al rituale dello struscio pomeridiano, una telefonata raggiunge il sostituto procuratore Imma Tataranni, ma non è sua figlia Valentina. Hanno appena trovato il cadavere di un ragazzo. Ha ventidue anni, è vestito di nero con una cintura Dolce & Gabbana, mutande con l’elastico che fuoriesce dai pantaloni. Si chiama Nunzio Festa e suo padre è distrutto dal dolore. Il viaggio di una madre alla scoperta del mistero piú insondabile: chi sono i nostri figli, cosa vogliono, che possibilità hanno oggi? Fra un marito che la ama, una suocera che la odia e una madre anziana, con il bellissimo appuntato Calogiuri al suo fianco, Imma combatte il malcostume e il malaffare, inciampando nell’immancabile tacco dodici, in una Basilicata dai paesaggi struggenti. «Due categorie proprio non sopportava: la gente senza personalità, e quelli che ne avevano una diversa dalla sua». Simpatica o antipatica? Odiosa forse. Scomoda, spudorata, sorprendente. Come la verità certe volte. Il sostituto procuratore Imma Tataranni non si dà pensiero se le signore bene e la suocera la detestano. Ma se qualcosa non va la vuole raddrizzare. Scarsa in fantasia e colpi di genio, punta sulla memoria, facendo tremare i potenti e perseguitando i furbi e i cretini. Al suo fianco l’appuntato Calogiuri, il suo preferito non perché è un bel pezzo di giovane ma perché evita di dire idiozie. Sotto la terra della Basilicata si stratifica la storia. I resti della Magna Grecia, ma anche ciò che la modernità non vuole. E Imma Tataranni vi inciampa mentre indaga sull’omicidio di un ragazzo poco piú grande di sua figlia, il cui cadavere viene ritrovato a Nova Siri. Nel corso dell’indagine una ronda di personaggi racconta una società sull’orlo della globalizzazione ma ancora intenta a digerire un passato che torna su come il bolo di un ruminante, in bilico fra cinismo e intolleranza, dove l’amore è piú pericoloso dell’odio. Sfacciatamente ottimista perché la vita non le ha mai regalato niente, Imma conduce i lettori in un viaggio attraverso una regione che con le sue contraddizioni diventa emblematica dell’Italia. Ostinata come certe piante che crescono in terreni impervi, inseguendo una verità che non riesce a dimostrare, dà voce – con le sue vittorie che somigliano a sconfitte e le sue sconfitte a vittorie – a tutti quelli che non si arrendono. Con Come piante tra i sassi Mariolina Venezia si è confrontata per la prima volta col giallo, giocando col genere per raccontare i vizi e le virtú dell’Italia di oggi.

La compagnia delle piante
0 0
Livres modernes

Del Vecchio, Ludovico

La compagnia delle piante / Ludovico Del Vecchio

Roma : Elliot, 2018

Scatti

Résumé: Jan De Vermeer, poliziotto italo-belga della questura di Modena, vive da tempo un periodo di depressione. Il suo cane Pagliuca è morto, e lui si sente così solo che il bere rischia di diventare la sua unica compagnia. Un giorno, rovistando nel garage, trova una vecchia bicicletta da corsa e una vanga. Comincia così a spostarsi solo su due ruote per andare al lavoro e sudare lungo le piste ciclabili. Di notte invece, armato di vanga e alberelli, inizia una crociata verde firmata dalla fantomatica Compagnia delle Piante, di cui al momento è il solo membro e il cui scopo è il recupero delle aree urbane trascurate. Mentre continua con il suo guerrìlla gardening, in città avvengono alcuni misteriosi quanto brutali omicidi: le vittime, dopo aver ricevuto alcune lettere di minaccia, vengono ammazzate con un punteruolo per maiali. Finché un giorno anche Jan riceve una lettera dal serial killer...

Viva più che mai
0 0
Livres modernes

Vitali, Andrea

Viva più che mai / Andrea Vitali

Milano : Garzanti, 2017

Garzanti like

Résumé: Dubbio è il soprannome che hanno dato a Ernesto Livera, e si addice bene alla sua indole un po' tentennante. Di solito, infatti, l'Ernesto si lascia prendere dall'indecisione. Una certezza, però, l'ha molto chiara: dai carabinieri è meglio stare alla larga. Perché di "mestiere" fa il contrabbandiere. Avrebbe fatto altro nella vita, ma tant'è, ora campa traghettando stecche di sigarette dalla Svizzera, magari di notte, con una barchetta a motore, bep-bep-bep. E proprio stanotte, con la prua della barchetta, ha urtato il cadavere di una donna. L'ha tirato a riva, poi è andato a chiamare un suo cliente fidato, il medico di Bellano, il dottor Lonati, perché, appunto, lui dai carabinieri preferisce non presentarsi. Ma il mattino dopo, alla riva, il cadavere non si trova più. Eppure Ernesto l'ha visto bene, anche se adesso gli sorge il... dubbio di esserselo sognato. E il dottor Lonati lo sa che Ernesto soffre di questo tipo di allucinazioni fin da quando era un ragazzino. Forse dovrebbe cercarsi un lavoro più regolare. E magari una fidanzata. Il lago però non mente; nasconde segreti inconfessabili, e quando decide che è il momento di rivelarli, non ci sono dubbi che tengano. Viva più che mai racconta una storia sorprendente e misteriosa. Tra ganassate di paese, coincidenze impensabili e colpi di scena, Andrea Vitali scioglie una matassa che ingarbuglia il presente con il passato, la riva di qui con quella di là del lago di Como, fino a chiarire la verità dei fatti. Una verità che però... Il protagonista di Viva più che mai di Andrea Vitali si chiama Dubbio e il solo nome dice molte cose sulla sua identità. Sicuramente l'uomo ha invece una certezza: deve tenersi molto lontano dalla polizia. Dubbio infatti è un contrabbandiere che ogni notte attraversa il confine tra Italia e Svizzera con la sua barchetta per portare al di là stecche di sigarette. Il caso e il destino avverso vogliono però che una notte il suo trabicolo a motore urti il cadavere di una donna. Che fare? La cosa più saggia per Dubbio sarebbe lasciarla lì, ma i dubbi letteralmente lo assalgono. Decide così di trascinarla a riva, lasciarla sulla barca mentre va a chiamare uno dei suoi clienti più fidati, il medico di Bellano, proprio perché sia lui a portare la donna morta dai carabinieri. La soluzione gli sembra plausibile e assolutamente valida. Peccato che quando torna alla riva, il cadavere della donna sia sparito. E adesso che cosa deve fare il signor Dubbio? Il medico di Bellano comincia a dubitare che si sia inventato tutto, sa benissimo che al contrabbandiere piace bere qualche bicchiere una volta arrivato dai suoi amici svizzeri e spesso torna in Italia con il vino in corpo. Ma Dubbio ne è sicuro: quella donna l'ha vista, era morta. Peccato che il giorno dopo gli sembri di vederla passeggiare per Bellano, proprio più viva che mai. Ma è veramente lei? Qualcuno lo sta ingannando? O ha scoperto qualcosa di troppo grande? Con le consuete atmosfere alla Andrea Vitali di paese, di vita di lago, di piccol

La signora in verde
0 0
Livres modernes

Arnaldur Indridason

La signora in verde : romanzo / Arnaldur Indridason ; traduzione di Silvia Cosimini

Milano : TEA, 2012

TEA mistery ; 2

Résumé: Sulla collina di Grafarholt, alle porte di Reykjavík, viene rinvenuto un misterioso scheletro, una mano che spunta dal terreno in un'ultima, disperata richiesta d'aiuto. A chi appartiene quella mano? Il commissario Erlendur e colleghi, con l'aiuto di una squadra di archeologi, si mettono al lavoro per estrarre i resti, ma le indagini procedono a rilento e sembrano non portare a nulla di concreto. Le piste che conducono alla collina sono numerose e si perdono nel passato, negli anni ormai lontani della seconda guerra mondiale, quando lassù sulla collina, accanto ai cespugli di ribes, sorgeva una casa e abitava una famiglia. Lassù oggi non c'è più nulla. Ma una donna continua ad aggirarsi lì attorno. Vestita di verde. Storta. È lei che bisogna cercare...

Lumière noire
0 0
Livres modernes

Walters, Minette

Lumière noire : roman / Minette Walters ; traduit de l'anglais par Philippe Bonnet

[Paris] : Stock, 1996

Résumé: Quand Jane Kingsley se réveille dans une clinique de Salisbury après son prétendu suicide, elle a tout oublié des événements qui l'ont conduite là. Son entourage et sa famille affirment qu'elle n'a pas supporté la trahison de Leo Wallader, son fiancé qui a disparu avec sa meilleure amie. Assaillie par des souvenirs terrifiants et contradictoires, Jane refuse cette explication. Avec l'aide du Dr Proterhoe, la jeune femme tente de remettre de l'ordre dans le chaos de sa mémoire défaillante. L'invraisemblable et sanglante vérité est là, enfouie dans les tréfonds de son esprit. Doit-elle vraiment refaire surface ?

Chambre froide
0 0
Livres modernes

Walters, Minette

Chambre froide : roman / Minette Walters ; traduit de l'anglais par Philippe Bonnet

[Paris] : Stock, 1995

Résumé: Le charme des jardins anglais tient au savant désordre qui y règne et à la fréquence des meurtres qui s'y commettent. Indifférentes au ragots du village qui les accusent de sorcellerie et de mœurs bizarres, Diana, Anne et Phoebe, vivent à l'écart dans un manoir dont le parc abrite une antique chambre froide. On découvre les restes congelés d'un homme aux doigts et aux dents arrachés. Le cadavre serait-il celui de David Maybury, le mari de Phoebe disparu dix ans auparavant ?