Affiche tous: Aucun des filtres suivants
× Sujet Bambini - Educazione - Metodo Montessori
× Date 2015
× Langues hun
× Langues fre
× Noms Stevenson, Robert, regista cinematografico
Affiche tous: Tous les filtres suivants
× Langues ita
× Langues ger
× Ressources Catalogue

Trouvés 2 documents.

Corto circuito [VIDEOREGISTRAZIONE]
0 0

Badham, John

Corto circuito [VIDEOREGISTRAZIONE] = Short Circuit / regia: John Badham

Versione rimasterizzata in HD

USA, 1986

Résumé: Il robot "Numero 5" è stato progettato con altri suoi simili come macchina da guerra. Quando viene casualmente colpito da un fulmine fugge dalla fabbrica e si rifugia in casa di una simpatica ragazza. Dopo aver ingurgitato un'infinità di nozioni da libri e mass media, "Numero 5" si accorge di essere "vivo", ma i suoi progettisti, la multinazionale che l'ha fabbricato e un pattuglione di soldati armati fino ai denti lo braccano.

Mulan [VIDEOREGISTRAZIONE]
0 0

Cook, Barry - Bancroft, Tony

Mulan [VIDEOREGISTRAZIONE] / regia: Barry Cook, Tony Bancroft

USA, 1998

Résumé: Attestatosi sul confine estremo del Paese, delimitato dalla grande muraglia, il feroce condottiero degli Unni, Shan-Yu, annuncia di voler invadere con una potente armata la Cina. L'imperatore dei cinesi, molto amato dal popolo, organizza subito la difesa, emana un proclama con cui chiede ad ogni famiglia di mandare un uomo a combattere nell'armata imperiale e invia il fedele Chi Fu ad eseguire l'ordine. Intanto, in un lontano villaggio, la giovane Mulan, unica figlia della famiglia Fa, si sta preparando all'incontro decisivo con la sensale del villaggio. Mulan è uno spirito libero ma vuole onorare la propria famiglia e le tradizioni che impongono alla donna il matrimonio. Le cose però si mettono male per l'inopportuno intervento di Cri-Cri, il grillo portafortuna della giovane. Così la sensale caccia via Mulan, che è ormai disonorata. Tornata a casa, la ragazza viene confortata dal padre e, mentre parlano, viene annunciato il proclama imperiale. L'uomo non esita a farsi avanti ma Mulan sa che il padre è malato e l'arruolamento significherà morte sicura. Durante la notte prende la decisione di sostituirsi al padre: si taglia i capelli, indossa l'armatura e si unisce all'esercito. Ma questo gesto provoca la reazione degli antenati che si riuniscono e meditano di ripristinare l'onore familiare. Intanto Mulan, dopo i primi giorni d'incertezza, diventa un soldato come gli altri ed è pronta per la battaglia. Le truppe imperiali sono inferiori ma è proprio Mulan, con uno stratagemma, a far rovesciare le sorti della battaglia. Rimasta ferita, Mulan viene però scoperta nella sua vera identità ed espulsa dall'esercito. Tuttavia non si rassegna e, saputo che alcuni Unni superstiti stanno attaccando la Città Imperiale, escogita un piano e li ferma. Adesso può fare ritorno a casa, dove l'aspetta il padre orgoglioso e un ragazzo che la chiede in sposa.