Affiche tous: Aucun des filtres suivants
× Materiel 3
× Pays it
× Langues spa
× Sujet Genere: Thriller
× Langues grc
Affiche tous: Tous les filtres suivants
× Langues ita
× Ressources Catalogue

Trouvés 332 documents.

Un bacio quasi per caso
0 0
Livres modernes

Snow, Nicole

Un bacio quasi per caso / Nicole Snow

Roma : Newton Compton, 2021

Gli insuperabili gold

Résumé: Izzy Derby è la nuova insegnante d'arte della scuola e ha notato una studentessa particolarmente dotata nella sua classe. Natalie Eden è uno di quei talenti che si vedono raramente, per questo Izzy è determinata a fare tutto il possibile per incoraggiarla. Se solo riuscisse a smettere di pensare a suo padre. Brent Eden è semplicemente l'uomo più affascinante che abbia mai visto. Ma non sarebbe professionale farsi coinvolgere dai sentimenti per il padre della sua studentessa più in gamba, per questo Izzy cerca di stargli alla larga. Il destino, invece, ha ben altri altri piani. E quando una sera Brent la salva da una situazione molto imbarazzante, per Izzy le cose sono destinate a cambiare...

[25]: Squilli al tramonto
0 0
Livres modernes

D'Antonio, Luigi

[25]: Squilli al tramonto / [Gino D'Antonio]

[Milano] : Sergio Bonelli, copyr. 2021

West ; 25

Fait partie de: D'Antonio, Luigi. Storia del West / [Gino D'Antonio]

La notte di San Valentino
0 0
Livres modernes

Wetmore, Elizabeth

La notte di San Valentino / Elizabeth Wetmore ; traduzione di Tiziana Lo Porto

Milano : Ponte alle grazie, copyr. 2021

Scrittori ; 110

Résumé: È l'alba del 15 febbraio 1976. Nei pressi di Odessa, cittadina petrolifera del Texas dove dominano misoginia e razzismo, Gloria, giovane donna messicana, aggredita e violentata nella notte dall'operaio Dale Strickland, fugge di soppiatto dal suo camion e raggiunge - in uno degli incipit più riusciti e tesi della letteratura recente - una casa isolata in lontananza. Mary Rose, incinta e madre di una bambina di nove anni, le dà riparo e, nonostante le minacce, si rifiuta di consegnarla a Dale. L'incontro delle due donne cambia la vita di entrambe e dà l'avvio a uno dei più convincenti esordi della letteratura americana degli ultimi anni, baciato in patria da un grande successo critico e di vendite. A Gloria e Mary si aggiunge poi Corrine, un'anziana vedova, fra le poche persone illuminate e aperte della città, che convincerà quest'ultima a testimoniare nel processo contro Dale, nonostante l'ostracismo di tuttala comunità. Attraverso narrazioni alternate, che coinvolgono altri personaggi indimenticabili, Wetmore ci offre una potente storia di ribellione al sessismo e al razzismo che colpiscono non solo il Texas degli anni  Settanta ma purtroppo l'intero mondo ancora oggi; una storia che non teme di attraversare la disperazione e il terrore né di offrire il dono della cura e della riscossa; una storia che rimarrà a lungo nella memoria di ogni lettore. Notizia di gennaio 2021: La HBO sta producendo una miniserie tratta dal libro, voluta da Jennifer Schuur, produttrice esecutiva de "L'amica geniale", e "Salma Hayek".

È bello perdersi [DOCUMENTO SONORO]
0 0

Extraliscio

È bello perdersi [DOCUMENTO SONORO] / Extraliscio

Betty Wrong, p 2021

  • Réservation impossible
  • Copies totales: 1
  • Empruntable depuis: 01/10/2022
All'inferno e ritorno
0 0
Livres modernes

Cottarelli, Carlo

All'inferno e ritorno : per la nostra rinascita sociale ed economica / Carlo Cottarelli

Milano : Feltrinelli, 2021

Serie bianca

Résumé: Il mondo sta affrontando la peggiore crisi economica dalla Seconda guerra mondiale. Il virus sta facendo danni più gravi di Lehman Brothers. E l'Italia? Bisogna tornare al 1945 per trovare un dato peggiore di caduta del Pil. La crisi ha messo in luce le nostre debolezze, certo, ma anche i nostri punti di forza, compresa la capacità di rispondere bene in condizioni di emergenza. Ma affrontare l'emergenza non basta, e non basta tornare a dove eravamo nel 2019: ora abbiamo davanti a noi la responsabilità della ricostruzione. Carlo Cottarelli si pone al confine tra il mondo che crolla e il mondo che verrà dopo. E, mentre ci accompagna nel labirinto delle possibilità economiche oggi a nostra disposizione, ci mostra come l'Italia abbia bisogno di tornare a crescere in modo sostenibile da un punto di vista sociale, finanziario e ambientale. Dobbiamo salvare la nostra economia, ma per farlo abbiamo bisogno di più uguaglianza, soprattutto nelle opportunità che vengono fornite alle nuove generazioni. Per questo ci vuole la politica, e infatti questo è un libro (anche) politico. Perché parla di come la società italiana dovrebbe funzionare sulla base di un principio ideale: la possibilità per tutti di avere un futuro nella vita, indipendentemente dalle condizioni in cui si è nati. È importante che le agende politiche partano da una chiara enunciazione della società che si vorrebbe realizzare. Altrimenti, la politica diventa personalismo, opportunismo e cinismo.

1: Piemonte, Liguria, Valle d'Aosta
0 0
Livres modernes

Mietta, Marco

1: Piemonte, Liguria, Valle d'Aosta / Marco Mietta

Torino : Yume, copyr. 2021

Fait partie de: Itinerari del mistero

17 [DOCUMENTO SONORO]
0 0

Emis Killa - Jake la furia

17 [DOCUMENTO SONORO] / Emis Killa, Jake la furia

Dark ed.

Epic, p 2021

  • Réservation impossible
  • Copies totales: 1
  • Empruntable depuis: 01/09/2022
Sembrava bellezza
0 0
Livres modernes

Ciabatti, Teresa

Sembrava bellezza : romanzo / Teresa Ciabatti

Milano : Mondadori, 2021

Scrittori italiani e stranieri

Résumé: Ad accoglierci tra le pagine di questo romanzo è una donna, una scrittrice, che dopo essersi sentita ai margini per molti anni ha finalmente conosciuto il successo. Vive un tempo ruggente di riscatto, che cerca di tenersi stretto ma ogni giorno le sfugge un po' di più. Proprio come la figlia, che rifiuta di parlarle e si è trasferita lontano. Combattuta tra risentimento e sgomento per il tempo che si consuma la coglie Federica, la più cara amica del liceo, quando dopo trent'anni torna a cercarla. E riporta nel suo presente anche la sorella maggiore Livia - dea di bellezza sovrannaturale, modello irraggiungibile ai loro occhi di sedicenni sgraziate -, che in seguito a un incidente è rimasta prigioniera nella mente di un'eterna ragazza. Come accadeva da adolescenti, i pensieri tornano a specchiarsi, a respingersi e mescolarsi. La protagonista perlustra il passato alla ricerca di una verità, su se stessa e su Livia, e intanto cerca di riafferrare il bandolo della propria esistenza ammaccata: il lavoro, gli amori. Livia era e resta un mistero insondabile: miracolo di bellezza preservata nell'inconsapevolezza? O fenomeno da baraccone? Avvolti nelle spire di un'affabulazione ammaliante, seguiamo la protagonista in un viaggio che è insieme privato e generazionale, interiore e concreto. E mentre lei aspira a fermare l'attimo per non perdere la gloria, la sorte di Livia è lì a ricordare cosa può succedere se la giovinezza si cristallizza in un presente immobile: una diciottenne nel corpo di una cinquantenne, una farfalla incastrata nell'ambra. "Sembrava bellezza" è un romanzo sull'impietoso trascorrere del tempo, e su come nel ripercorrerlo si possano incontrare il perdono e la tenerezza, prima di tutto verso se stessi. Un romanzo di madri e di figlie, di amiche, in cui l'autrice mette in scena le relazioni, tra donne e non solo. Un romanzo animato da uno sguardo che innesca la miccia del reale e, senza risparmiare nessun veleno, comprende ogni umana debolezza.

Vagabondo per amore
0 0
Livres modernes

Pago

Vagabondo per amore / Pago

Milano : Sperling & Kupfer, 2020

Résumé: Per Pago - all'anagrafe Pacifico Settembre - la vita fin qui è stata un'avventura straordinaria, ricca di sfide, vittorie e sconfitte, ascese, cadute e risalite. Abbandonare la Sardegna è stato difficile, perché lì è nato e cresciuto con una famiglia capace di dargli affetto e non fargli mancare mai niente, nonostante i problemi economici e il dramma vissuto dal padre. Ma il suo viaggio è stato sempre alimentato dal desiderio insaziabile di tramutare un sogno in realtà: guadagnarsi da vivere imbracciando una chitarra e cantando canzoni. E così Pago ha iniziato a esibirsi con numerosi gruppi musicali e a collezionare concerti su concerti; si è trasferito a Milano dove ha fatto il musicista di strada e l'operaio, ha viaggiato in Italia e all'estero in cerca di fortuna, a volte ha dormito nel vagone di un treno o in una stazione perché i soldi scarseggiavano. Finché ha colto al balzo l'occasione di una vita ed è riuscito a pubblicare album, a incidere singoli di grande successo che sono divenuti tormentoni estivi e a diventare un personaggio televisivo amato da milioni di persone, protagonista dell'ultima edizione del Grande Fratello Vip. In questo libro Pago si mette a nudo e si racconta senza filtri: dalla A alla Z, ogni capitolo è dedicato a un tema, una parola-chiave del suo percorso artistico, umano e sentimentale, e ci regala il ritratto sincero di un uomo che non ha mai voluto rinunciare ai suoi sogni e si è sempre fatto guidare dall'amore, nonostante il dolore, le batoste, le delusioni.

La memoria dell'amore
0 0
Livres modernes

Ferraro, Giuseppe (1947-)

La memoria dell'amore / Giuseppe Ferraro

Milano : Chiarelettere, 2020

Reverse. Pamphlet, documenti. storie

Résumé: La memoria è la stanza dei sentimenti. È fatta di nostalgia e desiderio, procede per salti e voli. Le parole che l’arredano colpiscono e sorprendono con la perentorietà del vissuto di chi porta un’esperienza da condividere. Se non riusciamo a trovare le parole è perché non viviamo i sentimenti, quindi nemmeno li ricordiamo. Una memoria senza ricordi. Non bastano i database che ci fanno ricordare tutto ma non quello che abbiamo sentito dentro, come vissuto. Siamo lontani dal saggio “filosofico” argomentato secondo una sintassi rigida e conosciuta, secondo un sistema di pensiero chiuso. Qui no. Le parole escono fuori dagli schemi e vanno da sole come tante frecce, ognuna delle quali ne contiene molte altre, svelando e rivelando sensi presenti e inattesi. Il testo che le raccoglie può sembrare un cruciverba senza schema, ma nel suo avanzare c’è un metodo rigoroso, che consente di fissare la memoria dell’amore da moltissime angolazioni. “Bisogna restituire l’amore alla vita e la vita all’amore” è l’affermazione più rivoluzionaria che si possa fare. Un libro sovversivo. Diversi sono i riferimenti al carcere, alla scuola, al quotidiano. In nessun altro testo di filosofia la vita entra così tanto dentro le parole e l’amore ci arriva in tutta la sua urgenza. Perché l’amore non si ripete ma ritorna, basta riconoscerlo. Affinché l’altro non sia soltanto un pericolo di contagio, ma un’offerta d’amore da cogliere in tutta la sua bellezza.

Il sistema di documentazione digitale
0 0
Livres modernes

Alfier, Alessandro

Il sistema di documentazione digitale / Alessandro Alfier

Milano : Editrice bibliografica, 2020

In archivio ; 2

Résumé: La produzione, uso e conservazione del documento digitale è oggi un tema all'ordine del giorno, quasi sempre però affrontato all'interno di singole prospettive disciplinari. Il volume intende invece proporre un approccio interdisciplinare, capace di analizzare il documento digitale nei suoi caratteri strutturali, per poi sviluppare dei rimandi alle finalità giuridiche del fenomeno documentario digitale studiate dalla teoria del diritto e alle funzionalità dei sistemi per la gestione documentale digitale indagate dall'archivistica. Nel prendere le mosse dall'analisi strutturale del documento digitale, il volume recupera le riflessioni più recenti della diplomatica, che ha incominciato a interessarsi anche alla documentazione contemporanea, portando in dote il riconoscimento che il documento è sempre la manifestazione di un più ampio sistema di documentazione, condizionato dall'ordinamento giuridico, dal contesto sociale e culturale e dallo scenario tecnologico. Questa lezione è fatta propria dal volume, che allora si propone come un tentativo di ricostruzione del contemporaneo sistema di documentazione digitale, indagato nelle sue potenzialità e criticità.

Le raccolte bibliotecarie digitali nella società dei dati
0 0
Livres modernes

Morriello, Rossana

Le raccolte bibliotecarie digitali nella società dei dati / Rossana Morriello

Milano : Editrice bibliografica, 2020

Biblioteconomia e scienza dell'informazione ; 33

Résumé: A oltre dieci anni dal volume "La gestione delle raccolte digitali in biblioteca", l'autrice torna a occuparsi di collezioni bibliotecarie digitali in un contesto documentario che nel frattempo è notevolmente cambiato. Quella che appariva allora come un'attività in continuità con la gestione delle raccolte tradizionali, ha oggi assunto una complessità tale da rendere il concetto stesso di "raccolta bibliotecaria" mutato nella sostanza e da portare a chiedersi se si possa ancora parlare di raccolte bibliotecarie. Il mondo documentario è caratterizzato da una grande frammentazione che rende necessaria non solo la gestione dei documenti ma anche quella dei dati e l'attività di costruzione delle raccolte risiede molto nelle potenzialità del discovery. I bibliotecari che si occupano di sviluppo delle collezioni devono affrontare nuove sfide legate all'open access, alle questioni etiche e di privacy, alle implicazioni dei metodi di valutazione della ricerca scientifica, alle dinamiche che portano gli editori a diventare sempre più fornitori di servizi evoluti e chiamano le biblioteche a trasformarsi in soggetti produttori di contenuti.

Tempo di uccidere
0 0
Livres modernes

Flaiano, Ennio

Tempo di uccidere / Ennio Flaiano ; a cura di Anna Longoni

Milano : Adelphi, 2020

Fabula ; 360

Résumé: «Quando la campagna sarà finita non pochi si precipiteranno a scrivere dei libri» annota Flaiano nel febbraio del 1936, mentre, sottotenente del Genio, partecipa alla guerra d'Etiopia. «Già immagino il contenuto e i titoli: "Fiamme nel Tigrai", "Africa te teneo", "Tricolore sull'Amba"!». Non a caso, attenderà dieci anni prima di ricavare da quella sofferta esperienza - fatta di sete e stanchezza, caldo e paura - un romanzo. Un romanzo sconcertante, tanto più in pieno clima neorealista, che ha come sfondo non la «terra ideale dei films Paramount», ma il paese triste, ingrato, ambiguo, sfuggente delle iene (e che dunque cela di necessità «qualcosa di guasto»), e al centro una vicenda «assolutamente fantastica»: un delitto futile e fatale, che scatena in chi l'ha commesso un corrosivo delirio. E gli trasmette il morbo di un «impero contagioso», di un senso di colpa inscindibile dal rancore, di una pietà commista a disprezzo per un mondo ignoto, l'Africa - «lo sgabuzzino delle porcherie», dove gli occidentali vanno «a sgranchirsi la coscienza».

Libertà in rete, libertà dalla rete
0 0
Livres modernes

De Minico, Giovanna

Libertà in rete, libertà dalla rete / Giovanna De Minico

Torino : Giappichelli, 2020

Résumé: L’Autrice lavora su un’intuizione di fondo: la tecnica affidata a se stessa non tende al bene comune, ma procura utilità solo a chi la impiega. Due le filosofie in campo con le loro luci e ombre. La prima lascia andare le cose per il loro verso, consegnando la tecnica alla self-regulation degli imprenditori digitali, che produrranno regole negoziali con effetti vincolanti anche verso i terzi. Siamo dinanzi alle Autorità private, che rafforzano una dominanza incontestabile e assoluta approfittando dell’aporia normativa. La seconda filosofia, invece, consegna la tecnica all’eteronomia la quale, se decisa nel confronto dialettico maggioranza-opposizione, potrebbe orientare il processo tecnologico verso i valori della persona. In tale ultimo caso il bene finale consisterebbe nell’attivare un circuito virtuoso tendente a moltiplicare le occasioni di crescita, di presenza e quindi di effettiva partecipazione politica del cittadino digitale al nuovo scenario di una Rete democratica. L’Autrice coglie la novità di Internet non solo nei modelli regolatori, ma in ogni categoria giuridica: dal modo di essere dei diritti all’identità del regolatore, inevitabilmente pubblico-privato. Cadono i vecchi archetipi e si dubita che sia necessario disegnarne di nuovi, che rischierebbero di soffocare una realtà giuridico-economica in divenire. Questa raccolta di saggi è anche rivolta alle studentesse/i, perché è un invito ad accogliere il diritto come un’occasione per capire la quotidianità, valutare le sue opzioni e quindi scegliere, fasi essenziali alla democrazia e alla crescita della persona, come la nostra Costituzione ininterrottamente ci chiede di fare.

Primi libri per leggere il mondo
0 0
Livres modernes

Grasso, Francesca Romana

Primi libri per leggere il mondo : pedagogia e letteratura per una comunità educante / Francesca Romana Grasso

Milano : Bibliografica, 2020

I saggi ; 18

Résumé: Il settore dell’editoria per la prima infanzia offre pubblicazioni allettanti, che a un occhio adulto appaiono valide e stimolanti. Ma rispondono concretamente ai bisogni di bambini e bambine tra 0 e 6 anni di età? Quali sono le facoltà cognitive e motorie disponibili in questa prima fase della vita? E in che modo una proposta editoriale può andare loro incontro? Nel volume vengono presentati i bisogni universali di bambini e bambine nei primi anni di vita, a partire da come si dispiega in maniera unitaria il loro sviluppo, sulla base delle teorie di figure di spicco nel panorama dell’educazione attiva (Pestalozzi, Itard, Pikler, Montessori, Wallon, Goldschmied, Munari). All’interno di questa cornice vengono presentate alcune soluzioni adottate, con successo, nei servizi educativi e nelle biblioteche di diverse realtà europee. Sono inoltre analizzate alcune proposte editoriali per la primissima infanzia, scelte in base alla loro coerenza progettuale in riferimento a contenitore, contenuto e competenze del destinatario. In questo modo si intende fornire agli operatori di servizi per l’infanzia (bibliotecari, educatori, pedagogisti) gli strumenti necessari per orientarsi tra le richieste sempre più puntuali dei cittadini. Una comunità attenta promuove benessere, contrasta la povertà educativa, alimenta cultura su educazione e cura, quando favorisce la circolazione dei saperi e sostiene una pluralità di collaborazioni tra servizi e liberi cittadini.

[Gli indici]
0 0
Livres modernes

Mereghetti, Paolo

[Gli indici] / di Paolo Mereghetti

  • Réservation impossible
  • Copies totales: 1
  • En prêt: 0
  • Réservations: 0
[2: Le schede: M-Z]
0 0
Livres modernes

Mereghetti, Paolo

[2: Le schede: M-Z] / di Paolo Mereghetti

  • Réservation impossible
  • Copies totales: 1
  • En prêt: 0
  • Réservations: 0
[1: Le schede: A-L]
0 0
Livres modernes

Mereghetti, Paolo

[1: Le schede: A-L] / di Paolo Mereghetti

  • Réservation impossible
  • Copies totales: 1
  • En prêt: 0
  • Réservations: 0
I misteri di Mashfill
0 0
Livres modernes

Mengucci, Francesca

I misteri di Mashfill / Francesca Mengucci

Milano : Libromania, copyr. 2020

Résumé: L’evento dell’anno nell’incantevole cittadina di Mashfill è il festival della grande Zucca che si tiene a ottobre. Per tutto il resto dell’anno la comunità non fa che prepararsi all’avvenimento e tra gli abitanti non mancano le dispute per occupare i ruoli di primo piano nell’organizzazione. Un veterinario, una postina, un pensionato attaccabrighe, un’albergatrice in conflitto con l’ex marito, una coppia arrivata da poco in paese, una dolce anziana bibliotecaria, un sindaco preoccupato e tre ragazzini intraprendenti sono solo alcuni dei personaggi che si muovono nella calda estate di Mashfill mentre le zucche crescono, amorevolmente accudite, negli orti. Ma le zucche di Mashfill nascondono un terribile segreto sul quale vegliano i Guardiani, un gruppo di insospettabili cittadini che da decenni si occupano di occultarlo e mantenere alta la reputazione della comunità. Quando si verificano una serie di misteriose sparizioni, i Guardiani sanno che è venuto il momento di entrare in azione…

Via del riscatto
0 0
Livres modernes

Venezia, Mariolina

Via del riscatto : Imma Tataranni e le incognite del futuro / Mariolina Venezia

Roma : GEDI, 2020

Brivido noir ; 7

Résumé: Ma cos'ha di eccezionale Imma Tataranni, croce e delizia della Procura di Matera? Semplice! È una donna normale. Questa volta, a far ticchettare il suo tacco dodici sono una "femme fatale" dal profumo conturbante, due fratelli coltelli e una simpatica vecchia canaglia. Tra le mura di palazzo Sinagra giace il cadavere di un agente immobiliare, Antonello Ribba. Chi l'ha ucciso? Difficile essere sicuri di qualcosa, in un luogo popolato di antichi fantasmi come i Sassi di Matera. Tutto sembra inafferrabile, da quelle parti perfino la speculazione edilizia assume contorni quasi kafkiani. Quel che è certo è che ci sono in ballo sentimenti estremi, nei quali la nostra Piemme si identifica pericolosamente. Ma se il suo tribunale interno la dichiara colpevole, e lei si sente per un attimo un'Anna Karenina in salsa materana... non ha nessuna intenzione di gettarsi sotto un treno!