Affiche tous: Aucun des filtres suivants
× Langues spa
× Date 2018
× Langues ger
× Date 2016
× Date 2015

Trouvés 949 documents.

Les aérostats
0 0
Livres modernes

Nothomb, Amélie

Les aérostats : roman / Amélie Nothomb

Paris : Albin Michel, 2020

Résumé: "La jeunesse est un talent, il faut des années pour l'acquérir".

Emozioni
0 0
Livres modernes

Núñez Pereira, Cristina - Valcárcel, Rafael R.

Emozioni : il compleanno di Spolverino / testi: Cristina Núñez Pereira e Rafael R. Valcárcel ; illustrazioni: Gabriela Thiery

Milano : Nord-sud, 2020

Résumé: Spolverino è in casa che aspetta l'arrivo dei suoi amici Cassetta e Pallina, per festeggiare con loro il suo compleanno. Questo è il punto di partenza di una storia emozionante in cui i lettori, presi per mano dai tre amici, conosceranno l'illusione, la delusione, la vergogna, la tristezza, l'amore, la paura, il sollievo, lo stupore, l'allegria e la gratitudine. Il libro contiene anche una selezione di poesie sulle emozioni, oltre a una serie di consigli per affrontare meglio la delusione, la vergogna, la tristezza e la paura. Età di lettura: da 5 anni.

Emma e Dario trovano la fiducia in se stessi
0 0
Livres modernes

Andreoli, Stefania

Emma e Dario trovano la fiducia in se stessi / Stefania Andreoli

Milano : Fabbri, 2020

Impariamo a sbagliare!

Résumé: Un nodo alla gola, un po di paura, poca voglia di fare cose nuove, uno strano groviglio nella pancia... uffa le cose non sono sempre facili! Non sarebbe bello sentirsi più sicuri delle proprie capacità e vivere divertendosi, anche quando qualcosa non va come vorremmo? Una soluzione c'è: bisogna imparare a sbagliare! Le storie di Emma e di Dario ti aiuteranno a capire che in molti si sentono come te. E grazie a tanti giochi ed esercizi, scoprirai che fare errori è normale, e che anche gli sbagli possono renderci felici! Età di lettura: da 8 anni.

Gli ultimi giorni di quiete
0 0
Livres modernes

Manzini, Antonio

Gli ultimi giorni di quiete / Antonio Manzini

Palermo : Sellerio, 2020

La memoria ; 1177

Résumé: Una mattina qualunque, per caso, Nora riconosce un volto in treno. È la persona che le ha distrutto la vita. Lei e il marito Pasquale sono i proprietari a Pescara di una avviata tabaccheria. E proprio in questa sei anni prima nel corso di una rapina un ladro ha ucciso il loro unico figlio Corrado. Nora non può credere che il carnefice di un ragazzo innocente - del loro ragazzo innocente! - possa essere libero dopo così poco tempo. Non può credere che la vita di suo figlio valga tanto poco. Ma è così, tra la condanna per un omicidio preterintenzionale e i benefici carcerari. Da questo momento Nora e Pasquale non riescono a continuare a vivere senza ottenere una loro giustizia riparatrice. Il marito cerca la via più breve e immediata. Nora, invece, dopo una difficile ricerca per stanare l'uomo, elabora un piano più raffinato. Paolo Dainese, però, l'omicida, si è sforzato per rifarsi una vita e, annaspando, sta riuscendo a rimettersi a galla. Da anni Antonio Manzini aveva in mente questa storia, tratta da un fatto vero. E ha voluto scrivere non un romanzo a tesi, ma un romanzo psicologico su tre anime e su come esse reagiscono di fronte a un'alternativa morale priva di una risposta sicura. E leggendo queste pagine si resta disorientati, non solo perché l'autore ha scritto una storia diversa dalle sue trame che ci sono più famigliari, ma soprattutto perché è riuscito a raccontare, dentro gli intrecci propri di chi è maestro di storie, l'impossibilità di farsi un giudizio netto. Impossibilità di chi legge, e di chi scrive; ma anche dei personaggi che vivono la vicenda. Questi possono scegliere (e le loro scelte sono diverse) ma perché costretti a farlo, così come la vita costringe. Questa specie di cortocircuito, tra ragione e vita, è il dubbio etico che Manzini esplora in tutto il suo spazio.

Dimmi che non può finire
0 0
Livres modernes

Sparaco, Simona

Dimmi che non può finire / Simona Sparaco

Torino : Einaudi, 2020

Einaudi. Stile libero Big

Résumé: Che cosa faresti se sapessi la data di scadenza di ogni cosa che ti capita: la vivresti lo stesso, con la certezza di perderla, oppure la eviteresti per non provare dolore? La storia di una donna, un uomo e un bambino che si riconoscono a vicenda. E riconoscendosi smettono di avere paura. Fin da quando era piccola, Amanda crede di poter conoscere in anticipo il giorno in cui finirà ogni gioia che la riguardi: tutte le volte che una situazione la rende felice, le cifre arrivano in serie e puntuali a indicarne la data di scadenza. Cosí, per timore, lei gioca in difesa, sottraendosi a ogni possibilità di realizzazione e impedendosi di sognare. Non ha un fidanzato, abita in casa con la madre e non ha molti amici, a parte una soubrette tanto cinica quanto avvenente e una vicina che è anche la sua psicoterapeuta. Il giorno in cui perde l'ennesimo lavoro, Amanda accetta di occuparsi di un bambino di sette anni, sebbene i bambini non le piacciano, anzi, proprio per questo: se svolge un lavoro che non la soddisfa, allora quel lavoro non potrà perderlo mai. Samuele però le somiglia: è un po' disadattato, orfano di madre e bisognoso d'amore. Grazie al rapporto con lui e con suo padre, Davide, Amanda tenta di affrontare i nodi della propria esistenza, finché i numeri non la sfidano con una nuova data di scadenza. È il momento di scegliere se rinunciare ancora alla vita oppure, per la prima volta, rischiare. SIMONA SPARACO ha pubblicato per Einaudi Sono cose da grandi (2017). Tra gli altri suoi libri, i romanzi Nessuno sa di noi (2013, finalista al Premio Strega), Se chiudo gli occhi (2014, Premio Selezione Bancarella e Premio Tropea), Equazione di un amore (2016) e Il silenzio delle nostre parole (Premio Dea - Planeta 2019). – E quindi tu non vuoi essere felice perché poi finisce? E ti sembra una cosa buona? – domandò. Fui spiazzata da come era arrivato dritto al punto. – Se tengo a qualcosa, so quando finirà e anche che questo mi farà soffrire. Allora lui, con gli occhi che parevano quasi piú grandi, mi disse una frase che non avrei mai dimenticato: – Sí, ma tanto poi ricomincia. «Simona Sparaco non ama le mezze misure, punta dritto al cuore, e lo centra».

Mimino e la pioggia
0 0
Livres modernes

Martí, Meritxell - Salomó, Xavier

Mimino e la pioggia / Maritxell Martí, Xavier Salomó

Modena : Panini, 2020

Zerotre

Résumé: Mimino è un gattino giocherellone che guarda il mondo con curiosità. Gli piace esplorare e scoprire cose nuove... andiamo con lui? Un libro che coinvolge il bambino in una storia semplice e divertente, anche grazie ai meccanismi di cartone tra le pagine: muovendole con il dito si alzano alette, si svelano dettagli nascosti... e l'avventura continua! Età di lettura: da 3 anni.

Bravelands, le terre del coraggio. 3, Sfida all'ultimo sangue
0 0
Livres modernes

Hunter, Erin

Bravelands, le terre del coraggio. 3, Sfida all'ultimo sangue / Erin Hunter

Firenze : Giunti, 2020

Résumé: Il terzo capitolo di una serie sull'amicizia, unica arma per sopravvivere nella natura selvaggia. Le pianure delle Terre del Coraggio sono sotto il controllo di un assassino, il babbuino Aguzzo. Molti pensano che sia lui il Grande Padre, ma l'elefantessa Azzurra e il babbuino Spina conoscono la verità, e vogliono farne partecipi gli altri. Mentre Azzurra guida il suo branco alla ricerca del legittimo Grande Genitore, Spina cerca di salvare l'amata Bacca e gli amici della vecchia truppa. Intanto, il leone Senza Paura è in attesa di assestare il colpo finale al suo rivale di sempre, il feroce Titano. Perché l'equilibrio torni a regnare la soluzione è solo una: tutti devono iniziare a lottare per il bene comune.

Sotto la pioggia
0 0
Livres modernes

Costa, Nicoletta

Sotto la pioggia / Nicoletta Costa

Teramo : Lisciani, [2020]

Résumé: Una coloratissima collana di libri cartonati a firma Nicoletta Costa, con protagonisti i suoi simpaticissima gatti! Età di lettura: da 2 anni.

Miciogatto e Gianratto
0 0
Livres modernes

Gomboli, Mario

Miciogatto e Gianratto / Mario Gomboli

Sarego : La coccinella, copyr. 2020

Morale della favola...

Résumé: Storie in rima, con protagonisti animali e una morale finale: per imparare con ironia a scegliere la strada migliore. Età di lettura: da 2 anni.

Mon cher ami
0 0
Livres modernes

D'Annunzio, Gabriele - Debussy, Claude

Mon cher ami : epistolario 1910-1917 / D'Annunzio-Debussy ; prefazione di Cesare Mazzonis

Firenze : Passigli, 2020

Biblioteca Passigli

Résumé: Il Martyre de Saint Sébastien si pone ad un punto cruciale non solo della biografia e dell'attività artistica di Gabriele D'Annunzio e di Claude Debussy, ma anche della vita culturale e teatrale parigina: da una parte il poeta italiano cercava un'affermazione clamorosa nella sua terra "d'esilio", e il musicista parigino riponeva grandi speranze nella collaborazione con l'illustre italiano; dall'altra il mondo teatrale della capitale era incalzato dalla novità prorompente dei Ballets Russes. Di tutto ciò l'epistolario tra Gabriele D'Annunzio e Claude Debussy, incentrato soprattutto sulla genesi e le vicissitudini compositive del Martyre, è una testimonianza straordinaria, non solo perché straordinari sono i due protagonisti ed il momento personale e storico che stanno vivendo, ma anche perché, al di là delle vicende del Martyre - i problemi musicali, letterari e religiosi che suscitò, l'interdetto da parte della Chiesa, l'indignazione di Péguy, l'imbarazzo di Maurice Barrès, al quale l'opera era dedicata - le lettere mettono in luce il vivacissimo mondo parigino di quegli anni.

Pecorabè e Lallafarfalla
0 0
Livres modernes

Gomboli, Mario

Pecorabè e Lallafarfalla / Mario Gomboli

Sarego : La coccinella, copyr. 2020

Morale della favola...

Résumé: Storie in rima, con protagonisti animali e una morale finale: per imparare con ironia a scegliere la strada migliore. Età di lettura: da 2 anni.

Torogrosso e Pettirosso
0 0
Livres modernes

Gomboli, Mario

Torogrosso e Pettirosso / Mario Gomboli

Sarego : La coccinella, copyr. 2020

Morale della favola...

Résumé: Storie in rima, con protagonisti animali e una morale finale: per imparare con ironia a scegliere la strada migliore. Età di lettura: da 2 anni.

Il profumo sa chi sei
0 0
Livres modernes

Caboni, Cristina

Il profumo sa chi sei / Cristina Caboni

Milano : Garzanti, 2020

Narratori moderni

Résumé: Per Elena i profumi sono tutto. Sono il suo modo di leggere il mondo che la circonda e non l'hanno mai tradita. A Parigi, le sue creazioni personalizzate sono richiestissime, perché solo lei sa guardare in fondo alle persone e trovare l'essenza giusta. È la sua vocazione, e lei è felice che sia così. Per questo, quando un giorno, all'improvviso, perde la capacità di creare, la sua vita si trasforma in un incubo. La magia dei profumi sembra svanita. Proprio allora le arriva una proposta dall'ultima persona da cui se la sarebbe mai aspettata: Susanna, sua madre, che non è mai riuscita a volerle bene e che ha creato in lei un vuoto incolmabile. La donna le chiede di accompagnarla in un viaggio partendo da Firenze e dal palazzo delle Rossini, le antenate da cui Elena ha imparato tutto quello che sa. Vuole portarla con sé in Giappone perché nel paese dei fiori di ciliegio l'arte profumiera è guidata dalla semplicità e dalla purezza. Per poi farsi trasportare dalla potenza delle rose attraverso l'India e fino a Ta'if, in Arabia Saudita, dove il Fiore del Re è tradizione e sacralità. Una strada alla ricerca di ciò che Elena teme di aver smarrito. Una strada che profuma di fiori e incenso. Ma per Elena questo viaggio significa qualcosa di più, perché l'avvicina a una risposta che cerca da anni. Perché il profumo è il sentiero da seguire, ma solo quando capiamo chi siamo davvero possiamo approdare alla nostra meta e toccare con mano la nostra pura essenza.

Il falco
0 0
Livres modernes

Casati Modignani, Sveva

Il falco / Sveva Casati Modignani

Milano : Sperling & Kupfer, 2020

Pandora

Résumé: Giulietta Brenna è una donna brillante, ha una vita piena e ricca di affetti che colmano il vuoto lasciato dal compianto marito. Ma c'è una spina nel suo cuore che la tormenta da quarant'anni. È il suo primo grande amore, l'uomo che l'ha tradita e umiliata in maniera imperdonabile. Giulietta ha fatto il possibile per dimenticarlo, ma il suo volto è su tutti i giornali che raccontano i suoi successi imprenditoriali. Nel tentativo di liberarsi di lui una volta per tutte, brucia le foto e le lettere che testimoniano il loro amore lontano. Perché, a sessant'anni, vuole ricominciare una vita nuova. Rocco Di Falco ha origini molto umili. Nato in Sicilia, è arrivato a Milano con la famiglia negli anni Cinquanta. Un fatto traumatico lo ha privato delle certezze famigliari, ferendolo profondamente, e il lavoro è diventato la sua ragione di vita. L'intuito e l'intraprendenza lo hanno reso uno degli uomini più ricchi e importanti del mondo, capace, con la produzione degli occhiali, di creare un impero economico. Eppure, per quanto rapace e geniale negli affari, sul piano sentimentale la sua vita è stata un disastro. Il fatto è che non ha mai smesso di amare Giulietta, la donna che ha vergognosamente tradito. E adesso è arrivato il momento di riconquistarla. Il loro ritrovarsi è una storia intensa e appassionante, una girandola di colpi di scena che catturano il lettore dalla prima all'ultima pagina.

Capretti caproni
0 0
Livres modernes

González, Olalla

Capretti caproni : tratto dal racconto tradizionale / adattamento di Olalla González ; illustrazioni Federico Fernández

3. ed.

Firenze : Kalandraka, 2020

Libri per sognare

Il qigong delle dita
0 0
Livres modernes

Gera, Bernadett

Il qigong delle dita : benessere psicofisico ed energetico / Bernadett Gera ; con esercizi semplici e veloci

Vicenza : Il punto d'incontro, 2020

Résumé: Il qigong delle dita è uno strumento facile da mettere in pratica, efficace, piacevole e rapido per sfruttare in ogni momento i benefici del qigong. Gli esercizi per le dita e le mani, che potrai svolgere senza problemi anche al lavoro, hanno un effetto benefico su tutto il corpo, sia come prevenzione, sia per guarire condizioni acute. Questi esercizi possono sciogliere le tensioni al collo, aiutare in caso di febbre, raffreddore e disturbi digestivi e alleviare i sintomi delle malattie croniche. Migliorano inoltre l'agilità e la flessibilità delle dita, rilassando le mani. Il qigong delle dita rafforza la capacità di coordinazione, la concentrazione e promuove le connessioni tra emisfero destro e sinistro. Il potere di autoguarigione si attiva maggiormente quando le cellule cerebrali dei due emisferi vibrano in modo sincrono a una certa frequenza. Il qigong delle dita ha anche un effetto benefico su tutti gli organi interni, promuove le prestazioni mentali e fisiche, aiuta in caso di disturbi psicosomatici e stress, garantisce una migliore qualità del sonno, rinvigorisce l'intero sistema immunitario e circolatorio, accelera il metabolismo e attiva il flusso linfatico.

L'ultima testimone
0 0
Livres modernes

Gregorin, Cristina

L'ultima testimone / Cristina Gregorin

Milano : Garzanti, 2020

Narratori moderni

Résumé: «Cercate Francesca perché solo lei conosce la verità.» Sono le ultime parole di un uomo anziano che sta morendo. Una frase semplice, ma capace di stravolgere la routine che la donna si è costruita con difficoltà negli anni. Una routine in cui non c'è spazio per il passato. Ma troppe domande attendono da tempo una risposta e ora la costringono a tornare a Trieste. In quella città, quando era solo una ragazzina, ha assistito a qualcosa che ha cercato con tutte le forze di dimenticare. Qualcosa che ha a che fare con gli amici di sua nonna, i loro misteriosi contatti e un passato oscuro legato a vicende della seconda guerra mondiale: soldati di opposte fazioni, delazioni, vendette in una città sospesa tra frontiere contese e destini incerti. Uomini che hanno combattuto nella Resistenza, cercando di fermare il nemico, con qualunque nome o divisa si presentasse, e hanno insegnato a Francesca a non fidarsi di nessuno. Ma combattere fino in fondo per i propri ideali significa fare scelte che cambiano il futuro. Scelte che hanno un prezzo. Scelte che portano con sé segreti, per i quali non dovrebbero esserci testimoni. Ora tutto ricade su Francesca. Perché qualcuno l'ha chiamata a ricordare. Perché la storia più sembra lontana più è a un passo.

La rapa gigante
0 0
Livres modernes

Piumini, Roberto

La rapa gigante / Roberto Piumini ; illustrazioni di Andrea Astuto

Novara : Interlinea, copyr. 2020

Le rane

Résumé: Una fiaba della tradizione russa tra natura e animali per i bambini più piccoli raccontata da Roberto Piumini. Una coppia di vecchietti, in primavera, semina nell'orto tante verdure, tra cui anche una rapa. Arriva l'estate, le verdure sono mature e pronte per essere raccolte. Ma la rapa è diventata così grossa e resistente che i vecchietti non riescono a tirarla fuori dal terreno. Dovranno chiedere aiuto a tutti gli animali della fattoria, dalla mucca fino a... Una fiaba che insegna che l'unione fa la forza e anche i più piccoli possono fare la differenza! Dalla tradizione russa una fiaba divertente che ama la natura. Età di lettura: da 4 anni.

Fondamenti dell'informatica
0 0
Livres modernes

Dovier, Agostino - Giacobazzi, Roberto

Fondamenti dell'informatica : linguaggi formali, calcolabilità e complessità / Agostino Dovier, Roberto Giacobazzi

Torino : Bollati Boringhieri, 2020

Programma di matematica, fisica, elettronica

Résumé: Ogni disciplina scientifica si definisce pienamente nel momento in cui viene delimitata da una teoria in grado di evidenziarne i limiti e le potenzialità. Per l'informatica ciò avvenne negli anni trenta del XX secolo, in un effervescente panorama culturale e scientifico che affrontava i fondamenti della matematica, della fisica e della biologia, ben prima dell'avvento del calcolatore elettronico. Cosa significa «calcolare»? Cos'è un algoritmo? Cosa possiamo e cosa non possiamo calcolare? Ci sono dei limiti? Esiste un calcolatore universale? Cos'è un programma? Il programma che ho comperato funzionerà sempre o potrebbe entrare in loop su certi dati? Cos'è un linguaggio? Come si genera? Come si riconosce? Tra le cose che possiamo calcolare, quanti passi di calcolo dovremo ragionevolmente attendere per avere il risultato? Si può fare di meglio di quell'algoritmo per risolvere quel problema? Tutte queste domande hanno condotto alla teoria della calcolabilità effettiva, alla teoria dei linguaggi formali, e più tardi alla teoria della complessità computazionale, che include uno dei più importanti problemi ancora aperti per la scienza contemporanea. Questo volume illustra come sono state affrontate tali questioni. Nasce dall'esperienza ventennale degli autori nell'insegnamento del corso di Fondamenti dell'informatica, dapprima assieme, presso l'Università di Verona, poi separatamente nelle sedi di Verona e di Udine. Nato come dispensa già nel 1999, il volume è via via maturato negli anni, includendo note storiche, esempi e un gran numero di esercizi, molti dei quali assegnati come prova scritta d'esame

Montessori abbraccia le demenze
0 0
Livres modernes

Avoncelli, Anita

Montessori abbraccia le demenze : manuale per operatori sulla relazione, s-contenzione, libertà / Anita Avoncelli

Santarcangelo di Romagna : Maggioli, copyr. 2020

I libri di edizioni Vega ; 237

Résumé: Quante volte, nelle pubblicità di qualche realtà socio sanitaria, abbiamo visto divise inamidate, figure rilassate e visi sorridenti di operatori, infermieri e altri professionisti che si occupano di demenza? Nella vita quotidiana le cose non vanno così. E oggi, dopo lo stravolgimento epocale in cui siamo immersi, ancora di più. Spesso a fine turno molti operatori sono sfigurati dalla fatica. Turni che spesso non rispondono più a livelli di assistenza pensati e progettati anni fa. La realtà è che le persone che arrivano nelle strutture sono molto cambiate rispetto ad una volta, perché hanno già delle necessità di tipo assistenziale molto impegnative. Spesso non deambulano, sono già allettate, le disfagie sono all'ordine del giorno, la comunicazione verbale non è più il canale privilegiato. Per cui, che fare? Questo lavoro rappresenta il tentativo di ripensare completamente al senso della vita delle persone con demenza, all'interno delle strutture socio sanitarie, ma non solo. Una risposta per i professionisti del settore in particolare, ma anche per tutti coloro che si trovano a vivere l'esperienza di un loro caro che convive con la demenza. La persona affetta da demenza fa tornare alla mente la storia di Pollicino, che mentre cammina lascia delle tracce dietro di sé: per farsi scoprire? Per farsi capire? Sta a noi comprendere, attraverso l'osservazione, che cosa sta accadendo e cercare di trovare delle soluzioni, anche fossero solo per riuscire a stare accanto.