Affiche tous: Aucun des filtres suivants
× Langues spa
× Date 2016
× Niveau s
× Sujet Genere: Thriller
× Noms McAllan, Kate
× Langues ger
Affiche tous: Tous les filtres suivants
× Ressources Catalogue
× Date 2010
× Materiel 1

Trouvés 12 documents.

Eight white nights
0 0
Livres modernes

Aciman, André

Eight white nights / André Aciman

New York : Picador, 2010

Résumé: A young man goes to a Christmas party in upper Manhattan where a woman introduces herself with three simple words: "I am Clara." Over the following seven days, they meet every evening at the cinema. Overwhelmed yet cautious, he treads softly. The tension between them builds gradually―marked by ambivalence, hope, and distrust―culminating in a final scene on New Year's Eve charged with magic and the passion. André Aciman yet again explores human emotion with uncompromising accuracy in this piercing new novel. Eight White Nights is a brilliant performance from a master prose stylist.

Les adorables de Zoroastre
0 0
Livres modernes

Les adorables de Zoroastre : textes avestiques / présentés et traduits par Éric Pirart

Paris : Milo, 2010

L'inconnu

Un'oncia di rosso cinabro
0 0
Livres modernes

Arrighetti, Chiara

Un'oncia di rosso cinabro : romanzo / Chiara Arrighetti

[Forlì] : Cartacanta, 2010

I cantastorie

Résumé: In una notte di aprile del 1499, mentre il prezioso feudo di Cotignola lotta contro l'ennesima epidemia di atra mors, un omicida si aggira pericolosamente per la bottega di Francesco e Bernardino Zaganelli, pittori di prestigio imparentati con la dinastia degli Sforza. Può essere lui il responsabile anche della propagazione del male? Il Consiglio generale e il notaio criminale Tommaso Buonanno spingono le indagini e le accuse in un'unica direzione, solo apparentemente scontata. L'odio profondo che divide i due fratelli e la scomparsa di alcune pagine di un preziosissimo almagesto alchemico coinvolgono Stefano di Bondinello, il migliore allievo della bottega, perdutamente innamorato di Luna Zaganelli, in una spirale di avvenimenti sempre più misteriosi e inestricabili. Ritratto di un Rinascimento dai mille volti, luminoso e assieme inquietante, dove le vicende artistiche e passionali dei principali personaggi si intrecciano a quelle quotidiane di un piccolo centro immerso nella pianura ravennate, "Un'oncia di rosso cinabro", grazie a una ricerca storica sulle fonti originali e a un puntuale screening bibliografico, guida il lettore nel caleidoscopico universo della pittura e dell'alchimia, portandolo a chiedersi se davvero esiste "la certezza dell'impossibile".

Hagakure
0 0
Livres modernes

Yamamoto, Tsunetomo

Hagakure : il codice segreto dei samurai / Yamamoto Tsunetomo ; traduzione a cura di Luigi Soletta ; presentazione di Carlo Lucarelli

Torino : Einaudi, copyr. 2010

ET Classici ; 1615

Résumé: La Haflakure è una delle opere pili significative tramandateci dal Giappone. Sotto forma di aneddoti, consigli, ricordi, storie, aforismi, che per secoli hanno formato l'anima e affilato la spada del samurai, trasmette il "codice" del guerriero giapponese, legato da un patto indissolubile di obbedienza al suo signore feudale. Si parla sempre di versioni della Haaakure, perché i diversi testi in circolazione sono sintesi degli undici volumi originali nei quali l'allievo Tsuramoto Tashiro raccolse l'insegnamento di Yamamoto Tsunetomo (165:9-1719), il guerriero, divenuto monaco in tarda età che aveva deciso di rendere accessibile (ma solo alla cerchia ristretta degli stessi samurai) l'esoterico Codice Secreto dei Samurai. I brani qui tradotti, che costituiscono la migliore e più accessibile tra le varie sintesi moderne, permettono di capire come, dietro l'apparente e paradossale culto della morte, ci sia anche un'invidiabile fermezza morale. Presentazione di Carlo Lucarelli. In appendice: Etica e tradizione nell'Hagakure di padre Nicola Manca

L'arte di correre sotto la pioggia
0 0
Livres modernes

Stein, Garth

L'arte di correre sotto la pioggia / Garth Stein ; traduzione di Federica Merani

Milano : Piemme, 2010

Piemme bestseller ; 224

Résumé: "Mi chiamo Enzo. Adoro guardare la TV, soprattutto i documentari del National Geographic, e sono ossessionato dai pollici opponibili. Amo il mio nome, lo stesso del grande Ferrari, anche se d'aspetto non gli assomiglio per niente. Però, come lui, adoro le macchine. So tutto: i modelli, le scuderie, i piloti, le stagioni... Me lo ha insegnato Denny. Denny è come un fratello per me. Per sbarcare il lunario lavora in un'autofficina, ma in realtà è un pilota automobilistico, un asso, anche se per ora siamo in pochi a saperlo. Perché lui ha delle responsabilità: deve prendersi cura della sua famiglia e di me, perciò non può dedicarsi interamente alle gare. Eppure è un vero campione, l'unico che sappia correre in modo impeccabile sotto la pioggia. E, credetemi, è davvero difficile guidare quando c'è un tempo da cani: io me ne intendo. Tra noi è stato amore a prima vista. Ne abbiamo passate tante, negli anni che abbiamo trascorso insieme. Ci sono stati l'incontro con Eve, la nascita di Zoè, il processo per il suo affidamento... Ah, ho dimenticato di dirvi una cosa importante: sono il cane di Denny, e questa è la mia storia".

[Crimine senza punizione]
0 0
Livres modernes

Grisham, John

[Crimine senza punizione]

[Rastrellamento]
0 0
Livres modernes

Gravitskij, Alexey

[Rastrellamento]

La campagna
0 0
Livres modernes

Clima, Gabriele - Crovara, Francesca

La campagna / progetto di Gabriele Clima ; illustrazioni di Francesca Crovara

Milano : La coccinella, copyr. 2010

Il mio primo piccolo dizionario

Résumé: Un primo dizionario visuale, solido e robusto, con quasi 100 parole sul tema della campagna, scritte e deliziosamente illustrate, da osservare, imparare a conoscere, utilizzare e pian piano anche leggere da soli! Età di lettura: da 2 anni.

Mangiando s'impara
0 0
Livres modernes

Polattini, Giovanni

Mangiando s'impara : cucinare con i bambini al nido e a casa / Giovanna Polattini

Molfetta : La Meridiana, 2010

Partenze... per educare alla pace

Résumé: "Non toccare" ripetiamo continuamente. E, invece, i bambini toccano, sono curiosi di "sentire" come sia fatto tutto ciò che li circonda, nonostante siano frenati da noi adulti. Saper usare le mani vuoi dire saper creare fisicamente qualcosa, "saper fare", l'abilità nelle dita si costruisce lentamente, ma deve essere stimolata e incentivata. I nostri nonni non erano tutti falegnami o muratori, ma la maggior parte di loro si è costruito casa e arredi da solo o con l'aiuto di familiari o vicini di casa. Ecco allora questo libro, per trasformare il cibo e la cucina in un gioco educativo in grado di stimolare lo sviluppo psico-fisico del bambino, la sua autonomia e la sua crescita. Non sarà poi difficile passare dall'impasto dei biscotti alla creazione di un orto. Ma attenti: per cogliere questi obiettivi educativi non necessariamente servono una cucina o un parco. Come suggeriscono queste pagine, che integrano percorsi articolati e ricette semplici, bastano la disposizione giusta con un pizzico di creatività. Il nido è un luogo di grandi sperimentazioni sia per gli adulti che per i bambini. Questo libro non è rivolto solo a chi lavora nel Nido o nella Scuola dell'Infanzia, ma a tutti coloro che si occupano di bambini: genitori, nonni, ma anche zii o baby sitter, perché non c'è attività proposta nei servizi per l'infanzia che non si possa sperimentare anche a casa e ad ogni età. In fondo, preparare un pasto, riconoscere un cibo sano e scegliere i prodotti migliori, organizzare il proprio tempo e i propri spazi, prendersi cura di sé e degli altri, sono le tracce di un'autonomia che è possibile stimolare sin dalla prima infanzia.

Il cacciatore di Giusti
0 0
Livres modernes

Pacifici Noja, Ugo G. - Pacifici Noja, Silvia

Il cacciatore di Giusti : storie di non ebrei che salvarono i figli d'Israele dalla Shoah / Ugo e Silvia Pacifici Noja

Cantalupa : Effatà, copyr. 2010

Le bussole

Résumé: Emanuele Pacifici - figlio di Rav Riccardo, il Rabbino Capo di Genova perito con gran parte della sua famiglia ad Auschwitz - ha dedicato tutta l'esistenza alla ricerca dei Giusti, cioè di coloro che, a rischio della propria vita, ne salvarono molte fra quelle destinate alla deportazione e alla morte nei campi di sterminio. Queste pagine, che sono l'ideale prosieguo della sua autobiografia, presentano figure di uomini e donne che con limpido coraggio si fecero prossimo anche nel pericolo e nella più terribile sventura. A partire dalle indimenticabili Suore di Santa Marta, che nascosero nel convento di Fiesole Emanuele e il fratellino, furono molti quelli che - preti di campagna, madri di famiglia, militari, infermieri e medici, e persino il giovane Karol Wojtyla - con slancio generoso non rinunciarono alla speranza, ma la tradussero nei fatti, la costruirono nel rispetto della vita, rispetto che si deve anche a un diverso credo, a differenti destini.

Tom Jones / Henry Fielding ; introduzione di William Empson ; traduzione di Decio Pettoello. Volume 2
0 0
Livres modernes

Fielding, Henry

Tom Jones / Henry Fielding ; introduzione di William Empson ; traduzione di Decio Pettoello. Volume 2 / Henry Fielding

8. ed.

Milano : Feltrinelli, 2010

Universale economica Feltrinelli ; 2027 - I classici

Fait partie de: Fielding, Henry. Tom Jones / Henry Fielding ; introduzione di William Empson ; traduzione di Decio Pettoello

Résumé: Byron chiamò Fielding "l'Omero in prosa dell'umana natura", Walter Scott lo disse "padre del romanzo inglese", e Coleridge esclamò: "Che maestro di composizione fu Fielding! per me, le trame più perfette mai immaginate sono l'Edipo Re, L 'Alchimista e Tom Jones." Il romanzo apparve nel 1749 ed ebbe un immediato successo, anche se non pochi furono quelli che si scandalizzarono di un preteso "immoralismo" dell'eroe e del suo creatore. Ma vero è che in pochi romanzi - settecenteschi e non - è dato trovare tanto robusto e ottimistico realismo, tanta forza di humour, tanta felicità di rappresentazione di una società ricca di affascinanti contraddizioni: gentiluomini di campagna violenti e grossolani e dame londinesi schizzinose nei salotti e corrive nell'alcova; ingiustizie sociali e mancanza di scrupoli e un allegro prender la vita come viene, leggi dure e spietate e rilassatezza morale, tutto si compone in un quadro mosso e colorito, vivace e disinvolto che richiama costantemente il mondo di quel Hogarth così caro all'autor

Tom Jones / Henry Fielding ; introduzione di William Empson ; traduzione di Decio Pettoello. Volume 1
0 0
Livres modernes

Fielding, Henry

Tom Jones / Henry Fielding ; introduzione di William Empson ; traduzione di Decio Pettoello. Volume 1 / Henry Fielding

8. ed.

Milano : Feltrinelli, 2010

Universale economica Feltrinelli ; 2027 - I classici

Fait partie de: Fielding, Henry. Tom Jones / Henry Fielding ; introduzione di William Empson ; traduzione di Decio Pettoello

Résumé: Byron chiamò Fielding "l'Omero in prosa dell'umana natura", Walter Scott lo disse "padre del romanzo inglese", e Coleridge esclamò: "Che maestro di composizione fu Fielding! per me, le trame più perfette mai immaginate sono l'Edipo Re, L 'Alchimista e Tom Jones." Il romanzo apparve nel 1749 ed ebbe un immediato successo, anche se non pochi furono quelli che si scandalizzarono di un preteso "immoralismo" dell'eroe e del suo creatore. Ma vero è che in pochi romanzi - settecenteschi e non - è dato trovare tanto robusto e ottimistico realismo, tanta forza di humour, tanta felicità di rappresentazione di una società ricca di affascinanti contraddizioni: gentiluomini di campagna violenti e grossolani e dame londinesi schizzinose nei salotti e corrive nell'alcova; ingiustizie sociali e mancanza di scrupoli e un allegro prender la vita come viene, leggi dure e spietate e rilassatezza morale, tutto si compone in un quadro mosso e colorito, vivace e disinvolto che richiama costantemente il mondo di quel Hogarth così caro all'autor