Affiche tous: Aucun des filtres suivants
× Langues spa
× Date 2009
× Sujet Genere: Giallo
× Noms Bernardi, Joseph Elzear Dominique
× Pays nl
Affiche tous: Tous les filtres suivants
× Date 2020
× Langues ara

Trouvés 1 documents.

Lettera a una professoressa
0 0
Livres modernes

Scuola di Barbiana

Lettera a una professoressa / Scuola di Barbiana ; a cura di Dimitris Argiropoulos

Parma : Athenaeum, 2020

EducAzione ; 3

Résumé: "Al tempo in cui venne scritta Lettera a una professoressa, l'arabo non si studiava nelle scuole europee: il potere si guarda bene dal fare studiare le lingue degli oppressi e dei diseredati.Una scelta compiuta un po' per disprezzo, un po' per calcolo: sei poveri si uniscono, lo scettro dei potenti può vacillare! A Barbiana invece l'arabo si studiava perché era una scuola di liberazione. E siccome la liberazione non avviene per concessione dall'alto, ma per conquista dal basso, a Barbiana si studiavano tutte le lingue possibili perché si riteneva fondamentale che i poveri potessero comunicare fra loro per rompere insieme le catene dell'oppressione. Personalmente non avevo ancora quindici anni quando cominciai a studiare l'arabo. A Barbiana vigeva la convinzione che per quanto possibile lo studio non deve essere una fatica, ma un divertimento, per cui le lingue si studiavano attraverso l'ascolto e la ripetizione, in modo da impararle come fanno i bambini." (Dall'introduzione di Francesco Gesualdi)