Affiche tous: Aucun des filtres suivants
× Langues spa
× Date 2009
× Noms Gibellini, Pietro
× Pays us
× Langues eng
× Pays it

Trouvés 323 documents.

Femminicidi a processo
0 0
Livres modernes

Dino, Alessandra

Femminicidi a processo : dati, stereotipi e narrazioni della violenza di genere / Alessandra Dino ; con contributi di Clara Cardella, Gaetano Gucciardo e Laura Sapienza

Milano : Meltemi, 2021

Deviazioni ; 10

Résumé: Il volume espone i risultati di una ricerca sulle rappresentazioni del femminicidio in ambito giudiziario in Italia, illustrandone il quadro teorico, le scelte metodologiche, l'impianto analitico, gli strumenti. La tematica del potere e della diseguaglianza tra i sessi è analizzata attraverso le definizioni fornitene in ambito giuridico e nei codici penali, esplorandone i significati sociali e questionando i possibili ancoraggi politici ed economici, attraverso il modello del "campo giuridico" di Bourdieu quale luogo di espressione di una forza simbolica che contende il potere ad altri "campi sociali". L'indagine empirica è condotta attraverso un triplice livello di approfondimento di natura quali-quantitativa. Il primo riguarda l'analisi quantitativa di un corpus di sentenze sui casi di femminicidio andati a giudizio tra il 2010 e il 2016. Il secondo riguarda l'esplorazione delle cornici di senso e dei dispositivi retorici del discorso giudiziario sui casi di femminicidio mediante l'analisi del racconto della violenza sulle donne, condotta su una selezione ragionata di sentenze. All'approfondimento della sfera delle rappresentazioni sociali sulla violenza di genere è dedicato, infine, il terzo livello della ricerca, che analizza - mediante interviste a testimoni privilegiati - le definizioni "esperte" della violenza di genere estrema, consentendo di individuare i frames entro cui il discorso giudiziario sul femminicidio viene consegnato alla pubblica opinione e di selezionare i dispositivi di narrazione-argomentazione utilizzati, raccogliendo al contempo informazioni e proposte su fonti e attività giuridiche, su politiche pubbliche e sulle azioni messe in atto sui territori. Contributi di Clara Cardella, Gaetano Gucciardo, Laura Sapienza.

Originali [DOCUMENTO SONORO]
0 0

Sottotono

Originali [DOCUMENTO SONORO] / Sottotono

Island, 2021

  • Réservation impossible
  • Copies totales: 1
  • Empruntable depuis: 02/01/2023
Entronauta [DOCUMENTO SONORO]
0 0

Bungaro

Entronauta [DOCUMENTO SONORO] / Bungaro

Incipit, 2021

  • Réservation impossible
  • Copies totales: 1
  • Empruntable depuis: 03/01/2022
Ultimo respiro
0 0
Livres modernes

Bryndza, Robert

Ultimo respiro / Robert Bryndza

Roma : Newton Compton, 2021

Gli insuperabili Gold ; 263

Résumé: Un’indagine della detective Erika Foster. Il corpo di una donna viene ritrovato in un cassonetto, con gli occhi spalancati e i vestiti ricoperti di sangue, e la detective Erika Foster è tra i primi a giungere sulla scena del crimine. Il problema è che questa volta il caso non è suo. Mentre tenta di assicurarsi un posto nella squadra investigativa, Erika non può fare a meno di notare che le caratteristiche del ritrovamento ricordano un omicidio irrisolto avvenuto quattro mesi prima. Il cadavere di un’altra donna, abbandonato in un luogo analogo, presentava una ferita identica: un’incisione fatale sull’arteria femorale. Nell’ombra c’è un assassino che adesca le sue vittime online, nascondendosi sotto una falsa identità. Le sue prede sono donne giovani e attraenti. Quando un’altra ragazza scompare, per Erika e la sua squadra ha inizio una corsa contro il tempo sulle tracce di un individuo terribilmente sadico. Ma come si può catturare un killer che non sembra nemmeno esistere?

La ragazza nell'acqua
0 0
Livres modernes

Bryndza, Robert

La ragazza nell'acqua / Robert Bryndza

Roma : Newton Compton, 2021

King ; 110

Résumé: Il detective Erika Foster ha appena ricevuto una soffiata che le indica il luogo in cui è nascosta la prova per sventare un grosso giro di traffico di droga. Seppure sospettosa, ordina la perquisizione di una cava in disuso alla periferia di Londra. Quello che non si aspetta è che, scavando nel fango, oltre alla droga venga ritrovato un piccolo scheletro, subito identificato. Si tratta di Jessica Collins, scomparsa ventisei anni prima all'età di soli sette anni. Il caso fece un grandissimo scalpore e il mistero dietro la scomparsa di Jessica non venne mai risolto. Cominciando a indagare grazie alle nuove prove, Erika si addentra in un caso difficilissimo, in un costante alternarsi di passato e presente. Dovrà fare i conti con i segreti della famiglia Collins, i rimorsi del detective divorato dal senso di colpa per non aver mai ritrovato Jessica, e un altro omicidio avvenuto vicino alla cava. Chi conosce la verità? E perché qualcuno non vuole che il caso venga finalmente chiuso?

Il cattivo poeta [VIDEOREGISTRAZIONE]
0 0

Jodice, Gianluca

Il cattivo poeta [VIDEOREGISTRAZIONE] / regia: Gianluca Jodice

Italia ; Francia, 2020

  • Réservation impossible
  • Copies totales: 1
  • Empruntable depuis: 08/03/2023

Résumé: Italia, 1936. Giovanni Comini è appena stato promosso alla carica di Federale e viene trasferito a Roma per una missione delicata: vegliare sullo scrittore Gabriele D'Annunzio e fare in modo che non dia nessun tipo di problema. D'Annunzio, poeta riconosciuto a livello nazionale, è sempre più inquieto e Benito Mussolini teme che possa minare l'alleanza con la Germania nazista.

4: Calcio
0 0
Livres modernes

Mordillo, Guillermo

4: Calcio / Mordillo

3: Città
0 0
Livres modernes

Mordillo, Guillermo

3: Città / Mordillo

2: Amore
0 0
Livres modernes

Mordillo, Guillermo

2: Amore / Mordillo

Il giardino al chiaro di luna
0 0
Livres modernes

Bomann, Corina

Il giardino al chiaro di luna / Corina Bomann ; traduzione di Claudia Acher Marinelli

Firenze : Giunti, copyr. 2021

Résumé: Mentre la neve ricopre Berlino con il suo manto candido, la giovane antiquaria Lilly Kaiser osserva i passanti transitare davanti alla vetrina del negozio, in attesa di rientrare finalmente a casa. A un certo punto, però, un uomo anziano varca la soglia e le consegna un prezioso violino, sostenendo che le appartiene. Scossa da quella visita, Lilly apre la custodia e trova uno spartito dal titolo "Giardino al chiaro di luna". La curiosità cresce, insieme all'attrazione per quell'antico strumento. Con la complicità di Ellen, amica d'infanzia ed esperta restauratrice, e di Gabriel, affascinante musicologo, Lilly inizierà un viaggio che la porterà prima a Londra, poi in Italia, e infine nella lontana e selvaggia isola di Sumatra, sulle tracce di due enigmatiche violiniste scomparse molti anni prima. Quale segreto si nasconde nella storia del violino? Per quale motivo è finito nelle sue mani? E cosa ha a che fare tutto questo con lei?

Lé veugne é lou vén a Dounah
0 0
Livres modernes

Biblioteca comunale, Donnas. Gruppo di ricerca

Lé veugne é lou vén a Dounah = Le vigne e il vino a Donnas / Gruppo di ricerca Biblioteca di Donnas

[Donnas] : Biblioteca di Donnas, stampa 2020

Proposta indecente [VIDEOREGISTRAZIONE]
0 0

Lyne, Adrian

Proposta indecente [VIDEOREGISTRAZIONE] = Indecent proposal / regia: Adrian Lyne

USA, 1993

Résumé: Un matrimonio idilliaco viene messo in pericolo dal ricco finanziere John Gage che offre a David e Diana Murphy un milione di dollari se Diana acconsentirà a passare una notte insieme a lui

La maison
0 0
Livres modernes

Becker, Emma

La maison / romanzo di Emma Becker ; traduzione di Maria Laura Vanorio

Milano : Longanesi, copyr. 2021

La gaja scienza ; 1412

Résumé: Parigina, venticinque anni, studi letterari alla Sorbona, Emma Becker è una scrittrice. Precocissima lettrice appassionata di Louis Calaferte, Henry Miller e Vladimir Nabokov, è sempre stata incuriosita dalle dinamiche del desiderio e del sesso, e dalla vita delle donne che fanno del sesso una professione. Convinta che la mercificazione del corpo nasconda oscure quanto profonde verità, spinta da un insieme di audacia e ricerca intellettuale, Emma si trasferisce a Berlino dove la prostituzione è legale e soggetta a regole e tutele. Qui viene assunta alla Maison, la Casa per uomini borghesi dove si vende col nome di Justine, in omaggio al marchese de Sade. Insieme a lei lavorano ragazze bellissime e molto diverse fra loro: madri, studentesse, addirittura mogli che operano in segreto al bordello non perché senza alternative, ma per una libera scelta. Emma vuole capire cosa le spinge, come vive il piacere una donna che ha rapporti con dieci uomini al giorno e cosa cerca davvero il maschio che paga per averle. Fra un cliente e l'altro, Emma osserva le sue compagne dalle quali è attratta da una multiforme curiosità, fatta di compassione e affetto, talvolta di desiderio e amore. Non a caso alcuni lettori hanno definito "La Maison" un libro a suo modo femminista. Con uno sguardo di rara sincerità e purezza, che a tratti fa male e addirittura ferisce, Emma detta Justine ci fa entrare negli angoli più oscuri di un mondo rimosso, pieno di orrori e di tenerezza. E ci rivela qualcosa di noi, donne e uomini, di come funziona il desiderio e il gioco di potere che lo governa. Un libro destinato a dividere, forse a sconvolgere, certo non a lasciare indifferenti.

Tutti i miei uomini
0 0
Livres modernes

Bossi Fedrigotti, Isabella

Tutti i miei uomini / di Isabella Bossi Fedrigotti

Milano : Longanesi, copyr. 2021

La gaja scienza ; 1415

Résumé: Quali sono gli uomini che vorrebbe incontrare una ragazza, una donna? Quali sono quelli che poi incontra realmente? Come sono fatti, cosa nascondono, cosa vogliono, cosa pensano, cosa chiedono, cosa ottengono? In queste pagine, Isabella Bossi Fedrigotti stila un acuto catalogo in punta di penna in cui traccia dieci ritratti degli uomini che ha incrociato, conosciuto, immaginato, sognato, sfuggito, detestato, educato, amato, rimpianto, inventato, e comunque mai dimenticato. Si dice sempre che gli uomini siano molto meno complicati delle donne e loro stessi si affannano a confermare questa teoria, ma forse non sono così credibili; l'autrice del resto ha dei dubbi in proposito: «Al confronto - ricorda - scrivere Il catalogo delle amiche è stata una passeggiata, mentre per questo catalogo degli amici ho spesso avuto la sensazione di trovarmi in un terreno aspro e ombroso, difficile da esplorare». "Tutti i miei uomini" è un libro che parla alle esperienze personali - presenti, passate e future - di ciascuna donna, in cui l'autrice prova a raccontare e dipanare il fittissimo mistero maschile, passando in rassegna un «campionario» di snob glaciali e schifiltosi, cinici seduttori seriali, rivoluzionari esaltati, campioni di egoismo, inguaribili narcisi, eterni figli in cerca di qualcuno che li accudisca. Il tutto, naturalmente, nella fiduciosa e inossidabile speranza nell'esistenza di quegli uomini responsabili, teneri, protettivi e felicemente adulti che sarebbe una vera fortuna incontrare.

Macello
0 0
Livres modernes

Fiorino, Maurizio

Macello / Maurizio Fiorino

Roma : E/O, copyr. 2021

Dal mondo. Italia

Résumé: Anni '70. In un Sud desolato e arcaico, Biagio, figlio unico e orfano di madre, viene cresciuto dal padre, Bruno, macellaio del paese, uomo prigioniero dei propri silenzi. Sarà proprio la sua figura irrequieta e instabile a insinuare in Biagio il dubbio che quell'incomunicabilità piena di spigoli nasconda una verità mai detta. Ci sono Vittorio, il vecchio "vizioso" del paese che paga i ragazzini in cambio di rapporti squallidi, e Lia, la vicina di casa che usa rituali magici fino a diventarne ossessionata. Ci sono Elsa, l'unica donna che sembra in grado di amare suo padre ma che scompare con la stessa rapidità con la quale si infila nella loro vita, e Sara, una vecchia compagna delle scuole elementari che il protagonista finirà per sposare e che proverà, invano, a rendere felice. Infine lui, Alceo, un giovane sognatore che farà respirare a Biagio l'unico istante di tregua di quel mondo-tritacarne nel quale, prima o poi, si finisce.

Vol. 1: La provincia di Torino
0 0
Livres modernes

Oliva, Gianni - Fabris, Pierfranco

Vol. 1: La provincia di Torino / Gianni Oliva ; illustrazioni di Pierfranco Fabris

Résumé: Lotte fratricide, scorrerie, guerre e pestilenze, atti nobili e ignobili dentro e fuori le mura dei castelli piemontesi. Qui si narrano le vicende e le storie di Avigliana, Ivrea, Malgrà di Rivarolo, Masino, Mazzè, Montalto Dora, Piobesi, Piossasco, Reano, Rivara, Rocca Canavese, San Giorio, Santena, Settimo Vittone, Sparone, Susa, Ternavasso, Vinovo.

Vol. 3: Le province di Alessandria, Asti, Biella
0 0
Livres modernes

Oliva, Gianni - Fabris, Pierfranco

Vol. 3: Le province di Alessandria, Asti, Biella / Gianni Oliva ; illustrazioni di Pierfranco Fabris

Résumé: Lotte fratricide, scorrerie, guerre e pestilenze, atti nobili e ignobili dentro e fuori le mura dei castelli piemontesi. Qui si narrano le vicende e le storie di Casaleggio Boiro, Casale, Castelnuovo Bormida, Lerma, Rocca Grimalda, Cisterna, Costigliole, Incisa Scapaccino, Passerano, Cerrione, Gaglianico, Roppolo, Vigliano.

Marche in treno
0 0
Livres modernes

Marche in treno

Firenze : Giunti, 2021

I regionali da vivere

Résumé: "I regionali da vivere" è la nuova collana Giunti che, in collaborazione con Ferrovie dello Stato, vi darà l'ispirazione per andare alla scoperta del nostro straordinario Paese in treno, mezzo di trasporto ecologico, pratico e rilassante. Di regione in regione e di fermata in fermata, ci si muoverà lungo le linee ferroviarie andando in cerca di bellezze nascoste e curiosità, raggiungibili comodamente a piedi in un raggio di 3 km dalle stazioni. Il vostro viaggio sarà una favola: scegliete dove volete andare, salite in carrozza... e via! Nel corso della storia, le Marche non sono state terra di conquista, ma luogo d'elezione per condottieri e artisti. È per questo che qui si incontrano perle del Rinascimento, come Urbino, e borghi medievali come Recanati. E poi c'è la natura, sempre splendida: a cominciare dal mare su cui si affacciano spiagge per tutti i gusti, fino al Parco Nazionale dei Monti Sibillini e alle grotte di Frasassi con le loro cattedrali di alabastro. Gli itinerari: Ancona-Rimini; Ancona-Pescara; Ancona-Fabriano; Civitanova Marche Montegranaro-Fabriano; San Benedetto del Tronto-Ascoli Piceno.

Sicilia in treno
0 0
Livres modernes

Sicilia in treno

Firenze : Giunti, 2021

I regionali da vivere

Résumé: "I regionali da vivere" è la nuova collana Giunti che, in collaborazione con Ferrovie dello Stato, vi darà l'ispirazione per andare alla scoperta del nostro straordinario Paese in treno, mezzo di trasporto ecologico, pratico e rilassante. Di regione in regione e di fermata in fermata, ci si muoverà lungo le linee ferroviarie andando in cerca di bellezze nascoste e curiosità, raggiungibili comodamente a piedi in un raggio di 3 km dalle stazioni. Il vostro viaggio sarà una favola: scegliete dove volete andare, salite in carrozza... e via! Dominata dall'Etna, il più alto vulcano europeo, la Sicilia è un'isola affascinante, dove i monti si alternano a colline coltivate a vite, olivo e grano. Due sole le pianure, quelle di Catania e Gela, e tutto intorno una costa meravigliosa. Ma se la natura è sorprendente, gli amanti dell'arte non rimarranno delusi, perché le città sono depositarie di un immenso patrimonio culturale, in gran parte tutelato dall'Unesco. Gli itinerari: Alcamo Diramazione-Castelvetrano-Trapani; Caltanissetta-Canicattì-Agrigento; Caltanissetta-Gela-Siracusa; Catania-Caltagirone; Messina-Catania-Siracusa; Palermo-Agrigento; Palermo-Messina; Palermo-Punta Raisi; Palermo-Caltanissetta Xirbi-Catania; Palermo Notarbartolo-Giachery.

Strana vita, la mia
0 0
Livres modernes

Prodi, Romano

Strana vita, la mia / Romano Prodi ; con Marco Ascione

Milano : Solferino, 2021

Saggi

Résumé: Tutto parte dall'Emilia e dalle lezioni politiche della madre, dalle partite di calcio al Campo Volo nella Reggio Emilia rossa degli anni Cinquanta. Romano Prodi si racconta per la prima volta in queste pagine scritte con Marco Ascione, giornalista del «Corriere della Sera»: la vita intensa di un protagonista della nostra storia che ha sempre «interpretato a soggetto» da riformista, sì, ma a modo suo. Vicino alla Democrazia cristiana, ma non dentro. Fondatore dell'Ulivo, senza farne un partito. Cattolico osservante, ma «adulto». Atlantista, ma ostinato coltivatore del multilateralismo, impegnato a trarre il meglio anche dal rapporto con i dittatori. I conti da pagare non sono mancati, anche a causa, talvolta, di una certa ostinazione. Eppure ogni passo è stato benzina. Pochi politici in Italia possono vantare la sua carriera: professore universitario a Bologna, negli Stati Uniti e in Cina, due volte a capo dell'Iri e due volte premier, capo della Commissione europea e quasi presidente della Repubblica, affossato da una congiura del suo partito. «Strana vita, ma fortunatissima» dice. Perché può vantare di averci davvero provato a lasciare un segno. Sia fondendo sotto lo stesso tetto le tradizioni riformiste della Dc e del Pci, sia portando l'Italia nell'euro o pilotando da Bruxelles lo storico allargamento dell'Europa. Il suo racconto, lungo il solco degli aneddoti e delle riflessioni politiche, rimanda l'eco delle riunioni con Beniamino Andreatta e Arturo Parisi nella casa di via Gerusalemme a Bologna, delle lezioni americane, della strana chimica con Putin (ma anche con Gheddafi), degli scambi di battute con Chirac, delle missioni in Africa, dei grandi entusiasmi in piazza Santi Apostoli, dei duelli con Cuccia, delle delusioni dirompenti in Parlamento, del complesso rapporto con D'Alema e con Bertinotti, della profonda distanza con Berlusconi, «anche se la vecchiaia porta saggezza».