Affiche tous: Aucun des filtres suivants
× Langues spa
× Noms Vicenzi, Alessandro
× Date 2012
× Noms Arcasio, Giovanni Francesco Alessandro
× Sujet Culinaria
× Noms Stilton, Tea
Affiche tous: Tous les filtres suivants
× Pays it

Trouvés 831 documents.

La cacca magica
0 0
Livres modernes

Mora, Sergio

La cacca magica / Sergio Mora

Milano : Salani, copyr. 2021

Résumé: «In un pomeriggio a dir poco perfetto qualcuno ha pensato di farmi un dispetto!» Mentre riposa sotto un albero, un bambino viene centrato da una soffice cacca rosa. Ma non è solo una cacca (molto carina). È anche magica! Un'irresistibile filastrocca su una cacca piena di risorse dal mago dell'illustrazione Sergio Mora. Età di lettura: da 3 anni.

L'accademia delle befane
0 0
Livres modernes

Degl'Innocenti, Fulvia - Cantone, Anna Laura

L'accademia delle befane / Fulvia Degl'Innocenti, Anna Laura Cantone

Cornaredo : Arka, copyr. 2021

Résumé: Si fa presto poi a dire befana; un fazzoletto in testa, un sacco sulle spalle, una scopa volante e via! Eh no, pensate che sia facile svolgere il suo lavoro? Nossignori, richiede una lunga e approfondita preparazione. Dove? Ma all'Accademia delle befane! Un libro divertente che ci insegna che l'apparenza non conta! Età di lettura: da 5 anni.

Non ricordi, nonnino?
0 0
Livres modernes

Swerts, An - Lindenhuizen, Eline van

Non ricordi, nonnino? : una delicata storia sulla demenza a esordio precoce / An Swerts & Eline van Lindenhuizen

Cornaredo : Clavis, copyr. 2021

Parliamone insieme

Résumé: Il nonno ricorda ancora molto dei suoi anni d'infanzia. Ma comincia a dimenticare tante cose, comprese le parole e il loro significato. La causa è la malattia del nonno, spiega la nonna a Carlotta. Nonno e nipote sono inseparabili e Carlotta aiuta il nonno come può... Una storia commovente sulla demenza a esordio precoce. Seguita da informazioni a riguardo, un'intervista con un esperto e testimonianze di persone con demenza e loro familiari. Età di lettura: da 6 anni.

TerraFutura
0 0
Livres modernes

Petrini, Carlo

TerraFutura : dialoghi con Papa Francesco sull'ecologia integrale / Carlo Petrini ; prefazione di Domenico Pompili

Milano : La Repubblica, copyr. 2020

Résumé: Nel 2015 Papa Francesco ha rivolto al mondo - non solo ai cattolici, ma anche ai fedeli di altre religioni e ai non credenti - una esortazione di grande valore spirituale, etico e politico, l'Enciclica "Laudato si'": una «riflessione insieme gioiosa e drammatica» sul grave deterioramento ambientale del nostro pianeta, sullo spreco di risorse naturali e umane provocato da sistemi economici e politici scandalosamente ingiusti e irresponsabili. Al tempo stesso, l'Enciclica è un francescano invito alla "riconnessione" con l'insieme delle creature viventi e con la Terra che tutti abitiamo. In sintonia col messaggio di "ecologia integrale" lanciato da Papa Bergoglio, Carlo Petrini - fondatore di Slow Food e ideatore della rete internazionale di Terra Madre nonché agnostico ed ex comunista -, aveva scritto la "Guida alla lettura della Laudato si'" pubblicata dalle Edizioni San Paolo. La loro condivisione di un impegno globale a «coltivare e custodire» i beni umani e terreni, procedendo con pragmatismo rivoluzionario verso una vita in armonia con se stessi, con la propria comunità e con la natura, si è approfondita nel corso di cruciali appuntamenti, fra i quali il Sinodo Panamazzonico. Questo volume rappresenta un altro radicale passo verso l'ecologia integrale e si apre con tre dialoghi tra Papa Francesco e Carlo Petrini. Nel clima amichevole e schietto dei tre incontri risalta la comunanza di vedute, la consapevolezza della gravità ma anche la fiducia nell'impegno quotidiano e comunitario perché, come sostiene Papa Francesco, non si dà ecologia senza giustizia, non si cura l'ambiente se le relazioni fra gli esseri umani sono viziate da esasperati squilibri economici e culturali. Concepiti come tappe di un unico, coerente dialogo, i tre colloqui sono avvenuti in date significative: il primo nel 2018, quando - in seguito al terremoto che nel 2016 ha danneggiato molte aree del Centro Italia -, sorgevano in modo spontaneo e capillare in tutta l'Italia le "Comunità Laudato si'", aggregazioni di cittadini di ogni credo, orientamento politico, nazionalità, estrazione sociale che operano concretamente nello spirito dell'Enciclica e di Francesco d'Assisi. Il secondo dialogo avviene nel 2019, pochi mesi prima del Sinodo Panamazzonico dei Vescovi degli otto Paesi in cui è compresa l'Amazzonia, dove sono più che mai a repentaglio sia l'ecosistema, sia i popoli indigeni che la abitano e la rispettano. Il terzo si è svolto durante la pandemia mondiale provocata dal Covid-19, quando l'umanità, per dirla con le parole del Pontefice, è «calpestata da questo virus e dai tanti virus che noi abbiamo fatto crescere. Questi virus ingiusti: un'economia di mercato selvaggia, un'ingiustizia sociale violenta». Per comprendere la natura letale di questi virus, l'intreccio di idee e ideali tra Papa Francesco e Carlo Petrini si sostanzia di cinque tematiche nella seconda parte del volume: biodiversità, economia, migrazioni, educazione, comunità. Gli scritti originali di Petrini si alternano ai brani di documenti papali, come l'intensa Esortazione apostolica "Querida Amazonia", il vivace intervento (Re)thinking Europe, le affettuose esortazioni alle Comunità "Laudato si'", suggerendo nuovi modi di progettare l'economia e la politica e aprendo orizzonti fraterni al confronto tra laici e religiosi e tra le diverse culture del mondo.

La sorpresa della volpe
0 0
Livres modernes

Stefanini, Virginia - Micheli, Margherita

La sorpresa della volpe / Virginia Stefanini, Margherita Micheli

[Monselice] : Camelozampa, copyr. 2020

Résumé: La volpe ha preparato una sorpresa: è un’idea talmente furba, pensa, che nessuno riuscirà a indovinare di cosa si tratta! L’orso ama le torte, quindi pensa che sarà una gara di dolci. La lepre è appassionata di calcio: sarà una partita? Il topo adora i libri ed è sicuro che aprirà una biblioteca. La civetta è patita del rock, quindi si aspetta un concerto, mentre la tartaruga, che ha un debole per il circo, si attende uno show… Tutti seguono la volpe. Quando nella sua tana si fa buio, però, cominciano ad avere paura. Quale sarà la sorpresa della volpe? Un racconto sull’amicizia e contro i pregiudizi, una storia dolce e divertente, con un finale davvero a sorpresa!

Upside-down magic. [1], Magia imperfetta
0 0
Livres modernes

Mlynowski, Sarah - Myracle, Lauren - Jenkins, Emily

Upside-down magic. [1], Magia imperfetta / Sarah Mlynowski, Lauren Myracle, Emily Jenkins

Milano : Piemme, 2020

Il battello a vapore

Résumé: Nory, dieci anni, vorrebbe tanto che la sua magia non svirgolasse, ma ogni volta che cerca di trasformarsi in un gatto perde il controllo e diventa un po' calamaro, un po' castoro, un po' drago... Nory è determinata a imbrigliare i suoi poteri per entrare nella prestigiosa Sage Academy e vivere una vita "normale". Non sospetta che, da qualche parte, esiste un posto che celebra la... magia imperfetta. Scateni temporali al chiuso? Non riesci a smettere di volare? Diventi una pietra se sei nervoso? La classe di Magia Sottosopra ti dà il benvenuto! Età di lettura: da 10 anni.

Biologia dell'omosessualità
0 0
Livres modernes

Balthazart, Jacques

Biologia dell'omosessualità : eterosessuali o omosessuali si nasce, non si diventa / Jacques Balthazart ; traduzione di Giuliana Olivero

Torino : Bollati Boringhieri, 2020

Saggi. Scienze

Résumé: Tollerata in numerosi luoghi e differenti circostanze per gran parte dell'antichità e del Medioevo, l'omosessualità ha dovuto affrontare, nel corso dei secoli successivi, una lunga ondata di intolleranza che giunge ai nostri giorni. Divenuta una tara, se non addirittura una perversione, doveva essere combattuta come una malattia. Una malattia da eradicare con qualunque mezzo. Nel corso dei decenni le tecniche sono state talvolta relativamente blande (ipnosi, psicoanalisi), altre volte violente (lobotomia, terapia ormonale, scosse elettriche). Centinaia di migliaia di persone sono passate attraverso questo orribile calvario. Non una di loro ha effettivamente modificato il proprio orientamento sessuale. La teoria che sta alla base di queste supposte «cure» è quella secondo cui l'omosessualità sarebbe un comportamento «deviante», «patologico», «aberrante» e, soprattutto, appreso. D'altra parte il Diagnostic and Statistical Manual of Mental Disorders - il manuale internazionale di riferimento delle patologie mentali - ha cancellato l'omosessualità dalle patologie sessuali solo nella sua quarta edizione, nel 1987. L'analisi scientifica della tematica omosessuale è recente e relativamente poco conosciuta. Ancora oggi gran parte delle persone ritiene che l'orientamento eterosessuale o omosessuale sia il risultato di un apprendimento, dovuto alle interazioni sociali che si sono avute nella prima infanzia. La scuola freudiana e postfreudiana ha profondamente influenzato la società, additando nel rapporto coi genitori la causa di uno sviluppo psichico «sbagliato». Ma studi accurati, ormai piuttosto solidi, di biologia, genetica e neuroendocrinologia puntano con sempre maggior convinzione a una spiegazione biologica dell'orientamento sessuale. Più le conoscenze avanzano, più appare chiaro che omosessuali (o eterosessuali) si nasce, non si diventa. Ma per gli omosessuali, data la diffidenza ancora forte nella società e l'omofobia dilagante, questo significa spesso dover riconoscere la propria natura al prezzo di grandi sofferenze, sensi di colpa e recriminazioni. Una migliore comprensione dei meccanismi biologici che stanno alla base dell'orientamento sessuale può dunque portare a un'accettazione più ampia dell'omosessualità nella società e ridurre così le sofferenze inutili che troppe persone hanno patito per troppo tempo. Jacques Balthazart - studioso di neuroendocrinologia legata alla sessualità - ha scritto "Biologia dell'omosessualità" per questo: rendere accessibili a chiunque i dati più aggiornati della letteratura scientifica sull'orientamento sessuale, e per correggere le concezioni sbagliate, e queste sì aberranti, ancora così tanto diffuse nella nostra società.

Filosofia felina
0 0
Livres modernes

Gray, John (1948-)

Filosofia felina : i gatti e il significato dell'esistenza / John Gray ; traduzione di Carlo Capararo

Milano : Rizzoli, 2020

Résumé: Qual è il segreto di una vita felice? Come si comporta un uomo giusto? Come si fa ad amare gli altri, e a esserne amati? Come si riesce a sopportare la perenne instabilità di tutte le cose? Come sopravvivere alla inesorabile perdita di tutto ciò che ci è caro? Da Seneca a Spinoza, da Pascal a Schopenhauer, per secoli i filosofi hanno tentato di dare risposte alle grandi questioni dell'esistenza. Ma se fossero i gatti, anziché i grandi pensatori, i migliori maestri di vita? Secondo il filosofo John Gray, i piccoli felini che da millenni vivono accanto a noi hanno molto da insegnarci: non conoscono l'ansia e l'angoscia di vivere; gestiscono con saggezza i complicati rapporti con i loro simili e con gli esseri umani; sanno affrontare con serenità e dignità la morte, propria e altrui. Il famoso gatto di Montaigne, invidiabile esempio di equanimità. Meo, un acciaccato veterano della guerra in Vietnam, con la sua incrollabile capacità di godersi tutto quello che il Destino gli offre. La gatta della scrittrice Colette, Saha, deliziosa e perfida osservatrice delle umane gelosie. Parlandoci con divertimento e passione delle qualità uniche e ineffabili di questi (e molti altri) "gatti esemplari", Gray ci insegna che la condizione umana si può anche osservare con occhi diversi da quelli degli uomini.

Istria, storie oltre i confini
0 0
Livres modernes

Masi, Fabrizio

Istria, storie oltre i confini : tra memorie, radici e libertà / Fabrizio Masi ; prefazione di Emilio Rigatti ; postfazione di Leonardo Barattin ; foto di Massimo Battista

Portogruaro : Ediciclo, 2020

Altri viaggi ; 26

Résumé: Nei giorni a cavallo del solstizio d'estate, Fabrizio Masi attraversa in solitudine, in bicicletta, una parte dell'Istria riannodando temi e persone che si raccontano con disarmante autenticità. Ne esce il dipinto di una regione separata da confini che non vogliono cadere, composti e scomposti dall'arbitrio della Storia. La Parenzana, il tracciato di un treno che non corre più, diventa la tavolozza dove lui disegna immagini, volti e colori di una terra schietta e ruvida ma, allo stesso tempo, dolce e vitale. Prefazione di Emilio Rigatti. - Postfazione di Leonardo Barattin

Senza tabù
0 0
Livres modernes

Benini, Violeta

Senza tabù : il mio corpo (come funziona), il piacere (come si fa) / Violeta Benini ; con le illustrazioni di Enrica Mannari

Milano : Fabbri, 2020

Résumé: "Tu che mi leggerai potrai avere quindici anni o magari anche ottanta, avere già delle conoscenze sul tuo corpo e sulla sessualità oppure averne pochissime, o ancora avere difficoltà a trattare l'argomento. Se stai iniziando a esplorarti o a esplorare altre persone, sono tante le cose che mi piacerebbe che tu sapessi. Il sesso non è quello dei porno. Il sesso non è quello che si legge sui libri di anatomia. Il sesso non è solo quando c'è l'amore. Il sesso non è solo quello tra uomo e donna. Il sesso non dovrebbe essere un tabù, una vergogna di cui non si deve parlare. Il sesso non è nemmeno questo libro. Qui, però, troverai tante risposte ai dubbi che possono passarti per la testa, alle curiosità che ti sorgono spontanee, alle domande che ti sono venute in mente ma che non sai veramente a chi fare. Per aiutarti un po', ci ho messo dentro anche delle illustrazioni anatomiche molto semplici. A volte alcuni dettagli sono volutamente più grandi oppure sono stati omessi. Ho cercato, però, di fare in modo che tutte le cose fossero al loro posto affinché tu possa avere le coordinate per conoscere meglio il tuo corpo e quello delle persone con cui amoreggerai. Puoi prenderti il tuo tempo e leggerlo con calma, cercando le informazioni che ti interessano di più; divorarlo alla velocità della luce per imparare tutto ciò che hai sempre voluto sapere; usarlo come un manuale vero e proprio ed "esercitarti" in autonomia (oppure in compagnia): insomma, ricordati che questo libro è tuo, il corpo è il tuo e non devi rendere conto a nessuno."

Un pianeta abitabile
0 0
Livres modernes

Rossi Albertini, Valerio

Un pianeta abitabile : come salvare il mondo cambiando il nostro modo di viverlo / di Valerio Rossi Albertini

Milano : Longanesi, copyr. 2020

Il cammeo ; 632

Résumé: La Terra ha un'età venerabile, circa 5 miliardi di anni. La vita è comparsa oltre 3 miliardi di anni fa, per poi «esplodere» mezzo miliardo di anni fa. Ebbene, in tutto questo tempo nessuna specie vivente ha influenzato il pianeta tanto quanto noi, nessuna specie è stata altrettanto egemone, nessuna è riuscita a cambiare lo stato e le condizioni globali, anche al di fuori dell'ambiente che abitava. Un primato di cui c'è ben poco da gloriarsi e di cui siamo noi stessi le prime vittime, come la recente pandemia da coronavirus ha dimostrato. L'umanità si comporta come una specie infestante, universalmente. Terra, mare, cielo, e adesso anche lo spazio, sono sottoposti a un incessante processo di contaminazione, sempre più rapido e in alcuni casi ormai irreversibile. Reversibile è, in fisica, ciò che, ripristinando le condizioni iniziali, torna allo stato di partenza. Magari dopo tanto tempo, ma ci torna. L'irreversibilità è il punto di non ritorno, la soglia che non dovremmo superare a nessun costo. Anche se molti danni sono fatti, quelli più gravi siamo ancora in tempo a prevenirli. Ma dobbiamo sapere quali sono e come ciascuno può contribuire a sventare il pericolo. Ciascuno, perché questo non è un lavoro per l'Incredibile Hulk. Non c'è un mostro nato dalla terra, o sceso dal cielo, debellato il quale, l'armonia e la prosperità torneranno a governare il mondo e la natura offesa avrà vendetta e risarcimento. Quello che bisogna sconfiggere non è un singolo nemico perché, chi più chi meno, il nemico siamo tutti noi, esercito di guastatori spesso inconsapevoli. Prenderne coscienza e adoperarsi per rimediare è l'imperativo del Ventunesimo secolo.  

L'uomo di Neanderthal
0 0
Livres modernes

Pääbo, Svante

L'uomo di Neanderthal : alla ricerca dei genomi perduti / Svante Pääbo

Roma : Le scienze, copyr. 2020

Frontiere ; 23

Résumé: La storia della nostra conoscenza dei Neanderthal può essere scandita da due pietre miliari. La prima, abbastanza ovvia, è la scoperta dei suoi primi fossili, avvenuta nel 1856 in una valle della Germania centro-orientale. L’altra, un po’ meno ovvia ma altrettanto importante, è il primo sequenziamento di un genoma neanderthaliano completo, pubblicato nel 2010 da Svante Pääbo, biologo svedese del Max-Planck-Institut für evolutionäre Anthropologie di Lipsia, e colleghi. Lungo la strada che unisce questi due punti immaginari e prosegue oltre abbiamo appreso molte informazioni non solo sulla storia dei Neanderthal, ma anche sulle loro relazioni con noi sapiens. Forse la più intrigante riguarda l’incrocio tra queste due specie umane avvenuto per la prima volta circa 100.000 anni fa dalle parti del Medio Oriente, come testimonia il fatto che oggi nel DNA di tutte le popolazioni non africane c’è una piccolissima percentuale di DNA neanderthaliano. Senza la pietra miliare di Pääbo, però, forse questa scoperta non sarebbe stata possibile, come anche la comprensione delle sue conseguenze, per esempio il ruolo di geni ereditati dai Neanderthal in attività del nostro organismo. Arrivare a sequenziare il primo genoma completo dei nostri cugini estinti non è stato affatto facile, come racconta lo stesso Pääbo nel suo libro "L’uomo di Neanderthal", allegato a richiesta con «Le Scienze» di novembre. La sfida da vincere era quella più generale del sequenziamento di DNA antichi, per i quali il rischio di contaminazione è molto elevato e sempre dietro l’angolo.

Ascesa e caduta dei dinosauri
0 0
Livres modernes

Brusatte, Steve

Ascesa e caduta dei dinosauri : la vera storia di un mondo perduto / Steve Brusatte

Roma : Le scienze, copyr. 2020

Frontiere ; 25

Résumé: Il racconto della vita è fatto anche di stereotipi duri a morire. Uno dei più noti e gettonati riguarda i dinosauri, descritti per lo più come grandi e stupidi bestioni, abbastanza simili l’uno con l’altro. Questa visione ridicolizzante si spinge fino al punto di deridere la loro scomparsa, che altro non è che una delle grandi estinzioni del passato sofferte dalla vita sulla Terra. Ma quanto c’è di vero in questa visione dei dinosauri come goffi e poco intelligenti abitanti del nostro pianeta? Ben poco, anzi nulla, come spiega Steve Brusatte, professore di paleontologia dei vertebrati all’Università di Edimburgo, in "Ascesa e caduta dei dinosauri", libro allegato a richiesta con "Le Scienze" di gennaio. L’immagine di questi animali che emerge dal testo di Brusatte è assai più complessa di quella che restituiscono i mezzi di comunicazione di massa, spesso inclini a facili, non di rado fallaci, semplificazioni. Dal punto di vista evolutivo i dinosauri sono stati un successo; hanno stabilito un dominio sulla Terra durato oltre 150 milioni di anni e finito circa 66 milioni di anni fa in un batter di ciglia dal punto di vista del tempo geologico a causa dell’impatto di un asteroide con il nostro pianeta. Tuttavia, la loro storia evolutiva continua ancora oggi con gli uccelli, che, come spiega Brusatte, sono dinosauri a tutti gli effetti. Insomma, altro che stupidi bestioni alla Jurassic Park, il film di Steven Spielberg uscito nel 1993 e campione di incassi planetario, che Brusatte riconosce come uno dei suoi miti di gioventù. La nuova visione dei dinosauri poggia su solide basi scientifiche. E in effetti nello sviluppo di questa storia del remoto passato della Terra l’autore illustra ai lettori anche lo sviluppo della paleontologia. Grazie a tecnologie innovative, questa scienza è riuscita a risolvere misteri dei dinosauri trascinatisi per lungo tempo, per esempio dimostrando che l’intelligenza dei dinosauri permetteva tattiche di caccia di gruppo. C’è una lezione di fondo nel racconto di Brusatte: nessuna forma di vita, per quanto solido possa essere l’impero che ha costruito, è al sicuro da una scomparsa, nemmeno noi esseri umani. Ecco perché non dovremmo deridere la scomparsa degli stupidi bestioni, anche se la loro fine è coincisa con l’inizio della scalata al potere di noi mammiferi.

L'Africa antica
0 0
Livres modernes

L'Africa antica : dal 20.000 a.e.v. al XVII secolo / a cura di François-Xavier Fauvelle

Torino : Einaudi, copyr. 2020

Résumé: Kerma, Aksum, Mali, Kanem, Makuria, Abissinia, Ifat, Ifé, Congo, Zimbabwe, sono tante le società africane che, ben prima dell'influsso delle potenze straniere, irradiarono la propria presenza dialogando con il resto del mondo. Questo libro ci svela l'inedita storia dell'antico continente, riportandoci lungo le strade che attrassero i mercanti greci e arabi nelle grandi capitali africane, o su quelle che condussero i pellegrini saheliani da Timbuctu alla Mecca e i diplomatici nubiani da Dongola a Baghdad. L'affascinante mosaico di un continente in movimento, lontano dagli stereotipi culturali, traboccante delle singolarità sociali di pastori, cacciatori-raccoglitori, fabbri e vasai... Arricchito da più di trecento immagini, carte geografiche, disegni e rilievi archeologici, questo libro è frutto della collaborazione dei migliori specialisti delle singole aree geografico-culturali. La storia dell'Africa è il prodotto dell'equilibrio tra il periodo breve delle singole vite e quello lunghissimo delle profondità culturali. Evitando ogni cliché, il libro raccoglie una sfida: fare di ogni minima traccia una fonte di storia, presentandoci dunque siti archeologici, scritti di monaci o di scribi reali, incisioni e pitture rupestri, gioielli, oggetti di culto o di vita quotidiana, frammenti di lingue, abiti, Dna di piante, paesaggi plasmati dall'uomo, rievocazioni orali. Un cantiere di ricerca per scoprire da prospettive inedite la storia antica dell'intero continente africano.

Favole quantiche
0 0
Livres modernes

Mezzari, Chiara

Favole quantiche / Chiara Mezzari

[Bellaria] : Trigono, 2020

Résumé: Favole Quantiche nasce da un progetto pensato per i più piccoli, dal desiderio che alcuni concetti, in parte derivanti dalla fisica quantistica, fossero tradotti con parole semplici e a misura di bambino. Seguire il cuore, ascoltare il proprio corpo, credere nei sogni, amare se stessi e superare i preconcetti saranno alcuni dei temi che incontrerai nella lettura di queste favole. Il libro è stato scritto per i bambini, ma, attraverso la lettura, anche gli adulti possono riconoscersi e ritrovarsi. C'è un tempo per pensare, c'è un tempo per agire e c'è anche il prezioso tempo dello stare; ed è proprio nello stare che il tempo diventa infinito e si accede al mondo delle infinite possibilità: di crescita, di sviluppo, di ricerca della propria felicità. Età di lettura: da 6 anni.

La casa in montagna
0 0
Livres modernes

Moorehead, Caroline

La casa in montagna : storia di quattro partigiane / Caroline Moorehead ; traduzione di Bianca Bertola e Giuliana Olivero

Torino : Bollati Boringhieri, 2020

Cieli

Résumé: Siamo ormai a tre generazioni di distanza dalla guerra partigiana del 1943-45, e certi eventi di quegli anni hanno perso in parte la loro carica emozionale. In questi decenni è stato compiuto (e ancora si compie) un imprescindibile lavoro di ricerca storica, che ha documentato con cura le battaglie e le vite dei protagonisti di allora, e ha analizzato nel dettaglio gli elenchi degli assassinati e dei torturati, e l'orribile computo dei drammi umani, spesso descritto con linguaggio asettico nei documenti della burocrazia. Oggi è importante che, per non dimenticare, si levi su quelle vicende anche una voce autoriale, in grado di legare i fatti storici in un filo narrativo coinvolgente e cristallino. È ciò che fa Caroline Moorehead in questo libro, un'opera completa, capace di ricreare l'atmosfera di paura e di dolore, ma anche in grado di rendere la spinta ideale provata da molte donne coraggiose, determinate ad agire e rischiare per il bene della loro comunità. Pagina dopo pagina, leggiamo senza fiato la storia delle quattro protagoniste - Ada Gobetti, Bianca Guidetti Serra, Frida Malan e Silvia Pons -, partigiane emblematiche di un intero movimento di donne altruiste, forti e motivate, che animarono azioni di ribellione collettiva, sfidando la guerra, la paura e i pregiudizi. In questo racconto, attento e delicato, troviamo testimonianze che riescono a commuovere e a ispirare, e restano impresse a lungo, grazie alla penna felice dell'autrice. Attraverso lo sguardo e l'esempio di queste protagoniste in lotta contro il nazifascismo, "La casa in montagna" ci restituisce una memoria unica, che oggi troppi vorrebbero dimenticare.

Ricordati del gatto!
0 0
Livres modernes

Rosen, Michael

Ricordati del gatto! / Michael Rosen ; illustrazioni di Tony Ross

Milano : Feltrinelli, 2020

Universale economica Feltrinelli. Ragazzi

Résumé: Il signore e la signora Frettini sono sempre di fretta, non si fermano mai un secondo. Ma questo significa che a volte si dimenticano di cose importanti, come per esempio mangiare, fare la spesa e... portare il figlio a scuola! Come se la caverà Harry, che è rimasto chiuso in casa? Per fortuna c'è lo sveglissimo gatto Tigre, che pensa a tutto e a tutti. Ma qualcuno si ricorderà di pensare a lui? Un simpatico protagonista a quattro zampe dà una piccola lezione a un mondo che va sempre troppo in fretta. Età di lettura: da 7 anni.

Scusa!
0 0
Livres modernes

Timms, Barry - Julian, Sean

Scusa! / Barry Timms, Sean Julian

Schio : Sassi, copyr. 2020

Résumé: Gufo e Scoiattolo sono i migliori amici di tutto il Bosco delle Noci. Quando iniziano a condividere una casa insieme, tuttavia, si ritrovano a dover adattare le loro passioni agli spazi comuni. Un brutto litigio li allontana: riusciranno mai a fare la pace e a recuperare la loro amicizia? Un dolcissimo libro dedicato all'importanza della riconciliazione con chi ci sta a cuore. Età di lettura: da 4 anni.

Il concerto dei gatti
0 0
Livres modernes

Rodari, Gianni

Il concerto dei gatti / testo tratto da Fiabe lunghe un sorriso di Gianni Rodari ; illustrazioni di Cecilia Cavallini

San Dorligo della Valle : Emme, copyr. 2020

Leggo una storia con il maestro Gianni

Résumé: I tetti di una città, una banda di gatti musicanti ognuno con uno spartito diverso, un usignolo che secondo loro non azzecca una nota, un poeta affacciato alla finestra. E una secchiata d'acqua in arrivo... Impara a leggere con Gianni Rodari, maestro elementare e Maestro della fantasia. Età di lettura: da 5 anni.

La fattoria degli animali
0 0
Livres modernes

Orwell, George

La fattoria degli animali / di George Orwell ; raccontato da Lilith Moscon ; illustrato da Manola Caprini

Roma : Gallucci, 2020

Stelle polari ; 6

Résumé: Nella fattoria del signor Jones gli animali lavorano senza riposo. Ma il vecchio Maggiore, un suino saggio, immagina un destino migliore per tutte le bestie. Un giorno, le mucche affamate sfondano la porta del magazzino ed esplode una rivolta capeggiata da due maiali, Palla di Neve e Napoleone. Conquisteranno la libertà?