Affiche tous: Aucun des filtres suivants
× Langues spa
× Noms Sfar, Joann
× Noms Pouqueville, François Charles Hugues Laurent
Affiche tous: Tous les filtres suivants
× Pays it
× Niveau m

Trouvés 379 documents.

Nel segno dell'anguilla
0 0
Livres modernes

Svensson, Patrik

Nel segno dell'anguilla / Patrik Svensson ; traduzione di Monica Corbetta

Milano : Guanda, 2019

Narratori della Fenice

Résumé: Durante le magiche notti d'estate in cui i pipistrelli sorvolano il torrente al chiaro di luna, un padre e un figlio vanno a pesca di anguille ed escogitano sempre nuovi metodi per mettere le mani su questa creatura degli abissi, del buio e del fango, per catturare il suo corpo viscido e guizzante e guardare nei suoi occhi nerissimi. Dandole la caccia imparano a conoscersi, a cementare un rapporto fatto soprattutto di silenzi, ma anche di rispetto e complicità. La sfida con l'animale più sfuggente di tutti insegna al ragazzo a fare della natura una maestra, una guida. Nel ricordo di suo padre e delle tante cose rimaste fra loro non dette, Patrik Svensson racconta una storia di formazione sullo sfondo di un mistero che per millenni ha affascinato pensatori, scienziati, esploratori: da chi, come Aristotele, dell'anguilla ha studiato l'origine, l'essenza e le sorprendenti metamorfosi - essere anfibio, serpente di mare, pesce d'acqua salata o dolce - a un giovanissimo Freud che si è dedicato con ostinazione allo studio dei suoi meccanismi riproduttivi; fino ai biologi che hanno scandagliato gli oceani per seguire le sue migrazioni dal Mar dei Sargassi ai fiumi d'Europa e d'America, e ritorno. E oggi il rischio dell'estinzione accomuna il destino di questo animale a quello dell'uomo, facendone un simbolo dell'emergenza ambientale.

La grande accelerazione
0 0
Livres modernes

McNeill, John R. - Engelke, Peter

La grande accelerazione : una storia ambientale dell'Antropocene dopo il 1945 / John R. McNeill e Peter Engelke

Roma : Le Scienze, copyr. 2019

Frontiere ; 10

Résumé: L’umanità è entrata in un nuovo periodo della sua esistenza, un periodo in cui l’attività della nostra specie ha iniziato ad alterare i sistemi fondamentali della Terra lasciando importanti tracce di questa interferenza. Questo nuovo periodo ha già un nome: Antropocene; e gli scienziati sono da tempo al lavoro per definirne l’inizio in termini geologici. La decisione definitiva non è stata ancora deliberata dall’Unione internazionale delle scienze geologiche (UISG), ma le tracce lasciate globalmente dai test delle bombe nucleari negli anni successivi alla seconda guerra mondiale, ormai parte della documentazione geologica in sedimenti e ghiacci, sembrano le favorite per delimitare l’inizio ufficiale dell’Antropocene. L’idea di questo nuovo periodo dell’umanità è stata diffusa a partire dal 2000 dallo scienziato olandese Paul Jozef Crutzen, Nobel per la chimica nel 1995 per i suoi studi sul buco nell’ozono. Secondo Crutzen, l’influenza della specie umana sull’ecologia della Terra è cominciata con l’immissione in atmosfera di grandi quantità di anidride carbonica, in grado di aumentare la temperatura media del pianeta. In altre parole, il confine del nuovo periodo sarebbe da cercare a ridosso della Rivoluzione industriale tra la fine del XVIII secolo e gli inizi del XIX secolo. Nei quasi vent’anni trascorsi dalla proposta di Crutzen, però, l’idea dell’Antropocene ha stimolato dibattiti e riflessioni. Non sulla sua realtà, ormai indiscutibile per la comunità scientifica come per l’opinione pubblica mondiale. Ma sulla sua data di nascita, come suggerisce la decisione ancora non presa dall’UISG, e in parte anche sul suo sviluppo storico, come raccontano John R. McNeill, storico dell’ambiente, e Peter Engelke, storico e analista di questioni globali, in «La Grande accelerazione». Una storia ambientale dell’Antropocene dopo il 1945, libro allegato a richiesta con «Le Scienze» di ottobre. Per gli autori, il nuovo periodo dell’umanità inizia alla fine della seconda guerra mondiale. Certo, le basi sono state gettate ben prima, come ripercorrono brevemente McNeill ed Engelke nel volume, ma è solo negli anni successivi al conflitto che siamo in entrati in quella che chiamano «La Grande accelerazione». A partire dalla seconda metà del XX secolo, le attività umane sono diventate il fattore più importante alla base dei cicli del carbonio, dello zolfo e dell’azoto, ovvero dei componenti principali di quello che oggi chiamiamo «sistema Terra». Inoltre, sempre dalla metà del secolo scorso, l’impatto delle attività antropiche sul pianeta e sulla biosfera è aumentato vertiginosamente. Crescita demografica, espansione delle città, sviluppo di sistemi economici e tecnologici basati sullo sfruttamento delle risorse naturali come se fossero infinite, consolidamento di un sistema energetico basato combustibili fossili e nascita di una cultura ambientale sono tutti tratti caratteristici della Grande accelerazione successiva alla seconda guerra mondiale e che da allora coincide con la nascita dell’Antropocene. Sarà così fino alla fine dei nostri giorni come specie? Secondo gli autori già assistiamo a un rallentamento dell’accelerazione appena descritta, ma è difficile capire che cosa ci riserva il futuro. Una cosa è certa però. Se anche la Grande accelerazione dovesse arrestarsi, l’Antropocene ormai è indelebile e lo sarà ancora per un tempo lunghissimo

A cena con Darwin
0 0
Livres modernes

Silvertown, Jonathan

A cena con Darwin : cibo, bevande ed evoluzione / Jonathan Silvertown

Roma : Le Scienze, copyr. 2019

Frontiere ; 8

Résumé: Uova, latte e farina sono gli ingredienti fondamentali di una torta, ma sono anche il prodotto di milioni di anni di evoluzione e rappresentano in quel contesto una soluzione geniale al problema della riproduzione fuori dall'acqua. Per le uova, l'idea era circondare l'uovo fecondato con una piccola porzione di mare, arricchito di nutrienti, e chiudere il tutto in un guscio resistente alla disidratazione e alle infezioni. Lo inventarono i dinosauri e va ancora di moda. Se pensassimo a questo quando apriamo la dispensa, toccheremmo letteralmente con mano l'evoluzione darwiniana mentre prepariamo la cena. Anche il latte ha una storia analoga: è l'invenzione per eccellenza dei mammiferi, che avevano il problema di nutrire i loro piccoli senza poter deporre uova. La farina, infine - una polvere di semi triturati - è l'equivalente vegetale dell'uovo: il sistema che hanno escogitato le piante per colonizzare la terraferma. Questi tre ingredienti sono così nutrienti per un motivo molto chiaro: si sono evoluti nel corso di milioni di anni proprio per nutrire. Ogni cibo che mangiamo ha un'affascinante storia evolutiva alle spalle: e gli uomini hanno sviluppato la capacità di mangiare ben 4000 specie vegetali. A partire da questo, Jonathan Silvertown si diverte a illustrarci, tra un'infinità di storie affascinanti, uno strano menù evoluzionistico, composto di più portate (o capitoli): una entrée, una contestualizzazione storica, e poi frutti di mare, zuppa, pesce, carne, verdura, spezie, dolce, formaggio, vino e molta convivialità. "A cena con Darwin" delinea un tour gastronomico del gusto del genere umano che ci aiuta a comprendere l'origine delle nostre diete e dei cibi che sono stati centrali per millenni nelle nostre culture. Nel viaggio incontriamo microbi, funghi, animali e vegetali, l'evoluzione del nostro senso del gusto e dell'olfatto, gli aromi che ci inebriano e quelli che ci repellono, sempre con la selezione naturale darwiniana a farci da bussola lungo il cammino. Un affresco sontuoso in cui cibo, scienza e società umana si mescolano inestricabilmente tra loro, imbandendo una mensa ricca e variegata, alla quale ci invita, sorridente, l'autore.

[7]: Soldati di ventura
0 0
Livres modernes

D'Antonio, Gino

[7]: Soldati di ventura / [Luigi D'Antonio]

[Milano] : Sergio Bonelli editore, copyr. 2019

West ; 7

Gara di mucche
0 0
Livres modernes

Morgese, Roberto

Gara di mucche / Roberto Morgese ; illustrazioni di Yvonne Campedel

Milano : Piemme, 2019

Il battello a vapore. Serie azzurra

Résumé: Tutti pensano che la vita delle vacche nei pascoli di montagna sia piena di pace e tranquillità, ma la realtà è che le mucche di Tonio si annoiano da morire. Ed è così che un giorno decidono di mettere in scena un vero e proprio talent-show per mucche, con tanto di giudici e di spettacoli di canto, di barzellette e... di tutte quelle cose che le mucche fanno in abbondanza. Chi vincerà? Età di lettura: da 7 anni.

Tu sei una stella
0 0
Livres modernes

Marsotto, Aurora

Tu sei una stella / Aurora Marsotto ; illustrazioni di Roberta Bordone

Milano : Piemme, 2019

Il battello a vapore. Serie arancio

Résumé: Da un giorno all'altro, il papà perde il lavoro e Azzurra deve trasferirsi: non è facile adattarsi alla nuova vita e al nuovo quartiere... Ma i vicini di casa, un ragazzo dal sorriso irresistibile e la sua vivacissima sorella esperta di hip hop, sanno come distrarla. Quella musica che si balla in scarpe da ginnastica la incuriosisce: forse provare una nuova danza le farà ritrovare il sorriso? Età di lettura: da 9 anni.

Una domenica
4 0
Livres modernes

Geda, Fabio

Una domenica / Fabio Geda

Torino : Einaudi, 2019

Einaudi. Stile libero Big

Résumé: Un uomo che ha trascorso quarant'anni costruendo ponti in giro per il mondo, ed è da poco rimasto vedovo, ha preparato con cura un pranzo di famiglia. È la prima volta. Ma una nipote ha un piccolo incidente e l'appuntamento salta. Preoccupato, con addosso un po' di amarezza, l'uomo esce a fare una passeggiata. E conosce Elena e Gaston, madre e figlio, soli come lui. Si siederanno loro alla sua tavola, offrendogli la possibilità di essere padre, nonno, in modo nuovo. Trasformando una normale domenica di novembre nell'occasione per riflettere sulle imperfezioni dell'amore, sui rimpianti, sulla vita che resta. In equilibrio tra nostalgia e speranza, Fabio Geda racconta una giornata che racchiude un'intera esistenza. Una storia che prima o poi ci attraversa, o ci sfiora, tutti.

Il club delle gazze ladre
0 0
Livres modernes

Da Ros, Emanuela

Il club delle gazze ladre / Emanuela Da Ros

Milano : Feltrinelli, 2019

Up Feltrinelli

Résumé: Inquiete, sfrontate, aggressive. Scontente. Cinque terribili ragazze alla ricerca di "qualcosa di diverso, ma divertente", dentro e fuori dalla scuola, per non annoiarsi pianificano azioni sempre più rischiose e illegali. Tra un furtarello, un furto, un colpo grosso (e decisivo) mettono in gioco se stesse, la loro amicizia, la loro adolescenza. Gli sbagli le faranno crescere, loro malgrado. Le porranno di fronte a valori che credevano privi di significato: responsabilità, etica, coscienza. Ma la prova più grande che dovranno affrontare arriverà imprevista. E sarà la più difficile. Un romanzo dalla struttura agile, raccontato a cinque voci dalle protagoniste. Ognuna delle cinque amiche ha un carattere e una storia personale e familiare diversa, ma anche qualcosa che le accomuna: una forte inquietudine e la difficoltà a relazionarsi con un mondo che sentono estraneo, vuoto, senza prospettive. Età di lettura: da 10 anni.

Il muro in mezzo al libro
0 0
Livres modernes

Agee, Jon

Il muro in mezzo al libro / Jon Agee

Milano : Il castoro, copyr. 2019

Résumé: Il piccolo cavaliere è contento che ci sia un muro in mezzo al libro. Questo muro protegge il suo lato dal cattivissimo orco e dagli altri animali feroci che popolano l'altro lato. Ma il piccolo cavaliere sembra non accorgersi di quello che accade proprio dietro di lui. Fino a quando si trova davvero in pericolo. Chi correrà in suo soccorso? E davvero le cose sono come sembrano? Età di lettura: da 4 anni.

Coccotrillo
0 0
Livres modernes

Roncaglia, Silvia - Fagnani, Francesco

Coccotrillo / Silvia Roncaglia ; illustrato da Francesco Fagnani

Roma : Lapis, copyr. 2019

Résumé: La buffa storia di un piccolo coccodrillo alle prese con un grande problema. Tutti lo chiamano Coccotrillo, da quando gli è finita in gola la sveglia, puntata alle cinque del mattino da un cacciatore che è fuggito. È da lì che sono cominciati tutti i suoi guai. Tic-Tac, Tic-Tac e all’improvviso… Driiiin! Gli animali sono furiosi per quel trillo che alle cinque del mattino sveglia tutta la foresta. Per di più è impossibile cacciare, con quel tic-tac che avvisa le prede e le mette in fuga. Triste, escluso e rifiutato, il piccolo se ne va via. Ma inciampa e finisce in una cascata e dopo un tuffo vertiginoso, una serie di rimbalzi farà schizzare fuori la sveglia che finisce in bocca a… chiudiamo questa storia, prima che la sveglia ricominci a suonare!

Tre storie da brivido per cinque amiche (inseparabili)
0 0
Livres modernes

Stilton, Tea

Tre storie da brivido per cinque amiche (inseparabili) / Tea Stilton

Milano : Piemme, copyr. 2019

Tea sisters

Résumé: "Il fantasma di Castel Falco": Un famoso scrittore ha ereditato un castello sull'Isola delle Balene, ma pare che quel luogo sia abitato da... un fantasma! Insieme scopriremo che cosa si nasconde dietro questo mistero. "Chi si nasconde a Topford?": Un personaggio misterioso e sfuggente sbarca sull'Isola delle Balene, seguito da giornalisti e fotografi... Sarà davvero la direttrice della famosa rivista di moda Topogue? Indaghiamo! "Mistero al faro dei gabbiani": I professori sono partiti per un congresso e in loro assenza proporremo noi corsi e seminari. Ma proprio durante una di queste lezioni, ci troveremo a indagare su un misterioso imprevisto al faro. Età di lettura: da 7 anni.

Ombre che camminano
0 0
Livres modernes

Ponti, Marco, regista

Ombre che camminano : romanzo / Marco Ponti

Milano : Salani, copyr. 2019

Résumé: Frederic ha undici anni e tanti problemi. La sua famiglia ha appena deciso di trasferirsi da Los Angeles a Torino, i suoi genitori sono in crisi e sembrano non avere tempo per lui e nella nuova scuola la sua principale occupazione è cercare di sfuggire alle 'attenzioni' di un gruppo di bulli che lo hanno preso di mira. Anche la cupa villa in cui abita, con le sue torrette e i lunghi corridoi bui, non aiuta a migliorare la situazione. Unica nota positiva: due amici che si è fatto nella nuova scuola, Liz, dalla parlantina veloce e dagli affascinanti occhi viola e il piccolo Ben, che non parla, ma sa esserci al momento giusto. Tutto precipita la sera del suo compleanno. Invece della serata in famiglia che si sarebbe aspettato, i suoi hanno deciso di fare una grande festa con tanti invitati, e Frederic, tristissimo, scende in cantina per evitare il party. Qui lo aspetta un incontro incredibile: un misterioso ragazzo senza nome, se possibile ancora più spaesato e confuso di lui, con il quale Frederic sente un'immediata e sincera affinità. Ma chi è questo nuovo amico? E perché i suoi genitori non lo vedono? Insieme i due dovranno affrontare un'avventura fantasmagorica in una Torino magica e misteriosa e portare a termine una missione impossibile... E Frederic imparerà che l'amicizia e l'amore possono davvero tutto e che se accanto a te hai le persone giuste, nel tuo cuore non c'è spazio per la tristezza e la paura. Età di lettura: da 11 anni.

Il giorno specialissimo di Marlon Bundo
0 0
Livres modernes

Twiss, Jill

Il giorno specialissimo di Marlon Bundo / scritto da Marlon Bundo e Jill Twiss ; illustrato da EG Keller

Milano : Mondadori, 2019

Oscar ink

Résumé: Marlon Bundo è il coniglietto domestico di Mike Pence, vicepresidente USA noto, tra l'altro, per le sue posizioni omofobe. La tenera bestiolina è innamorata, ma di chi? Di un altro coniglio maschio, Wesley! Un libro illustrato, per bambini di tute le età, per scoprire che la "diversità" non esiste. Anzi sì, perché siamo tutti diversi... ed è fantastico. Età di lettura: da 5 anni.

Piacere di conoscerti
0 0
Livres modernes

Winters, Rachel

Piacere di conoscerti / Rachel Winters ; traduzione di Aurelia Di Meo

Milano : Mondadori, 2019

Omnibus

Résumé: Dopo sette anni come assistente, la ventinovenne Evie Summers è pronta a ottenere finalmente la promozione che merita. Ma l'agenzia televisiva e cinematografica che tiene in piedi da dietro le quinte naviga in pessime acque, ed Evie rischia di perdere il lavoro. Secondo il suo capo, c'è un unico modo per evitare il tracollo: riuscire a convincere il loro cliente più importante e arrogante, il premio Oscar Ezra Chester, a completare la sceneggiatura di una commedia romantica per Hollywood. Il problema? Ezra ha il blocco dello scrittore e non sa nemmeno da che parte incominciare. Inoltre non crede all'amore e detesta le commedie romantiche, che non considera all'altezza del suo grande talento. Incuriosito però dalla caparbietà di Evie, le propone uno scambio: si metterà a scrivere solo se lei gli dimostrerà che ci si può innamorare proprio come succede nei film. E cioè mai. Evie non può fare altro che accettare e si imbarca in un appuntamento dopo l'altro per incontrare un uomo nello stesso modo in cui Sally incontra Harry o Hugh Grant si imbatte in Julia Roberts. La realtà però è un po' diversa ed Evie si ritroverà ad affrontare una serie di umiliazioni, con esiti disastrosi... "Piacere di conoscerti" è un romanzo divertente e commovente, che dimostra come a volte la vita reale sia molto più emozionante dei film e gli incontri migliori avvengano quando meno te lo aspetti.

Harry Potter
0 0
Livres modernes

Revenson, Jody

Harry Potter : formule & incantesimi : il taccuino dei film / testi di Jody Revenson

Modena : Panini books, copyr. 2019

  • Réservation impossible
  • Copies totales: 1
  • En prêt: 0
  • Réservations: 2

Résumé: Le pagine di questo libro sono un’affascinante guida alle formule e agli incantesimi dei film di Harry Potter, da Expelliarmus all’Incanto Patronus fino alle famigerate Maledizioni Senza Perdono. I profili di ogni incantesimo includono magnifiche illustrazioni, fotografie dal set, ricordi e aneddoti dei talentuosi artisti che hanno portato la magia sul grande schermo. Con adesivi, poster e tanti altri extra.

I motori della vita
0 0
Livres modernes

Falkowski, Paul G.

I motori della vita : come i microbi hanno reso la Terra abitabile / Paul G. Falkowski

Roma : Le Scienze, copyr. 2019

Frontiere ; 6

Résumé: Le cronache scientifiche raccontano Galileo Galilei come colui che agli inizi del XVII secolo alzando lo sguardo al cielo notturno, grazie a uno dei primi telescopi, detronizzò la Terra e i suoi abitanti dal centro del sistema solare e dunque dell’universo allora conosciuto. Ma c’è un’altra rivoluzione galileiana che spesso viene dimenticata, quella che portò lo scienziato italiano a costruire uno di primi microscopi della storia, portando così lo sguardo non sull’infinitamente grande verso l’alto, ma sull’infinitamente piccolo verso il basso. Galileo non sembrò appassionarsi al mondo microscopico che poteva osservare con il suo nuovo strumento, ma il primo passo ormai era stato fatto. Altri scienziati raccolsero il testimone dello sguardo verso il basso; per esempio, l’olandese Antoni van Leeuwenhoek, coevo di Galileo, che per primo osservò i batteri verso la fine del Seicento. Fu così che nacque la microbiologia. Negli anni e nei secoli successivi, tra alti e bassi, la biologia dei microbi avrebbe svelato un mondo la cui importanza per lungo tempo è stata poco apprezzata, benché, se non fosse per i microbi, noi esseri umani e altre forme animali complesse non saremmo qui, come spiega Paul G. Falkowski in I motori della vita, libro allegato a richiesta con «Le Scienze» di giugno. Biologo marino all’Institute of Marine and Coastal Sciences della statunitense Rutgers University, racconta come i microrganismi hanno conquistato la Terra, dominando il nostro pianeta per quattro miliardi di anni. In quell’arco di tempo, che è pari a quasi il novanta per cento dell’età della Terra, i microbi hanno reso abitabile il pianeta per gli organismi complessi che li avrebbero seguiti, entrando a far parte di cicli biogeochimici fondamentali per far circolare a livello planetario sostanze necessarie alla vita. Per esempio il Grande evento ossidativo avvenuto circa 2,4 miliardi di anni fa, quando grazie all’azione di alcuni microrganismi acquatici la concentrazione di ossigeno iniziò ad aumentare prima negli oceani e poi in atmosfera. O, il cosiddetto processo di fissazione dell’azoto, tramite cui alcuni microrganismi rendono disponibile l’azoto atmosferico alle piante, un processo che noi umani abbiamo ricapitolato con l’invenzione dei fertilizzanti. Oggi le frontiere per lo sfruttamento dei meccanismi biochimici dei microbi si sono spostate ben oltre la chimica da laboratorio o industriale. Con la nascita della biologia sintetica, gli scienziati cercano di riprogrammare direttamente il metabolismo dei microrganismi per produrre molecole da sfruttare. E altri scienziati studiano microbi adattati ad ambienti estremi sulla Terra, alla ricerca di indizi utili per la scoperta di forme di vita su altri pianeti. Una sintesi perfetta tra i due sguardi, verso l'alto e verso il basso, di Galileo.

Tu, ma per sempre
0 0
Livres modernes

Emanuelli, Roberto

Tu, ma per sempre / Roberto Emanuelli

Milano : DeA Planeta, 2019

Résumé: Quanto coraggio ci vuole per tener stretto l'amore, anche quando fa male? Quanto coraggio ci vuole per rialzarsi dopo l'ennesima caduta? Quanto coraggio ci vuole per stare al fianco di un amico mentre il mondo gli crolla addosso? Quanto coraggio ci vuole per sedersi davanti a un tramonto, spingere lo sguardo oltre la linea dell'orizzonte e capire che chiunque può superare i propri limiti, chiunque può essere infinito? E per imparare ad amarsi, fregandosene dei giudizi altrui, saltando fuori dalla gabbia che hai intorno, quanto coraggio ci vuole? Lorenzo e Marzia sono amici da poco, uniti dalla musica, quella che lui suona da sempre, per passione e per mettere insieme uno stipendio, e che per lei fa parte del regalo di compleanno che sta preparando per Riccardo, l'amore della sua vita. Hanno storie diverse, Lorenzo e Marzia: lui ha trentasette anni, è nato in una periferia popolare ma vive in un palazzo elegante del centro di Roma, con la sua bellissima moglie Ginevra e una splendida bambina di tre anni e mezzo, per la quale farebbe qualunque cosa; Marzia di anni ne ha diciotto, si è appena trasferita con la famiglia alla Garbatella, trovando nuove compagne con cui condividere le emozioni più forti, compresa la paura per l'esame di maturità. Rompendo ogni schema e con la tenerezza dirompente delle vere amicizie, loro e un gruppo fantastico di persone pronte in ogni momento ad aiutarle affronteranno un'estate destinata a cambiare tutto, attraverso cadute dolorose, altalene di dubbi, errori inattesi e momenti di irrefrenabile gioia. Con la voglia di credere nell'amore, sempre, a qualunque costo, e di urlare al mondo la magia di un bacio, la poesia di un sorriso, la bellezza dei propri sogni.

Alta marea per un delitto
0 0
Livres modernes

Pearce, Philippa

Alta marea per un delitto / Philippa Pearce

Milano : Piemme, 2019

Il battello a vapore. Giallo e nero

Résumé: Kate vive con la mamma e i fratelli a casa della nonna da quando il papà è annegato. O almeno così le hanno sempre detto. Finché l'arrivo di una lettera misteriosa la spinge a interrogarsi per la prima volta sulla sua scomparsa: Frederick è davvero morto? Perché nessuno parla mai del suo passato, quasi fosse stato inghiottito dall'acqua come lui? La nonna sa molto più di quanto dice, e la mamma sembra nasconderle dei segreti. Kate non si scoraggia e, in sella alla sua bicicletta, inizia un'attenta indagine per raccogliere gli indizi e far affiorare alla superficie tutta la verità. Età di lettura: da 11 anni.

Due milioni di baci
0 0
Livres modernes

Milan, Alessandro

Due milioni di baci / Alessandro Milan

Milano : DeA Planeta, 2019

Résumé: Baciando, si vive. Perché non c'è momento chiave della nostra esistenza che non sia segnato da un bacio. L'infanzia, costellata da quelli materni, così dolci e avvolgenti, e da quelli tra i genitori, a scandire le giornate in famiglia. L'inizio di una storia d'amore, magari chissà, mezzi ubriachi dentro una Renault Clio bordeaux, a notte fonda. L'ultimo saluto in ospedale, quando il mondo sembra crollare. La pace dopo un litigio coi figli, da sancire con un bacio di quelli che fanno il solletico al collo, sulle braccia, sulle gambe. Ma anche i baci mancati, quelli che hanno marcato una distanza, o il bacio di un Giuda che all'università ti ha rubato la fidanzata. Ripercorrendo questi istanti cruciali, Alessandro Milan racconta la quotidianità di un padre che deve crescere da solo due bambini quasi adolescenti - con i loro silenzi, i capricci, le domande scomode ma anche di un uomo che a quarantotto anni è ancora figlio di una mamma che per la prima volta ha bisogno di lui. Amici vecchi e nuovi lo aiuteranno a risolvere i problemi pratici e a curare le ferite dell'anima. Milan torna a condividere la speciale normalità delle sue emozioni, del suo incespicare, e di una tenace voglia di riabbracciare nuovamente tutti i colori della vita.

Il pittore di anime
0 0
Livres modernes

Falcones, Ildefonso

Il pittore di anime : romanzo / di Ildefonso Falcones

Milano : Longanesi, 2019

La gaja scienza ; 1348

Résumé: Barcellona, 1901. La città attraversa un momento di estrema tensione sociale: la miseria delle classi più umili si scontra con il lusso dei grandi viali, nei quali originalissimi edifici appena sorti o in costruzione annunciano l'arrivo di una nuova e rivoluzionaria stagione artistica, il Modernismo. Dalmau Sala, figlio di un anarchico giustiziato dalle autorità, è un giovane pittore e ceramista che vive intrappolato tra due mondi: da un lato quello della sua famiglia e di Emma Tàsies, la donna che ama, entrambe attivamente impegnate nella lotta operaia; dall'altro, quello del lavoro nella fabbrica di ceramiche di don Manuel Bello, il suo mentore, ricco borghese dalla incrollabile fede cattolica...