Affiche tous: Aucun des filtres suivants
× Langues spa
× Date 2016
× Sujet Bambini - Educazione - Metodo Montessori
× Noms Kristian, Giles
× Date 2018
× Sujet Genere: Giallo
Affiche tous: Tous les filtres suivants
× Sujet Genere: Storico

Trouvés 5 documents.

Il legato romano / Guido Cervo. Il generale di Diocleziano
0 0
Livres modernes

Cervo, Guido

Il legato romano / Guido Cervo. Il generale di Diocleziano / Guido Cervo

Milano : Piemme, 2020

Fait partie de: Cervo, Guido. Il legato romano / Guido Cervo

Résumé: «Vincere per Roma!» 286 d.C., Gallia settentrionale. Valerio Metronio Stabiano è un romano d'antico stampo. È sempre stato un soldato, che i tumultuosi eventi del suo tempo hanno portato ai più alti gradi nelle legioni. Uomo d'ordine, da sempre dedito a Roma e ai suoi valori, è stato emarginato dall'imperatore Marco Aurelio Carino poco prima della guerra civile contro Diocleziano. Condannato all'inazione mentre il suo mondo è in pericolo, si è ritirato nella sua villa di campagna, forzandosi a vivere come un comune aristocratico. Una vita lontana dai campi di battaglia che gli ha permesso, se non altro, di godere dell'affetto dei suoi familiari. Ma i tempi sono cupi. Rivolte contadine e massicce incursioni di barbari minacciano l'unità e la stessa esistenza dell'Impero. Le orde dei ribelli bagaudi, dedite a sanguinari riti celtici, dilagano nelle province galliche, e la stessa famiglia Metronia è in pericolo. Diocleziano, divenuto imperatore, è risoluto a porre fine al caos. Toccherà a Valerio Metronio, richiamato al servizio di Roma, portare a termine una missione ad alto rischio, per stroncare la ribellione. Tra le poche forze al suo comando, una coorte di soldati umiliati e oggetto di disprezzo, superstiti di una legione d'Oriente, in prevalenza costituita da cristiani, punita con la decimazione per aver rifiutato di rendere il sacrificio d'uso agli dei. Sarà sotto la sua guida che questi uomini, attraverso un succedersi di battaglie, troveranno il loro riscatto. Guido Cervo torna all'Impero Romano con un romanzo epico e di grande forza narrativa. Una storia attualissima che porta in luce la complessità di un mondo scosso da potenti rivolgimenti, che chiamano ciascuno a scelte decisive e al sacrificio personale in difesa del bene comune.

La guerra del lupo
0 0
Livres modernes

Cornwell, Bernard

La guerra del lupo : romanzo / di Bernard Cornwell ; traduzione di Paola Merla

Milano : Longanesi, 2020

La gaja scienza ; 1384

Résumé: Dopo immensi sforzi, Uhtred di Bebbanburg è riuscito a riconquistare la terra che gli spettava di diritto, ma non ha tempo di godersi la vittoria, minacciato su tutti i fronti da vecchi e nuovi nemici. Il mondo che lo circonda, infatti, è in subbuglio. In Mercia, la ribellione è nell'aria da tempo e re Edoardo cerca di impadronirsi della regione; nel regno del Wessex, le parti rivali non riescono ad accordarsi sulla nomina del loro nuovo sovrano; in tutto il Paese, i norreni, i guerrieri lupo invasori, proseguono nella loro incessante incursione sempre più affamati di terra, sotto il comando del terribile re Sköll, che è deciso a uccidere chiunque intralci i suoi progetti di conquista. Uhtred è ormai considerato da tutti un guerriero leggendario, ammirato e cercato come alleato e temuto come avversario. Per anni è riuscito a vivere sul confine tra le sue origini pagane e il mondo cristiano, tra la sua essenza di sassone e quella di vichingo, tra il vecchio mondo in cui era nato e la nuova realtà che lui stesso ha contribuito a forgiare. Ma il cambiamento non può essere fermato e Uhtred si troverà vittima della sventura e della tragedia, rischiando di perdere tutto nello scontro con uno dei nemici più duri di sempre. Solo l'astuzia più scaltra, la più grande lealtà e il coraggio più straordinario potranno, forse, salvarlo.

Tempi duri
0 0
Livres modernes

Vargas Llosa, Mario

Tempi duri / Mario Vargas Llosa ; traduzione di Federica Niola

Torino : Einaudi, copyr. 2020

Résumé: Può una fake news segnare il destino di un continente? È quello di cui sono convinti un industriale ricco di denaro e appoggi politici e un pubblicitario senza scrupoli. Insieme daranno il via agli avvenimenti che nel 1954 porteranno a un colpo di stato in Guatemala appoggiato dalla Cia. Ma se sul palcoscenico della Storia sale lei, Marta, eccentrica e bellissima appassionata di politici in generale e di dittatori in particolare, capiamo che tutto può succedere, anche quando pensiamo di sapere già come andrà a finire. Nel 1954 la United Fruit Company - la futura Chiquita - è un'azienda fiorente: è riuscita a introdurre le banane nella dieta di tutto il mondo sfruttando per anni le terre e i contadini dell'America Centrale grazie alla complicità di dittatori corrotti. Ma da quando il governo guatemalteco cerca di mettere in atto una riforma agraria, il magnate delle banane Zemurray si sente minacciato. Che fare? Basta rivolgersi a un esperto di relazioni pubbliche per far sì che i fatti vengano travisati da qualche stimato giornalista. In breve tempo si diffonde la notizia - una fake news ante litteram - che in America Latina la minaccia del comunismo è dietro l'angolo e che va stroncata sul nascere. E allora, per scongiurare il pericolo rosso, la Cia si affretta a organizzare un colpo di stato per deporre Jacobo Árbenz, forse un po' ingenuo, ma sinceramente democratico, lontano anni luce dall'Unione Sovietica e dalla sua influenza... E al centro della storia, una donna, Marta, a cui l'autore attribuisce il ruolo più importante: quello della testimone. Con questo romanzo Vargas Llosa torna alle atmosfere e ai personaggi che l'hanno reso grande. In "Tempi duri" (che non a caso ha più di un punto di contatto e nome in comune con il suo classico "La festa del Caprone"), Vargas Llosa mescola la realtà storica con due finzioni: quella del romanziere, che qui crea alcuni dei personaggi più memorabili dell'autore peruviano, e quella del potere e della propaganda. Accompagnando il lettore a perdersi in atmosfere e «favole» che non sembrano poi così lontane dal clima politico di oggi, in cui l'opinione pubblica è più interessata a una «bella storia» che alla verità.

Vol. 3: Salassi
0 0
Livres modernes

Merlino, Sisto

Vol. 3: Salassi / Sisto Merlino

[S.l.] : All Graphic Work, 2016

Fait partie de: Merlino, Sisto. La druida di Margùn / Sisto Merlino

Résumé: La vicenda si svolge nell'arco di 67 anni, dal 210 a.C. al 143 a.C. È un affresco sulla realtà quotidiana nell'epoca celtica e uno spaccato della vita di un popolo nelle vallate alpine contrapposto al popolo e alla vita romana. Un tempo che conobbe il dramma dell'avanzare dei conquistatori e il peso di oltre venti decenni di battaglie contro i romani. Un'evoluzione storica che coinvolge i protagonisti in una vita colma delle vicissitudini dell'epoca, e i personaggi, i discendenti di quelle guide montanare che marciarono alla testa dell'esercito di Hanniba'al, sono coinvolte e combatteranno con i Salassi nella Pianura Padana.

[Vol. 1]: Hanniba'al
0 0
Livres modernes

Merlino, Sisto

[Vol. 1]: Hanniba'al / Sisto Merlino

[S.l.] : All Graphic Work, 2015

Fait partie de: Merlino, Sisto. La druida di Margùn / Sisto Merlino

Résumé: Un romanzo storico ambientato tra le Valli di Lanzo, la Val di Susa, l'Haute Maurienne e Basso Canavese, la cui vicenda si svolge nell'arco di 40 anni, dal 258 al 218 a.C. È un grande affresco sulla realtà quotidiana nell'epoca celtica e uno spaccato della vita di un popolo nelle vallate alpine. Un tempo che conobbe il pericolo dell'avanzare dei conquistatori e il peso di decenni di battaglie contro i Romani. Un'evoluzione storica che coinvolge i protagonisti in una vita colma delle vicissitudini dell'epoca, fino a rendere personaggi di rilievo quelle guide montanare che marceranno alla testa dell'esercito di Hanniba'al. La conoscenza approfondita dei luoghi e la descrizione dell'ambiente, così cruda e realistica, permette al lettore di immedesimarsi, essere quasi partecipe e rivivere le ansie, i pensieri, gli attimi di gioia e sconforto, all'interno di drammi famigliari, in quella lontana e travagliata epoca della nostra storia. Un romanzo vivo e toccante di un dramma umano in un contesto storico che ha sconvolto il mondo antico, un tassello di storia in quella che fu una guerra durata duecento anni con centinaia di migliaia di caduti tra due popoli.