Affiche tous: Aucun des filtres suivants
× Langues spa
× Date 2009
× Date 2017
× Date 1830
× Materiel 3
Affiche tous: Tous les filtres suivants
× Ressources Catalogue

Trouvés 2025 documents.

A tavola senza glutine
0 0
Livres modernes

A tavola senza glutine : tante ricette per ritrovare la buona cucina senza sacrifici / a cura di Raffaella Oppimitti

Milano : Red, copyr. 2011

Résumé: La scelta obbligata di escludere gli alimenti che contengono glutine (frumento, orzo, avena, e derivati) può rivelarsi una ricchezza perché può far nascere una vera e propria sfida nel trovare le gratificazioni e il gusto della buona cucina in ricette equilibrate, varie e corrette. Questo libro descrive i principi base dell'alimentazione e gli accorgimenti che una persona intollerante al glutine deve seguire. Al tempo stesso vuole raccogliere il meglio delle proposte culinarie gluten free, fornendo una ricchissima raccolta di ricette sperimentate che ripensano i piatti tradizionali o rivalutano ingredienti poco usati. A cominciare dalla pasta e dalle pizze, per terminare con i dessert, le soluzioni proposte non rinunciano al gusto e sono squisite e apprezzabili anche da qualsiasi commensale.

I test attitudinali per i concorsi della pubblica amministrazione
0 0
Livres modernes

Tabacchi, Carlo

I test attitudinali per i concorsi della pubblica amministrazione / [Carlo Tabacchi]

2. ed.

Milano : Alpha test, 2020

TestProfessionali

Résumé: Un libro completo e aggiornato che tratta tutte le tipologie di test attitudinali (RIPAM e non solo) utilizzati nei concorsi della Pubblica Amministrazione e in particolare gli esercizi di: ragionamento critico numerico; ragionamento numerico; ragionamento numerico deduttivo; ragionamento verbale; ragionamento critico verbale – comprensione di un testo; ragionamento astratto – abilità visiva, attenzione e memoria; ragionamento figurale; ragionamento insiemistico; ragionamento logico. Il libro offre spiegazioni essenziali su ogni argomento, circa 1000 esercizi e numerosi commenti che illustrano i procedimenti risolutivi più rapidi ed efficaci.

Fauna
0 0
Livres modernes

Fauna : il regno animale visto da vicino

Milano : Gribaudo, 2020

Résumé: Esploriamo da vicino il regno animale, con la sua meravigliosa complessità e i suoi prodigi quotidiani. Immagini incredibili e testi sempre chiari e dettagliati rivelano l'anatomia, il comportamento e la bellezza di tutte le creature viventi. Peli, scaglie, baffi e code ci introducono in un mondo che alcuni credono ormai lontanissimo da noi, ma che in realtà ci riguarda molto da vicino e non smette di affascinarci.

La storia spezzata
0 0
Livres modernes

Schiavone, Aldo

La storia spezzata : Roma antica e Occidente moderno / Aldo Schiavone

Torino : Einaudi, copyr. 2020

Résumé: «Perché mai la civiltà moderna dovette costruirsi a fatica come qualcosa di nuovo sulle rovine dell'antica, invece di essere la sua diretta continuazione?». "La storia spezzata" è interamente costruita intorno a questa domanda cruciale, formulata da Michail Rostovzev nelle ultime pagine del suo gran libro sull'impero romano. La risposta di Schiavone è entrata nelle cronache dell'antichistica di questi decenni. Ed è un racconto avvincente, che unisce storia economica, sociale, intellettuale in un continuo contrappunto fra antico e moderno, fra passati lontani ed epoche a noi molto più vicine.

Freelance digitali
0 0
Livres modernes

Reverberi, Barbara

Freelance digitali : una guida pratica per diventare imprenditore di te stesso / Barbara Reverberi

Santarcangelo di Romagna : Maggioli, copyr. 2020

Digital Generation

Résumé: Sei già freelance o vuoi diventarlo? Sai cos'è una partita IVA ma ti spaventa l'idea di essere solo? Il mercato del lavoro cambia. La trasformazione digitale ha fatto un improvviso e imprevisto salto in avanti. Meglio essere preparati e imparare ad adattarsi. Ogni sfida è un'opportunità per il freelance: l'imprenditore di sé stesso, in equilibrio tra libertà e reperibilità, in perenne ricerca della migliore organizzazione di sé. Una condizione che richiede preparazione, determinazione e una strategia. L'autrice accompagna il lettore senza dare nulla per scontato: dal bilancio delle proprie competenze all'apertura della partita IVA, dalla ricerca dei clienti alla redazione di un preventivo o di un contratto, dal personal branding al network da remoto.

Papà
0 0
Livres modernes

Jauffret, Régis

Papà : romanzo / Régis Jauffret ; traduzione di Tommaso Gurrieri

Firenze : Clichy, copyr. 2020

Gare du Nord

Résumé: Uno sguardo distratto al televisore, casualmente sintonizzato su un documentario dedicato alla Francia di Vichy, ai collaborazionisti, ai rastrellamenti della Gestapo. Improvvisa, inattesa, inaudita, appare un'immagine di Marsiglia, del palazzo dove lo scrittore è nato e cresciuto, di suo padre ammanettato e portato via da due agenti nazisti. Sette brevi secondi che cambiano tutto quello che si era pensato fino a quel momento. Da questo frammento, inverosimile e impossibile, ha origine la discesa di Régis Jauffret nell'abisso insondabile della vita di suo padre. Chi era Alfred Jauffret? Perché gli è così sconosciuto? Perché di quell'uomo rinchiuso nella sua sordità e nella sua bipolarità non ha mai saputo niente? Da cosa nasce questa sua «sete di un padre»? E allora eccolo tessere, smontare, rappezzare i pochi elementi che ha per costruire il suo «papà», parola insieme tenera e spaventosa, facendoci sprofondare come in ogni suo scritto nei magnifici e terrificanti labirinti di ciò che si è veramente, di ciò che non si vuole dire, di ciò che si cerca di nascondere, anche a se stessi. Di ciò che significa scrivere, creare, rimodellare e inventare la realtà. Un inestricabile groviglio di ricordi e di fantasmi, di vero e di falso, di voluto e di negato, di indicibile e di inaccettabile, di sperato e di irrimediabile. Come il Philip Roth di "Operazione Shylock", come l'Heinrich Böll di "Foto di gruppo con signora", come il Jerome David Salinger di "Alzate l'architrave, carpentieri": uno scivolare cercando di aggrapparsi, violentemente attratti da quel buio nel quale si sa esserci forse una qualche verità che ci è inspiegabilmente eppure anche inevitabilmente necessaria.

Ho provato a morire e non ci sono riuscito
0 0
Livres modernes

Valenti, Alessandro

Ho provato a morire e non ci sono riuscito / Alessandro Valenti

Roma : Edizioni di Atlantide, 2020

Blu Atlantide ; 2

Résumé: "Alessandro ha 14 anni. Emma ha 14 anni. Si conoscono su Instagram, si fidanzano, s'incontrano. Lui viene da una bella casa in centro a Verona. Lei sta nelle periferie romane. Ma è lei a far soffrire lui. Emma moltiplica storie parallele, a volte vere, a volte inventate. Alessandro la insegue fino ad avvicinarsi a più riprese alla morte, perché per colpa della disperazione non ha paura di niente. Né della disapprovazione sociale, né della legge, né della solitudine, né di un colpo di pistola o di un pugno sulla nuca. Abbandona la sua famiglia, si trasferisce dal nord al sud, diventa grande prima del tempo, s'inventa una nuova identità e si finge un altro per tornare da Emma. In tasca ha sempre un coltello, e un regalo per lei. Tra bande della mala romana, i segreti delle città di notte, la fredda ipocrisia dei ricchi, scopre a 14 anni la complessità dell'amore. E verità che pochi adulti sanno". Questa la lettera di accompagnamento del manoscritto arrivato alla casella mail di Atlantide nel maggio del 2018. L'intestazione del messaggio riportava, semplicemente, un titolo, "Ho provato a morire e non ci sono riuscito". E, in allegato, questo testo di esordio, un romanzo di un amore assoluto e folle, oltre ogni limite.

Memorie di un giovane medico
0 0
Livres modernes

Bulgakov, Mihail Afanas'evic

Memorie di un giovane medico / Michail Bulgakov ; a cura di Serena Prina

Vicenza : Pozza, copyr. 2020

Biblioteca Neri Pozza

Résumé: Nel 1963, grazie a Elena Silovskaja, terza moglie di Bulgakov, apparve per la prima volta in Unione Sovietica, sotto il titolo "Memorie di un giovane medico", una raccolta di racconti che l'autore del "Maestro e Margherita", scomparso nel 1940, non aveva fatto in tempo a raccogliere in un ciclo. Bulgakov era uno scrittore completamente dimenticato allora, ridotto al silenzio da Stalin sin dal 1930. Un trafiletto elogiativo della raccolta, pubblicato sulla rivista «Novyj Mir» (Il mondo nuovo) mutò, tuttavia, totalmente la considerazione del suo ruolo e della sua figura nelle lettere russe. Da quel momento ebbe inizio un lento ma inesorabile recupero dell'opera dello scrittore, che lo portò a diventare uno degli autori più amati del Novecento, tanto in patria quanto in Occidente. I racconti, che hanno per protagonista un giovane medico che si ritrova a dover esercitare la sua professione nella più sperduta delle campagne russe, si basano su una reale esperienza vissuta. Nel settembre del 1916, fresco laureato in medicina, Bulgakov fu spedito a Nikol'skoe e poi a Vjaz'ma, a lavorare nei piccoli ospedali locali. Per trovare sollievo a una reazione allergica provocata da un vaccino antidifterico, cominciò a far uso di morfina. Una drammatica esperienza, che costituisce il contenuto di uno dei racconti offerti in questa edizione, Morfina, che, insieme con Io ho ucciso, rimanda ai temi propri di Guardia bianca, uno dei grandi romanzi dello scrittore nato a Kiev. I tratti principali delle opere di Bulgakov emergono, tuttavia, nella totalità di queste pagine: la tendenza alla scomposizione futuristica del corpo, la metamorfosi di personaggi, il dramma personale che si intreccia alla storia generale del paese e del popolo russo. La presente edizione, tradotta dal russo e curata da Serena Prina, si basa sulla scelta operata da diversi curatori delle opere di Bulgakov: offrire i racconti in un ordine che segua il «filo» cronologico degli eventi rintracciabili nei testi in modo più o meno evidente.

Perché tanti uomini incompetenti diventano leader?
0 0
Livres modernes

Chamorro-Premuzic, Tomas

Perché tanti uomini incompetenti diventano leader? : e come porvi rimedio / Tomas Chamorro-Premuzic ; prefazione di Severino Salvemini

Milano : Egea, 2020

Business e oltre

Résumé: Guardatevi intorno quando siete al lavoro. Oppure accendete la tv. I leader incompetenti sono ovunque, ed è innegabile che nella stragrande maggioranza sono maschi. In questo libro, necessario e provocatorio, Tomas Chamorro-Premuzic pone due domande scomode: perché è così facile per gli incompetenti diventare leader? Perché è così difficile per le persone competenti - specialmente se sono donne - farsi largo? Padroneggiando decenni di rigorose ricerche, l'autore svela perché il potere continua a essere maschile anche se gli uomini forniscono prestazioni non all'altezza dei compiti e inferiori a quelle delle donne in posizioni di vertice. Il fatto è che le organizzazioni tendono a identificare il potenziale di leadership con alcuni tratti della personalità tipicamente maschili, come l'eccessiva sicurezza di sé e il narcisismo, che in realtà hanno effetti distruttivi. Questi tratti possono aiutare un candidato a essere selezionato per un ruolo di leadership, ma risultano controproducenti allorché quella persona prende possesso della posizione conquistata. Quando le donne competenti (e gli uomini che non corrispondono allo stereotipo dominante) sono ingiustamente messi da parte, ne soffriamo tutti le conseguenze. Il risultato è un sistema profondamente distorto che premia l'arroganza più dell'umiltà e i toni alti più della saggezza. Fare di meglio è possibile. Con chiarezza e vivacità, Chamorro-Premuzic mostra che cosa occorre per essere davvero leader e come nuovi sistemi e processi possono aiutarci a mettere le persone giuste nei posti chiave.

Biodiritto 4.0
0 0
Livres modernes

Amato, Salvatore

Biodiritto 4.0 : intelligenza artificiale e nuove tecnologie / Salvatore Amato

Torino : Giappichelli, copyr. 2020

  • Réservation impossible
  • Copies totales: 1
  • En prêt: 0
  • Réservations: 0

Résumé: È difficile tener dietro ai continui cambiamenti determinati dalla Industria 4.0, in cui meccanica ed elettronica con tutte le loro svariate applicazioni, fisica e biologia con tutte le loro complesse strutture, si incontrano a modificare l’economia, il lavoro, la politica, prospettando scenari in cui potrebbero essere il senso stesso della vita e il nostro rapporto con la vita e con l’ambiente ad essere radicalmente modificati. Come sarà la Vita 3.0, la vita tecnologicamente ridefinita, nell’Eremocene, in un ambiente tecnologicamente rimodellato 2? In questo libro troviamo tanti punti interrogativi: nei titoli dei capitoli, nei titoli dei paragrafi, nel corso del testo. Paradossalmente non sono il frutto dell’incertezza, ma della certezza. Della certezza che più crescono le nostre conoscenze più ci rendiamo conto di quante cose non sappiamo. Della certezza che più aumentano le nostre capacità tecnologiche più avvertiamo quanto sia grande la nostra fragilità. Il ruolo del diritto appare rilevante proprio in questa prospettiva. Il diritto è il continuo e sistematico tentativo di porre rimedio alla debolezza umana, per il male che si compie, per gli impegni che non si rispettano, per gli accordi che non si raggiungono, per la tentazione della sopraffazione... Emerge, insomma, il problema di un ripensamento complessivo di tutti gli strumenti che ci offrono le nuove tecnologie in generale e l'intelligenza artificiale in particolare.

Piccolo atlante delle disuguaglianze
0 0
Livres modernes

Piccolo atlante delle disuguaglianze

Firenze : Clichy, copyr. 2020

Bastille

Résumé: Realizzato a partire dai dati raccolti dal «Courrier International», ma utilizzando anche le analisi pubblicate annualmente da Banca Mondiale, Onu, Unicef, Amnesty International, Freedom House, Oxfam, Wmo e altre organizzazioni governative e non governative, il "Piccolo atlante delle disuguaglianze" racconta in modo breve, immediato e senza troppi commenti, soprattutto attraverso i numeri, lo squilibrio presente a livello fondamentale nelle condizioni degli esseri umani, che hanno speranze di vita ben diverse da luogo a luogo e che si differenziano nelle loro prospettive per il sesso e il luogo di nascita, le disuguaglianze nella distribuzione della ricchezza monetaria, dei frutti della terra, della proprietà, dell'acqua, della fame, dell'igiene pubblica, dell'accesso a Internet. Ma anche la profonda disuguaglianza nella distribuzione dei diritti sessuali, della parità di genere, dei metodi contraccettivi, del trattamento carcerario, della pena di morte, prendendo in esame anche il modo in cui i disastri climatici e il degrado dell'ambiente colpiscano in modo profondamente disuguale gli abitanti del pianeta.

Oltre il muro
0 0
Livres modernes

Sidoti, Beniamino - Balducci, Marianna

Oltre il muro / Beniamino Sidoti, Marianna Balducci

Firenze : Terra nuova, 2020

Terra Nuova dei piccoli

Résumé: Un muro separa due gruppi di bambini. Non si sono mai visti, non si conoscono. Ma sanno che oltre quel muro c'è qualcun altro. E allora cercano di superarlo: con i cappelli, con gli aquiloni, con una corda... e poi con le parole. Una storia che parla di come si può cominciare a comunicare. E di come si possono superare i muri, di tutti i generi. Età di lettura: da 4 anni.

Storia dell'umanità
0 0
Livres modernes

Krause, Johannes

Storia dell'umanità : per gente che va di fretta / Johannes Krause, Thomas Trappe ; traduzione di Silvio Ferraresi

Milano : Il saggiatore, copyr. 2020

La cultura ; 1369

Résumé: La storia dell'umanità, dalle prime specie di Homo alla nascita dell'agricoltura, dalle migrazioni dei popoli a quelle dei virus, in un libro agile e godibile per tutti.

1: L'autoritratto
0 0
Livres modernes

Baccalario, Pierdomenico - Sgardoli, Guido

1: L'autoritratto / P.D. Baccalario, Guido Sgardoli

Résumé: Parigi, 1856. Claude (Monet), ribelle scapestrato, Pierre (Renoir), senza il becco di un quattrino, e Berthe (Morisot), aspirante pittrice in un mondo di artisti maschi, sono assetati di vita e ancora alla ricerca del loro stile quando si incontrano per la prima volta davanti all'atelier del maestro Maurice Arnaud. Ma, al di là della porta, l'insegnante giace a terra tra i suoi pennelli, morto in circostanze misteriose mentre lavorava alla sua ultima opera, un autoritratto. Da quel momento i tre ragazzi, che da adulti diventeranno monumenti dell'Impressionismo, si trovano coinvolti nell'avventura più incredibile di sempre, che segnerà la nascita di un'amicizia indissolubile. Quando l'arte si tinge di giallo tocca a tre giovani pittori risolvere crimini e delitti. Età di lettura: da 10 anni.

Scintille
0 0
Livres modernes

Vecchini, Silvia

Scintille : le più belle storie della Bibbia / Silvia Vecchini ; illustrazione di Sualzo

Milano : Mondadori, 2020

Oscar primi junior

Résumé: Stelle, pietre, spighe, vento: quante cose racconterebbero se potessero parlare! Direbbero di uomini e donne di un tempo lontano, che hanno conosciuto il bene e il male e che per primi hanno imparato a scegliere. Sono uomini e donne che hanno incontrato un mistero profondo. E da ognuno, se si racconta la sua storia, può liberarsi una scintilla. Età di lettura: da 9 anni.

Onora il figlio e la figlia
0 0
Livres modernes

Parsi, Maria Rita - Toro, Maria Beatrice

Onora il figlio e la figlia / Maria Rita Parsi, Maria Beatrice Toro

Nuova ed.

Milano : Salani, 2020

Résumé: L'"undicesimo comandamento" è il presupposto fondamentale per essere genitori: onorare significa rispettare e amare, e amore e rispetto si esprimono in una serie di comportamenti. La maternità e la paternità non sono soltanto eventi biologici, ma espressione di amore, di crescita, di generosità: i genitori si prenderanno cura anzitutto della propria salute mentale e fisica, per garantire così quella dei figli; favoriranno i rapporti fra i propri figli e i nonni; si prenderanno cura della loro coppia per garantirne la continuità, e in caso di separazione cercheranno di mantenere integro il loro ruolo genitoriale.

Amici contro
0 0
Livres modernes

Garlando, Luigi

Amici contro / Luigi Garlando ; illustrazioni di Marco Gentilini

Nuova ed.

Milano : Piemme, 2020

Il battello a vapore - Il battello a vapore. Gol! ; 23

Résumé: Comincia il girone d'andata del campionato regionale e i Cipo-K partono bene, anche se nello spogliatoio riaffiorano spesso le antiche ruggini tra i compagni un tempo awersari. Come se non bastasse, qualche fallo di troppo commesso da Achille e le prese in giro di Joao dopo la vittoria dei Dieci e Lodi sui Cipo-K creano malumore tra i ragazzi. Il fiore rischia di perdere i suoi petali... Anche per questo Champignon decide di organizzare una vacanza in Spagna durante la sosta invernale. Le Cipolline torneranno insieme per sfidare Real Madrid e Barcellona a casa di Rafa. Riusciranno i ragazzi a risolvere le incomprensioni? Sara e Lara, per la prima volta avversarie, sapranno restare legate come sempre? E il povero Sabatino supererà la prova? Età di lettura: da 8 anni.

Un'economia per stare bene
0 0
Livres modernes

Fioramonti, Lorenzo

Un'economia per stare bene / Lorenzo Fioramonti

Milano : Chiarelettere, 2020

Reverse

Résumé: La vera sfida dell'epoca contemporanea è governare gli effetti delle crisi ambientali e sanitarie. Da oltre un decennio l'ex ministro dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca Lorenzo Fioramonti lavora a un modello di "economia per stare bene", la wellbeing economy, che pone al centro la qualità della vita delle persone e degli ecosistemi: i due aspetti infatti sono interconnessi e costituiscono la base di qualunque prospettiva di progresso umano. Fioramonti indica diverse strade da percorrere. A cominciare dalla scuola, cenerentola di tutti i governi italiani, e ora, in seguito alla pandemia, ancora più fragile, mentre invece dovrebbe essere la protagonista principale della ripartenza. Senza istruzione adeguata non c'è futuro. Parola di un ministro che, per assicurare maggiori fondi alla formazione e alla ricerca, ha proposto un "fisco intelligente", capace di incoraggiare consumi positivi per la salute e per l'ambiente e tassare quelli nocivi. L'era del Pil è finita. Serve un nuovo modello di crescita, che non produca i disastri sociali e ambientali degli ultimi decenni. Servono governi più innovativi, che abbiano il coraggio di sperimentare politiche economiche basate sulla sostenibilità. E imprese capaci di creare non solo profitto, ma anche benessere sociale e ambientale. Abbiamo gli strumenti e le tecnologie per rilanciare il paese e, con esso, il resto d'Europa. Ci vuole la volontà di farlo. Siamo noi a governare l'economia, non il contrario.

Manuale completo di yoga per bambini
0 0
Livres modernes

Furlan, Elisabetta

Manuale completo di yoga per bambini / Elisabetta Furlan

Roma : Edizioni mediterranee, copyr. 2020

Résumé: Il Ministero della Pubblica Istruzione riconosce che lo yoga è un "sistema dinamico di esercizio fisico da cui i bambini possono trarre benefici quali l'armonia, il coordinamento e l'elasticità del movimento, lo sviluppo delle capacità di attenzione e di concentrazione, di gestione delle proprie emozioni e di maggior autocontrollo". Da anni, ormai, l'insegnamento dello yoga da parte di maestri qualificati si è fatto conoscere all'interno delle scuole, ma molto ancora si può e si deve fare, soprattutto in un'epoca in cui, purtroppo, sempre più si fanno strada le soluzioni farmacologiche ai problemi dell'infanzia e dell'adolescenza. Era quindi necessaria una nuova, aggiornata edizione - la quarta - di questo manuale che consente anche ai più piccoli di avvicinarsi allo yoga in modo piacevole e divertente, considerandolo un po' come un gioco. È un libro che molti genitori dovrebbero leggere prima di darlo in mano ai loro figli. Si tratta di un'opera la cui fondamentale serietà è resa estremamente accessibile attraverso illustrazioni non soltanto tecniche, ma spesso decisamente umoristiche. È un libro per far giocare i genitori assieme ai bambini, imitando il meraviglioso mondo della natura.

Perché guariremo
0 0
Livres modernes

Speranza, Roberto

Perché guariremo : dai giorni più duri a una nuova idea di salute / Roberto Speranza

Milano : Feltrinelli, 2020

Serie bianca

Résumé: Meritiamo un Paese sano. Meritiamo un'Italia libera dalle disuguaglianze economiche, sociali e territoriali, in cui nessuno resti indietro. Meritiamo una nuova stagione di riforme senza tagli, ma al contrario con una decisa politica di investimenti. Questa è la lezione del Covid, appresa lungo i mesi durissimi di una pandemia che continua a imporci attenzione, regole, sacrifici. In un mondo in cui le tragedie non hanno confini, non devono averne neanche la solidarietà, la determinazione, la capacità di incidere sul reale. Dal fronte di una battaglia che continua e che cambierà la nostra vita per sempre, il ministro della Salute non solo racconta, ma spiega la tempesta che abbiamo attraversato, e che, in realtà, viene da molto lontano: dalle troppe e miopi politiche al risparmio che hanno indebolito il Servizo Sanitario Nazionale. Trent'anni di un'ideologia del mercato senza regole, dimostratasi fallimentare; trent'anni di scelte sbagliate che hanno messo a repentaglio la nostra salute. Quella stagione è finita. Dai giorni delle scelte più difficili alle prospettive su vaccini e cure; dallo scenario internazionale alle scelte sul territorio, quello di Speranza è un punto di vista inedito su ciò che insieme abbiamo vissuto. Ma è soprattutto un libro di attualità e di impegno civile, uno sguardo spalancato sul nostro futuro. Perché le possibilità aperte dalla nuova programmazione europea rendono oggi possibile la rivoluzione copernicana di una nuova "sanità circolare", davvero vicina al cittadino: semplice, efficiente, integrata. Solo così la lezione non andrà sprecata.