Affiche tous: Aucun des filtres suivants
× Langues spa
× Pays gb
× Sujet Addizioni - Libri per ragazzi
× Materiel 2
× Sujet Bibbia. Vecchio Testamento. Libri storici - Commenti
× Noms Bechloch, Anita
× Sujet Bambini - Educazione
Affiche tous: Tous les filtres suivants
× Date 2017
× Niveau m
× Materiel 1

Trouvés 20 documents.

Endgame
0 0
Livres modernes

Altan, Ahmet

Endgame / Ahmet Altan ; translated from the Turkish by Alexander Dawe

New York : Europa Editions, 2017

Résumé: In Endgame, award-winning author and Turkish political dissident Ahmet Altan has crafted an enigmatic literary noir exploring the ways corruption has overtaken contemporary Turkish life. With a dreamlike logic reminiscent of Paul Auster and Graham Greene, it tells the story of an unnamed man who arrives in a small town only to find himself involved in a mystery with existential implications (The Washington Post). The protagonist, a womanizing writer who lived his entire life in the city, retires to a sunbaked Turkish village to enjoy the quiet. Instead, he encounters a world of suspicion, paranoia, and violence. The town’s mayor is both his only ally and his greatest nemesis; his lover shares an ambiguous past with the mayor; the locals seem hell-bent on turning him into a murderer; and, he is initiated into the town’s biggest secret only to discover this knowledge will become a weapon used against him. All the while, Altan’s appealingly untrustworthy narrator transports the reader into a world of lust, ambition, small-town politics, and death.

T@rget
0 0
Livres modernes

Lughezzani, Flavia - Princivalle, Daniela

T@rget : conoscere, progettare, collaborare : laboratorio / Flavia Lughezzani, Daniela Princivalle

Milano : Hoepli, copyr. 2017

Clippy

Résumé: Il laboratorio è strutturato in cinque sezioni e contiene attività da svolgere con i software di videoscrittura, calcolo, presentazione e database e una sezione con prove di verifica. Vengono proposti numerosi esercizi, differenziati per tipologia e livello di difficoltà.

T@rget
0 0
Livres modernes

Lughezzani, Flavia - Princivalle, Daniela

T@rget : conoscere, progettare, collaborare : informatica per il primo biennio / Flavia Lughezzani, Daniela Princivalle

Milano : Hoepli, copyr. 2017

Clippy

Résumé: Il volume è caratterizzato da un ricco apparato di test, esercizi guidati e casi pratici che facilitano l’apprendimento delle procedure operative. Le schede Debate, basate sull’omonima metodologia didattica, favoriscono il cooperative learning e la peer education. Le schede Flash card, contengono approfondimenti, focus e confronti di applicativi o ambienti. Le schede della sezione Alleno le competenze mirano a rafforzare le conoscenze, accrescere le abilità di ragionamento e logica, sviluppare e irrobustire le competenze digitali. La sezione presenta schede interattive di esercitazione alla fine di ciascuna unità (Svolgo i test) per verificare gli obiettivi raggiunti e rafforzare le conoscenze e sviluppare le abilità.

Ti amo ma non posso
0 0
Livres modernes

Bertod, Cecile

Ti amo ma non posso / Cecile Bertod

Roma : Newton Compton, 2017

Gli insuperabili gold ; 60

Résumé: Sam lavora da quattro anni al «Chronicle» e, dal primo momento in cui l'ha incontrato, è segretamente innamorata di Dave, il vicedirettore del giornale. Nonostante faccia qualsiasi cosa per essere notata, non sembra avere speranze: è timida, insicura e un po' troppo in carne, mentre Dave ama il lusso, le modelle e ai sentimenti preferisce i flirt di una sera. Quando lo vede in TV accanto a una donna bellissima, Sam si rende conto che non può continuare a sprecare il proprio tempo dietro a un sogno irrealizzabile. Basta con Dave! Durante la settimana della moda di San Francisco, che vede Dave e Sam presenti per lavoro, il bel giornalista scopre però una ragazza che non sospettava esistesse: Sam è molto di più della schiva e silenziosa redattrice sempre infagottata nella sua felpa di pile. Ma anche per lei quei giorni saranno decisivi. Forse ha più d'un motivo per credere in se stessa. E forse c'è qualcuno che, molto prima di Dave, se n'era già accorto...

1914/18
0 0
Livres modernes

Ferrari Benedetti, Serenella - Probst, Susanne E.L.

1914/18 : la guerra e gli animali : truppe silenziose al servizio degli eserciti / Serenella Ferrari, Susanne E.L. Probst

2. ed.

[Gorizia] : [Ideago], 2017

Frankenstein pédagogue
0 0
Livres modernes

Meirieu, Philippe

Frankenstein pédagogue / Philippe Meirieu

10ème éd.

Paris: ESF, 2017

Résumé: Notre histoire semble hantée par le mythe de la fabrication d'un homme par un autre homme. Pygmalion, Frankenstein et Pinocchio sont des exemples de cette rêverie sur l'éducation qui se poursuit aujourd'hui à travers les récits et les films de science fiction... C'est à partir de l'histoire de Frankenstein et de sa créature que Philippe Meirieu interroge cette représentation de l'éducation comme projet de toute maîtrise de l'autre, de contrôle total de son destin. Il montre qu'une telle perspective conduit tout droit à l'échec et à la mort, et il affirme que le pédagogue doit renoncer au dessein de "fabriquer l'autre" pour s'attacher aux conditions qui lui permettent, comme l'affirmait déjà Pestalozzi en 1797, de "se faire oeuvre de lui-même". Pour cela, plusieurs propositions concrètes sont avancées. Elles constituent autant de moyens d'"éduquer sans fabriquer" et font de cet ouvrage un véritable petit traité de pédagogie destiné à tous ceux qui veulent faire oeuvre éducative.

A tutta natura!
0 0
Livres modernes

A tutta natura! : nuovi contesti formativi all'aria aperta per l'infanzia di oggi / a cura di Maja Antonietti e Fabrizio Bertolino

[Bergamo] : Junior, 2017

Ricerche e pratiche ; 10

Résumé: Il volume pone al centro della riflessione il tema del rapporto bambino-natura attraverso una duplice lettura, quella della letteratura di riferimento - italiana, internazionale e prevalentemente pedagogica - e quella che trae linfa da chi ha dato avvio in Italia a nuove esperienze di educazione per l'infanzia privilegiando il contatto e l'immersione in contesti naturali. Lo sguardo teorico (parte prima: "Punti di riferimento") e la prassi agita e pensata (parte seconda: "Esperienze in Italia") si rincorrono, s'intrecciano nel volume, alimentandosi reciprocamente; di fatto una non può esistere senza l'altra. Nella prima parte l'attenzione è rivolta verso alcuni aspetti cruciali dell'educazione all'aperto, quali il rapporto non banale tra ambiente e natura, il riferimento articolato a esperienze consolidate e innovative (Waldkindergarten e agrinido), la relazione tra attività all'aperto e creatività e la rilettura degli strumenti metodologici necessari. Uno sguardo intenzionale approfondisce e documenta poi cinque diversi contesti formativi italiani consolidati nel territorio di riferimento e rappresentativi di modi diversi di pensare, costruire e attivare concretamente esperienze educative d'incontro con la natura per l'infanzia.

Le città del ben-vivere
0 0
Livres modernes

Le città del ben-vivere : il manifesto programmatico dell'economia civile per le amministrazioni locali / a cura di Leonardo Becchetti

Roma : Ecra, stampa 2017

Résumé: L'Italia, più di altri Paesi, ha subìto gli effetti della crisi finanziaria con una qualità della vita sempre più in discesa. Eppure vi sono tante eccellenze, tante storie positive di un'altra Italia: efficiente, innovativa, etica, in crescita. Un'Italia dove i problemi si affrontano e si risolvono. Il libro, curato dall'economista Leonardo Becchetti, raccoglie alcune idee, semplici e al tempo stesso straordinarie, che potranno permettere, in una chiave di autentica valorizzazione del "bene comune" una rivoluzione economica, e civile, a costo zero. Circa quaranta contributi di addetti ai lavori, studiosi, professionisti al servizio degli amministratori locali per far rifiorire le nostre città. Un collage ricchissimo che unisce cooperative di comunità, amministrazione di beni comuni condivisi, fiscalità premiale che stimola le virtù civiche dei contribuenti a costo zero per le finanze pubbliche, tavoli di cooperazione partecipata, acceleratori di capitale sociale per il sud, smart working, finanza etica, soluzioni per il contrasto all'azzardo e molto altro ancora.

Autostima e soft skills
0 0
Livres modernes

Toniolo, Silvia

Autostima e soft skills : un salto oltre la confort zone / a cura di Silvia Toniolo ; con scritti di Cristina Algranati... [et al.]

Trento : Tangram Edizioni Scientifiche, 2017

Résumé: Siete pronti a uscire dalla vostra "comfort zone"? Siete pronti a raggiungere un equilibrio in costante aggiornamento, per essere al passo con i tempi? In "Autostima e soft skills: un salto oltre la comfort zone" le autrici propongono spunti di riflessione per trovare il coraggio di osare il salto verso la libertà, in cui la prospettiva psicologica si fonde all'operatività quotidiana in un viaggio esplorativo e di (auto)riflessione per aggiornare il proprio modo di vedere il mondo. Partendo dalla definizione di "zona di comfort", costituita da tutte le situazioni di comodità, di routine, che sembrano dare sicurezza ("è sempre stato così", "ho sempre visto fare così", "hanno sempre detto così"), l'obiettivo è quello di far riflettere criticamente sulle pseudo-certezze che impediscono di porci delle domande, di pensare, di prendere delle decisioni, di evolvere. Il prezzo da pagare, nel lungo termine, per chi rimane in tale "comfort zone", è troppo alto. La "zona di comfort" porta all'immobilismo, blocca il progresso; non abbandonarla significa rinunciare alla crescita, al miglioramento e all'indipendenza. Con questionari di autovalutazione.

Faire l'école, faire la classe
0 0
Livres modernes

Meirieu, Philippe

Faire l'école, faire la classe : précis de pédagogie / Philippe Meirieu

Nouvelle éd.

Paris : ESF, 2017

Pédagogies

Résumé: Peut-être exista-t-il un temps où les enfants, en entrant en classe, se transformaient miraculeusement en élèves et « faisaient école » spontanément ? De toute évidence, ce temps n'est plus. Les enseignants constatent aujourd'hui, au quotidien, qu'il ne suffit pas qu'il soit inscrit « ÉCOLE » sur le fronton d'un bâtiment pour qu'il y ait « de l'École » dans l'école. On peut y interpeller le professeur comme le membre d'une bande rivale ou exiger de la maîtresse qu'elle remplace votre mère. On peut aussi se croire sur un plateau de télévision et considérer que la règle du jeu est bien d'éliminer « le maillon faible » ! C'est que l'École, faute d'une verticalité qui ferait autorité, est livrée au mouvement brownien des intérêts individuels et perd progressivement sa légitimité. Philippe Meirieu part de ce constat et, loin d'en rester au registre de la plainte ou de la nostalgie, propose de réinstituer l'école en faisant d'elle une véritable institution capable de rendre possible la construction d'une démocratie authentique. Mais il ne se contente pas d'énoncer des finalités, il a voulu faire de ce livre un véritable « manuel de pédagogie », analysant successivement les principes fondateurs, les tensions constitutives du métier d'enseignant et les points sur lesquels asseoir une pratique réfléchie.

Le aziende italiane del settore agroalimentare
0 0
Livres modernes

Garzia, Carmine

Le aziende italiane del settore agroalimentare : analisi delle performance economiche e competitive nel periodo 2009-2016 / Carmine Grazia

Milano : Egea, 2017

Biblioteca dell'economia d'azienda

Résumé: Il Food Industry Monitor (FIM) è un progetto di ricerca scientifica dell'Università di Scienze Gastronomiche (UNISG) di Pollenzo il cui obiettivo è quello di costruire il più completo database per l'analisi delle performance delle aziende italiane del settore agroalimentare. Sviluppato a partire dal 2015, il database si basa su un campione di oltre 800 aziende operanti in quattordici comparti rappresentativi delle principali attività produttive di cui si compone il settore, con un fatturato aggregato di 58 miliardi di euro. Il report contenuto nella presente pubblicazione analizza le performance delle aziende nel periodo 2009-2016 focalizzandosi su quattro profili: crescita, redditività, produttività e struttura finanziaria. I dati consentono di comprendere le differenze strutturali che ci sono tra i diversi comparti che compongono il settore e valutare le prospettive di sviluppo nel medio periodo. Per ciascun comparto sono state identificate ed analizzate le aziende best performer focalizzandosi sulla sostenibilità economica e finanziaria della crescita. Un approfondimento specifico è stato dedicato al settore vitivinicolo, mettendo a conforto le performance di aziende con differenti modelli di business.

100 giochi di teatro per la scuola dell'infanzia
0 0
Livres modernes

Mégrier, Dominique

100 giochi di teatro per la scuola dell'infanzia : per bambini dai 3 ai 6 anni / Dominique Mégrier

Roma : Gremese, copyr. 2017

Piccola biblioteca delle arti

Résumé: A volte si è erroneamente portati a pensare che il teatro sia una "cosa da grandi"... E invece, fin dai primissimi anni, il bambino, con i suoi "facciamo finita che...", inizia già a recitare per conto suo. Questo volume è pensato per i genitori, gli insegnanti e gli animatori che desiderano aiutare i bambini dai 3 ai 6 anni a sviluppare le loro capacità di comunicazione e di interazione attraverso il teatro. I 100 giochi qui proposti, suddivisi per tematiche (corpo e dinamizzazione, spazio, contatto), stimolano i piccoli fruitori a costruire un proprio linguaggio, a muoversi nello spazio, a prendere coscienza di sé e degli altri, ad abbandonarsi alla fantasia e contemporaneamente a saper distinguere il reale dall'immaginario. Un percorso di pedagogia teatrale variegato ed estremamente coinvolgente, dunque, che nel corso di un anno accompagna i bambini alla scoperta di nuove modalità espressive, sollecitandoli anche a tradurle in forma di piccoli spettacoli. Il volume di Dominique Mégrier è un ideale testo di riferimento per qualunque laboratorio teatrale destinato all'infanzia, in particolare per quelli sempre più spesso condotti in ambito scolastico a integrazione dei programmi didattici. In appendice, ulteriori esercizi di concentrazione e di rilassamento, oltre a una breve musicografia.

Malascuola
0 0
Livres modernes

Frezza, Elisabetta

Malascuola : "gender", affettività, emozioni : il sistema educativo per abolire la ragione e manipolare i nostri figli / Elisabetta Frezza

2. ed. con aggiornamenti

Roma : Leonardo da Vinci, copyr. 2017

Scienze umane e organizzazione sociale ; 10

Résumé: Libro polemico contro la legge detta "Buona Scuola" e l'educazione sessuale che essa promuove, particolarmente riguardo al tema del "gender". Testo appassionato ma molto ben documentato, sia per quanto riguarda le disposizioni di legge (legge di riforma della scuola varata durante il governo Renzi) e la loro applicazione sistematica da parte del ministero della Pubblica Istruzione, sia per quanto riguarda le direttive provenienti dagli organismi internazionali (ONU, UE). La professoressa Frezza Bortoletto (che è una giurista e anche una madre di famiglia con cinque figli) riconduce intelligentemente tutte queste nuove norme pedagogiche, sia nazionali che internazionali, alla loro radice culturale (l'ideologica libertaria e nichilista, ormai globalizzata), rifacendo la storia redente (soprattutto americana) che ha portato alla nascita del progetto di "educazione di gender".

L'uomo in cerca di senso
0 0
Livres modernes

Frankl, Viktor E.

L'uomo in cerca di senso : uno psicologo nei lager e altri scritti inediti / Viktor E. Frankl ; presentazione di Daniele Bruzzone

Milano : Angeli, copyr. 2017

Semi

Résumé: Viktor Frankl, psichiatra, fu deportato nel settembre del 1942 a Theresienstadt, in Boemia, per poi essere trasferito ad Auschwitz, a Kaufering III e quindi a Türkheim. Scampò alla morte, ma perse le persone più care. Rientrato a Vienna dettò in soli sette giorni le sue memorie. Ciò che ne scaturì è questo libro. Non è un trattato, ma neppure un semplice memoriale della deportazione. È un documento umano di straordinario valore, il cui successo non è dovuto tanto all'oggetto del discorso, quanto alla particolarissima prospettiva con cui viene affrontato e al profondo messaggio che trasmette: la vita vale la pena di essere vissuta in qualunque situazione e l'essere umano è capace, anche nelle peggiori condizioni, di "mutare una tragedia personale in un trionfo". Proprio questo aspetto costituisce uno dei motivi della inossidabile attualità dello scritto di Frankl: esso, infatti, pur narrando i tragici eventi a cui si riferisce, li trascende per incentrarsi sull'esplorazione della natura umana e delle sue potenzialità. E, in questo senso, ciò che dice vale non solo per l'esperienza della detenzione, ma anche per tutte le altre "situazioni-limite" (la sofferenza, la malattia, la disabilità, il lutto, ecc.) che sfidano la capacità umana di resistere e di sopravvivere. Ognuno di noi, pertanto, può trovare in questo libro un riflesso di sé: non necessariamente di ciò che è stato, ma magari di ciò che può diventare nonostante gli "urti" della vita, opponendosi al proprio destino e dominandolo dall'interno. Leggere Frankl è un'esperienza di rivelazione: ci induce a scoprire i lati migliori di noi.

Vittorio Emanuele II
0 0
Livres modernes

Viarengo, Adriano

Vittorio Emanuele II / Adriano Viarengo

Roma : Salerno, copyr. 2017

Profili. Nuova serie ; 70

Résumé: "In genere le biografie pili significative del primo sovrano del Regno d'Italia si aprono con la sua salita al trono, in una delle ore più cupe per i Savoia. Vittorio, duca di Savoia ed erede al trono, ha da poco compiuto ventinove anni. È un'età, alla metà del XIX secolo, non pili verde. Quindi ciò che è avvenuto in lui e attorno a lui prima di quella triste serata del 23 marzo 1849 non solo non è poco sul piano cronologico, ma è stato spesso decisivo per forgiare il suo animo. Poco, inoltre, sino a tempi recentissimi, si è guardato a chi gli era stato e gli stava accanto. Allo stesso modo si è dato quasi per acquisito e non bisognoso di indagine quel naturaliter monarchicus che avrebbe caratterizzato i sudditi del suo composito regno avito. Difficile capire chi fu il primo sovrano dell'Italia unita trascurando questi aspetti. Cosi come non è molto accettabile che, in quei lavori, dopo l'entrata in Roma delle forze italiane e lo spostamento nell'Urbe della capitale, ci si incammini velocemente verso la conclusione della sua vita." (Dalla Premessa)

Conclave
0 0
Livres modernes

Harris, Robert

Conclave / Robert Harris

London : Arrow books, 2017

Résumé: The Pope is dead. Behind the locked doors of the Sistine Chapel, one hundred and eighteen cardinals from all over the globe will cast their votes in the world's most secretive election. They are holy men. But they have ambition. And they have rivals. Over the next seventy-two hours one of them will become the most powerful spiritual figure on earth.

Brave new world
0 0
Livres modernes

Huxley, Aldous

Brave new world / Aldous Huxley ; with an introduction by Margaret Atwood and David Bradshaw

London : Vintage, 2017

Vintage classics

Résumé: Aldous Huxley's 1932 dystopian classic Brave New World predicts - with eerie clarity - a terrifying vision of the future, which feels ever closer to our own reality. 'The best science fiction book ever, definitely the most prescient...' Yuval Noah Harari, author of Sapiens and Homo Deus 'A masterpiece of speculation... As vibrant, fresh, and somehow shocking as it was when I first read it' Margaret Atwood Far in the future, the World Controllers have created the ideal society. Through clever use of genetic engineering, brainwashing and recreational sex and drugs all its members are happy consumers. Bernard Marx seems alone harbouring an ill-defined longing to break free. A visit to one of the few remaining Savage Reservations where the old, imperfect life still continues, may be the cure for his distress... Huxley's ingenious fantasy of the future sheds a blazing light on the present and is considered to be his most enduring masterpiece.

La metà di niente
0 0
Livres modernes

Dunne, Catherine

La metà di niente / Catherine Dunne ; traduzione di Eva Kampmann

Nuova ed.

Milano : Guanda, 2017

Narratori della Fenice

Résumé: Dublino. Siamo a casa di Rose e Ben. Lei è in cucina, lui sta per uscire, come tutte le mattine. Ma questo è un giorno diverso dagli altri, perché Ben non è diretto in ufficio: sta lasciando Rose e i tre figli, sbattendo la porta in faccia a più di vent'anni di matrimonio. Tornerà? E quando? Dopo una convivenza che fino a ieri credeva felice, di punto in bianco Rose si ritrova scardinata fin nelle più intime fibre. «Non era più la metà di una rispettabile, solida coppia borghese. Era la metà di niente.» Mentre segue un percorso interiore scandito da sentimenti contrastanti nei confronti dell'uomo che credeva di conoscere e da altrettanti dubbi e sensi di colpa, Rose si trova obbligata a far fronte all'emergenza economica immediata, a doversi improvvisare capofamiglia, a inventarsi un mestiere e un nuovo equilibrio famigliare. E grazie al sostegno delle persone che le sono vicine e alle risorse che non sapeva di avere, riesce a riprendere in mano le fila della routine domestica e a ricucire le lacerazioni della propria anima. Con una stupefacente autenticità di linguaggio e una resa quasi fotografica delle situazioni e degli stati d'animo, Catherine Dunne ci regala un ritratto, tanto vero e toccante quanto ironico e pieno di brio, di una crisi di coppia vista al femminile.

Crimini contro le donne
0 0
Livres modernes

Roia, Fabio

Crimini contro le donne : politiche, leggi, buone pratiche / Fabio Roia

Milano : FrancoAngeli, 2017

Strumenti per il lavoro psico-sociale ed educativo ; 250

Résumé: Ogni volta che una donna viene uccisa per mano di un uomo si aggiorna il contatore delle morti da relazione, ci si indigna ma poi ci si rassegna. Nelle testate giornalistiche la notizia scivola sempre più in basso. Eppure i femminicidi sono tragedie assolutamente evitabili. Le convenzioni e le leggi, in Europa e in Italia, ci sono. Le politiche pensate per creare un diverso approccio culturale nei confronti del rispetto del genere femminile anche. Si tratta allora di lavorare sulla cultura, di applicare gli istituti, di fare i processi in maniera intelligente, di lavorare con un approccio multidisciplinare sul caso, di formare tutti gli operatori che vengono a contatto con una donna vittima di violenza. L'Autore ha voluto raccogliere tutto il materiale esistente - convenzioni internazionali, leggi nazionali, provvedimenti di indirizzo politico, buone pratiche adottate - per creare uno strumento di informazione e di formazione utile a tutti i soggetti - magistrati, avvocati, operatori di polizia giudiziaria, assistenti sociali, operatrici dei centri antiviolenza, personale sanitario - che ogni giorno, per passione o per necessità, si trovano a contatto con una donna vittima di una delle tante forme di violenza che l'inadeguatezza del genere maschile è in grado di provocare. Nel capitolo introduttivo Non è mai l'otto marzo l'autore ha voluto però raccontare, con un linguaggio libero e poco tecnico, tutto quello che si nasconde realmente dietro il fenomeno della violenza di genere, dalla difficoltà ad operare, ai pregiudizi esistenti, agli effetti anche terapeutici di un processo penale condotto con sensibilità e capacità. Crimini contro le donne è dunque un libro poliedrico perché presenta tratti narrativi e da manuale agile ed è corredato da una serie di strumenti utili per chi deve poi concretamente operare con la sofferenza. Con il chiaro messaggio che in questo settore l'improvvisazione non è consentita.

La montagna della morte
0 0
Livres modernes

McCloskey, Keith

La montagna della morte : l'incidente del passo Dyatlov / Keith McCloskey

Firenze : Enigma, 2017

Résumé: Nel gennaio 1959, dieci giovani sciatori esperti partirono per il Monte Otorten nell'estremo nord della Russia. Mentre uno di loro si ammalò e tornò indietro, i restanti nove componenti giunsero sul versante della montagna conosciuta come Kholat Syakhl, la 'Montagna della Morte'. La notte del 1 febbraio 1959 qualcosa, o qualcuno, indusse gli sciatori a uscire precipitosamente e terrorizzati dalla loro tenda con ciò che avevano a dosso, ad una temperatura esterna di almeno -30°C. Le ricerche iniziarono poco tempo dopo e i loro corpi, in alcuni casi, furono ritrovati con massicce lesioni interne ma senza segni esterni. L'autopsia dichiarò che le lesioni violente erano state causate da 'una forza sconosciuta incontenibile'. La zona fu isolata per anni dalle autorità e gli eventi di quella notte rimangono ancora oggi inspiegabili e senza risposta. In questo libro Keith McCloskey, attraverso una ricerca condotta direttamente in Russia e avvalendosi dei documenti e delle foto originali, ripercorre la vicenda in modo accurato e dettagliato proponendo al lettore le ipotesi ad oggi emerse per tentare di spiegare cosa sia successo ai nove giovani che persero quasi sessanta anni fa la vita nel misterioso 'Incidente del passo Dyatlov'.