Affiche tous: Aucun des filtres suivants
× Langues spa
× Noms Vicenzi, Alessandro
× Sujet Animali - Libri per ragazzi
× Date 2017
× Noms Corradin, Clarissa
× Sujet Genere: Biografico
Affiche tous: Tous les filtres suivants
× Materiel 1
× Date 2020

Trouvés 162 documents.

Le gros orage
0 0
Livres modernes

Leroy-Jouenne, Charlotte - Doumont, Gwenaëlle

Le gros orage / auteure Charlotte-Leroy Jouenne ; illustratrice Gwenaëlle Doumont

[Paris]: Hachette éducation, 2020

J'apprends à lire Montessori. Niveau 3

Résumé: J’apprends à lire MONTESSORI est une collection spécialement conçue pour accompagner l’enfant dans son apprentissage de la lecture. Conformément à la pédagogie Montessori, les histoires sont courtes, faciles à lire et répondent à la curiosité de l’enfant sur le monde qui l’entoure. Des activités pour préparer la lecture et des pages « documentaires » sont proposées pour enrichir la connaissance du monde de l’enfant.

I canti di realizzazione del Mahasiddha Tilopa
0 0
Livres modernes

Tillopada

I canti di realizzazione del Mahasiddha Tilopa / traduzione dal tibetano e dal sanscrito di Julian Schott ; hanno collaborato all'edizione italiana: traduzione Francesca Capretti ; editing: Elena Bolpagni ; direzione del progetto: Sergio Pestarino

Crema : I libri di Marpa, stampa 2020

Il generale di Auschwitz
0 0
Livres modernes

Sennerteg, Niclas

Il generale di Auschwitz : la sconvolgente testimonianza di Rudolf Höss, responsabile dello sterminio di milioni di ebrei, nei documenti inediti del processo di Norimberga / Niclas Sennerteg

Roma : Newton Compton, 2020

I volti della storia ; 594

Résumé: «Come ti senti riguardo a ciò che hai fatto? Hai detto che vuoi raggiungere la pace interiore. Soffri di ansia emotiva?» «Tutto quello che sento è che mi fanno male i piedi». La testimonianza durante il processo di Norimberga del comandante di Auschwitz, Rudolf Höss, fece sensazione. Nessuno aveva mai parlato in modo così impassibile dei crimini che aveva commesso durante il genocidio degli ebrei nei campi di concentramento di Auschwitz- Birkenau. Nel 1946 Rudolf Höss fornì una testimonianza scioccante sull'apparato omicida nazista e sulla sua spietata crudeltà. Utilizzando resoconti ufficiali inediti di interrogatori e testimonianze, questo libro prova a ricostruire che cosa sia successo. Alcune parti delle deposizioni di Höss sono state talvolta citate come fonte negli studi sul genocidio ebraico, ma i documenti non sono mai stati analizzati nel loro complesso. Molto di ciò che è stato detto durante gli interrogatori non è mai stato riportato: questo libro costituisce una prospettiva inedita sullo studio dei crimini nazisti.

Sami et Julie jardinent
0 0
Livres modernes

Massonaud, Emmanuelle

Sami et Julie jardinent / texte: Emmanuelle Massonaud ; illustrations: Thérèse Bonté

[Paris] : Hachette éducation, 2021

J'apprends à lire avec Sami et Julie. Niveau 3

Résumé: C’est le printemps… Quoi de mieux que d’aider Papi au potager ? Sami et Julie cultivent eux-mêmes un carré de terre… Ce niveau 3 est conçu pour les enfants en fin de CP.

La véillée de Noël
0 0
Livres modernes

Massonaud, Emmanuelle

La véillée de Noël / texte: Emmanuelle Massonaud ; illustrations: Thérèse Bonté

[Paris] : Hachette éducation, 2020

J'apprends à lire avec Sami et Julie. Niveau 3

Résumé: Toute la famille est réunie pour fêter Noël chez Papi et Mamie. Sami et Julie ont préparé un joli spectacle.

Le robot de Sami
0 0
Livres modernes

Albertin, Isabelle - Bonté, Thérèse

Le robot de Sami / texte: Isabelle Albertin ; illustrations: Thérèse Bonté

[Paris] : Hachette éducation, 2020

J'apprends à lire avec Sami et Julie. Niveau 1

Résumé: Pour sa fête, Sami a reçu un superbe robot ! Sami lui donne des ordres et le robot fait tout ce qu'il veut... Ou presque !

Viva i nonni!
0 0
Livres modernes

Viva i nonni!

Milano : Piemme, 2020

Il battello a vapore

Résumé: Che cosa potranno mai avere in comune un domatore di draghi, un lupo di mare e una ranocchia? La risposta è semplice: sono nonni, e tutti e tre hanno storie incredibili da raccontare. Anzi, più che storie, autentiche avventure! Così Sofia impara a conoscere l'enorme drago blu di nonno Giovanni; Sara, Paolo ed Elisa scoprono che gli amici delfini di nonno Tano esistono davvero; e Tobia è costretto a trascorrere una notte nella pelle di un anfibio per spezzare la maledizione scritta da sua nonna quando era bambina... Tre storie sulla complicità tra nonni e nipoti: Sofia, il nonno e il drago di Enza Emira Festa nonno Tano di Roberta Grazzani Tobia e la maledizione del singhiozzo di Anna Tasinato. Età di lettura: da 7 anni.

Il pesce che scese dall'albero
0 0
Livres modernes

Riva, Francesco

Il pesce che scese dall'albero / Francesco Riva ; prefazione di Giacomo Stella

Milano : Sperling & Kupfer, 2020

Pickwick

Résumé: Alle elementari Francesco è un disastro: non ricorda i mesi dell'anno, confonde le lettere e non riesce proprio a imparare le tabelline. L'ora di matematica - la sua bestia nera - la passa a disegnare, relegato in fondo all'aula. Finché arriva la maestra Diana, che capisce tutto: quello scolaro non è né pigro né poco intelligente, forse è dislessico. I test confermano in pieno i sospetti, ma la supermaestra ha già escogitato un piano strategico: il bambino non studierà leggendo i libri, ma ascoltando e, per esercitare la memoria, recitando. La strada non è sempre in discesa: non tutti gli insegnanti sono così preparati e ingegnosi, non tutti capiscono che, per lui, la calcolatrice non è il rimedio alla fatica di moltiplicazioni e divisioni, ma uno strumento indispensabile come sono gli occhiali per un miope. Ci vuole ostinazione, e anche qualche battaglia, per affermare i propri diritti. Ma intanto Francesco è diventato così bravo a recitare da entrare in un'accademia teatrale. E al momento di realizzare il suo primo spettacolo, mette in scena la storia più bella che conosce: quella di un bambino che, con la sua creatività e il suo talento, ha annientato l'orco-dislessia. Un'idea che porterà più di una sorpresa. Un libro dedicato ai tanti ragazzi che si sentono stupidi perché sono lenti a leggere, scrivere o fare i calcoli, e non sanno che la dislessia non è una malattia, ma solo un diverso modo di funzionare del cervello. Un modo che può rivelarsi originale e a volte geniale, come è stato per Einstein, Agatha Christie, Walt Disney, Mika e tantissimi altri.

Il magnifico libro delle creature fantastiche
0 0
Livres modernes

Walerczuk, Val

Il magnifico libro delle creature fantastiche / illustrazioni di Val Walerczuk ; scritto da Tom Jackson

Milano : Touring, copyr. 2020

Résumé: Miti e leggende degli antichi sono popolati da animali fantastici, mostri terrificanti ma anche esseri benevoli, alcuni molto conosciuti come sirene, draghi e unicorni, altri che lasciano stupiti, come il basilisco, il serpente con la testa di gallo, o l'ammit, mostro con il capo di coccodrillo, la criniera da leone e il tronco e la coda di un ippopotamo! Quale è la creatura più paurosa tra la gorgone, l'idra e l'arpia? È più affascinate l'unicorno o la sfinge? Le pagine di questo volume illustrato ci guidano in un viaggio indietro nel tempo e nella fantasia di grandi autori classici, tra le storie della tradizione e le credenze dei popoli più antichi. Le descrizioni sono facili da leggere e comprendere, con dettagli curiosi e speciali.

Vagabondo per amore
0 0
Livres modernes

Pago

Vagabondo per amore / Pago

Milano : Sperling & Kupfer, 2020

Résumé: Per Pago - all'anagrafe Pacifico Settembre - la vita fin qui è stata un'avventura straordinaria, ricca di sfide, vittorie e sconfitte, ascese, cadute e risalite. Abbandonare la Sardegna è stato difficile, perché lì è nato e cresciuto con una famiglia capace di dargli affetto e non fargli mancare mai niente, nonostante i problemi economici e il dramma vissuto dal padre. Ma il suo viaggio è stato sempre alimentato dal desiderio insaziabile di tramutare un sogno in realtà: guadagnarsi da vivere imbracciando una chitarra e cantando canzoni. E così Pago ha iniziato a esibirsi con numerosi gruppi musicali e a collezionare concerti su concerti; si è trasferito a Milano dove ha fatto il musicista di strada e l'operaio, ha viaggiato in Italia e all'estero in cerca di fortuna, a volte ha dormito nel vagone di un treno o in una stazione perché i soldi scarseggiavano. Finché ha colto al balzo l'occasione di una vita ed è riuscito a pubblicare album, a incidere singoli di grande successo che sono divenuti tormentoni estivi e a diventare un personaggio televisivo amato da milioni di persone, protagonista dell'ultima edizione del Grande Fratello Vip. In questo libro Pago si mette a nudo e si racconta senza filtri: dalla A alla Z, ogni capitolo è dedicato a un tema, una parola-chiave del suo percorso artistico, umano e sentimentale, e ci regala il ritratto sincero di un uomo che non ha mai voluto rinunciare ai suoi sogni e si è sempre fatto guidare dall'amore, nonostante il dolore, le batoste, le delusioni.

La memoria dell'amore
0 0
Livres modernes

Ferraro, Giuseppe (1947-)

La memoria dell'amore / Giuseppe Ferraro

Milano : Chiarelettere, 2020

Reverse. Pamphlet, documenti. storie

Résumé: La memoria è la stanza dei sentimenti. È fatta di nostalgia e desiderio, procede per salti e voli. Le parole che l’arredano colpiscono e sorprendono con la perentorietà del vissuto di chi porta un’esperienza da condividere. Se non riusciamo a trovare le parole è perché non viviamo i sentimenti, quindi nemmeno li ricordiamo. Una memoria senza ricordi. Non bastano i database che ci fanno ricordare tutto ma non quello che abbiamo sentito dentro, come vissuto. Siamo lontani dal saggio “filosofico” argomentato secondo una sintassi rigida e conosciuta, secondo un sistema di pensiero chiuso. Qui no. Le parole escono fuori dagli schemi e vanno da sole come tante frecce, ognuna delle quali ne contiene molte altre, svelando e rivelando sensi presenti e inattesi. Il testo che le raccoglie può sembrare un cruciverba senza schema, ma nel suo avanzare c’è un metodo rigoroso, che consente di fissare la memoria dell’amore da moltissime angolazioni. “Bisogna restituire l’amore alla vita e la vita all’amore” è l’affermazione più rivoluzionaria che si possa fare. Un libro sovversivo. Diversi sono i riferimenti al carcere, alla scuola, al quotidiano. In nessun altro testo di filosofia la vita entra così tanto dentro le parole e l’amore ci arriva in tutta la sua urgenza. Perché l’amore non si ripete ma ritorna, basta riconoscerlo. Affinché l’altro non sia soltanto un pericolo di contagio, ma un’offerta d’amore da cogliere in tutta la sua bellezza.

Il sistema di documentazione digitale
0 0
Livres modernes

Alfier, Alessandro

Il sistema di documentazione digitale / Alessandro Alfier

Milano : Editrice bibliografica, 2020

In archivio ; 2

Résumé: La produzione, uso e conservazione del documento digitale è oggi un tema all'ordine del giorno, quasi sempre però affrontato all'interno di singole prospettive disciplinari. Il volume intende invece proporre un approccio interdisciplinare, capace di analizzare il documento digitale nei suoi caratteri strutturali, per poi sviluppare dei rimandi alle finalità giuridiche del fenomeno documentario digitale studiate dalla teoria del diritto e alle funzionalità dei sistemi per la gestione documentale digitale indagate dall'archivistica. Nel prendere le mosse dall'analisi strutturale del documento digitale, il volume recupera le riflessioni più recenti della diplomatica, che ha incominciato a interessarsi anche alla documentazione contemporanea, portando in dote il riconoscimento che il documento è sempre la manifestazione di un più ampio sistema di documentazione, condizionato dall'ordinamento giuridico, dal contesto sociale e culturale e dallo scenario tecnologico. Questa lezione è fatta propria dal volume, che allora si propone come un tentativo di ricostruzione del contemporaneo sistema di documentazione digitale, indagato nelle sue potenzialità e criticità.

Una storia al giorno con Peter Coniglio
0 0
Livres modernes

Boden, Rachel

Una storia al giorno con Peter Coniglio : il Natale sta arrivando! / testi di Rachel Boden

Milano : Mondadori, 2020

Résumé: Peter Rabbit non vede l'ora che arrivi Natale, è così emozionato! Ci sono alberi da decorare, dolcetti da cucinare e regali da inventare e confezionare... Per Peter e le sue sorelline Natale è proprio il momento più bello dell'anno! Un calendario dell'Avvento fatto di storie e sorprese: tante attività semplici e divertenti per trascorrere ore piene di dolcezza. Età di lettura: da 3 anni.

Emma
0 0
Livres modernes

Austen, Jane

Emma / di Jane Austen ; riadattato da Katy Birchall ; illustrazioni di Églantine Ceulemans

Milano : Piemme, 2020

Il battello a vapore. Magnifica Jane Austen

Résumé: Intelligente, elegante e sicura di sé, Emma Woodhouse ha fascino da vendere. Perché mai allora dovrebbe sposarsi? Combinare i matrimoni altrui è molto più divertente! Ma il destino smonterà i piani di Emma, che dovrà fare i conti con l'arguto signor Knightley: soltanto un amico, o qualcosa di più? Il classico di Jane Austen in una veste fresca e originale. Età di lettura: da 8 anni.

Orgoglio e pregiudizio
0 0
Livres modernes

Austen, Jane

Orgoglio e pregiudizio / di Jane Austen ; riadattato da Katherine Woodfine ; illustrazioni di Églantine Ceulemans

Milano : Piemme, 2020

Il battello a vapore. Magnifica Jane Austen

Résumé: Elizabeth Bennet ha le idee chiare: se dovrà sposarsi, lo farà solo per amore. E certo non con quell'orgoglioso del signor Darcy, incontrato per caso a un ballo. Ma se Elizabeth si sbagliasse? Se Darcy fosse migliore di come sembra? Riconoscere uno sbaglio a volte può essere proprio la mossa vincente. Il classico di Jane Austen in una veste fresca e originale. Età di lettura: da 8 anni.

Le raccolte bibliotecarie digitali nella società dei dati
0 0
Livres modernes

Morriello, Rossana

Le raccolte bibliotecarie digitali nella società dei dati / Rossana Morriello

Milano : Editrice bibliografica, 2020

Biblioteconomia e scienza dell'informazione ; 33

Résumé: A oltre dieci anni dal volume "La gestione delle raccolte digitali in biblioteca", l'autrice torna a occuparsi di collezioni bibliotecarie digitali in un contesto documentario che nel frattempo è notevolmente cambiato. Quella che appariva allora come un'attività in continuità con la gestione delle raccolte tradizionali, ha oggi assunto una complessità tale da rendere il concetto stesso di "raccolta bibliotecaria" mutato nella sostanza e da portare a chiedersi se si possa ancora parlare di raccolte bibliotecarie. Il mondo documentario è caratterizzato da una grande frammentazione che rende necessaria non solo la gestione dei documenti ma anche quella dei dati e l'attività di costruzione delle raccolte risiede molto nelle potenzialità del discovery. I bibliotecari che si occupano di sviluppo delle collezioni devono affrontare nuove sfide legate all'open access, alle questioni etiche e di privacy, alle implicazioni dei metodi di valutazione della ricerca scientifica, alle dinamiche che portano gli editori a diventare sempre più fornitori di servizi evoluti e chiamano le biblioteche a trasformarsi in soggetti produttori di contenuti.

Tempo di uccidere
0 0
Livres modernes

Flaiano, Ennio

Tempo di uccidere / Ennio Flaiano ; a cura di Anna Longoni

Milano : Adelphi, 2020

Fabula ; 360

Résumé: «Quando la campagna sarà finita non pochi si precipiteranno a scrivere dei libri» annota Flaiano nel febbraio del 1936, mentre, sottotenente del Genio, partecipa alla guerra d'Etiopia. «Già immagino il contenuto e i titoli: "Fiamme nel Tigrai", "Africa te teneo", "Tricolore sull'Amba"!». Non a caso, attenderà dieci anni prima di ricavare da quella sofferta esperienza - fatta di sete e stanchezza, caldo e paura - un romanzo. Un romanzo sconcertante, tanto più in pieno clima neorealista, che ha come sfondo non la «terra ideale dei films Paramount», ma il paese triste, ingrato, ambiguo, sfuggente delle iene (e che dunque cela di necessità «qualcosa di guasto»), e al centro una vicenda «assolutamente fantastica»: un delitto futile e fatale, che scatena in chi l'ha commesso un corrosivo delirio. E gli trasmette il morbo di un «impero contagioso», di un senso di colpa inscindibile dal rancore, di una pietà commista a disprezzo per un mondo ignoto, l'Africa - «lo sgabuzzino delle porcherie», dove gli occidentali vanno «a sgranchirsi la coscienza».

Libertà in rete, libertà dalla rete
0 0
Livres modernes

De Minico, Giovanna

Libertà in rete, libertà dalla rete / Giovanna De Minico

Torino : Giappichelli, 2020

Résumé: L’Autrice lavora su un’intuizione di fondo: la tecnica affidata a se stessa non tende al bene comune, ma procura utilità solo a chi la impiega. Due le filosofie in campo con le loro luci e ombre. La prima lascia andare le cose per il loro verso, consegnando la tecnica alla self-regulation degli imprenditori digitali, che produrranno regole negoziali con effetti vincolanti anche verso i terzi. Siamo dinanzi alle Autorità private, che rafforzano una dominanza incontestabile e assoluta approfittando dell’aporia normativa. La seconda filosofia, invece, consegna la tecnica all’eteronomia la quale, se decisa nel confronto dialettico maggioranza-opposizione, potrebbe orientare il processo tecnologico verso i valori della persona. In tale ultimo caso il bene finale consisterebbe nell’attivare un circuito virtuoso tendente a moltiplicare le occasioni di crescita, di presenza e quindi di effettiva partecipazione politica del cittadino digitale al nuovo scenario di una Rete democratica. L’Autrice coglie la novità di Internet non solo nei modelli regolatori, ma in ogni categoria giuridica: dal modo di essere dei diritti all’identità del regolatore, inevitabilmente pubblico-privato. Cadono i vecchi archetipi e si dubita che sia necessario disegnarne di nuovi, che rischierebbero di soffocare una realtà giuridico-economica in divenire. Questa raccolta di saggi è anche rivolta alle studentesse/i, perché è un invito ad accogliere il diritto come un’occasione per capire la quotidianità, valutare le sue opzioni e quindi scegliere, fasi essenziali alla democrazia e alla crescita della persona, come la nostra Costituzione ininterrottamente ci chiede di fare.

Primi libri per leggere il mondo
0 0
Livres modernes

Grasso, Francesca Romana

Primi libri per leggere il mondo : pedagogia e letteratura per una comunità educante / Francesca Romana Grasso

Milano : Bibliografica, 2020

I saggi ; 18

Résumé: Il settore dell’editoria per la prima infanzia offre pubblicazioni allettanti, che a un occhio adulto appaiono valide e stimolanti. Ma rispondono concretamente ai bisogni di bambini e bambine tra 0 e 6 anni di età? Quali sono le facoltà cognitive e motorie disponibili in questa prima fase della vita? E in che modo una proposta editoriale può andare loro incontro? Nel volume vengono presentati i bisogni universali di bambini e bambine nei primi anni di vita, a partire da come si dispiega in maniera unitaria il loro sviluppo, sulla base delle teorie di figure di spicco nel panorama dell’educazione attiva (Pestalozzi, Itard, Pikler, Montessori, Wallon, Goldschmied, Munari). All’interno di questa cornice vengono presentate alcune soluzioni adottate, con successo, nei servizi educativi e nelle biblioteche di diverse realtà europee. Sono inoltre analizzate alcune proposte editoriali per la primissima infanzia, scelte in base alla loro coerenza progettuale in riferimento a contenitore, contenuto e competenze del destinatario. In questo modo si intende fornire agli operatori di servizi per l’infanzia (bibliotecari, educatori, pedagogisti) gli strumenti necessari per orientarsi tra le richieste sempre più puntuali dei cittadini. Una comunità attenta promuove benessere, contrasta la povertà educativa, alimenta cultura su educazione e cura, quando favorisce la circolazione dei saperi e sostiene una pluralità di collaborazioni tra servizi e liberi cittadini.

[Gli indici]
0 0
Livres modernes

Mereghetti, Paolo

[Gli indici] / di Paolo Mereghetti

  • Réservation impossible
  • Copies totales: 1
  • En prêt: 0
  • Réservations: 0