Affiche tous: Aucun des filtres suivants
× Langues spa
× Noms Gibellini, Pietro
× Date 2017
× Sujet Genere: Storico
× Materiel 1
Affiche tous: Tous les filtres suivants
× Date 2019

Trouvés 5 documents.

Cion cion blu [DOCUMENTO SONORO]
0 0

Carpi, Pinin

Cion cion blu [DOCUMENTO SONORO] / Pinin Carpi ; letto da Carla Signoris

Emons, copyr. 2019

Audiolibri. Ragazzi

Résumé: Cion Cion Blu è un contadino cinese che veste solo di blu e arancione; ha un gatto tutto blu e un cane tutto arancione. E un pesciolino, che si chiama Bluino. Una notte, la neve copre di fiocchi bianchi tutti i suoi alberi d'aranci: quanto buon gelato d'aranciata! Per venderlo al mercato Cion Cion Blu s'incammina... Età di lettura: da 9 anni.

Motorrad [VIDEOREGISTRAZIONE]
0 0

Amorim, Vicente

Motorrad [VIDEOREGISTRAZIONE] / regia: Vicente Amorim

Brasile, 2017

Résumé: Un gruppo di motociclisti decide di andare a percorrere insieme un percorso mozzafiato. Ma il viaggio si rivelerà pieno di insidie e ciò che sembrava meraviglioso si trasformerà in un incubo.

Battle of Warriors [VIDEOREGISTRAZIONE]
0 0

Cheung, Jacob

Battle of Warriors [VIDEOREGISTRAZIONE] = Mo gong / regia: Jacob Cheung

Cina ; Hong Kong ; Giappone ; Corea del Sud, 2006

Résumé: Nella Cina del 370 a.C., durante il periodo dei regni combattenti, il Moista Ge Li interviene in aiuto della città-stato di Liang, assediata dell'esercito dello stato di Zhao che ha intenzione di attaccare lo stato di Yan, ma che ha appunto l'ostacolo di Liang sul proprio cammino. Nonostante il re di Liang abbia intenzione di trattare la pace con gli invasori, Ge Li sfida l'esercito nemico incitando i difensori della città a resistere. Dopo il conflitto, Ge Li abbandona la città con alcuni orfani, promuovendo la pace tra i regni devastati dalla guerra.

Suicide Squad [VIDEOREGISTRAZIONE]
0 0

Ayer, David

Suicide Squad [VIDEOREGISTRAZIONE] / regia: David Ayer

USA, 2016

Résumé: Mettete insieme un team dei più pericolosi Super Cattivi che possiate trovare nelle carceri del mondo, dategli il più fornito arsenale a disposizione del governo e mandateli in missione per sconfiggere un'entità insuperabile ed enigmatica. L'ufficiale dell'intelligence degli U.S.A., Amanda Waller, ha convocato in gran segreto un gruppo di individui disperati e deprecabili che non ha niente da perdere. Ad ogni modo, dopo aver fallito inevitabilmente la missione ed essersi resi conto di non essere stati scelti per avere successo quanto per la loro colpevolezza riconosciuta, pensate che la Suicide Squad risolverà la questione tentando ma rischiando la morte oppure deciderà di dividersi e andare ognuno per la sua strada?

Radici [VIDEOREGISTRAZIONE]
0 0

Radici [VIDEOREGISTRAZIONE] : viaggio alle sorgenti della musica popolare italiana : omaggio ad Alan Lomax e Diego Carpitella / un film di Luigi Monardo Faccini ; da un'idea di Marina Piperno

Istituto Luce Cinecittà, 2019

  • Réservation impossible
  • Copies totales: 1
  • Empruntable depuis: 19/12/2020

Résumé: Quando nel 1954 arriva in Italia, Lomax si innamora di quella gente affamata e stracciona che ricostruiva dalle fondamenta un Paese distrutto dalla guerra, che allontanava da sé i fantasmi del fascismo confidando nelle ipotesi etiche della costituzione repubblicana. Lomax era anche un antropologo, un poeta, un fotografo magistrale. Volle possedere quel Paese, ed esserne posseduto. Ci riuscì. Il suo compagno di avventura fu Diego Carpitella, trentenne etnomusicologo calabrese che aveva già ricercato e registrato in Lucania e tra le minoranze albanesi nel 1952, con l’antropologo De Martino. Incominciano dalla Sicilia, intrufolandosi dappertutto ci siano voci, canto, strumenti di lavoro all’opera, piazze affollate attorno a qualche puparo che smercia storie di eroi e spade per poche lire. Dal furgone Volkswagen, il mitico “Bulli” sul quale viaggiano, scaricano il pesante Magnecord PT-6 e registrano dopo aver identificato gli spunti sonori che più sembrano nuovi e curiosi. Lomax è un disinvolto suonatore di chitarra e non esita ad usarla per coinvolgere qualche riottoso. “U’ Mericano”, come lo chiamano, è un ragazzone alto, robusto, pronto alla risata, attratto dalla vita effimera che sgorga improvvisa da corpi e gole talentuose, spesso incapaci di ripetere, nella stessa maniera o migliorandola, ciò che hanno detto o cantato. C’è qualcosa di selvaggio nella vita che Lomax insegue. Ne viene conquistato e travolto.