Affiche tous: Aucun des filtres suivants
× Langues ger
× Sujet Addizioni - Libri per ragazzi
× Sujet Università - Esami di ammissione - Questionari
Affiche tous: Tous les filtres suivants
× Pays it
× Niveau m
× Ressources Catalogue

Trouvés 615 documents.

Il sapore dei desideri
0 0
Livres modernes

Gardner, Sally

Il sapore dei desideri : Betsy, Mr. Tigre e le bacche della felicità / Sally Gardner ; illustrato da Nick Maland

Milano : Terre di mezzo, 2021

Résumé: Betsy vive su un'isoletta dimenticata dalle mappe. Sua madre è una sirena, suo padre è un inventore e prepara gelati mirabolanti. Un giorno la bimba incontra una principessa trasformata in rospo dalla sorellastra prepotente, che ora tiranneggia incontrastata sull'isola dei Gongalunghi. L'unico modo per liberare la principessa è farle mangiare un gelato capace di esaudire i desideri. Ma per prepararlo servono bacche magiche che crescono solo alla luce della luna blu, e la luna blu appare una volta ogni mille mai... Meglio chiedere aiuto a Mr. Tigre, che è sempre pieno di risorse, e partire insieme verso l'avventura! Età di lettura: da 8 anni.

Le italiane
0 0
Livres modernes

Cazzullo, Aldo

Le italiane : il Paese salvato dalle donne / Aldo Cazzullo

Milano : Solferino, 2021

Saggi

Résumé: Sono le donne a custodire l'identità italiana. Partendo da questa convinzione, Aldo Cazzullo rievoca le figure, il carattere e le storie delle italiane che ha conosciuto. Un racconto a più voci che è anche un viaggio dentro l'animo femminile e nella comunità nazionale. Dalle centenarie che hanno fatto l'Italia, come Franca Valeri e Rita Levi Montalcini, alle giovani promesse di oggi, come Chiara Ferragni e Bebe Vio. Donne di potere, come Nilde Iotti e Miuccia Prada, e donne di parola, da Oriana Fallaci a Inge Feltrinelli. Per arrivare a oggi: chi ha salvato l'Italia nell'anno terribile della pandemia? Noi diciamo medici e infermieri, al maschile. Ma non solo la maggioranza delle infermiere sono donne; sono donne la maggioranza dei giovani medici. Neppure il lockdown ha fermato le cassiere dei supermercati, le edicolanti, le poliziotte, le farmaciste, le professoresse che hanno fatto lezione on line, le mamme che hanno lavorato e badato ai figli rimasti a casa, le nonne che hanno corso rischi pur di prendersi cura dei nipoti. In queste pagine si raccontano in prima persona attrici come Monica Bellucci e Stefania Sandrelli, cantanti come Laura Pausini e Gianna Nannini, campionesse dello sport come Valentina Vezzali e Federica Pellegrini. Scrittrici come Dacia Maraini, critiche come Fernanda Pivano, editrici come Elvira Sellerio. Ma compaiono anche figure storiche come Chiara d'Assisi, patriote, partigiane, combattenti. Alcune non ci sono più, altre hanno tutta la vita davanti. Samantha Cristoforetti ha conquistato lo spazio, Nives Meroi l'Himalaya, Sofia Viscardi la Rete. Tante hanno sofferto moltissimo, sia pure in modi diversi: Alda Merini in manicomio, Vittoria Leone nelle stanze del potere, Maria Romana De Gasperi quando il padre era nelle carceri fasciste. Molte testimoniano che l'Italia resta purtroppo un Paese maschilista; ma tutte confermano che la grande avanzata delle donne è appena cominciata.

La stirpe della gru
0 0
Livres modernes

He, Joan

La stirpe della gru / Joan He ; traduzione di Gabriele Giorgi

Milano : Mondadori, 2021

Oscar Fantastica

Résumé: La principessa Hesina di Yan ha sempre desiderato sfuggire alle responsabilità della corona, per vivere nell'anonimato. Ma quando il suo amato padre muore, viene gettata nell'arena dei giochi di potere e diventa all'improvviso sovrana di un regno incredibilmente instabile. Per di più, Hesina è convinta che il re sia stato ucciso, e che l'omicida sia qualcuno che le è molto vicino. La corte è piena di ipocriti e delatori che non vedono l'ora di approfittare della morte del monarca per accrescere la propria influenza: ciascuno di loro potrebbe essere l'assassino. I suoi consiglieri vorrebbero che Hesina accusasse il regno confinante di Kendi'a, il cui governante ha già radunato le truppe per la guerra. Determinata invece a trovare il vero colpevole e con qualche dubbio sulla fedeltà della sua stessa famiglia, Hesina compie un gesto disperato: si rivolge a un'indovina, il Giaggiolo argenteo. Un atto di tradimento, punibile con la morte, poiché la magia nel regno di Yan è da secoli vietata dalla legge. Seguendo le parole della veggente, Hesina chiede aiuto ad Akira, un delinquente patentato dalla mente brillante e acuta, un detenuto che nasconde più di un segreto. Il futuro del regno di Yan è in pericolo: riuscirà Hesina ad avere giustizia per suo padre? O il prezzo da pagare sarà troppo alto?

Un disco dei Platters
0 0
Livres modernes

Guccini, Francesco - Macchiavelli, Loriano

Un disco dei Platters : romanzo di un maresciallo e una regina / Francesco Guccini, Loriano Macchiavelli

Firenze : Giunti, 2021

Scrittori Giunti

Résumé: La Seconda guerra mondiale volge al termine e in Italia i tedeschi sono in ritirata per l'avanzare degli Alleati. In un paese dell'Appennino Tosco-emiliano, durante una notte gelida e nevosa, una Schwimmwagen percorre a fari spenti una stradina nel bosco. A bordo un ufficiale nazista e un milite repubblichino devono portare a termine una missione di vitale importanza: mettere al sicuro quattro cassette di documenti che per nessun motivo devono cadere in mano al nemico. Purtroppo per loro qualcosa va storto: da lontano riecheggiano raffiche di mitra e lo scoppio di due bombe a mano e dei due non vi è più traccia fino a quando, il mattino successivo, una donna in cerca di legna trova un cadavere in riva al fosso della Guelfa, un torrente che la credenza popolare vuole abitato da uno spirito maligno, la Borda. In effetti, il corpo rinvenuto è privo di occhi, naso e labbra, come fossero stati strappati con violenza da una belva. Siamo agli inizi degli anni Sessanta e il maresciallo campano Benedetto Santovito fa ritorno al paesino appenninico, dove da tempo avvengono morti misteriose: un ragazzo ucciso dall'esplosione di una mina, residuato bellico dell'ultima guerra, e un altro affogato in un corso d'acqua. La paura si diffonde fra la gente e riemergono le antiche superstizioni legate alla Borda, soprattutto perché entrambi i cadaveri vengono trovati con il volto orrendamente dilaniato. Santovito non vorrebbe farsi coinvolgere dalle indagini, ma quando si imbatte in una professoressa molto carina e in un vecchio amico che risveglia in lui certi ricordi, e il Romitto del Castagno, uno strano custode che vive tra le rovine dell'Abbazia, scompare misteriosamente, il maresciallo decide di mettersi di nuovo in gioco. Tra suggestioni autobiografiche e ricordi legati alle comuni radici tosco-emiliane dei due autori prende vita un giallo, un romanzo che mescola thriller e tradizioni popolari.

L'Antonia
0 0
Livres modernes

L'Antonia : poesie, lettere e fotografie di Antonia Pozzi / scelte e raccontate da Paolo Cognetti

Milano : Ponte alle grazie, 2021

Passi ; 11

Résumé: È la storia di una ragazza dalle lunghe gambe nervose quella che Paolo Cognetti ha raccontato in questo libro, che scorre sotto i nostri occhi come un docufilm. Milano, la montagna e la scrittura sono le cose che sente di avere in comune con lei. La ragazza ha attraversato una manciata di anni del Novecento: la sua famiglia borghese l'ha imprigionata nel conformismo ma le ha dato la possibilità di fare esperienze precluse ad altre donne, come studiare all'università, viaggiare in tutta Europa, andare in montagna e scalare. Ha esplorato il mondo con desiderio ardente, ha esplorato sé stessa attraverso la fotografia e la poesia. Ha amato con sovrabbondanza e inesperienza, come i suoi pochi anni le hanno consigliato. La montagna è sempre statala sua maestra e il suo rifugio. Si chiama Antonia Pozzi ed è morta suicida nel 1938, ma qui rivive per noi attraverso foto, diari, lettere e poesie, frammenti di un'esistenza che palpita ancora grazie al racconto di Cognetti che, mescolando le proprie parole alle sue, ce la restituisce in un ritratto nitido e delicato: un omaggio a un'artista che, senza saperlo e senza volerlo, ha scritto un capitolo della storia del secolo scorso.

Quest'ora sommersa
0 0
Livres modernes

Poddi, Emiliano

Quest'ora sommersa / Emiliano Poddi

Milano : Feltrinelli, 2021

Narratori

Résumé: A centouno anni Leni Riefenstahl nuota tranquilla sui fondali delle Maldive: è la sua ultima immersione, l'ultima volta in cui potrà catturare con i suoi scatti le creature della barriera corallina. Appena dietro di lei c'è Martha, biologa marina trentanovenne, che ha il compito di scortarla sott'acqua. In effetti Martha non è lì per caso: da moltissimo tempo segue Leni, sia pure a distanza. Per anni ha raccolto notizie sulla "regista di Hitler" e le ha riordinate in schede divise per argomenti - citazioni, incidenti, abitudini sessuali -, tutti disperati tentativi di classificazione cui quella donna enigmatica sfugge sempre. In particolare Martha è ossessionata da Tiefland, un film che Leni ha girato nel 1941 utilizzando come comparse gli internati - soprattutto bambini - di un campo per Sinti e Rom. Una volta terminate le riprese, molti di loro finirono ad Auschwitz. Ora Martha ha l'occasione di studiare Leni da vicino, di tornare indietro, di starle addosso. Di scoprire, forse, perché nel '41 ha fatto quello che ha fatto alla sua famiglia. Quest'ora sommersa mette in scena il confronto tra due donne diverse per età, origini, indole e scelte etiche. Figura dolorosa la prima, che sceglie la vita contro la morte, la biologia contro la storia; autoritaria, manipolatrice, pronta a sacrificare qualunque cosa all'estetica, la seconda: entrambe immerse in un mondo liquido dove il respiro e i movimenti seguono altre leggi, dove un'ora può dilatarsi fino ad abbracciare un secolo.

Chi ha paura del buio?
0 0
Livres modernes

Dami, Elisabetta

Chi ha paura del buio? / Elisabetta Dami ; illustrazioni di Erika De Pieri

Milano : Fabbri, 2021

Billo & Billa

Résumé: Billo e Billa sono contentissimi: si parte per il campeggio con tutta la classe! Ma quando cala la notte sulle tende intorno al fuoco, Pip Pipistrelli ha paura del buio. Per fortuna ci sono i suoi amici, e con il loro aiuto Pip e i piccoli lettori impareranno che il buio è davvero magico! Con tante illustrazioni colorate, giochi e piccole, grandi avventure! Età di lettura: da 4 anni.

Si fa... o non si fa?
0 0
Livres modernes

Dami, Elisabetta

Si fa... o non si fa? / Elisabetta Dami ; illustrazioni di Erika De Pieri

Milano : Fabbri, 2021

Billo & Billa

Résumé: Billo e Billa oggi hanno un ospite speciale: il cugino Sbiz. Sbiz è molto divertente, ma è un vero disastro: non sa stare composto a tavola, a scuola sale in piedi sul banco, parla sempre e non ascolta mai. Billo e Billa e i loro amici lo aiuteranno a capire che alcune cose si fanno e altre no: seguire le regole è meglio per tutti! Con tante illustrazioni colorate, giochi e piccole, grandi avventure! Età di lettura: da 4 anni.

Ordine... o disordine?
0 0
Livres modernes

Dami, Elisabetta

Ordine... o disordine? / Elisabetta Dami ; illustrazioni di Erika De Pieri

Milano : Fabbri, 2021

Billo & Billa

Résumé: Billo e Billa hanno perso il loro gioco preferito: un bellissimo trenino rosso. Dove sarà? Ah, sì, l'hanno prestato alla loro amica Zippa la scimmietta. Ma a casa di Zippa c'è un tale disordine che non si trova più niente... Seguendo l'avventura dei due fratelli orsetti, i più piccoli impareranno il valore dell'ordine. Con tante illustrazioni colorate, giochi e piccole, grandi avventure! Età di lettura: da 4 anni.

Chi fa i capricci?
0 0
Livres modernes

Dami, Elisabetta

Chi fa i capricci? / Elisabetta Dami ; illustrazioni di Erika De Pieri

Milano : Fabbri, 2021

Billo & Billa

Résumé: Billo e Billa hanno un compagno davvero capriccioso: Ciccio il riccio. Non vuole alzarsi la mattina, non vuole lavarsi, non vuole andare a scuola. Oggi i suoi genitori lo hanno avvisato: se farà altri capricci non andrà in gita. Per aiutarlo tutta la classe unisce le forze per fargli vedere quanto sono più belle le giornate senza capricci! Con tante illustrazioni colorate, giochi e piccole, grandi avventure! Età di lettura: da 4 anni.

Labirinto Stasi
0 0
Livres modernes

Falanga, Gianluca

Labirinto Stasi : vite prigioniere negli archivi della Germania Est / Gianluca Falanga

Milano : Feltrinelli, 2021

Storie

Résumé: L'apertura degli archivi della Stasi è un esperimento unico al mondo e nella storia, frutto di una scelta coraggiosa, ma soprattutto voluto dalla gente, dai tanti cittadini che nel 1989-90, vinta la paura dopo la caduta del Muro, assediarono e occuparono gli uffici della Stasi per fermare la distruzione dei documenti tentata dai funzionari. Furono così messi in sicurezza 111 chilometri lineari di file cartacei, 41 milioni di schede personali e una quantità altrettanto rilevante di altri materiali fotografici, video, audio ed elettronici prodotti in anni di lavoro operativo, ai quali va aggiunto il contenuto di circa 15.500 sacchi ricolmi di documenti stracciati e parzialmente distrutti, attualmente in ricostruzione. Dopo questo atto di riappropriazione collettiva del privato violato e mortificato per decenni dall'azione spionistica e repressiva della Stasi, il primo parlamento della Germania riunificata approvò una legge speciale che negli ultimi trent'anni ha consentito a oltre 3 milioni di persone di prendere visione del proprio fascicolo. Tre di loro sono i protagonisti di questo racconto: Baldur, giovane tipografo della Turingia, nel 1958, all'età di diciannove anni, viene arrestato e condannato a tre anni di reclusione per aver letto il romanzo di George Orwell 1984. Andreas, ventenne di Potsdam, imprigionato nel 1986 per un fallito tentativo di fuga, scopre nel 1992 di essere stato spiato da suo padre. Gilbert, classe 1945, nativo di Görlitz, condannato a due anni di carcere per aver prodotto una documentazione fotografica sulla vita dei punk a Berlino Est, dopo il 1990 cerca il confronto con il funzionario della Stasi che lo aveva interrogato in prigione. Nella trama di queste tre vite la storia si fa romanzo e la realtà si confonde con la distopia.

Eneide
0 0
Livres modernes

Vergilius Maro, Publius

Eneide / di Publio Virgilio Marone ; raccontato da Sabina Colloredo

San Dorligo della Valle : Einaudi ragazzi, copyr. 2021

In poche parole

Résumé: Un libro di narrativa per tutti, piccoli e grandi, per scoprire o riscoprire un classico della letteratura mondiale in sole 100 pagine. Il poema della mitologia romana di Virgilio riscritto da Sabina Colloredo: una storia di avventura, viaggio, scoperte e incontri. L'epica storia di Enea, eroe troiano fuggito dalla patria in fiamme, in viaggio verso l'Italia per compiere un destino grandioso voluto dagli dèi. Età di lettura: da 12 anni.

Rallentare
0 0
Livres modernes

Dorling, Daniel

Rallentare : la fine della grande accelerazione e perché è un bene / Danny Dorling ; illustrazioni di Kirsten McClure

Milano : Cortina, 2021

Scienza e idee ; 329

Résumé: Qualunque cosa possiate pensare, il progresso dell'umanità sta rallentando sin dall'inizio degli anni Settanta. I tassi di natalità e produttività sono scesi durante le ultime generazioni, e con essi, fatto sorprendente, anche il ritmo dell'innovazione tecnologica. Ma è davvero un problema? Danny Dorling, mentre sostiene che i rapidi passi in avanti del recente passato hanno portato alla guerra su ampia scala e a una mostruosa disuguaglianza, accoglie con favore l'attuale rallentamento in quanto periodo pieno di promesse e avanzamento verso la stabilità. Nel suo nuovo saggio, Dorling ci mostra come la nuova era della decelerazione ci regali l'occasione di stabilizzare l'economia, aumentare l'uguaglianza e imporre uno stop a ulteriori danni ambientali. Non stiamo andando verso l'utopia, sostiene l'autore, però potremmo finire per vivere una vita migliore.

Una tabellina tutta nuova
0 0
Livres modernes

Pettarin, Germano - Olivieri, Jacopo

Una tabellina tutta nuova / Germano Pettarin, Jacopo Olivieri ; illustrazioni di Desideria Guicciardini

San Dorligo della Valle : Emme, copyr. 2021

Avventure all'isola delle tabelline

Résumé: Un libro illustrato per bambini dai 7 anni, facile da leggere e dedicato ai primi lettori che vogliono divertirsi con i numeri, la matematica e l'aritmetica. A Tabellandia arrivano in vacanza i fratelli Undici. Il loro soggiorno è strepitoso, si divertono così tanto che non vorrebbero più andarsene. Ma sull'isola non c'è posto per la tabellina dell'11. Come fare? Età di lettura: da 7 anni.

Mariuccia e il coriandolo
0 0
Livres modernes

Franco, Flavia

Mariuccia e il coriandolo / Flavia Franco ; illustrazioni: Francesco Zito

Firenze : Giunti, 2021

Leggo io in corsivo

Résumé: Mariuccia è una coccinella molto amata dai suoi amici perché, oltre a essere sempre gentile, porta anche fortuna. Ma un giorno perde uno dei suoi pallini e, con esso, anche la fortuna se ne va. Poco dopo però il destino le farà incontrare qualcuno di molto piccolo e molto smarrito, con cui nascerà un magico sodalizio... Età di lettura: da 5 anni.

Tre gocce d'acqua
0 0
Livres modernes

D'Urbano, Valentina

Tre gocce d'acqua : romanzo / Valentina D'Urbano

Milano : Mondadori, 2021

Scrittori italiani e stranieri

Résumé: Al suo settimo romanzo, Valentina D'Urbano si conferma un talento purissimo e plastico, capace di calare i suoi personaggi in un'attualità complessa e contraddittoria, di indagare la fragilità e la resilienza dei corpi e l'invincibilità di certi legami, talmente speciali e clandestini da sfuggire a ogni definizione. Come quello tra Celeste e Nadir, che per la lingua italiana non sono niente, eppure in questa storia sono tutto. Celeste e Nadir non sono fratelli, non sono nemmeno parenti, non hanno una goccia di sangue in comune, eppure sono i due punti estremi di un'equazione che li lega indissolubilmente. A tenerli uniti è Pietro, fratello dell'una da parte di padre e dell'altro da parte di madre. Pietro, più grande di loro di quasi dieci anni, si divide tra le due famiglie ed entrambi i fratellini stravedono per lui. Celeste è con lui quando cade per la prima volta e, con un innocuo saltello dallo scivolo, si frattura un piede. Pochi mesi dopo è la volta di due dita, e poi di un polso. A otto anni scopre così di avere una rara malattia genetica che rende le sue ossa fragili come vetro: un piccolo urto, uno spigolo, persino un abbraccio troppo stretto sono sufficienti a spezzarla. Ma a sconvolgere la sua infanzia sta per arrivare una seconda calamità: l'incontro con Nadir, il fratello di suo fratello, che finora per lei è stato solo un nome, uno sconosciuto. Nadir è brutto, ruvido, indomabile, ha durezze che sembrano fatte apposta per ferirla. Tra i due bambini si scatena una gelosia feroce, una gara selvaggia per conquistare l'amore del fratello, che preso com'è dai suoi studi e dalla politica riserva loro un affetto distratto. Celeste capisce subito che Nadir è una minaccia, ma non può immaginare che quell'ostilità, crescendo, si trasformerà in una strana forma di attrazione e dipendenza reciproca, un legame vischioso e inconfessabile che dominerà le loro vite per i venticinque anni successivi. E quando Pietro, il loro primo amore, l'asse attorno a cui le loro vite continuano a ruotare, parte per uno dei suoi viaggi in Siria e scompare, la precaria architettura del loro rapporto rischia di crollare una volta per tutte.

Noi due siamo uno
0 0
Livres modernes

Spicuglia, Matteo

Noi due siamo uno : [storia di Andrea Soldi, morto per un TSO] / Matteo Spicuglia

Torino : Add, copyr. 2021

Résumé: Il 5 agosto 2015 la città è caldissima, qualcuno è già in vacanza, altri cercano un po' d'aria nei giardini del quartiere. Anche Andrea Soldi è seduto su una panchina, ma quella è la "sua" panchina sempre, in ogni stagione. Lì si rifugia quando i pensieri lo assalgono, lì trova conforto e si sente a casa. Andrea soffre da anni di schizofrenia, la madre, il padre e la sorella sono il suo sostegno e piazza Umbria il posto del cuore. Ha quarantacinque anni, non è violento, non è mai stato pericoloso, eppure, quel 5 agosto morirà a causa di un Trattamento sanitario obbligatorio eseguito da alcuni vigili urbani e dal personale medico. Il processo è arrivato ora alla fase d'appello, ma questa forse è la cosa meno importante della storia. Dopo la morte, la famiglia Soldi ha trovato alcune pagine che erano il diario di Andrea in cui la trascrizione lucidissima della sofferenza illumina il percorso psicologico e i silenzi che per anni lo avevano avvolto. Matteo Spicuglia è un giornalista che ha seguito il caso e non si è fermato alla cronaca: a partire da quel diario e dai ricordi del padre e della sorella di Andrea, allarga lo sguardo dalla panchina su cui è morto al mondo della malattia psichica e dalla famiglia torinese alle tante altre che devono convivere con pregiudizi e inadeguatezza dei servizi medici e sociali nella gestione di patologie che soffrono ancora lo stigma sociale. Nel diario Andrea aveva scritto di sperare che la sua fatica e il suo dolore non passassero invano; questo libro è il motivo per cui ciò non avverrà.

Cane puzzone e la sua banda
0 0
Livres modernes

Gutman, Colas - Boutavant, Marc

Cane puzzone e la sua banda / Colas Gutman ; illustrazioni di Marc Boutavant

Milano : Terre di mezzo, 2021

Résumé: Incredibile, ma vero: Cane Puzzone è stufo di giocare con Spiaccigatto! Lui è un cane, deve stare coi suoi simili! Così abbandona l'amico e si unisce alla banda capitanata dal barboncino con la frangia. Che come prima missione gli ordina di... rapire un gatto! Spiaccigatto allora entra nella banda di felini guidata da Gian-Capone, che odia a morte i cani. Lo scontro sarà inevitabile! Età di lettura: da 6 anni.

La solitudine di chi resta
0 0
Livres modernes

Colombo, Asher

La solitudine di chi resta : la morte ai tempi del contagio / Asher Colombo

Bologna : Il mulino, copyr. 2021

Saggi ; 913

Résumé: La pandemia di Covid-19 e le severe misure destinate a fronteggiarla hanno scompaginato la vita sociale di tutti. Ma se molte delle occasioni di socialità sono solo sospese, altre sono perdute per sempre. La morte in solitudine di una persona cara in una stanza d'ospedale, la negazione dell'ultimo saluto, l'annullamento o la celebrazione sbrigativa del rito funebre, la frettolosa sepoltura: sono rituali sociali fondamentali che non potranno essere recuperati da chi ha sofferto una perdita durante la lunga emergenza. Quali effetti ha avuto tutto questo sulle credenze, sugli atteggiamenti verso la morte, sulle pratiche funebri? Come abbiamo risposto alle drastiche restrizioni che si sono rese necessarie? Il libro fotografa le reazioni agli eventi drammatici che sta attraversando il paese per mostrare il legame che esse hanno con trasformazioni iniziate più indietro nel tempo. Ne emerge l'immagine di una comunità tutt'altro che passiva e anzi capace di utilizzare una vasta gamma di risorse per affrontare l'incertezza di questo tempo difficile.

Per tutto il resto dei miei sbagli
0 0
Livres modernes

Boniardi, Camilla

Per tutto il resto dei miei sbagli / Camilla Boniardi

Milano : Mondadori, 2021

Novel

Résumé: Marta vive ogni giorno in preda a uno strano e costante senso di inafferrabilità: anche le scelte più semplici, le decisioni più ovvie sembrano sempre un passo più in là di ogni suo sforzo. Non sfugge a questa sua irrequieta condizione nemmeno l'amore, che sembra volersi arrendere allo stesso senso di inadeguatezza: mai abbastanza affascinante, mai sufficientemente intelligente, mai all'altezza o idonea a soddisfare le aspettative dei partner. Trovare il modo per ovviare a quelle che ormai ritiene siano delle sue mancanze, diventa per Marta quasi un'ossessione. La sua vita si trasforma in uno slancio sofferto, a tratti agonistico, verso la perfezione, una ricerca continua e a volte dolorosa di quell'immagine che gli altri hanno costruito su di lei, fatta di empatia, ironia, leggerezza e seduzione. Nel suo percorso verso una nuova consapevolezza, Marta scoprirà quanto sia sottile e tagliente la lama che la separa dall'etica dell'imperfezione. In questo difficile cammino il tempo sarà suo alleato. La vita, come questa storia, non è altro che una lunga battaglia contro la sindrome dell'impostore. Ritroviamo un po' di Jane Austen e un po' di Sally Rooney nel racconto di Marta, che parla d'amore senza mai dimenticarsi della realtà, dove, mentre ondeggiano tra lacrime e sorrisi, i personaggi si abbandonano a profonde riflessioni e a coinvolgenti momenti di autoanalisi. "Per tutto il resto dei miei sbagli" è il romanzo d'esordio di una scrittrice di talento che ha fatto della sua esperienza di vita materia pulsante, vivida, e soprattutto universale.