Affiche tous: Aucun des filtres suivants
× Date 2014
× Sujet Genere: Thriller
× Sujet Roma - Guide archeologiche
× Langues eng
× Langues fre
Affiche tous: Tous les filtres suivants
× Date 2015

Trouvés 6 documents.

A mosca cieca
0 0

Scavolini, Romano

A mosca cieca ; La prova generale ; L'amore breve (Lo stato d'assedio) [VIDEOREGISTRAZIONE] / regia: Romano Scavolini

Italia, 1966-1969

  • Réservation impossible
  • Copies totales: 1
  • En prêt: 0
  • Réservations: 0

Résumé: "A mosca cieca", "La prova generale" e "Lo stato d'assedio" costituiscono se non una trilogia programmatica, un trittico d'autore realizzato nella seconda metà degli anni '60 da un regista inclassificabile e innovativo come Romano Scavolini. Sono tre lungometraggi fuori dagli schemi, che affrontano con un linguaggio di grande impatto visivo, l'epoca della rivolta: una rivolta interiore e concreta, esistenziale e politica, emozionale e violenta, immaginaria o realmente vissuta. La rivoluzione imminente si rovescia così in un'immensa "prova general" in cui i diversi personaggi si trovano a combattere con i loro fantasmi e a confrontarsi con le loro difficili scelte di vita. Completano il cofanetto una lunga conversazione con il cineasta e tre suoi cortometraggi del periodo, che aiutano a comprendere meglio la poetica e l'estetica di un autore ancora troppo poco conosciuto.

Ora di nanna
0 0
Livres modernes

Trotter, Stuart - Mantegazza, Giovanna

Ora di nanna / illustrazioni di Stuart Trotter ; testo di Giovanna Mantegazza

Milano : La coccinella, copyr. 2015

BabySauri

Résumé: Quando Rexi, il piccolo tirannosauro, sbadiglia, i suoi dentoni fanno paura! Ma è solo un cucciolo assonnato: per dormire vuole che la mamma gli legga una storia e che gli dia il bacino della buonanotte! In ogni pagina un'immagine a sorpresa si nasconde sotto il grande flap fustellato. Età di lettura: da 2 anni.

Il volo del calabrone
0 0
Livres modernes

Follett, Ken

Il volo del calabrone / Ken Follett ; traduzione di Annamaria Raffo

Milano : Mondadori, copyr. 2015

Oscar bestsellers

Résumé: Giugno 1941. Seconda guerra mondiale. Da tempo gli aerei inglesi vengono abbattuti sistematicamente dai caccia nemici che sembrano conoscerne in anticipo rotte e destinazioni. Ma su una piccola isola danese occupata dei tedeschi il diciottenne Harald Olufsen si imbatte nell'arma segreta che sta tenendo in scacco la RAF, una specie di radar in grado di captare i segnali degli aerei preannunciando il loro attacco.

Sul vulcano [VIDEOREGISTRAZIONE]
0 0

Sul vulcano [VIDEOREGISTRAZIONE] / un film di Gianfranco Pannone

Istituto Luce Cinecittà, 2015

  • Réservation impossible
  • Copies totales: 1
  • En prêt: 0
  • Réservations: 0

Résumé: Documentario che prende vita dai racconti di Maria, Matteo e Yole: tre vite ai piedi del Vesuvio. Un luogo unico al mondo, ricco di miti, storia ed evocazioni letterarie. E prende le mosse da una domanda: in questo luogo di sospesa bellezza, chi è oggi il più pericoloso? Il Vesuvio, che potrebbe risvegliarsi da un momento all'altro e minare le esistenze di chi vive nelle sue vicinanze? O l'uomo, che in meno di cent'anni ha prodotto danni di ogni genere?

Segni
0 0
Livres modernes

Merleau-Ponty, Maurice

Segni : fenomenologia e strutturalismo, linguaggio e politica : costruzione di una filosofia / Maurice Merleau-Ponty ; a cura di Andrea Bonomi ; traduzione di Giuseppina Alfieri

Milano : Il saggiatore, copyr. 2015

La cultura ; 960

Résumé: Ispirano, alludono, dialogano tra loro, riescono a mettere in luce, come in un ritratto picassiano, una personalità formidabile. I segni che Maurice Merleau-Ponty lascia della sua filosofia, in questa che fu l'ultima raccolta di saggi pubblicata in vita, sono un insieme di indizi improvvisi ricevuti dagli eventi, dai libri e dalle cose, e restituiscono da angolature diverse il medesimo volto di un intellettuale eclettico, inquieto, e allo stesso tempo capace di divincolarsi nel groviglio di complessità del mondo contemporaneo. "Segni" - che il Saggiatore ripropone nella storica edizione curata da Andrea Bonomi - trova il proprio carattere unitario in un preciso stile filosofico, che apre le porte alla tradizione orientale e alla lettura del cuore turbato di Montaigne, oltre che al neorazionalismo di Einstein. Grazie all'apporto della nuova antropologia di Mauss e Lévi-Strauss, mette a punto una fenomenologia che ritorna continuamente sui propri momenti costitutivi. Lo strutturalismo insegna a Merleau-Ponty un nuovo modo di vedere l'essere: un "sistema a più entrate" il cui centro è ovunque e in nessun luogo, e all'interno del quale il linguaggio può essere letto come parola dell'essere stesso, una parola che nasce dalla carne del mondo, e porta in sé i segni della storia.

Pista nera
0 0
Livres modernes

Manzini, Antonio

Pista nera / Antonio Manzini

Milano : Mondolibri, stampa 2015