Affiche tous: Aucun des filtres suivants
× Date 2014
× Materiel 3
× Niveau s
× Date 2013
× Noms Pothier, Robert Joseph
× Date 2017
× Pays ch
× Noms Costa, Nicoletta
× Date 2020

Trouvés 696 documents.

La tentazione di uccidere
0 0
Livres modernes

Tallone, Massimo

La tentazione di uccidere / Massimo Tallone

Torino : Edizioni del Capricorno, copyr. 2022

Piemonte in noir ; 1

Résumé: Torino, interno giorno. Sala di una villa collinare, affacciata sulla città. La raffinata Ottilia viene a sapere per vie traverse che la sua amica Alma vuol stupire il bel mondo torinese assumendo un ritrattista di famiglia, come i nobili dell'Ottocento. Ottilia, allora, decide di anticipare Alma, corre all'Accademia di Belle Arti e affida l'incarico di ritrarre lei e i suoi famigliari al talentuoso Carlo Boeris, allievo del celebre incisore Publio Ghezzi. Per lui trasforma parte della serra del suo parco in atelier. L'artista si troverà ben presto al centro di una guerra giocata su più fronti tra Ottilia, suo marito Giorgio, le figlie Demetra e Ofelia e le blasonate guerriere dell'élite cittadina, impegnate in battaglie velenose per primati di scintillante mondanità. E sarà proprio lui, il funambolico Carlo Boeris, la prima vittima del conflitto totale, ucciso davanti alla tela, nella serra, con un colpo di martello. Lo strazio di Albino, il fratello gesuita di Carlo, e la rabbia di Ghezzi, il professore, innescheranno un finale d'inaspettata, turbinosa violenza.

L'ultimo ballo
0 0
Livres modernes

Clark, Mary Higgins

L'ultimo ballo / Mary Higgins Clark ; traduzione di Annalisa Garavaglia

Milano : Mondadori, copyr. 2022

Résumé: «C'è una cosa molto importante di cui ti devo parlare quando arrivi a casa!!!» È l'ultimo messaggio che Aline Dowling ha ricevuto da sua sorella minore Kerry, che non vede da quasi tre anni. Ma Aline non potrà mai chiedere alla sorella diciottenne che cosa intendesse con quelle parole misteriose, perché Kerry è stata uccisa quella notte stessa. Qualcuno l'ha colpita alla testa con una mazza da golf facendola cadere nella piscina di casa. È proprio lì che Aline e i suoi genitori la ritrovano ormai senza vita. Delle indagini viene incaricato il brillante ispettore Michael Wilson che, con l'aiuto e la complicità di Aline, cercherà di risolvere il caso con tutte le sue forze. I sospetti si concentrano fin da subito su Alan, il fidanzato di Kerry, con cui la ragazza aveva litigato la sera stessa dell'omicidio. Ma tutto è più difficile di quel che sembra: non ci sono impronte sull'arma del delitto e nessuno pare aver notato niente di strano. Nessuno tranne Jamie Chapman, il ventenne vicino di casa dei Dowling affetto da ritardo mentale. Jamie, dalla finestra di camera sua, ha visto tutto. Ha visto il «Grande Uomo» colpire Kerry. Ha visto la ragazza cadere in piscina. Ha visto il sangue e la mazza da golf. Ma Jamie non può dirlo a nessuno. Questo è il suo segreto.

La custode dei peccati
0 0
Livres modernes

Campisi, Megan

La custode dei peccati : romanzo / Megan Campisi ; traduzione di Alessandro Storti

[Milano] : Nord, copyr. 2022

Narrativa ; 836

Résumé: Per ogni peccato, un cibo. Per ogni confessione, il silenzio. Ma la verità non si può tacere per sempre. Ha rubato solo un pezzo di pane, ma la giovane May avrebbe preferito essere impiccata come tutti gli altri ladri. Invece il giudice ha scelto per lei una condanna peggiore della morte: diventare una Mangiapeccati. Dopo la sentenza, May è obbligata a indossare un collare per essere subito riconoscibile e le viene tatuata la lettera S sulla lingua. Da quel momento, non potrà mai più rivolgere la parola a nessuno. Poi inizia il suo apprendistato presso la Mangiapeccati anziana che, nel silenzio più assoluto, le insegna le regole del mestiere. Un mestiere spaventoso: raccogliere le ultime confessioni dei morenti, preparare i cibi corrispondenti ai peccati commessi e infine mangiare tutto, assumendo su di sé le colpe del defunto, la cui anima sarà così libera di volare in Paradiso. Le Mangiapeccati sono esclusivamente donne, disprezzate e temute da tutti, eppure indispensabili. E infatti, un giorno, May e la sua Maestra vengono convocate addirittura a corte, dove una dama di compagnia della regina è in fin di vita. Dopo la confessione e la morte della donna, però, alle due Mangiapeccati viene portato un cuore di cervo, un cibo da loro non richiesto e che rappresenta il peccato di omicidio. Sconcertata, la Maestra di May si rifiuta di completare il pasto e viene imprigionata per tradimento. Rimasta sola, la ragazza china la testa e porta a termine il compito, ma in cuor suo giura che renderà giustizia all'unica persona che le abbia mostrato un briciolo di compassione. Quando viene chiamata ancora a prestare i suoi servigi a corte, May intuisce che una rete di menzogne e tradimenti si sta chiudendo sulla regina e che solo lei è in grado d'intervenire. Perché essere invisibile può aprire molte porte, anche quelle che dovrebbero restare chiuse per sempre... Ispirandosi alla figura realmente esistita della Mangiapeccati, questo romanzo ci regala un'eroina modernissima, che rifiuta il ruolo impostole da una società che la umilia in quanto donna, e che grazie alla sua forza di volontà e determinazione riuscirà a cambiare il proprio destino.  

[34]: Senza legge
0 0
Livres modernes

D'Antonio, Luigi

[34]: Senza legge / [Gino D'Antonio]

[Milano] : Sergio Bonelli, copyr. 2022

West ; 34

Fait partie de: D'Antonio, Luigi. Storia del West / [Gino D'Antonio]

Natale in Valle d'Aosta
0 0
Livres modernes

Natale in Valle d'Aosta : antologia / a cura di Barbara Rolando ; racconti di: Stella Vittoria Bertarione... [et al.] ; e con le Gamole di Andrea Rolando

Torino : Neos, stampa 2021

Altre storie

Résumé: Montagne e foreste innevate, borghi e città valdostani sono la fonte d'ispirazione di questi quattordici racconti. Fra le tradizioni e la contemporaneità, con tocchi di umorismo e di fantastico, un Natale letterario intimo e garbato per riscaldare i giorni invernali.

Ciò che si trova solo in Baudelaire
0 0
Livres modernes

Calasso, Roberto

Ciò che si trova solo in Baudelaire / Roberto Calasso

Milano : Adelphi, copyr. 2021

Piccola biblioteca Adelphi ; 770

Résumé: A duecento anni dalla sua nascita, Baudelaire è il caso molto raro di uno scrittore che ha mantenuto intatta la sua forza di penetrazione intellettuale e la capacità di scardinare ogni forma di pensiero sclerotico. Dopo La Folie Baudelaire, che era un vasto libro non solo su Baudelaire ma su tutta la Parigi intorno a lui, Roberto Calasso ha voluto concentrarsi su ciò che costituisce la singolarità irriducibile dello scrittore - innanzitutto il taglio della sua intelligenza e quel gusto che ha dato un'impronta definitiva a ciò che si è poi chiamato il moderno.

Guida letteraria di montagna
0 0
Livres modernes

Guida letteraria di montagna : pagine di altura dai più grandi scrittori d'ogni tempo e latitudine / a cura di Anna Maria Foli

Milano : Terra Santa, copyr. 2021

Résumé: Da sempre la montagna ha rappresentato nell'immaginario dell'umanità un mondo altro: sede della divinità, punto di contatto tra cielo e terra, covo di spiriti e creature misteriose. Tutte le culture hanno sacralizzato le cime. E non a caso anche l'antropologia, l'arte, la letteratura, la filosofia hanno provato a spiegare l'irresistibile anelito umano nei confronti delle vette. La montagna è metafora di una dimensione ostica rispetto alla pianura, così legata al vivere quotidiano, alle occupazioni e alle comodità. Eppure, questo luogo elevato - in cui si nascondono asprezze, insidie e crepacci - permette sovente a chi decide di ascendere di staccarsi dal contesto per guardare dall'alto la pro-pria condizione abituale. In questa scelta antologica, le più belle pagine della letteratura mondiale accompagnano il lettore in un sorprendente tour narrativo in alta quota su picchi, cordigliere e massicci inespugnabili. Brani narrativi indimenticabili, in cui il fascino della montagna diventa soggetto poetico, mostrando come l'ascesa verso le terre alte sia paradigma di una ricerca interiore che accomuna le donne e gli uomini di ogni tempo e latitudine.

I greci e l'arte di fare i conti
0 0
Livres modernes

Marginesu, Giovanni

I greci e l'arte di fare i conti : moneta e democrazia nell'età di Pericle / Giovanni Marginesu

Torino : Einaudi, copyr. 2021

Gli struzzi. Nuova serie ; 1

Résumé: Dicono che in famiglia tutti si lamentassero dell'avarizia di Pericle, ma che al contrario gli Ateniesi gli fossero ben grati quando esponeva loro con precisione - con acribia si comincia a dire - i rendiconti delle spese di denaro pubblico per una guerra o un monumento o un'impresa di conquista. Moneta e trasparenza, gloria futura e investimenti attuali, democrazia ed esattezza: un saggio brillante per scrittura e competenza ci racconta in modo nuovo le strategie economiche di chi inventò ad un tempo la bellezza e la «cosa pubblica». «I Greci dei tempi di Pericle», scrive Giovanni Marginesu parlando del V secolo a. C., «resero l'uso del denaro qualcosa di molto simile a un'arte, informandolo a principî improntati ad alcune leggi elementari e a una buona dose di etica e di estetica condivise». E poi il saggio cede il passo al racconto, parlandoci di come fosse famosa l'avarizia di Pericle, malvista in casa, ma molto gradita nelle occasioni pubbliche in cui si trattava di soldi pubblici, e di come acribia e democrazia, quando la prima significava estrema e fredda precisione e la seconda caldo sentimento etico, andassero a braccetto nella polis prima fra tutte, Atene, nell'epoca d'oro dell'arte, della letteratura, della potenza e della civiltà. Marginesu lavora da archeologo su frammenti e stele per narrarci la storia dei rendiconti greci, che venivano incisi con raffinata maestria sulla pietra ed esposti, in città e sull'acropoli, a uno sguardo quasi «ossessionato» dalla contabilità, in quanto gli Ateniesi erano ben consci di come fossero la «preziosa radiografia» del loro mondo. «I rendiconti sono l'architettura, l'arte, la guerra. Solo che, scarnificate dal genio artistico, dall'abilità tecnica, dall'eroismo, ne vediamo in dettaglio lo scheletro amministrativo e l'intelaiatura gestionale. Uno scheletro le cui cellule si chiamano monete». Da questa prospettiva, Marginesu narra una volta ancora, ma con grande novità e sorprendente ritmo, di vicende e personaggi che credevamo di conoscere bene: la protezione del tesoro della Lega delio-attica, la famosa statua crisoelefantina di Atena eretta da Fidia, che quasi rovinò per sempre l'artista e la sua fama, le guerre e i «prestiti a interesse» che gli dèi, ovvero i tesori dei loro santuari, facevano continuamente ad Atene. «Sappiamo ormai», scrive Marginesu, «che non c'è nulla di paradossale nel fatto che la razionalità del documento contabile sia una delle maschere che la democrazia ateniese indossa di fronte al mondo, e anche allo specchio, davanti a se stessa». Ecco perché, quando veniamo a sapere che Pericle amava essere ritratto mentre faceva di conto, proviamo la paradossale ma consueta sensazione che i Greci abbiano ogni volta qualcosa di nuovo da raccontarci.

Come mettere il mondo a testa in giù
0 0
Livres modernes

Sciapeconi, Ivan

Come mettere il mondo a testa in giù / Ivan Sciapeconi

Firenze : Giunti, 2021

I cactus

Résumé: A scuola è arrivato un nuovo professore, il signor Zanni. Ha un aspetto alquanto bizzarro - testa rasata, barba lunga scura, muscoli in evidenza - e un carattere molto molto severo. I suoi metodi non passano inosservati ma la situazione precipita solo quando il web restituisce l'inquietante passato dell'insegnante: il signor Zanni è un ex militare espulso con l'accusa di tortura. La notizia desta un grande scalpore e, da un giorno all'altro, il signor Zanni è costretto a lasciare il suo incarico. Servirà a poco scoprire che si tratta solo di una fake news: il signor Zanni non tornerà nella sua vecchia classe e affiderà a una lettera una preziosa riflessione sulla menzogna e sulla fiducia. Età di lettura: da 10 anni.

Il sole a strisce
0 0
Livres modernes

Varriale, Pina

Il sole a strisce / Pina Varriale

Firenze : Giunti, 2021

I cactus

Résumé: Roberto e Martina abitano con la nonna Betta. Si sono trasferiti da lei da quando la mamma è andata a stare nella “fabbrica del caffè”, il carcere femminile di Pozzuoli dove le detenute lavorano alla torrefazione del caffè. Roberto e Martina possono farle visita soltanto una volta al mese; così il tempo per parlare e giocare con Carletto, il loro fratellino, è davvero poco. Carletto è nato in carcere e non conosce altro che il sole “a strisce”... I Cactus raccontano con leggerezza la realtà quotidiana dei ragazzi: i problemi, i timori e i sogni di chi sta cambiando sguardo. Con gli occhi, e le spine, di chi non è più bambino. Età di lettura: dai 10 anni.

Diabolik sottosopra
0 0
Livres modernes

Ziche, Silvia - Faraci, Tito - Gomboli, Mario

Diabolik sottosopra / Silvia Ziche ; [testi di Tito Faraci e Mario Gomboli]

Milano : Feltrinelli, 2021

Feltrinelli comics

Résumé: Raccolte in un unico volume a colori, le storie di Diabolik disegnate da Silvia Ziche, scritte da Tito Faraci e Mario Gomboli, nello stile divertente e ironico che ha reso l'autrice una delle più importanti voci del fumetto italiano. L'uomo che non sapeva ridere, Il re dei ladri, La ricompensa: tre avvincenti crime story dai dialoghi fulminanti, in cui il più fatale dei ladri e la sua algida complice vivono situazioni comiche, mantenendo intatti fascino e credibilità. Quella firmata da Silvia Ziche è una delle più riuscite e apprezzate rivisitazioni di Diabolik, il personaggio creato dalle sorelle Angela e Luciana Giussani e ormai diventato un mito.

Una visione del mondo
0 0
Livres modernes

Cheever, John

Una visione del mondo / John Cheever ; racconti scelti e introdotti da Julian Barnes ; traduzioni di Adelaide Cioni ... [et al.]

Milano : Feltrinelli, 2021

Narratori

Résumé: Vincitore del premio Pulitzer e del National Book Award, John Cheever ha alterato per sempre il paesaggio contemporaneo della letteratura. In una carriera lunga quasi cinquant'anni, i suoi racconti, spesso pubblicati sul "New Yorker", hanno dato voce ai desideri repressi e alle brucianti delusioni di un'America degli anni cinquanta che vacillava sull'orlo del risveglio spirituale e sessuale che avrebbe caratterizzato i successivi sessanta. E la sua aura letteraria ha continuato a splendere fino ai nostri giorni, non a caso il pubblicitario protagonista di Mad Men risiede proprio a Ossining, città statunitense della contea di Westchester, nello stato di New York, dove Cheever ha vissuto per gran parte della vita. In questa raccolta di sedici racconti scelti da Julian Barnes, che seguono la sua magistrale introduzione, ritroviamo le storie che sono il marchio di fabbrica di John Cheever. A partire dalla celebre "Una radio straordinaria", passando per "Il nuotatore", Barnes ha selezionato le più significative e rivelatrici, come "Miscellanea di personaggi che non compariranno", le più precise e taglienti, come "I dolori del gin", e le più malinconiche, come "Stagione di divorzio". Tutte sempre in puro stile Cheever.

La leonessa di Dordona
0 0
Livres modernes

Orlandi, Enrico

La leonessa di Dordona / Enrico Orlandi, Gaia Cardinali

Latina : Tunué, 2021

Prospero's books ; 106

Résumé: Bradamante, erede dei conti di Dordona, paladina dell'imperatore Carlo Magno, è innamorata di Ruggero, comandante dell'esercito di Agramante e tra i più valorosi cavalieri del mondo arabo. L'amore tra la guerriera cristiana e il prode saraceno è al centro del graphic novel che riadatta uno degli episodi più noti dell'Orlando Furioso.

2 detective e 1 bassotto
0 0
Livres modernes

Marigonda, Enrico - Scarafia, Gabriele

2 detective e 1 bassotto / Enrico Marigonda, Gabriele Scarafia

Milano : Il castoro, copyr. 2021

Résumé: Un caso da risolvere. Un amico da salvare. Una squadra di brillanti detective pronti a tutto! Età di lettura: da 7 anni.

Essere dispersi
0 0
Livres modernes

Zabala, Santiago

Essere dispersi : la libertà nell'epoca dei fatti alternativi / Santiago Zabala ; traduzione di Benedetta Antonielli d'Oulx

Torino : Bollati Boringhieri, copyr. 2021

Saggi. Filosofia

Résumé: Sempre più spesso, politici e filosofi si presentano come portatori ultimi della verità. La realtà di cui parlano si pretende oggettiva, descrivibile, assoluta. Questo rinnovato «realismo» - che pensa la realtà come indipendente da noi, controllabile nella sua semplicità - produce «una chiusura che rassicura e soffoca nello stesso tempo» (la definizione è di Gianni Vattimo). Ciò si riflette in un inquadramento tecnologico, sociale e politico globale senza precedenti. Un nuovo ordine, sostenuto in ugual misura - afferma Santiago Zabala - dai nuovi filosofi realisti, dal capitalismo della sorveglianza e dal populismo di destra. E che verte su una normalizzazione radicale: ogni alterità, ogni elemento residuale, ogni scarto viene ricompreso e riassorbito nella regola. Uno degli effetti è che oggi la più grande emergenza è l'assenza di emergenze. La stessa pandemia, ci ricorda Zabala, era stata a lungo un'«emergenza assente»: per anni gli esperti ci avevano inutilmente messi in guardia dal pericolo di una nuova, grande epidemia. Allo stesso modo, oggi, altre «emergenze assenti» restano fuori dalla cassa di risonanza dei media: la disuguaglianza economica, la crisi dei rifugiati, l'inquinamento dell'aria - responsabile quest'ultimo ogni anno della morte di sette milioni di persone. Come sovvertire quest'ordine asfissiante? Ce lo suggerisce Zabala: tornando a essere dispersi, condizione necessaria per essere liberi. Per farlo, il filosofo recupera - attraverso l'analisi di tre concetti chiave: essere, interpretazione ed emergenza - la vena anarchica che attraversa la filosofia ermeneutica (Heidegger, Gadamer, Rorty, Vattimo, ma nello spirito anche Lutero, Freud e Kuhn). Troppo spesso presentata come disciplina conservatrice, l'ermeneutica è invece progressista: è avversa all'autorità, al dogma, al fondamentalismo; rinnova continuamente l'apertura della conversazione autentica (intesa come dialogo ricettivo, capace di frangere le rigidità del pensiero) e costruisce sempre nuovi significati dell'essere. Svela così di quest'ultimo - sotto la maschera della trasparenza, che lo rende autoritario e repressivo - la natura incompleta, opaca, ogni volta da definirsi entro orizzonti di senso condivisi. L'essere dispersi, il rischiare interpretazioni nuove, sono insomma - oggi più che mai - pratiche di resistenza politica. Le uniche, forse, atte a riconquistare e proteggere i nostri spazi di libertà.

Indro Montanelli
0 0
Livres modernes

Mazzuca, Alberto

Indro Montanelli : dove eravamo rimasti? / Alberto e Giancarlo Mazzuca

Milano : Baldini+Castoldi, 2021

Le boe

Résumé: Politicamente controverso, anarchico e conservatore al tempo stesso, accusato di essere fascista dagli uni e comunista dagli altri, sempre controcorrente, sempre fuori dagli schemi: Indro Montanelli è stato, ed è ancora oggi, una figura decisiva e divisiva. Penna eccellente, giornalista di razza e anche storico amatissimo dal pubblico, è stato per anni inviato speciale del «Corriere della Sera» prima di lanciarsi nell'avventura de «Il Giornale» e poi de «La Voce»: dalle pagine dei quotidiani e con i suoi fulminei editoriali ha sempre espresso il suo punto di vista - puntuale, acuto, spesso provocatorio e irriverente - guadagnandosi antipatie e simpatie da ogni parte, ma imponendosi, volenti o nolenti, come una delle voci più autorevoli del Novecento italiano. Una voce caustica, critica, impossibile da ignorare. A vent'anni dalla sua morte, Alberto e Giancarlo Mazzuca tracciano il ritratto appassionato e sincero di un uomo che è stato sì un simbolo, talvolta suo malgrado, di un secolo della storia dell'Italia, ma anche e prima di tutto, per i due autori, un maestro, un direttore esemplare e una figura di riferimento. Dalle prime esperienze in Africa ai servizi come inviato di guerra in Spagna e Ungheria, dallo scoop su Hitler al difficile rap- porto con Berlusconi, dall'attentato di cui fu vittima nel '77 alle recentissime polemiche sulla sua figura (e la sua statua): Indro Montanelli non smette di essere attuale.

Mi stai ascoltando
0 0
Livres modernes

Walden, Tillie

Mi stai ascoltando / Tillie Walden

Milano : Bao, 2021

Résumé: Questa è una storia, magistralmente raccontata, di vicinanza, accoglienza, comprensione e ammissione della natura dei propri demoni, ed è un libro che fa battere il cuore fino a sentirlo nelle orecchie, mentre si avvicina il finale, che è tra i più perfetti e delicati che ci sia capitato di leggere negli ultimi anni. Il nuovo libro di Tillie Walden è la storia di due donne che si stanno allontanando da qualcosa, e si incontrano lungo la strada. Nessuna delle due ha idea di quale sia la meta, e poco a poco iniziano a fidarsi l’una dell’altra. Lo scenario che le circonda è, almeno in apparenza, il Texas occidentale, ma di tanto in tanto qualcosa di indefinibile e surreale avviene, deformando il paesaggio e costringendole a domandarsi se il loro viaggio avrà mai fine. Sono inseguite da strani, misteriosi funzionari della rete stradale, e il gatto che decidono di riportare a casa sembra al centro di molte più cose di quanto sarebbe dato immaginare guardandolo.

Volevo essere Marlon Brando (ma soprattutto Gigi Baggini)
0 0
Livres modernes

Haber, Alessandro

Volevo essere Marlon Brando (ma soprattutto Gigi Baggini) / Alessandro Haber ; con Mirko Capozzoli

Milano : Baldini+Castoldi, 2021

Le boe

Résumé: Alessandro Haber si racconta, per la prima volta, in un'autobiografia schietta, sincera e fuori dagli schemi, come del resto è lui stesso. Libero, creativo, nevrotico, appassionato, straripante: Haber fa ridere e commuovere. In queste pagine ci racconta della sua infanzia scanzonata a Tel Aviv e del successivo rientro in Italia, della scoperta di una passione smodata per la recitazione e del desiderio di approdare a Hollywood; descrive nei particolari e senza peli sulla lingua una carriera lunga più di cinquant'anni, tra cinema, teatro, spettacoli e persino musica; ma soprattutto ci incanta con il racconto di una vita tanto eccentrica quanto affascinante: le partite a carte con i suoi "maledetti amici", le avventure e le invidie, le prime a teatro, i provini andati bene e quelli andati male, la corsa a conoscere Orson Welles incontrato per strada e le partite a tennis con Nanni Moretti, le belle donne, le occasioni perse, il sesso e i tradimenti, e poi l'amore incondizionato per Celeste che, da sedici anni, lo "costringe" a interpretare ogni giorno il ruolo di padre. Come sul palcoscenico sfilano protagonisti e comparse, anche in queste pagine il racconto di una vita segue un flusso a volte imprevedibile, accelerato, talvolta persino centrifugo, ma sempre incredibilmente potente, e ci restituisce la vitalità istintiva di un attore straordinario e irripetibile come Alessandro Haber.

Collaboratore e assistente amministrativo
0 0
Livres modernes

Collaboratore e assistente amministrativo : aziende sanitarie : manuale di preparazione, quesiti di verifica, modulistica e guida alla prova pratica

3. ed.

Napoli : Edises, 2021

Professioni & concorsi ; 29.1

Résumé: Manuale per la preparazione ai concorsi per Collaboratore e Assistente amministrativo nelle Aziende sanitarie (ASL e Aziende ospedaliere). Il testo comprende tutte le materie oggetto delle prove concorsuali, partendo dalle discipline di base (diritto costituzionale e amministrativo) per poi approfondire le tematiche di area sanitaria (l’ordinamento del servizio sanitario nazionale, le prestazioni erogate, il rapporto di lavoro del personale sanitario, la gestione finanziaria e contabile, lo svolgimento di gare di appalto). Il volume è aggiornato alle ultime novità normative rilevanti in materia (la legge di bilancio per il 2021 - L. 178/2020, la legge contenente disposizioni in materia di sicurezza per gli esercenti le professioni sanitarie e socio-sanitarie nell’esercizio delle loro funzioni - L. 113/2020, il Piano Nazionale della Prevenzione 2020-2025 e il Piano Pandemico Nazionale 2021-2023). Ampio spazio è dedicato anche alle diverse misure adottate per fronteggiare l’emergenza COVID-19, da ultimo quelle connesse all’avvio del Piano Vaccinale Nazionale e quelle riportate nel D.L. 44/2021 (in particolare l’obbligo vaccinale e lo specifico scudo penale per gli esercenti le professioni sanitarie). Al termine di ogni sezione sono presenti Test a risposta multipla. In appendice è riportata una sintetica guida alla redazione degli atti e una raccolta della modulistica di maggiore utilizzo in ambito sanitario, per affrontare al meglio la prova pratica. Ulteriori strumenti sono disponibili online. In particolare è possibile accedere gratuitamente al software per effettuare infinite simulazioni delle prove di selezione e consultare una raccolta normativa riguardante il settore sanitario (nazionale e regionale).

Cottage garden
0 0
Livres modernes

Masset, Claire

Cottage garden : il fascino del giardino inglese / [Claire Masset]

Milano : L'ippocampo, 2021

Résumé: «Le piante crescono alla rinfusa, arbustida fiore misti a rose, erbacee e bulbi, rampicanti che s'inerpicano sui tralicci, e germogli che sbucano ovunque abbiano deciso di mostrarsi.» La migliore definizione del cottage garden l'ha data Vita Sackville-West. Con la sua disordinata ma armoniosa mescolanza di fiori, frutti e ortaggi, esso incarna a pieno titolo la quintessenza del giardino inglese. Claire Masset ci guida attraverso la sua ricca storia: la visita tocca luoghi leggendari tra cui Hill Top di Beatrix Potter nel Lake District, il giardino di Thomas Hardy nel Dorset e quello di Virginia Woolf a Monk's House, insieme ad altri meno noti come quello di Anne Hathaway, moglie di Shakespeare, nel Warwickshire. Se avete uno spazio vostro, piccolo o grande che sia, scoprirete come trasformarlo in un cottage garden divinamente scarmigliato scegliendo le piante più adatte e lavorando all'unisono con le stagioni per trarne il meglio tutto l'anno. Con "Cottage Garden", L'ippocampo prosegue la sua collaborazione con il National Trust, iniziata grazie a "Il giardino di Virginia Woolf", "Stanze tutte per sé" e "Giardini segreti".