Affiche tous: Aucun des filtres suivants
× Date 2014
× Date 2015
× Date 2012
× Sujet Genere: Sentimentale
× Date 1988
× Noms Legrand, Olivier
Affiche tous: Tous les filtres suivants
× Langues ita
× Ressources Catalogue
× Materiel 1

Trouvés 1018 documents.

Diavolo d'un cardinale
0 0
Livres modernes

Giacomoni, Silvia

Diavolo d'un cardinale : lettere (1982-2012) / Silvia Giacomoni, Carlo Maria Martini ; a cura di Laura Bosio

Milano : Bompiani, 2021

Overlook

Résumé: Queste sono le lettere che per trent'anni si sono scambiate due persone che vivevano nel centro di Milano: lui in piazza Fontana, lei in via Bagutta. Non si potevano telefonare, né incontrare al bar o in biblioteca. Perché lui era l'arcivescovo e l'organizzazione della sua vita era incompatibile con i ritmi di quella di lei, giornalista, moglie di Giorgio Bocca, madre di tre figli. È la giornalista a prendere l'iniziativa, e lui risponde. Le lettere approfondiscono il rapporto di lavoro. Lei lo segue per la Repubblica da quando papa Wojtyla ha mandato lui, biblista, a Milano come arcivescovo. Martini è ben contento di conoscere le reazioni di una persona agnostica al suo impegno pastorale. Silvia è felice di colmare le sue lacune in campo religioso. Parlano del comunicare personale e mediatico, progettano cattedre dei non credenti, discutono di ecumenismo e di Tangentopoli, si interrogano sull'aborto e sulla Lega, sulla preghiera e su Israele. Insomma, lo scibile di quegli anni milanesi è per loro materia quotidiana sullo sfondo delle grandi questioni poste dalla Bibbia. Ed è proprio la parafrasi che Silvia scriverà dell'Antico Testamento, nel tempo della pensione di Martini, la spia del gran cambiamento, conversione compresa, avvenuto in lei nel corso di quegli anni.

La bella morte
0 0
Livres modernes

Oliva, Gianni

La bella morte : gli uomini e le donne che scelsero la Repubblica Sociale Italiana / Gianni Oliva

Milano : Mondadori, 2021

Le scie

Résumé: Per la vulgata dell'Italia repubblicana i «ragazzi di Salò» hanno rappresentato il «male assoluto». Hanno assorbito su di sé tutte le colpe storiche del fascismo, facendo da schermo ai tanti opportunisti che durante il Ventennio hanno accumulato ricchezze e onori, ma non si sono compromessi con la Repubblica sociale. Settant'anni fa Italo Calvino, partigiano combattente, scriveva invece: «Quel furore antico che è in tutti noi è lo stesso che fa sparare i fascisti, con la stessa speranza di riscatto. Ma allora c'è la storia. C'è che noi, nella storia, siamo dalla parte del riscatto, loro dall'altra». Sdoganata prima dal presidente della Camera Luciano Violante, poi dal presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi, la questione dei «ragazzi di Salò» anima da due decenni un dibattito spesso strumentale, sospeso tra demonizzazioni e riabilitazioni ugualmente improprie. Gianni Oliva ne propone quindi una lettura storiograficamente equilibrata, rintracciando le motivazioni dei volontari che scelsero di continuare a combattere accanto a Mussolini una guerra persa: i valori sedimentati dall'educazione di regime (la sacralità della patria e dell'onore, la lealtà alla parola data, il rispetto per i caduti in battaglia) si intrecciano con il disgusto morale per il «tradimento» dell'8 settembre, la volontà di vendicarsi dei voltagabbana, dei doppiogiochisti, dei funamboli dell'abiura. In questo coacervo di suggestioni e sentimenti, si sviluppa un'esperienza storica condizionata dal vassallaggio alla Germania nazista, dalla rassegnazione del duce restituito controvoglia al protagonismo politico, dai contrasti interni alla dirigenza di Salò, e, soprattutto, dalle asprezze di una guerra civile determinata proprio dalla creazione del governo della Repubblica sociale. «Cercare la bella morte» diventa la prospettiva drammatica di un percorso che si esaurisce nella furia di piazzale Loreto: è la storia di una scelta sbagliata, che per il numero di adesioni e per il significato storico non può essere rimossa, né considerata residuale.

Zocrate e le ombre nella caverna
0 0
Livres modernes

Morgese, Roberto

Zocrate e le ombre nella caverna : le avventure di un piccolo filosofo nell'antica Grecia / Roberto Morgese ; illustrazioni di Clarissa Corradin

Milano : Piemme, 2021

Il battello a vapore. Serie arancio, Alta leggibilità

Résumé: Zocrate vive ad Atene, nel 400 a.C. Non riesce a stare fermo un attimo e corre sempre in giro per la città. La sua ultima passione è Socrate, un filosofo amato dal popolo, che racconta di caverne in cui gli uomini sono tenuti in catene a fissare le ombre che si muovono sulle pareti. Ma è solo un mito o è una storia vera? Età di lettura: da 9 anni.

Un vita scapricciata
0 0
Livres modernes

Laurito, Marisa

Un vita scapricciata / Marisa Laurito

Milamo : Rizzoli, 2021

Résumé: Il cielo primaverile di Napoli è carico di stelle, mentre da una finestra del centro storico qualcuno intona la romanza di Puccini Vincerò. È sotto questo segno che viene al mondo Marisa Laurito, protagonista poliedrica ed esuberante di oltre mezzo secolo dello spettacolo e del costume italiani. In "Una vita scapricciata" si racconta per la prima volta con voce squillante e autentica (pare quasi di sentire la sua inconfondibile r moscia) e con l'ironia che la contraddistingue. A formarle il carattere è Napoli, la città in cui tutto avviene in strada, dove ci si incontra, si grida, si ride, si mangia, si rappezzano i dolori. Marisa diventa così un'anima generosa e riconoscente e, infatti, in questo libro, per parlare di sé, in realtà non fa che evocare le persone e le occasioni che l'hanno ispirata, accompagnata, aiutata nel suo percorso artistico e umano: dall'amica Marina con cui affrontò i primi provini a Cinecittà (con tanto di molestie "d'uso" a cui seppe reagire con personalità) al grandissimo Eduardo, il Direttore, dal viso rosa come la camicia, per il tanto cerone messo negli anni che non andava più via. Per ciascuno Marisa dipinge un ritratto di spessore arricchito con preziosi aneddoti, dagli episodi vissuti da squattrinata a Roma a un irresistibile déjeuner a casa Agnelli. Ci sono poi tutti, nessuno escluso, i compagni di quella geniale avventura corale che si sviluppò attorno a Renzo Arbore, che «ha spalancato una porticina nel mio cervello» e «mi ha insegnato a lanciarmi nel meraviglioso cielo dell'improvvisazione». Un sodalizio importantissimo, come quello con il migliore amico Luciano De Crescenzo, con cui Marisa parla ancora oggi all'ombra del Vesuvio, il vulcano fumante che da millenni insegna ai napoletani a ridimensionare gli affanni, a godere attimo dopo attimo e a rinascere ridendo.

Il profumo di mio padre
0 0
Livres modernes

Fiano, Emanuele

Il profumo di mio padre : l'eredità di un figlio della shoah / Emanuele Fiano ; [prefazione di Liliana Segre]

Milano : Piemme, 2021

Résumé: «Domani spariranno i testimoni e io racconterò a chi non può credere, che tutto ciò è successo. A noi spetta memoria. Sarà per sempre il nostro Kaddish». «Noi figli dei sopravvissuti alle camere a gas di Birkenau non siamo normali. Lo sa bene la mia amata moglie e lo sanno i miei figli, e forse le mogli di tutti i figli della Shoah e i loro amati figli. Come prima le nostre madri o padri. Noi non abbiamo ascoltato solo parole dolci e tenere dai nostri padri, non solo favole ci è capitato di ascoltare, ma il silenzio impastato di lacrime e urla». È così che Emanuele Fiano, oggi deputato del Partito democratico, in prima linea, da sempre, contro i rigurgiti del neofascismo e dell'antisemitismo, tratteggia in poche parole il senso di questo sentito memoriale. La storia della sua famiglia è segnata dalla tragedia degli scomparsi e dal dolore e dal ricordo dei vivi. Tra Nedo, il padre sopravvissuto ai campi di concentramento, ed Emanuele, il figlio "politico", viene alla luce un rapporto fatto di silenzi, odori e mistero, tenerezze reciproche e scoperte rivelatorie. Il profumo di mio padre è il tentativo di un passaggio di consegne di una memoria preziosa e indimenticabile e una riflessione attualissima sul male e sugli orrori del passato; e, allo stesso tempo, un esempio di come si possa trasformare la catastrofe in un messaggio straordinariamente educativo per le generazioni future, come è accaduto con i libri di Liliana Segre e Primo Levi.

Caramelle dal cielo
0 0
Livres modernes

Palazzesi, Marta

Caramelle dal cielo / Marta Palazzesi ; disegni di Giuseppe Palumbo

Roma : Gallucci, 2021

UAO

Résumé: Antonio lavora al mercato nero e venderebbe il suo migliore amico per un tozzo di pane. Andrea, invece, per il suo migliore amico darebbe la vita, anche se si tratta di un cane: Guerrino, infatti, è l'unico ricordo che gli resta del nonno. Le loro strade si incrociano la notte del 12 agosto 1943, quando il suono della sirena d'allarme annuncia un'incursione aerea. Così, nonostante le differenze, i due ragazzi si ritrovano alleati per sfuggire alle bombe che cadono sulla città come grappoli di caramelle nere. Età di lettura: da 12 anni.

Un dettaglio minore
0 0
Livres modernes

Shibli, Adanya

Un dettaglio minore / Adania Shibli ; traduzione di Monica Ruocco

Milano : La nave di Teseo, 2021

Oceani ; 118

Résumé: Questa storia inizia durante l'estate del 1949, un anno dopo la guerra che i palestinesi chiamano Nakba, la catastrofe - che ebbe come conseguenza l'esodo e all'espulsione di oltre 700.000 persone - e che gli israeliani celebrano come la Guerra d'indipendenza. Alcuni soldati israeliani attaccano un gruppo di beduini nel deserto del Negev, uccidendo tutti tranne un'adolescente. La ragazza viene catturata, stuprata, uccisa e sepolta nella sabbia. Molti anni dopo, ai giorni nostri, una donna di Ramallah prova a decifrare alcuni dettagli che aleggiano attorno a quell'omicidio. È colpita da quel delitto a tal punto da trasformarlo in un'ossessione, non solo a causa dell'efferatezza del crimine, ma perché è stato commesso esattamente venticinque anni prima il giorno in cui è nata. Adania Shibli sviluppa due narrazioni che si sovrappongono e, in trasparenza, evocano un presente che non può prescindere da ciò che è stato. Con una prosa tagliente e inquietante, "Un dettaglio minore" va al cuore di un'esistenza segnata dall'annullamento e dalla privazione di sé, com'è la vita nella Palestina occupata, rivelandoci quanto sia ancora difficile riunire i frammenti di una narrazione rimasta troppo a lungo nascosta nelle pieghe della storia.

Il mio pinguino
0 0
Livres modernes

Baruzzi, Agnese

Il mio pinguino / Agnese Baruzzi

Milano : White star kids, copyr. 2021

In punta di... dito

Résumé: Storie della buonanotte dedicate ai più piccini, quadrotti dal formato piccolo e maneggevole che accompagnano dei deliziosi cuccioli - una mucca, un panda, un pinguino, una zebra - attraverso le loro giornate, vivendo simpatiche avventure e scoprendo tante cose nuove, fino al momento di andare a nanna. Ma non si tratta solo di storie: ciascun libro racchiude infatti una marionetta da animare con le dita che rappresenta il cucciolo protagonista, per intrattenere i piccoli e aiutarli a seguire il racconto. Età di lettura: da 6 mesi.

Come funziona il cervello
0 0
Livres modernes

Come funziona il cervello

Milano : Gribaudo, 2021

Résumé: È scientificamente provato che i cervelli di uomini e donne sono diversi? Come mai gli adolescenti hanno spesso un temperamento impulsivo? Sarà presto possibile collegare i nostri cervelli tramite un cloud? Attingendo agli studi e alle scoperte più recenti, il libro risponde a queste e ad altre domande esplorando i temi più diversi, dalla corteccia motoria ai neuroni specchio, e suggerendo nuovi punti di vista per quel che riguarda la nostra memoria, la personalità, le emozioni e il modo in cui comunichiamo. "Come funziona il cervello" spiega tutto ciò che serve sapere su mente e dintorni, utilizzando infografiche, illustrazioni e un testo sempre chiaro e diretto.

Fabio spaccatutto!
0 0
Livres modernes

Sgardoli, Guido

Fabio spaccatutto! / Guido Sgardoli ; illustrazioni: Francesca Di Chiara

Firenze : Giunti, copyr. 2021

Leggo io in minuscolo

Résumé: Quando lo prendono quei suoi attacchi di rabbia, a Fabio la faccia va in fiamme e dentro alla pancia sente una specie di vulcano che sta per esplodere... o un missile che scalda i motori. Ma davvero succede solo a lui? Età di lettura: da 6 anni.

Bianco e nero
0 0
Livres modernes

Hoban, Tana

Bianco e nero / Tana Hoban

Firenze : Editoriale scienza, 2021

Résumé: Questo libro si apre a fisarmonica e sta in piedi da solo in modo che il bambino possa guardarlo da disteso. 14 immagini che appartengono al suo mondo quotidiano sono rappresentate con forte contrasto e contorni nitidi per favorire lo sviluppo visivo del bebè. È perfetto per iniziare a esplorare la realtà che ci circonda e leggere insieme. Età di lettura: da 3 mesi.

Posso cambiarti la vita
0 0
Livres modernes

Nelli, Divier

Posso cambiarti la vita / Divier Nelli

Firenze : Vallecchi, copyr. 2021

Résumé: Dopo la morte della madre, Perla vive con l'anziana nonna a Poggio in Chianti e frequenta la seconda classe al liceo tecnologico Margherita Hack di Firenze. È una ragazzina bassa, obesa, brava a scuola, e per questo oggetto del bullismo spietato dei compagni. Perla è docile, subisce in silenzio, sa che è inutile opporsi al branco da sola. Col passare del tempo la situazione precipita, le offese sui social si moltiplicano, alcuni video diventano virali. Lei sfoga rabbia e frustrazioni abbuffandosi e chiudendosi in se stessa. Finché un giorno risponderà a un messaggio restando coinvolta in qualcosa troppo più grande di lei che le trasformerà per sempre la vita.

Lei mi parla ancora
0 0
Livres modernes

Sgarbi, Giuseppe

Lei mi parla ancora : memorie edite e inedite di un farmacista / Giuseppe Sgarbi ; testi di Pupi Avati... [et al.]

Milano : La nave di Teseo, 2021

Le polene ; 10

Résumé: "Giuseppe Sgarbi è uno scrittore e un uomo autorevole, che non dà confidenza ma non gioca con alcun segreto. Nomina le cose, fa vivere le persone e i fatti, con tacito amore e tranquillo riserbo. Una personalità - e una penna - ricca di tenerezza e istintivamente incline a incutere soggezione. Il suo sguardo ha la spregiudicatezza di chi è libero da idoli, convenzioni, retoriche e non ha paura di guardare in faccia la morte, la guerra, il disincanto di tutte le cose. Ma il suo sguardo è soprattutto quello del rispetto, che Kant considera la premessa di ogni virtù e che sembra sempre più raro." Così Claudio Magris a proposito della scrittura di Giuseppe "Nino" Sgarbi, nell'introduzione a Non chiedere cosa sarà il futuro, secondo volume della sorprendente tetralogia con la quale - a più di novant'anni - il farmacista di Ro Ferrarese, padre di Elisabetta e Vittorio, si è imposto all'attenzione di pubblico e critica come una delle voci più profonde della narrativa contemporanea. In questo volume sono raccolti i quattro romanzi, scritti da Sgarbi in cinque anni - "Lungo l'argine del tempo" (2014, premio Bancarella Opera Prima e premio Internazionale Martoglio), "Non chiedere cosa sarà il futuro" (2015), "Lei mi parla ancora" (2016, premio Riviera delle Palme) e "Il canale dei cuori" (2018) - insieme ad alcune pagine inedite ritrovate, nelle quali rivive la "prosa classica e affascinante, piana e percorsa da echi e risonanze, come ogni classicità" di "uno scrittore, ossia qualcuno che ci fa sentire le cose, ci riporta in mano la loro irripetibile unicità e la familiarità o estraneità col nostro essere; che ce le fa scoprire in una luce nuova".

Viaggi nel passato con l'archeologa Jeanne. Aisa e il mistero preistorico
0 0
Livres modernes

Cappelletti, Giorgia

Viaggi nel passato con l'archeologa Jeanne. Aisa e il mistero preistorico / Giorgia Cappelletti ; illustrazioni Beatrice Xompero

Trento : Erickson, copyr. 2021

Résumé: Voleremo tra le pieghe del tempo per conoscere nuovi amici, vissuti in epoche lontane. Ti insegnerò a osservare il mondo con gli occhi di noi archeologi: grazie al glossario imparerai parole nuove e definizioni scientificamente accurate e poi ci divertiremo insieme a giocare con la storia grazie alle attività e ai laboratori che troverai in fondo al libro. Che cosa aspetti? Entra a far parte della grande famiglia degli archeologi! In questo volume, Aisa e i suoi compagni trovano una nuova casa, ma c'è uno spirito inquieto che si aggira tra le profondità di enormi caverne inesplorate... Riuscirà la giovane aspirante cacciatrice a placare gli spiriti intrappolati nelle rocce e svelare questo mistero preistorico? Età di lettura: da 7 anni.

La deriva dei continenti
0 0
Livres modernes

Rossi, Sergio

La deriva dei continenti / Sergio Rossi ; illustrazioni di Cristiano Lissoni

San Dorligo della Valle : EL, copyr. 2021

Che storia!

Résumé: Un libro illustrato per bambini dai 7 anni, per scoprire l'evoluzione della teoria della deriva dei continenti. Un libro che parla di scienza, scoperte, geologia. La formulazione della teoria della deriva dei continenti è stata una vera avventura, frutto di esplorazioni e scoperte sorprendenti, e dell'intuizione e della tenacia di molti scienziati. Età di lettura: da 7 anni.

Avanti, parla
0 0
Livres modernes

Ravera, Lidia

Avanti, parla / Lidia Ravera

Firenze : Bompiani, 2021

Narratori italiani - Romanzo Bompiani

Résumé: Giovanna ha i capelli bianchi, però lunghissimi e folti. Vive in un bell'appartamento che guarda il fiume, nel centro di Roma, ma è un'operaia in pensione. In un tempo in cui tutti inseguono il successo, la popolarità, lo svago lei vive sola, non parla con nessuno, non va mai in vacanza. Le sue giornate si susseguono uguali e attente fra la musica che ascolta per dimenticarsi di se stessa e i romanzi che legge per rispecchiarsi nelle vite degli altri. Non è felice né infelice, è come se vivesse uno sconfinato tempo supplementare dopo una partita che per lei si è chiusa presto, quasi quarant'anni fa, nel secolo scorso, quando per la smania di cambiare il mondo potevi commettere sbagli così gravi da pesare sulla tua coscienza per sempre. Ha pagato il suo debito con la giustizia, Giovanna, ma se hai un'anima come la sua la punizione non basta mai. Un silenzio da penitente, dunque, quello che ha scelto, un silenzio che va in mille pezzi quando nell'appartamento accanto al suo arriva, anzi, irrompe una famiglia di beniamini degli dei: Michele, musicista svagato, Maria, bellissima e sempre un po' spogliata, Malcolm, tredicenne impegnato a salvare il pianeta, e Malvina, tre anni di pura gioia. Giovanna prima li guarda e li ammira, poi si lascia coinvolgere nella loro vita: bambinaia volontaria, amica grande, presenza silenziosa e generosa. E infine dalla loro vita viene travolta, come succede quando l'amore apre una breccia nelle tue difese e ti ritrovi vulnerabile, nuda. Ma di nuovo viva. Una prima persona asciutta e nervosa, un memoriale che al lettore rivela, pochi indizi alla volta, un quadro finale di sconcertante, dolorosa dolcezza. Lidia Ravera illumina ancora una volta un ritratto di donna alle prese con il tormento della maturità, quando tutto è finalmente chiaro e la resa dei conti, se hai abbastanza coraggio, può trasformarsi in un nuovo, tardivo inizio.

La seconda guerra mondiale
0 0
Livres modernes

Sessi, Frediano

La seconda guerra mondiale / Frediano Sessi ; illustrazioni di Mauro Mazzara

San Dorligo della Valle : EL, copyr. 2021

Che storia!

Résumé: Un libro illustrato per bambini dai 7 anni, per comprendere che cosa è stata la Seconda guerra mondiale. Un libro che parla di storia, perdita, amore. In mezzo all'orrore della guerra, Edith, ragazza ebrea in fuga da Berlino, e Felix, giovane soldato tedesco, si scrivono lettere attraverso le quali scorre la storia della Seconda guerra mondiale e della sua immane tragedia. Età di lettura: da 7 anni.

Le avventure del topino Despereaux
0 0
Livres modernes

DiCamillo, Kate

Le avventure del topino Despereaux / Kate DiCamillo

Milano : Il castoro, copyr. 2021

Résumé: Fin dal giorno in cui era venuto al mondo, Lester e Antoinette avevano capito subito che Despereaux, il loro figlio, era un topo diverso dagli altri: troppo piccolo per le sue enormi orecchie, troppo curioso per nascondersi, troppo coraggioso per scappare... Ora che è cresciuto, poi, le cose sono peggiorate: Despereaux rifiuta di comportarsi come gli altri topi e, invece di rosicchiare i libri, li legge e ne rimane affascinato. Ma Lester e Antoinette non sanno il peggio, e cioè che Despereaux ha infranto la regola più importante di tutte: ha parlato con un essere umano, una bella principessa, e se ne è perdutamente innamorato. La punizione prevista per questo genere di violazione è l'esilio nelle oscure segrete del castello, da cui nessuno ha mai fatto ritorno. E una volta che si ritrova laggiù, Despereaux comincia a dubitare che ogni storia abbia il suo lieto fine...

L'uomo è la città più bella
0 0
Livres modernes

Said, Sami

L'uomo è la città più bella / Sami Said ; traduzione di Alessandro Bassini

Firenze : Bompiani, 2021

Narratori stranieri

Résumé: San Francisco, giovane migrante africano approdato in Svezia dopo varie peregrinazioni, viene sfrattato dal suo modestissimo alloggio. Senza perdersi d'animo, decide di abbandonare l'anonima città in cui si sente prigioniero e riprendere il viaggio verso la mitica San Francisco, assecondando la fissazione che gli ha guadagnato il suo nomignolo, insieme ai fidi compagni di sventura: Manni, in cerca di una moglie per ottenere la cittadinanza; Hussein, detto Richard, convinto di essere braccato da un manipolo di uomini in giacca e cravatta; la bella e misteriosa Isol con una pistola sempre in borsa. E Yei, il folle Yei, che si è perso per poi ritrovarsi. Sono tutti irregolari, e ognuno cerca una propria via di fuga, tra chi vuole a tutti i costi integrarsi e chi, al contrario, vuole solo andarsene da una terra incapace di accogliere tutta la miseria del mondo. Ricco di umorismo, poesia e candore, "L'uomo è la città più bella" è un antiromanzo sui migranti, una sorta di manifesto apolitico su uno dei fenomeni più sconvolgenti degli ultimi anni.

Delitto d'inverno
0 0
Livres modernes

Banville, John

Delitto d'inverno / John Banville ; traduzione di Irene Abigail Piccinini

2. ed.

Milano : Guanda, 2021

Narratori della Fenice

Résumé: 1957, contea di Wexford, Irlanda. In una fredda notte d'inverno, nella biblioteca di Ballyglass House, elegante residenza degli Osborne - famiglia protestante molto in vista - viene scoperto il cadavere di un prete cattolico ucciso da una pugnalata alla gola. Chi può aver colpito padre Thomas Lawless, un uomo benvoluto da tutti? Dalla capitale arriva per indagare l'ispettore Strafford, anch'egli di famiglia protestante, un'eccezione in polizia. A Dublino il sovrintendente Hackett è molto preoccupato; l'arcivescovo McQuaid esercita infatti pressioni non troppo velate per insabbiare il caso: i preti irlandesi non muoiono di morte violenta. Mentre la neve continua a cadere implacabile, Strafford si trova da solo a indagare in un ambiente ostile, dove tutti sembrano avere qualcosa da nascondere e forse, più degli altri, proprio la vittima...