Affiche tous: Aucun des filtres suivants
× Date 2014
× Pays de
× Sujet Genere: Thriller
× Sujet Genere: Noir
× Date 2017
× Pays nl

Trouvés 1729 documents.

Le petit Robert
0 0
Livres modernes

Le petit Robert : dictionnaire alphabétique et analogique de la langue française / sous la direction de Alan Rey et Josette Rey-Debove

Nouvelle éd. du Petit Robert de Paul RobertNouvelle éd. millésime

Paris : Le Robert, 2021

  • Réservation impossible
  • Copies totales: 2
  • En prêt: 0
  • Réservations: 0

Résumé: Le plus grand dictionnaire de la langue française, dirigé par le linguiste Alain Rey. Une richesse inégalée dans la description du français. Une édition entièrement mise à jour qui intègre les évolutions les plus récentes de notre langue et de son usage dans tous les domaines. 60 000 mots, 300 000 sens, 150 000 synonymes, 35 000 citations littéraires Une description inégalée de la langue française - La langue d'aujourd'hui : les mots nouveaux et les emplois les plus récents, l'orthographe et ses dernières évolutions. - L'usage de chaque mot : son orthographe, sa prononciation, ses différentes significations illustrées de nombreux exemples, les expressions et les locutions où il figure. - L'étymologie : l'histoire du mot, avec sa date d'apparition, son origine et le cheminement de ses sens. Au fil des mots et des textes - Suivez les idées entre les mots et passez des synonymes aux contraires, d'une idée à l'autre, du connu à l'inconnu. - Plongez dans les citations des grandes oeuvres de la littérature, des auteurs classiques ou contemporains ; retrouvez avec plaisir des phrases célèbres, des répliques de films et des paroles de chansons. - Voyagez dans la francophonie et partez à la rencontre de ses richesses.

Il richiamo del corvo
0 0
Livres modernes

Smith, Wilbur

Il richiamo del corvo / Wilbur Smith ; con Corban Addison ; traduzione di Sara Caraffini

Milano : HarperCollins, 2020

Résumé: Figlio di un influente proprietario terriero della Virginia, Augustus Mungo St. John ha sempre dato per scontati la ricchezza e il lusso in cui è vissuto grazie ai privilegi di cui godeva la sua famiglia. Finché non riceve la notizia che il padre è morto e, una volta tornato a casa dall'università, scopre che il subdolo Chester Marion, l'amministratore della piantagione, li ha mandati in rovina e si è appropriato con l'inganno della sua eredità e di tutto ciò che gli spetta di diritto. E come se non bastasse ha costretto Camilla, la giovane schiava di cui lui è innamorato da sempre, a diventare sua amante. Spinto dalla rabbia e dall'amore, Mungo giura di vendicarsi e da quel momento in poi dedica la propria esistenza a salvare Camilla... e a distruggere Chester. Mentre Camilla, che in quanto schiava non ha modo di sottrarsi alle angherie del suo brutale padrone, deve piegarsi al proprio destino e imparare a sopravvivere come può, Mungo lotta contro ogni sorta di avversità, spinto dalla sete di vendetta e dalla volontà di riconquistare il proprio status. Ma fino a che punto sarà disposto a spingersi per ottenere ciò che desidera?

Letizia Battaglia [VIDEOREGISTRAZIONE]
0 0

Letizia Battaglia [VIDEOREGISTRAZIONE] : shooting the mafia / un film di Kim Longinotto

Mustang Entertainment, 2020

  • Réservation impossible
  • Copies totales: 1
  • Empruntable depuis: 20/04/2022

Résumé: Una vita vissuta senza schemi: dalla fotografia di strada, per documentare i morti di mafia, all'impegno in politica, Letizia Battaglia è stata una figura fondamentale nella Palermo e nell'Italia tra gli anni '70 e '90. Intrecciando interviste e testimonianze d'archivio, Kim Longinotto racconta la vita di un'artista passionale e coraggiosa, mostrando anche uno spaccato di storia italiana.

La campana di Marbach
0 0
Livres modernes

Martinoni, Renato

La campana di Marbach : Antonio Ligabue : romanzo dell'artista da giovane / Renato Martinoni

Milano : Guanda, copyr. 2020

Narratori della Fenice

Résumé: La giovinezza di Antonio Ligabue appartiene al romanzo più che alla realtà. Si innesta, nella geografia e negli affetti, in luoghi distanti e assai diversi fra di loro: Zurigo e le valli dolomitiche, da dove è emigrata la madre; la Svizzera orientale, in cui il «matto», dopo essere stato abbandonato, cresce in una famiglia affidataria; e le pianure emiliane, dove arriva ventenne, senza conoscere una sola parola di italiano, espulso dal paese che pure ha cercato di offrirgli un avvenire perché «mentalmente minorato e socialmente pericoloso». Violente ribellioni e amari rimpianti, fughe verso l'ignoto e desiderio di riscatto, vagabondaggi nella natura e reclusioni in manicomio riempiono un'epoca molto travagliata. Dolore e risentimento, nostalgia e illuminazioni si sciolgono nelle pagine di questo romanzo dove la memoria del suono delle campane e dei paesaggi elvetici, dei loro colori, delle luci e delle atmosfere torna a rinnovarsi come nelle opere del pittore. Martinoni parte dalla realtà per avventurarsi a poco a poco nella magia visionaria di un mondo che nutre profondamente l'ispirazione e il lavoro di uno dei più grandi e inquietanti artisti del Novecento.

L'amore ai tempi del petrolio
0 0
Livres modernes

al-Sa'dawi, Nawal

L'amore ai tempi del petrolio / Nawal al-Sa'dawi ; traduzione dall'arabo e cura di Stefania Dell'Anna

Roma : Fandango, copyr. 2020

Résumé: In un paese africano senza nome una donna è partita e non è mai più tornata. Era un'archeologa e aveva una passione per la ricerca delle mummie, non indossava il velo, amava il suo lavoro, era emancipata. Perché è sparita? Qualcuno l'ha costretta o è stata una libera scelta? È davvero scomparsa? L'amore ai tempi del petrolio di Nawal al- Sa'dawi, uscito in Egitto nel 2011, è un giallo che racconta la condizione femminile non solo nei paesi autoritari ma in ogni società. Forse proprio questo ha spinto l'autrice a non utilizzare nomi, ma solo categorie - donne e uomini - affinché l'immedesimazione potesse essere totale. Donne sottomesse al lavoro, donne che lavorano anche più degli uomini ma senza uno stipendio, che viene invece pagato all'uomo con cui condividono il letto e la casa, a cui sono costrette a dire sempre di sì. Donne omologate. Donne dominate socialmente, economicamente e culturalmente. In questa terra di tirannia le relazioni sociali sono influenzate dal petrolio e dalla sua potenza, che riduce l'intero paese in schiavitù, dipendente da una forza esterna onnipresente. Critica feroce a Mubarak allora saldamente al potere e al suo governo fortemente condizionato da ingerenze esterne, duro attacco alle donne e alla loro paura di andare contro quel che ritengono un destino già scritto e immodificabile, questo romanzo è un'invettiva contro chi tenta di cancellare la storia, non a caso le statue che rappresentano divinità femminili vengono trasformate in divinità maschili... Ma è anche un viaggio onirico: l'archeologa alterna momenti di veglia al sogno, proprio per non essere assorbita dalla vischiosa e torbida monarchia del petrolio, e il lettore la segue incantato rifugiandosi nel suo mondo immaginario fatto di infiniti tentativi di fuga.

L'orso non è invitato
0 0
Livres modernes

Bertacchini, Gabriele

L'orso non è invitato : gli animali, l'uomo, la scomparsa della biodiversità sulla Terra / Gabriele Bertacchini ; prefazione di Alessandro Mosso e Ruth Pozzi ; introduzione di Davide Celli

Formigine : Infinito, 2020

Résumé: Un viaggio per conoscere l'orso bruno, il lupo, le balene, il rinoceronte e altri animali meravigliosi a cui l'uomo ha "dichiarato guerra". Un vero e proprio tour mondiale, fatto anche di dati, avvenimenti di cronaca e curiosità, per entrare in contatto con straordinari esseri viventi nei loro ambienti. Ne scaturisce una fotografia chiara e attuale per avere un'idea di quello che sta succedendo attorno all'uomo e riflettere su alcune delle principali minacce per le specie del Pianeta. La perdita di biodiversità nasce prima di tutto dai nostri modi di pensare. La bellezza della vita che ancora esiste è il punto di partenza da cui farsi prendere per mano per trovare delle risposte efficaci alla crisi ambientale che minaccia la Terra. "Rimbocchiamoci le maniche e mettiamoci al lavoro. C'è un mondo intero da salvare". (Davide Celli) "È necessaria e urgente una nuova coscienza collettiva, basata sulla conoscenza e sull'etica". (Alessandro Mosso e Ruth Pozzi)

Un tipo nella media
0 0
Livres modernes

Morgenstern, Susie

Un tipo nella media / Susie Morgenstern

Milano : Babalibri, copyr. 2020

Superbaba

Résumé: Alex è un bambino nella media. A casa, a scuola, con gli amici, nello sport non si distingue mai e ottiene sempre risultati medi. Alex però non è contento di essere così e vorrebbe assomigliare alla sua compagna Ines, che riesce benissimo in tutto ciò che fa. Anche la nuova maestra invita i ragazzi a chiedere di più da se stessi e a riflettere sui loro sogni. Qual è, per esempio, il loro desiderio più grande? Un giorno Alex riceve un regalo inaspettato: una cosa che pesa centocinquanta chili con una tastiera bianca e nera. Da quel momento la vita di Alex cambierà! Testo in stampatello minuscolo. Età di lettura: da 7 anni.

Lupo e orsa
0 0
Livres modernes

Salmieri, Daniel

Lupo e orsa / di Daniel Salmieri

Milano : Il castoro, copyr. 2020

Résumé: Un bosco innevato, il silenzio dell'inverno. Un lupo e un'orsa si ritrovano amici e camminano insieme alla scoperta del mondo. Età di lettura: da 4 anni.

Us + Them [VIDEOREGISTRAZIONE]
0 0

Waters, Roger

Us + Them [VIDEOREGISTRAZIONE] / a film by Sean Evans and Roger Waters

Sony Music, 2020

  • Réservation impossible
  • Copies totales: 1
  • Empruntable depuis: 02/04/2022
Buddha vivente, Cristo vivente
0 0
Livres modernes

Nhat Hanh, Thich

Buddha vivente, Cristo vivente / Thich Nhat Hanh ; prefazione di David Steindl-Rast ; introduzione di Elaine Pagels ; traduzione di Giuseppe Maugeri

Milano : Garzanti, 2020

Elefanti bestseller

Résumé: Buddha e Gesù, due figure cruciali nella storia dell'umanità, hanno lasciato in eredità insegnamenti capaci di indicare il cammino a miliardi di persone per i secoli a venire. Ma quanto c'è in comune tra la preghiera cristiana e la meditazione orientale? Esistono ideali e precetti condivisi dalle due fedi? In un libro già diventato un classico della spiritualità, Thich Nhat Hanh esplora i sentieri della compassione e della santità dove i due grandi credo si incontrano, risvegliando così la nostra comprensione di entrambi. In questo modo, con sguardo benevolo e autorevolezza, uno dei principali protagonisti del dialogo interreligioso si confronta con quelli che considera i suoi «progenitori spirituali» indicando la possibilità sempre attuale di una vita in armonia.

A Praga con Kafka
0 0
Livres modernes

Lupo, Giuseppe

A Praga con Kafka / Giuseppe Lupo

Roma : Perrone, 2020

Passaggi di dogana

Résumé: Tra la città di Praga e Kafka esiste un legame assai particolare, sia perché gran parte delle sue opere sono nate lì, sia perché la città stessa è una specie di libro in cui personaggi, luoghi, situazioni vere o soltanto intuite hanno trovato il luogo dove realizzarsi. Percorrendo strade, abitando appartamenti, frequentando locali pubblici, Kafka ha avuto la possibilità di conoscere un tipo di umanità che poi è entrata nelle sue pagine come simbolo di una specie umana che vive i contrasti della modernità, le contraddizioni delle tante civiltà che si sono incontrate (quella ebrea, quella tedesca, quella slava). Seguire Kafka nei percorsi cittadini, guardare la città dalle finestre dei suoi appartamenti, respirare l'aria degli uffici dove prevalentemente si è svolta la sua vita di impiegato modello è un po' come camminare sopra le parole stampate nei suoi libri, finendo per essere Praga stessa il vero grande libro di una letteratura kafkiana.

La porta nel muro
0 0
Livres modernes

Wells, Herbert George

La porta nel muro = The door in the wall / Herbert George Wells ; traduzione di Andrea Cariello

Milano : Leone, copyr. 2020

I leoncini - La collezione del leone ; 116

Résumé: Il racconto "La porta nel muro" esamina una questione sulla quale Wells è tornato più volte nella sua produzione letteraria: il contrasto tra estetica e scienza, e la difficoltà di scegliere tra l'una e l'altra. Lionel Wallace, il protagonista del racconto, possiede fin da bambino una vivida immaginazione: cresciuto in una casa dalle regole severe e senza alcuno spazio per la gioia, scopre una porta magica che conduce a un giardino incantato. Diventato adulto, scende in politica, ambito in cui tutti lo considerano estremamente razionale. Il contrasto tra l'immaginazione dell'età infantile e la razionalità dell'età matura - e il divario incolmabile tra i due aspetti della vita - condurranno Wallace a un tragico epilogo.

L'Europa d'Oltremare
0 0
Livres modernes

L'Europa d'Oltremare : culture, mobilità, ambienti / a cura di Adriano Favole

Milano : Cortina, 2020

Culture e società

Résumé: Luoghi come Tahiti e la Polinesia Francese di Paul Gauguin, i Caraibi percorsi dalle navi dei pirati, le prigioni di Cayenne e la mitica fuga di Papillon sono parte del nostro immaginario esotico. Per la prima volta in Italia, questo saggio, a partire da lunghe e approfondite ricerche sul campo, presenta al lettore l'Europa d'Oltremare, la faccia nascosta del continente. Isole e territori situati negli oceani Atlantico, Pacifico, Indiano e alle estremità meridionali e settentrionali del globo ospitano una incredibile varietà di culture, ambienti e storie. Accomunati da una multiforme esposizione alle dinamiche coloniali e post-coloniali, gli Oltremare d'Europa racchiudono esperienze di convivenza e conflitto interculturale, sono siti privilegiati in cui osservare i cambiamenti climatici e le dinamiche ambientali del XXI secolo e, con la varietà dei loro ordinamenti istituzionali, si presentano come attivi laboratori politici, luoghi di complesse sovranità condivise e contese. L'Europa è anche una costruzione dell'Oltremare, il prodotto di storie che intrecciano mari e oceani oltre ad attraversare montagne, fiumi e pianure del continente. Contributi di Emanuela Borgnino, Adriano Favole, Marta Gentilucci, Lara Giordana, Alexander Mawyer, Joshua Nash,Tillman Nechtman, Martina Pafumi, Paola Schierano, Georgeta Stoica, Wouter P. Veenendaal, Adrian Young.

Chi ha fermato Torino?
0 0
Livres modernes

Bagnasco, Arnaldo - Berta, Giuseppe - Pichierri, Angelo

Chi ha fermato Torino? : una metafora per l'Italia / Arnaldo Bagnasco, Giuseppe Berta, Angelo Pichierri

Torino : Einaudi, copyr. 2020

Vele ; 164

Résumé: Quali sono le ragioni del ripiegamento di Torino? Come si spiega la crisi della città? Sono le questioni con cui si confrontano due sociologi e uno storico dell'economia. Ogni capitolo del libro solleva una domanda specifica. Il primo: come si riesce a regolare le direttrici dello sviluppo conciliando il rilancio economico con l'obiettivo della coesione sociale? Il secondo: perché l'economia continua ad arretrare? Il terzo: che cosa possono fare davvero per la città le istituzioni, l'amministrazione e i beni pubblici locali? Le risposte a queste domande intendono contribuire alla ripresa del discorso pubblico su Torino ma anche, in termini generali, sulle città italiane. Perché Torino, come recita il sottotitolo del volume, rappresenta in fondo una metafora dell'Italia.

Mare della Sicilia
0 0
Livres modernes

Mare della Sicilia

Roma : GEDI, stampa 2020

Le guide ai sapori e ai piaceri

Résumé: La collana della Tradizione nel Piatto fa tappa in Sicilia, con tutto il carico di profumi e sapori dell'Isola, figli di una ricchissima storia culinaria che affonda le radici in popoli, suggestioni e culture differenti. E come sempre, saranno le persone comuni a raccontare in prima persona le loro ricette, diverse a seconda della zona ma anche dei piccoli riti e delle abitudini familiari. Dalla caponata alla pasta con le sarde, dagli spaghetti alla Norma al macco di fave o i biscotti tipici di Monreale, una carrellata di specialità siciliane, impreziosite anche dai consigli e dalle versioni di chef rinomati, a confronto con le custodi della tradizione culinaria.

Vincere a Roma
0 0
Livres modernes

Coher, Sylvain

Vincere a Roma : l'indimenticabile impresa di Abebe Bikila / Sylvain Coher

Roma : 66thand2nd, copyr. 2020

Vite inattese ; 37

Résumé: Roma, sabato 10 settembre 1960, penultimo giorno dei Giochi olimpici e ultimo del calendario etiope. Sulla linea di partenza i corridori si scaldano in attesa del colpo di pistola che sancirà l'inizio della maratona. Tra loro un atleta sconosciuto, serio in volto e taciturno. È scalzo. Il suo nome è Abebe Bikila, caporale della guardia reale del negus. È lì per vincere, e vincerà. Due ore, quindici minuti e sedici secondi di corsa sui sampietrini della via Sacra, l'asfalto rovente della Colombo, il basolato di via Appia, accarezzando a piedi nudi il selciato della Città Eterna come fosse la terra dei suoi altopiani. «Vincere a Roma sarà come vincere mille volte» aveva detto l'imperatore Hailé Selassié, una rivalsa a ventiquattro anni dalla presa di Addis Abeba a opera delle truppe di Mussolini. E così Abebe corre, misura il ritmo delle falcate, risparmia il fiato, ascolta i muscoli che vibrano e mordono il freno in attesa dello sprint finale. Ad accompagnarlo la sagoma sfocata del grande Emil Zátopek e un uomo in carne e ossa, pettorale 185, misterioso contendente con cui percorrerà appaiato più di venticinque chilometri per poi staccarlo nel finale e andare da solo verso il trionfo. Un oro olimpico che incorona non soltanto Abebe ma l'intero continente africano in un'epoca in cui gli imperi coloniali si stanno sfaldando e si alza forte il grido dell'indipendenza. Accordando la sua prosa al passo instancabile del maratoneta, Sylvain Coher s'insinua nella mente di Bikila sotto forma di Piccola Voce e racconta dall'interno una delle imprese più memorabili nella storia dello sport: l'epopea del corridore scalzo, la nascita di una leggenda.

Donne dell'anima mia
0 0
Livres modernes

Allende, Isabel

Donne dell'anima mia : dell'amore impaziente, della lunga vita e delle streghe buone / Isabel Allende ; traduzione di Elena Liverani

Milano : Feltrinelli, 2020

Narratori

Résumé: Con leggerezza e ironia, Isabel Allende rievoca momenti del passato e indugia sul presente per raccontarci le ragioni del suo femminismo. L'autrice parte dalle origini, dalla sua infanzia e adolescenza passate nella cornice di una rigida struttura patriarcale. L'istinto di ribellione è una sorta di reazione naturale al maschilismo imperante che genera in lei l'attitudine che negli anni l'ha portata a schierarsi sempre con i deboli, gli emarginati e tutte le donne che ancora lottano per l'emancipazione. Isabel ci racconta le tappe del suo cammino, a partire dal raggiungimento dell'indipendenza economica, le relazioni tra sessi, la sua biografia sentimentale e professionale. E poi la terza età, ciò che significa per lei, donna pienamente liberata e convinta che i modelli imposti portino a una forma di pregiudizio contro la vecchiaia non dissimile dagli atteggiamenti sessisti e razzisti.

Anime nascoste
0 0
Livres modernes

Zecchi, Stefano

Anime nascoste : romanzo di una gioventù incendiata : l'altro Sessantotto / Stefano Zecchi

Milano : Mondadori, 2020

Omnibus

Résumé: Lorenzo, un antiquario, ha quasi cinquant'anni quando conosce Barbara, affascinante compositrice di musica per teatro. L'intesa è immediata, e l'incontro fortuito matura pian piano in relazione e la relazione in convivenza, pur tra le ombre degli amori passati con i loro ricordi felici e le profonde ferite non sempre rimarginate. Barbara non cancella la memoria del marito, e Lorenzo quella meno definita, però ingombrante, di Gloria. Nel momento più doloroso dell'ormai lunga relazione tra Lorenzo e Barbara, torna inaspettatamente in scena Gloria, arrestata a Parigi durante una complessa indagine per omicidio. Lorenzo decide di incontrarla per sciogliere i nodi che continuano a fremere nel suo presente: parte per Parigi, senza sapere cosa Gloria voglia dirgli né cosa proverà nel rivederla. Ma il viaggio in treno è l'occasione per Lorenzo ("Un uomo che si è creato un mondo e ci si è chiuso dentro") di ripercorrere la propria vita, dall'infanzia a Venezia, alle prime, traccianti letture fino al trasferimento per l'università di Milano. Proprio qui, tra le vie della città dei Navigli, Lorenzo ritrova Gloria, dopo averla per poche ore conosciuta a Venezia, durante una drammatica circostanza. La ragazza, anima nevrotica quanto affascinante, trascina Lorenzo, con il suo amore avvolgente, nei vortici incandescenti della lotta studentesca e dei suoi tragici sviluppi che sconvolsero un intero Paese. Nel suo nuovo romanzo, Stefano Zecchi ci consegna il ritratto lucido e appassionato di una generazione incendiaria e incendiata, una storia di formazione letteraria e politica che racconta in chiave totalmente inedita il Sessantotto, dando voce a una gioventù emarginata e ribelle, scivolata nella spirale di un estremismo vissuto con passione, disancorato dalla realtà, dimostrando che ciascuno di noi è l'artefice di ciò che è, e dei ricordi che lascia in eredità.

Cappuccetto rosso
0 0
Livres modernes

Deneux, Xavier

Cappuccetto rosso / Xavier Deneux

Nuova ed.

Cornaredo : La margherita, 2020

Résumé: Un libro tattile per raccontare la fiaba di Cappuccetto rosso ai più piccoli. Età di lettura: da 0 a 36 mesi.

Scolpire l'anima
0 0
Livres modernes

Ravasi, Gianfranco

Scolpire l'anima : 366 meditazioni quotidiane / Gianfranco Ravasi

Milano : Mondadori, 2020

Orizzonti

Résumé: «Il pericolo del passato era che gli uomini diventassero schiavi. Il pericolo del futuro è che diventino robot.» È facile riconoscersi, e riconoscere il mondo che ci circonda, in questa frase di Erich Fromm: comandati dalla televisione, dalle mode, dall'opinione comune, ci imbattiamo spesso in orde di «replicanti» che ripetono gli stessi gesti, le stesse moine, le stesse parole. È un'altra e forse più subdola schiavitù, quella dell'imitazione becera, del luogo comune, dell'istintualità superficiale e banale, che evita il confronto e quasi teme la riflessione, adducendo spesso come giustificazione la mancanza di tempo. In un'epoca dominata dalla frenesia dell'agire, raccogliere degli spunti per una meditazione quotidiana può sembrare anacronistico: invece, sostiene il cardinal Ravasi, meditare è immettere fermento non solo nei gesti, ma anche nel pensiero, e per farlo non è necessario rinunciare alle nostre «preziosissime» attività, ma è sufficiente ritagliarsi qualche minuto ogni giorno per dedicarlo alla lettura delle 366 brevi citazioni che scandiscono il trascorrere dell'anno. Sono infatti rapide pennellate quelle che vengono proposte, non per assecondare la pigrizia intellettuale ormai così diffusa, quanto piuttosto per invitare a un approfondimento, suscitando la curiosità e il desiderio di risalire alla fonte integrale. Perché, come ha scritto Proust, «citando un verso isolato, se ne moltiplica la forza attrattiva». Spaziando da Nietzsche a Montale, da Churchill a Confucio, da Prezzolini a Plutarco e a Oscar Wilde, senza disdegnare riferimenti a Lucio Dalla o a Mafalda di Quino, Ravasi dimostra come, a prescindere dalla sua fonte, una semplice citazione - «un'asportazione di un brandello da un corpo vivo» - possa irradiare uno splendore di sapienza, scuotendo il sonno della mente con i suoi raggi abbaglianti. Leggere frasi particolarmente significative, parole scelte con cura per la loro pregnanza, abbandonando per un attimo «gli affollati viali dell'infosfera», apre nella nostra personalità tante feritoie, che permettono di introdurvi sensibilità morale, spiritualità, valori umani e l'anelito per la giustizia e la verità. Tutto quanto, insomma, può contribuire a Scolpire l'anima , quel «luogo» misterioso che custodisce la nostra vera e autentica bellezza.