Affiche tous: Aucun des filtres suivants
× Date 2014
× Pays de
× Sujet Genere: Thriller
× Sujet Curiosità - Libri per ragazzi
× Sujet Funghi
× Sujet Favole - Europa - Iconografia - Esposizioni - 2013
× Noms Coupe, Robert
× Sujet Italia - Sviluppo economico - 1945-1973
Affiche tous: Tous les filtres suivants
× Date 2013
× Pays it

Trouvés 3 documents.

Il gatto
0 0
Livres modernes

Weller, Ursula - Mennen, Patricia

Il gatto / illustrazioni di Ursula Weller ; testo originale di Patricia Mennen

Milano : La coccinella, copyr. 2013

Quante domande. Quante risposte

Résumé: Un libro che risponde a tutte le curosità sul mondo dei gatti. Libri per i bambini ancora piccoli ma già curiosi di sapere, che fanno tante domande e hanno bisogno di risposte chiare e semplici. Età di lettura: da 4 anni.

Valle d'Aosta giroparchi
0 0
Livres modernes

Caracciolo, Enrico

Valle d'Aosta giroparchi : equilibri verticali / di Enrico Caracciolo

[Cogne] : Fondation Grand Paradis, [2013?]

La civiltà della dea : il mondo dell'antica Europa / Marija Gimbutas ; traduzione e cura di Mariagrazia Pelaia. Vol. 2
0 0
Livres modernes

Gimbutas, Marija

La civiltà della dea : il mondo dell'antica Europa / Marija Gimbutas ; traduzione e cura di Mariagrazia Pelaia. Vol. 2 / Marija Gimbutas ; traduzione a cura di Mariagrazia Pelaia

Résumé: Secondo la manifesta intenzione di Marija Gimbutas, "La civiltà della dea" si divide in due parti: nella prima la studiosa elabora la mappatura delle popolazioni e delle culture d'età neolitica in Europa, a partire da un primo nucleo sud-orientale che progressivamente si espande verso Nord e Occidente. In questo secondo volume, Marija Gimbutas unifica popolazioni e culture in una civiltà denominata "Antica Europa", nel segno di una Grande Dea creatrice che guida i popoli verso una convivenza pacifica ed egualitaria. Uno scenario supportato da una poderosa mole di dati e dal meticoloso e puntuale esame della religione, della scrittura, della struttura sociale, che si conclude con l'analisi del suo declino attribuito alla comparsa degli indoeuropei Kurgan, bellicosi e patriarcali.