Affiche tous: Aucun des filtres suivants
× Date 2014
× Pays de
× Date 2003
× Pays af
× Noms Ariosto, Ludovico
× Materiel 3
Affiche tous: Tous les filtres suivants
× Date 2015

Trouvés 15 documents.

Les fleurs du mal [DOCUMENTO SONORO]
0 0

Baudelaire, Charles

Les fleurs du mal [DOCUMENTO SONORO] ; Spleen ; et, Idéal / Guy de Maupassant ; lu par Denis Lavant

Gallimard, 2015

Écoutez lire

Résumé: Ce CD audio propose une sélection de vingt-deux poèmes extraits du recueil Les Fleurs du Mal, Spleen et Idéal de Charles Baudelaire. A travers ses poèmes, Baudelaire nous fait partager le drame qui se joue en lui et qui n'est autre que la tragédie humaine. Baudelaire, premier poète moderne, donne à la poésie sa véritable dimension : exprimer, par-delà les mots, ce vertige absolu qui s'empare de l'âme. Tout chez lui affirme la nécessité de la souffrance, la fatalité du péché. Tout traduit une âme profondément troublée mais charitable. Baudelaire fait des Fleurs du Mal un immense poème à la vie et au monde. Denis Lavant s'empare des mots de Baudelaire et, de sa voix rauque et profonde, nous emmène entre «spleen et idéal» dans l'univers contrasté de ce grand poète de la modernité. Un moment de lecture rare et intense.

Per una mente libera
0 0
Livres modernes

Shiratori, Haruhiko

Per una mente libera : lezioni di un maestro giapponese per un pensiero limpido e potente / Haruhiko Shiratori

Milano : Vallardi, copyr. 2015

Sakura

Résumé: La vita di tutti i giorni ci presenta sempre nuove sfide. Come affrontarle? In maniera costruttiva oppure vivendo alla giornata? Secondo Haruhiko Shiratori la via maestra per dominare il caos contemporaneo è il potenziamento del pensiero. Per edificare una mente libera è essenziale saper discernere i diversi tipi di pensiero (intellettuale, emotivo, logico-matematico...) e saperli combinare in modo adeguato a seconda dell'interlocutore o della situazione. Shiratori armonizza psicologia occidentale e filosofia orientale in un metodo capace di sviluppare le potenzialità e le risorse necessarie per vivere meglio, con noi stessi e con gli altri.

Mangiare zen
0 0
Livres modernes

Nhat Hanh, Thich - Cheung, Lilian W.Y.

Mangiare zen : nutrire il corpo e la mente / Thich Nhat Hanh, Lilian Cheung ; traduzione di Diana Petech

Milano : Mondadori, 2015

Oscar spiritualità

Résumé: Molte persone sanno bene che dovrebbero mangiare meno (e meglio) e muoversi di più. Ma rimangono bloccate nell'incapacità di affrontare diete o percorsi di riequilibrio alimentare. In questo libro un grande maestro zen e una nutrizionista ci aiutano a eliminare questi blocchi e a ricollegarci con quegli aspetti che possono migliorare il nostro peso corporeo e il nostro benessere in generale. Come? Attraverso la consapevolezza, ovvero l'essere pienamente presenti in ogni attimo: uno stile di vita da adottare integrandolo nell'alimentazione, nell'attività fisica, in tutte le sfaccettature della quotidianità. Unendo le ultime conoscenze della scienza alimentare e l'antica tradizione buddhista riusciremo a eliminare gli ostacoli fisici, psicologici e culturali che ci impediscono di alimentarci nel modo corretto, assaporando il cibo per nutrire sia il corpo sia la mente.

Alice cascherina
0 0
Livres modernes

Rodari, Gianni

Alice cascherina / Gianni Rodari ; illustrazioni di Elena Temporin

San Dorligo della Valle : Emme, copyr. 2015

Albumini

Résumé: Questa è la storia di Alice cascherina, che cascava sempre dappertutto. Il nonno la cercava per portarla ai giardini: "Alice! Dove sei, Alice?". Età di lettura: da 3 anni.

Papà sulla luna
0 0
Livres modernes

Albert, Adrien

Papà sulla luna / Adrien Albert

Milano : Babalibri, copyr. 2015

Il campione è tornato
0 0
Livres modernes

Moehringer, J. R.

Il campione è tornato / J. R. Moehringer ; traduzione di Annalisa Carena

Milano : Piemme, 2015

Piemme voci

Résumé: "Ogni uomo è un mistero. È questo che mi ha insegnato Campione. La maturità è sapere quando risolvere il mistero di un altro uomo e quando rispettarlo". Non sono solo la passione per la boxe e l'istinto da giornalista a mettere J.R. Moehringer sulle tracce di Bob Satterfield, uno dei pesi massimi più forti degli anni Quaranta e Cinquanta, scomparso dalla scena all'improvviso. È anche una sorta di richiamo, quasi un'ossessione. Ed è solo dopo aver esplorato obitori, chiese, ospedali, bassifondi, biblioteche, palestre, archivi di polizia che arriverà a scoprirne la ragione, e a imparare molto più di quanto si aspettasse sulla boxe e sulla vita. La sua ricerca lo porta sui marciapiedi di una città del Midwest, dove incontra Campione, un senzatetto ex pugile che dice di essere Satterfield. E di lui infatti è in grado di raccontare ogni incontro, ogni pugno, ogni vittoria. "Il più grande puncher che si sia mai visto", come è stato definito, ha due mani enormi e un fisico imponente. Ma è veramente chi dice di essere? Non impari niente finché non sei stanco, ha detto un vecchio pugile, e solo dopo essere sceso nel passato di Campione, scoprendo anche quello che non avrebbe voluto, con molta stanchezza sulle spalle, il giornalista impara che ogni uomo è un mistero. E che siamo tutti in cerca di qualcosa, chi di un padre perduto, chi di un riscatto, e siamo anche disposti a ingannare o a ingannarci, pur di trovarlo. Come Campione. Come Moehringer. Come ognuno di noi.

Dizionario biografico degli italiani. [84], [Pio VI-Ponzo]
0 0
Livres modernes

Dizionario biografico degli italiani. [84], [Pio VI-Ponzo]

Roma : Istituto della enciclopedia italiana, copyr. 2015

  • Réservation impossible
  • Copies totales: 1
  • En prêt: 0
  • Réservations: 0
Dizionario biografico degli italiani. [83], [Piacentini-Pio V]
0 0
Livres modernes

Dizionario biografico degli italiani. [83], [Piacentini-Pio V]

Roma : Istituto della enciclopedia italiana, copyr. 2015

  • Réservation impossible
  • Copies totales: 1
  • En prêt: 0
  • Réservations: 0
Dizionario biografico degli italiani. [82], [Pazzi-Pia]
0 0
Livres modernes

Dizionario biografico degli italiani. [82], [Pazzi-Pia]

Roma : Istituto della enciclopedia italiana, copyr. 2015

  • Réservation impossible
  • Copies totales: 1
  • En prêt: 0
  • Réservations: 0
Diario di santa Maria Faustina Kowalska
0 0
Livres modernes

Kowalska, Maria Faustina

Diario di santa Maria Faustina Kowalska : la misericordia divina nella mia anima

14. ed.

Città del Vaticano : Libreria Editrice Vaticana, 2015

So che ci sei
0 0
Livres modernes

Gioia, Elisa

So che ci sei / Elisa Gioia

Milano : Piemme, 2015

Résumé: C'è qualcosa di peggio che essere tradita e mollata dal ragazzo con cui pensavi di passare tutta la vita. Ed è vederlo online su WhatsApp, per tutta la notte, e sapere che non sta scrivendo a te, non sta pensando a te, ma a qualcun altro. È proprio quello che capita a Gioia al suo ritorno da Londra, dopo aver passato mesi facendo di tutto per tornare da Matteo, cantante di un gruppo rock che sembrava irraggiungibile e invece quattro anni prima era diventato il suo ragazzo. Peccato che ad aspettarla all'aeroporto, al posto di Matteo, ci sia il padre di Gioia, l'aria affranta e un foglio A4 tra le mani, con la magra e codarda spiegazione del ragazzo che non ha neanche avuto il coraggio di lasciarla guardandola negli occhi. Dopo mesi di clausura, chili di gelato e un rapporto privilegiatissimo col suo piumone, però, Gioia si fa convincere a passare un weekend con le sue migliori amiche a Barcellona. Non c'è niente di meglio di un viaggio, qualche serata alcolica e un po' di chiacchiere tra donne per riparare un cuore infranto. Se poi a questo si aggiunge un incontro del tutto inaspettato con un uomo che pare spuntato direttamente dalla copertina di un magazine di successo, la possibilità di ricominciare pare ancora più vicina. E, soprattutto, la consapevolezza che l'amore vero non ha bisogno di "ultimi accessi" di status o faccine sorridenti. E tutto da vivere, là fuori, a telefoni rigorosamente spenti.

Quello che hai amato
0 0
Livres modernes

Quello che hai amato : undici donne, undici storie vere / a cura di Violetta Bellocchio

[Milano] : UTET, 2015

Résumé: "State per leggere undici storie d'amore molto diverse tra loro. Al centro di queste storie trovate le città, le case, gli oggetti, le persone, le famiglie, il lavoro, le immagini, gli uomini e le donne: i legami che durano per tutta la vita e quelli che segnano un momento di passaggio; le scelte accurate, le decisioni impulsive e le conseguenze di entrambe. Questa antologia nasce dal mio desiderio di leggere racconti inediti di dieci scrittrici italiane. A tutte loro ho fatto la stessa domanda: raccontami quello che hai amato. Le autrici erano libere di muoversi in qualsiasi direzione, bastava che la storia fosse vera. Per molte di loro - autrici di romanzi, saggi, reportage - dire 'io' era una novità quasi assoluta. Attraverso i loro racconti ho sentito che stavo cominciando a conoscerle. Per cominciare a conoscere qualcuno, devo vedere cosa gli provoca una reazione forte. Il modo più semplice è fare una domanda [...]. Se esiste un collegamento tra queste scrittrici italiane, è il forte senso dell'identità individuale: la maniera in cui sta sempre cambiando, unita alla consapevolezza che alcune parti di noi, nel bene e nel male, sono destinate a farci compagnia per molto tempo". (Violetta Bellocchio)

L' obelisco nero
0 0
Livres modernes

Remarque, Erich Maria

L' obelisco nero / Erich Maria Remarque ; traduzione di Quirino Maffi e Enrichetta Lupis

Vicenza : Neri Pozza, 2015

Biblioteca

Résumé: È l’aprile del 1923, e gli affari vanno maledettamente bene per la ditta di monumenti funerari Heinrich Kroll e Figli, sita in quel di Wer-denbriick, una vecchia città di sessantamila abitanti, con case di legno, costruzioni barocche e orribili quartieri nuovi. La morte continua a fare il suo sporco lavoro e ad alimentare l’umano bisogno di lenire il dolore con monumenti di marmo o, se il rimorso e l’eredità sono grossi, di costoso granito nero svedese lucidato. Alla Heinrich Kroll e Figli, però, hanno poco da festeggiare. Più vendono, infatti, e più si impoveriscono. Una bizzarria all’ordine del giorno nella Germania del 1923, dove l’inflazione dilaga e, nel giro di qualche ora, con due chili e mezzo di banconote si può comperare tutt’al più una bottiglia di vino a buon mercato. Ludwig Bodmer lavora alla Heinrich Kroll e Figli. E' il capo della pubblicità, il disegnatore e il contabile della ditta; insomma, è il solo impiegato, per giunta inesperto, visto che è un poeta, regolare membro del club di poesia che si riunisce una volta alla settimana nella saletta stile anticotedesco di un rinomato oste di Werdenbrùck. Ludwig ha, però, anche un’altra occupazione. La domenica indossa il suo abito buono, attraversa la città da cima a fondo, percorre un viale di ippocastani, si arrampica su una collinetta e raggiunge il manicomio, dove suona l’organo della cappella per la messa domenicale. Tra l’esecuzione di un brano e l’altro, il suo sguardo fruga nelle prime file, alla ricerca della testa scura di Isabelle, un’affascinante ragazza ospite del manicomio, che se ne sta inginocchiata sul banco, diritta e snella, con la testa delicata china da un lato, come una statua gotica. Ludwig ama quel luogo. Dopo la colazione si reca nel parco e se ne sta tranquillamente seduto a dedicarsi a cose fuori moda come ascoltare il vento, sentire cantare gli uccelli, osservare il gioco della luce che filtra tra il verde chiaro delle fronde. Romanzo permeato dalla grazia e dalla levità della scrittura di Remarque, L’obelisco nero narra degli anni Venti della Germania, anni difficili di una nazione sull’orlo della rovina e, tuttavia, anni in cui, secondo l’autore di Niente di nuovo sul fronte occidentale, «la speranza sventolava ancora sopra di noi come una bandiera, e noi credevamo ancora in quei valori sospetti che si chiamano umanità, giustizia, tolleranza, e pensavamo che una guerra mondiale potesse essere, per una generazione, un insegnamento sufficiente».

Il cappello di Rembrandt
0 0
Livres modernes

Malamud, Bernard

Il cappello di Rembrandt / Bernard Malamud ; traduzione di Donata Migone

Roma : Minimum Fax, 2015

Minimum classics ; 57

Résumé: Accanto ai suoi romanzi maggiori, Bernard Malamud ha sperimentato con successo la misura del racconto, in cui ha inscenato delle variazioni sui temi che gli sono cari: la fatica, la solitudine, la sconfitta, ma anche un'appassionata speranza di riscatto e di fede, accompagnata da una carica decantatrice di ironia e di humour. Qui troviamo un insegnante che cerca di strappare il padre a una morte inevitabile e si imbatte in un rabbino che gli offre come talismano una corona: tutto si vanifica attorno alla sua realtà fisica ed economica. E poi ancora un pittore che vuol diventare grande come Rembrandt e del maestro comincia a portare i cappelli; una giovane casalinga di periferia che sogna una vita da romanzo; un vedovo che insegue il desiderio di un nuovo amore; un cavallo da circo che ragiona come un uomo; un ebreo russo che vuole affidare a tutti i costi i suoi racconti a uno sconosciuto affinché li porti all'estero... In ognuna delle storie di Malamud c'è sempre il tentativo di dare concretezza a un desiderio impossibile: collocare la fantasia al di qua del regno del superfluo, per viverla come una delle dimensioni fondamentali dell'esistenza.

Formare lettori, promuovere la lettura
0 0
Livres modernes

Blezza Picherle, Silvia

Formare lettori, promuovere la lettura : riflessioni e itinerari narrativi tra territorio e scuola / Silvia Blezza Picherle

3. ed. corretta

Milano : FrancoAngeli, copyr. 2015

Collana di pedagogia sociale, storia dell'educazione e letteratura per l'infanzia. Storia dell'educazione e letteratura per l'infanzia ; 3

Résumé: Formare lettori appassionati, motivati e competenti nell'era digitale e in una situazione di crisi della lettura? Un traguardo educativo ambizioso, una sfida per il futuro ardua, ma possibile e necessaria. Il volume, rivolto a docenti e operatori culturali, propone riflessioni, obiettivi e pratiche sull'educazione e promozione alla/della lettura di bambini, ragazzi e giovani attraverso la Letteratura per l'infanzia e l'adolescenza. Dopo una disamina dei problemi e delle criticità esistenti in Italia, si analizzano alcune tematiche e concetti-chiave, quali le metamorfosi del lettore in fieri, la motivazione, i piaceri della lettura, la funzione formativa della narrativa, l'importanza educativa dello stile. Una pratica orale mirata alla scoperta del gusto di leggere, all'acquisizione di competenze cognitive, alla valorizzazione della parola letteraria. Segue un'ampia trattazione sulla promozione e animazione della lettura, di cui si è cercato di delineare uno sfondo teorico al fine di rifuggire da un agire a volte spontaneistico. Nell'ultima parte, coniugando teoria e prassi, si propongono riflessioni di docenti e un percorso educativo attuato secondo le linee tracciate nel volume. Un'appendice di schede riflessivo-operative, scaricabili on-line, offre approfondimenti e metodologie operative.