Affiche tous: Aucun des filtres suivants
× Date 2014
× Pays de
× Noms Walt Disney Productions
× Date 2006
× Langues ger
× Pays fr
× Noms Attenborough, David
× Materiel 2
× Langues rum
× Noms Cazzavillan, Stefania
Affiche tous: Tous les filtres suivants
× Sujet Dietetica

Trouvés 1 documents.

Il futuro dell'alimentazione
0 0
Livres modernes

Campbell, T. Colin

Il futuro dell'alimentazione : perché continuiamo a mettere in pericolo la nostra salute, come possiamo invertire la rotta / T. Colin Campbell ; con Nelson Disla ; traduzione di Giuliana Lomazzi

[Milano] : Rizzoli, 2021

Résumé: Malgrado il legame tra salute e alimentazione sia oggetto di ricerca negli istituti più avanzati del mondo, e nonostante i media non facciano che subissarci di informazioni in materia, oggi siamo più confusi che mai. Che influenza può avere il cibo sull'insorgere delle principali patologie? Quale tipo di nutrizione può essere definita "buona"? Che cosa possiamo fare a tavola per tutelare la nostra salute? Nel "Futuro dell'alimentazione", il professor T. Colin Campbell - noto in tutto il pianeta quale autore del rivoluzionario "The China Study", in cui prospettava i vantaggi della drastica riduzione o eliminazione delle proteine animali dalla dieta - analizza le origini del nostro rapporto con i diversi alimenti e scandaglia le "verità" in tema che ci vengono proposte da scienziati e mezzi di comunicazione. Lo scopo è andare poi a prefigurare gli scenari futuri: quali saranno le conseguenze sulla nostra salute individuale? Quanto a lungo il sistema attuale sarà sostenibile per la società? In queste pagine, Campbell svela come sia stata data troppa enfasi ai singoli nutrienti, distraendoci dal ruolo fondamentale dell'alimentazione integrale. Allo stesso tempo, l'illusione di poter avere proteine animali "di alta qualità" ci ha portato a sottovalutare i rischi connessi all'eccesso di colesterolo, all'assunzione di grassi saturi e al loro effetto cancerogeno. Ma qual è il motivo di tutta questa cattiva informazione? Sono stati anteposti gli interessi dei grandi produttori alla salute delle persone e della Terra. Con la sua sconvolgente analisi "Il futuro dell'alimentazione" offre un contributo fondamentale per il cambiamento culturale necessario per prevenire le malattie più diffuse. Un cambiamento che deve cominciare dalle nostre abitudini quotidiane e che può avere un benefico impatto anche sul pianeta.