Affiche tous: Aucun des filtres suivants
× Date 2014
× Pays de
× Noms Walt Disney Productions
× Date 2006
× Langues ger
× Sujet Marmellate
× Noms Beigel, Christine
× Sujet Donne - Omicidi - Legislazione
Affiche tous: Tous les filtres suivants
× Date 2017
× Pays it

Trouvés 7 documents.

Sophie Codamorbida e il piano coraggioso
0 0
Livres modernes

Meadows, Daisy

Sophie Codamorbida e il piano coraggioso / Daisy Meadows

Milano : Salani, copyr. 2017

Magic animals ; 5

Résumé: Il drago di ghiaccio di Griselda ha lanciato un incantesimo sulla famiglia Codamorbida: non possono più usare la Casa Splendente per diffondere la luce del sole nella foresta! Riusciranno Lily e Jess ad aiutare Sophie Codamorbida ad aggiustare la Casa Splendente e a riabbracciare la sua famiglia?

T@rget
0 0
Livres modernes

Lughezzani, Flavia - Princivalle, Daniela

T@rget : conoscere, progettare, collaborare : informatica per il primo biennio / Flavia Lughezzani, Daniela Princivalle

Milano : Hoepli, copyr. 2017

Clippy

Résumé: Il volume è caratterizzato da un ricco apparato di test, esercizi guidati e casi pratici che facilitano l’apprendimento delle procedure operative. Le schede Debate, basate sull’omonima metodologia didattica, favoriscono il cooperative learning e la peer education. Le schede Flash card, contengono approfondimenti, focus e confronti di applicativi o ambienti. Le schede della sezione Alleno le competenze mirano a rafforzare le conoscenze, accrescere le abilità di ragionamento e logica, sviluppare e irrobustire le competenze digitali. La sezione presenta schede interattive di esercitazione alla fine di ciascuna unità (Svolgo i test) per verificare gli obiettivi raggiunti e rafforzare le conoscenze e sviluppare le abilità.

100 giochi di teatro per la scuola dell'infanzia
0 0
Livres modernes

Mégrier, Dominique

100 giochi di teatro per la scuola dell'infanzia : per bambini dai 3 ai 6 anni / Dominique Mégrier

Roma : Gremese, copyr. 2017

Piccola biblioteca delle arti

Résumé: A volte si è erroneamente portati a pensare che il teatro sia una "cosa da grandi"... E invece, fin dai primissimi anni, il bambino, con i suoi "facciamo finita che...", inizia già a recitare per conto suo. Questo volume è pensato per i genitori, gli insegnanti e gli animatori che desiderano aiutare i bambini dai 3 ai 6 anni a sviluppare le loro capacità di comunicazione e di interazione attraverso il teatro. I 100 giochi qui proposti, suddivisi per tematiche (corpo e dinamizzazione, spazio, contatto), stimolano i piccoli fruitori a costruire un proprio linguaggio, a muoversi nello spazio, a prendere coscienza di sé e degli altri, ad abbandonarsi alla fantasia e contemporaneamente a saper distinguere il reale dall'immaginario. Un percorso di pedagogia teatrale variegato ed estremamente coinvolgente, dunque, che nel corso di un anno accompagna i bambini alla scoperta di nuove modalità espressive, sollecitandoli anche a tradurle in forma di piccoli spettacoli. Il volume di Dominique Mégrier è un ideale testo di riferimento per qualunque laboratorio teatrale destinato all'infanzia, in particolare per quelli sempre più spesso condotti in ambito scolastico a integrazione dei programmi didattici. In appendice, ulteriori esercizi di concentrazione e di rilassamento, oltre a una breve musicografia.

Malascuola
0 0
Livres modernes

Frezza, Elisabetta

Malascuola : "gender", affettività, emozioni : il sistema educativo per abolire la ragione e manipolare i nostri figli / Elisabetta Frezza

2. ed. con aggiornamenti

Roma : Leonardo da Vinci, copyr. 2017

Scienze umane e organizzazione sociale ; 10

Résumé: Libro polemico contro la legge detta "Buona Scuola" e l'educazione sessuale che essa promuove, particolarmente riguardo al tema del "gender". Testo appassionato ma molto ben documentato, sia per quanto riguarda le disposizioni di legge (legge di riforma della scuola varata durante il governo Renzi) e la loro applicazione sistematica da parte del ministero della Pubblica Istruzione, sia per quanto riguarda le direttive provenienti dagli organismi internazionali (ONU, UE). La professoressa Frezza Bortoletto (che è una giurista e anche una madre di famiglia con cinque figli) riconduce intelligentemente tutte queste nuove norme pedagogiche, sia nazionali che internazionali, alla loro radice culturale (l'ideologica libertaria e nichilista, ormai globalizzata), rifacendo la storia redente (soprattutto americana) che ha portato alla nascita del progetto di "educazione di gender".

L'uomo in cerca di senso
0 0
Livres modernes

Frankl, Viktor E.

L'uomo in cerca di senso : uno psicologo nei lager e altri scritti inediti / Viktor E. Frankl ; presentazione di Daniele Bruzzone

Milano : Angeli, copyr. 2017

Semi

Résumé: Viktor Frankl, psichiatra, fu deportato nel settembre del 1942 a Theresienstadt, in Boemia, per poi essere trasferito ad Auschwitz, a Kaufering III e quindi a Türkheim. Scampò alla morte, ma perse le persone più care. Rientrato a Vienna dettò in soli sette giorni le sue memorie. Ciò che ne scaturì è questo libro. Non è un trattato, ma neppure un semplice memoriale della deportazione. È un documento umano di straordinario valore, il cui successo non è dovuto tanto all'oggetto del discorso, quanto alla particolarissima prospettiva con cui viene affrontato e al profondo messaggio che trasmette: la vita vale la pena di essere vissuta in qualunque situazione e l'essere umano è capace, anche nelle peggiori condizioni, di "mutare una tragedia personale in un trionfo". Proprio questo aspetto costituisce uno dei motivi della inossidabile attualità dello scritto di Frankl: esso, infatti, pur narrando i tragici eventi a cui si riferisce, li trascende per incentrarsi sull'esplorazione della natura umana e delle sue potenzialità. E, in questo senso, ciò che dice vale non solo per l'esperienza della detenzione, ma anche per tutte le altre "situazioni-limite" (la sofferenza, la malattia, la disabilità, il lutto, ecc.) che sfidano la capacità umana di resistere e di sopravvivere. Ognuno di noi, pertanto, può trovare in questo libro un riflesso di sé: non necessariamente di ciò che è stato, ma magari di ciò che può diventare nonostante gli "urti" della vita, opponendosi al proprio destino e dominandolo dall'interno. Leggere Frankl è un'esperienza di rivelazione: ci induce a scoprire i lati migliori di noi.

Vittorio Emanuele II
0 0
Livres modernes

Viarengo, Adriano

Vittorio Emanuele II / Adriano Viarengo

Roma : Salerno, copyr. 2017

Profili. Nuova serie ; 70

Résumé: "In genere le biografie pili significative del primo sovrano del Regno d'Italia si aprono con la sua salita al trono, in una delle ore più cupe per i Savoia. Vittorio, duca di Savoia ed erede al trono, ha da poco compiuto ventinove anni. È un'età, alla metà del XIX secolo, non pili verde. Quindi ciò che è avvenuto in lui e attorno a lui prima di quella triste serata del 23 marzo 1849 non solo non è poco sul piano cronologico, ma è stato spesso decisivo per forgiare il suo animo. Poco, inoltre, sino a tempi recentissimi, si è guardato a chi gli era stato e gli stava accanto. Allo stesso modo si è dato quasi per acquisito e non bisognoso di indagine quel naturaliter monarchicus che avrebbe caratterizzato i sudditi del suo composito regno avito. Difficile capire chi fu il primo sovrano dell'Italia unita trascurando questi aspetti. Cosi come non è molto accettabile che, in quei lavori, dopo l'entrata in Roma delle forze italiane e lo spostamento nell'Urbe della capitale, ci si incammini velocemente verso la conclusione della sua vita." (Dalla Premessa)

La metà di niente
0 0
Livres modernes

Dunne, Catherine

La metà di niente / Catherine Dunne ; traduzione di Eva Kampmann

Nuova ed.

Milano : Guanda, 2017

Narratori della Fenice

Résumé: Dublino. Siamo a casa di Rose e Ben. Lei è in cucina, lui sta per uscire, come tutte le mattine. Ma questo è un giorno diverso dagli altri, perché Ben non è diretto in ufficio: sta lasciando Rose e i tre figli, sbattendo la porta in faccia a più di vent'anni di matrimonio. Tornerà? E quando? Dopo una convivenza che fino a ieri credeva felice, di punto in bianco Rose si ritrova scardinata fin nelle più intime fibre. «Non era più la metà di una rispettabile, solida coppia borghese. Era la metà di niente.» Mentre segue un percorso interiore scandito da sentimenti contrastanti nei confronti dell'uomo che credeva di conoscere e da altrettanti dubbi e sensi di colpa, Rose si trova obbligata a far fronte all'emergenza economica immediata, a doversi improvvisare capofamiglia, a inventarsi un mestiere e un nuovo equilibrio famigliare. E grazie al sostegno delle persone che le sono vicine e alle risorse che non sapeva di avere, riesce a riprendere in mano le fila della routine domestica e a ricucire le lacerazioni della propria anima. Con una stupefacente autenticità di linguaggio e una resa quasi fotografica delle situazioni e degli stati d'animo, Catherine Dunne ci regala un ritratto, tanto vero e toccante quanto ironico e pieno di brio, di una crisi di coppia vista al femminile.