Affiche tous: Aucun des filtres suivants
× Date 2014
× Pays de
× Sujet Genere: Thriller
× Date 2016
Affiche tous: Tous les filtres suivants
× Date 2009
× Langues ita

Trouvés 3 documents.

La duchessa de Langeais
0 0
Livres modernes

Balzac, Honoré de

La duchessa de Langeais / Honoré de Balzac ; a cura di Maria Grazia Porcelli ; introduzione di Francesco Fiorentino

Venezia : Marsilio, 2009

Letteratura universale Marsilio. I fiori blu

Résumé: Sullo sfondo dei salotti della Restaurazione o su quello di una remota isola spagnola, la duchessa de Langeais e il generale Montriveau intessono una storia d'amore nella quale si scambiano i ruoli di chi insegue e di chi è inseguito. Balzac riesce a spiegare i più segreti meccanismi di una passione sado-masochista e al tempo stesso a svelare i motivi di un incontro storico mancato: quello tra l'antica aristocrazia del Faubourg Saint Germain e gli uomini eminenti che i nuovi tempi hanno rivelato.

Valpelline, Saint-Barthélemy
0 0
Livres modernes

Blatto, Marco - Zavatta, Luca

Valpelline, Saint-Barthélemy / Marco Blatto, Luca Zavatta

6. ed.

Rimini : L'escursionista, 2018

Trekking week-end ; 6

Dopo lunga e penosa malattia
0 0
Livres modernes

Vitali, Andrea

Dopo lunga e penosa malattia / Andrea Vitali

Milano : Mondolibri, stampa 2009

Résumé: Sono le tre di notte del 4 novembre. Il dottor Carlo Lonati viene chiamato per un'urgenza, il pazientre lo conosce bene. Attraversa sotto una pioggia micronizzata i cinquecento metri che lo separato dalla casa del notaio Luciano Galimberti, suo antico compagno di bagordi. Può solo constatarne la morte per infarto. Ma c'è qualcosa che non lo convince, e nelle ore successive arrivano altri indizi e i sospetti crescono. Il dottore non può fare a meno di indagare: vuole sapere se il suo vecchio amico è davvero morto per cause naturali. Per farlo, dovra conquistare la fiducia della moglie e della figlia di Lonati. E scoprire che la verità di trova forse sull'altra sponda del Lago di Como… Dopo lunga e penosa malattia è l'unico giallo scritto da Andrea Vitali. E forse non è un caso che abbia come protagonista un medico sensibile e acuto. L'indagine è concentrata in una settimana, tra le esitazioni dell'improvvisato detective e il moltiplicarsi di tracce e confidenze, fino al colpo di scena finale. Ancora una volta, Andrea Vitali cattura con la precisione dei dettagli, quelle pennellate precise che restituiscono la realtà e le sue mille sfumature. Conquista con l'incalzante ritmo narrativo e il sapiente montaggio di luoghi, tempi e personaggi. Diverte con situazioni e dialoghi che ci regalano l'immediatezza e l'assurdità della vita. E alla fine ci fa innamorare di quel suo mondo così ricco, vivo e inconfondibile.