Affiche tous: Aucun des filtres suivants
× Date 2014
× Pays de
× Noms Walt Disney Productions
× Date 2006
× Date 2019
× Sujet Culinaria
× Materiel 5
× Sujet Autobiografie e memorie - Interpretazione psicologica
× Sujet Angoscia
× Sujet Genere: Noir
Affiche tous: Tous les filtres suivants
× Date 2021

Trouvés 477 documents.

Il tempo delle nuove possibilità
0 0
Livres modernes

Dillon, Lucy

Il tempo delle nuove possibilità / Lucy Dillon ; traduzione di Sara Caraffini

Milano : Garzanti, 2021

Narratori moderni

Résumé: Se c'è una cosa che Lorna ha imparato dall'amica Betty è che il coraggio è un abito da indossare con disinvoltura, anche quando tremiamo dalla paura. La stessa che ora la trattiene dall'aprire la porta della galleria d'arte che ha acquistato per realizzare il sogno di fare l'artista a Longhampton, dove è nata e cresciuta. Per fortuna non è sola ad affrontare questa nuova avventura. Accanto a lei c'è un amico dalle lunghe orecchie morbide e dal musetto curioso: è Rudy, il bassotto che Betty le ha affidato e che, al pari della sua precedente padrona, non sembra temere l'incertezza che accompagna i grandi cambiamenti. Con i suoi occhioni neri, invita Lorna a non perdersi d'animo e a scorgere le mille possibilità che un ritorno alle origini può riservarle. Se è vero che Longhampton è il luogo dove il suo cuore si è spezzato per la prima volta e uno scomodo segreto ha messo radici, è altrettanto vero che è l'unico posto in cui si è sentita davvero a casa. L'unico in cui ha conosciuto il calore di una famiglia unita e ha provato il sapore dolce del vero amore. Per questo, come le ricorda ogni giorno Rudy scodinzolandole attorno e non perdendola mai di vista, è giusto che Lorna abbia scelto di tornare dove tutto è cominciato. Le basta varcare la soglia dell'atelier e lasciare che tutto vada come deve andare. Perché solo qui, rivisitando il passato e trovando la forza di sciogliere i nodi irrisolti, Lorna riuscirà a far entrare di nuovo la luce nella propria vita e a dare spazio alla promessa di una felicità in grado di durare per sempre. Dall'autrice del "Rifugio dei cuori solitari" e di "Piccoli passi di felicità" una storia sull'importanza di guardare sempre avanti e di cercare nuove occasioni di crescita senza mai dimenticare da dove veniamo e ciò che siamo stati: molto spesso è proprio il passato a indicarci quale strada imboccare.

La costa toscana
0 0
Livres modernes

Carpi, Andrea

La costa toscana / Andrea Carpi

Torino : Edizioni del capricorno, copyr. 2021

Borghi e territori

Résumé: Nell'immaginario collettivo la Toscana è città d'arte e dolci paesaggi collinari, curatissimi borghi storici e campagne coltivate. Il mare scompare; eppure, la regione può contare su quasi 400 chilometri di costa continentale, a cui si aggiungono le sette splendide isole dell'arcipelago; è però un mare diverso rispetto a quello di molte altre zone turistiche italiane, molto meno antropizzato. E proprio qui sta la forza della Toscana marittima: la storia ha tenuto lontano l'uomo preservando il paesaggio e l'ambiente, custodendo habitat unici e tradizioni. Una costa selvaggia, libera, sincera, a volte difficile da scoprire e da vivere, ma sempre emozionante e molto varia. Anche i luoghi più turistici, come la Versilia, l'Elba o l'Argentario, hanno saputo trovare un equilibrio, una dedizione alla tutela che in troppe parti d'Italia è finita sotto il cemento e sotto i condoni. Un libro per esplorare una Toscana poco conosciuta, intrisa di Mediterraneo in tutte le sue forme, che si svela chilometro dopo chilometro in modi sempre nuovi e sorprendenti. LE MERAVIGLIE DELLA VERSILIA Forte dei Marmi - Seravezza - Pietrasanta - Camaiore - Viareggio - Da Torre del Lago Puccini a Vecchiano. LIVORNO E LA SUA COSTA Livorno, la Venezia e le fortezze - Livorno, dallo scoglio della Regina al Romito - Castiglioncello e Rosignano - Gorgona. LA COSTA DEGLI ETRUSCHI Cecina - I borghi delle colline - Bolgheri e i Supertuscan - Da San Vincenzo a Populonia - Piombino - Dentro la val di Cornia. ELBA, PIANOSA E MONTECRISTO: LE PERLE DELL'ARCIPELAGO Da Portoferraio a Marciana Marina - Da Marciana Marina a Marina di Campo - Da Marina di Campo a Porto Azzurro - Da Porto Azzurro a Portoferraio - Píanosa - Montecristo. MAREMMA Follonica - Le Colli Metallifere - Punta Ala e Castiglione della Pescaia - Parco della Maremma - Talamone - Magliano in Toscana. LA LAGUNA E L'ARGENTARIO Orbetello - La laguna e i tomboli - Porto Santo Stefano - Isola del Giglio - Argentario - Porto Ercole - Ansedonia e Cosa - Capalbio - Giannutri.

Storia della letteratura russa
0 0
Livres modernes

Mirskij, Dmitri Petrovic

Storia della letteratura russa : dagli inizi al Novecento / D. P. Mirskij ; cura e postfazione: Kollektiv Ulyanov

Città di Castello : Odoya, copyr. 2021

Odoya library ; 434

Résumé: Riguardo alla letteratura russa, due sono gli atteggiamenti ideologici prevalenti. Il primo è quello dei sovietici, per i quali l'ideologia è tutto e non si può scrivere senza prendere una posizione politica. Il secondo è diametralmente opposto ed è rappresentato, per esempio, da critici come Nabokov: è arte solo ciò che non è ideologia. Mirskij riesce nel difficile compito di non difendere nessuna delle due posizioni, rendendo il suo volume non solo unico, ma un'opera preziosa, passionale, che non si limita a fotografare la fortuna o la disgrazia di questo o di quello scrittore, ne propone anzi a volte opere meno conosciute che, secondo l'autore, sono allo stesso modo eccezionali, assolutamente da conoscere o riscoprire. Si tratta di un manuale sui generis, da leggere con passione, come quei romanzi che si divorano con piacere vicino al camino in un uggioso pomeriggio invernale e che non si vorrebbero mai abbandonare. L'autore esplora e racconta una serie articolata di autori, analizzando con invidiabile puntigliosità i capolavori sia dei più grandi della letteratura russa, come Pùskin, Gògol', Dostoèvskij, Tolstòj, ?èchov e Gòr'kij, sia di quegli scrittori ingiustamente dimenticati. Arricchisce il volume una dettagliata ed esaustiva postfazione di Kollektiv Ulyanov che prosegue il lavoro di Mirskij accompagnando il lettore fino ai giorni nostri, lungo i più recenti sentieri della letteratura russa.

Maradona: "Non sarò mai un uomo comune"
0 0
Livres modernes

Minà, Gianni

Maradona: "Non sarò mai un uomo comune" : il calcio al tempo di Diego / Gianno Minà

Roma : Minimum fax, 2021

Indi ; 77

Résumé: Questo libro è la storia di una lunga amicizia nata nel 1986 quando, ai mondiali di calcio del Messico, Maradona guidò una nazionale argentina tutto sommato modesta alla vittoria, un'amicizia che si consolidò l'anno successivo - quando il Napoli vinse il primo scudetto della sua storia - e che divenne ancor più bella e profonda quando lo stress, la dipendenza dalla cocaina, ma anche il suo carattere ribelle e refrattario a qualunque regola o convenzione, contribuirono a spingere più volte Maradona sull'orlo del baratro. Questo è il resoconto fedele di quel legame, che Gianni Minà - da grande giornalista sorretto da un'empatia e indipendenza di giudizio che dovrebbero fare scuola - ci racconta attraverso gli articoli più belli che gli ha dedicato nel corso degli anni e tre memorabili incontri-intervista, durante i quali Diego si è messo a nudo, raccontando le proprie debolezze e la propria visione del calcio e della politica, sempre ammesso che le due sfere siano davvero separabili. Minà ci regala il ritratto del più grande calciatore di tutti i tempi ma soprattutto di un uomo complesso, contraddittorio, onesto fino alla brutalità.

La matematica dei rami [DOCUMENTO SONORO]
0 0

Gazzè, Max

La matematica dei rami [DOCUMENTO SONORO] / Max Gazzè

Universal, p 2021

  • Réservation impossible
  • Copies totales: 1
  • Empruntable depuis: 02/11/2022
La notte delle ninfee
0 0
Livres modernes

Ricolfi, Luca

La notte delle ninfee : come si malgoverna un'epidemia / Luca Ricolfi

Milano : La nave di Teseo, 2021

I fari ; 82

Résumé: Luca Ricolfi, dal suo osservatorio della Fondazione Hume, fin dallo scorso febbraio sta studiando i dati relativi alla pandemia e alla sua gestione. Analisi non circoscritta alla sola Italia, bensì allargata sempre all'insieme delle società avanzate, a partire dai paesi europei. Sulla base dei dati - che sono il faro della sua attività - raccolti in questo libro in modo sintetico, ordinato e leggibilissimo, Ricolfi smaschera gli errori italiani nella gestione della pandemia e le conseguenti bugie, volte a nasconderli, di governanti, politici e amministratori. E giunge a conclusioni che in pochi hanno avuto finora l'attenzione di cogliere: la seconda ondata era evitabile, tanto è vero che più di un terzo delle società avanzate l'ha evitata; le omissioni, i ritardi e le incertezze dei governanti ci sono costati decine di migliaia di morti, e decine di miliardi di PIL; se non facciamo subito quel che avremmo dovuto fare da tempo, altre ondate saranno inevitabili, e il disastro economico completo e difficilmente reversibile. Luca Ricolfi, libero da ogni ideologia, non guarda in faccia nessuno, uscendo fuori dalla assurda e ideologica alternativa fra negazionisti e rigoristi, fra aperturisti e paladini dei lockdown. L'arrivo del virus e la tragedia che ci ha colpito avrebbero meritato ben altra gestione e Ricolfi, implacabilmente, dimostra che questo era possibile, e altrove è stato fatto. " Come andranno le cose? L'ottimismo della volontà mi fa sperare che, finalmente, si cambierà strada, e si guarderà con più attenzione al modello dei paesi che hanno avuto successo nella lotta al virus. Ma il pessimismo della ragione mi avverte: l'attesa messianica del vaccino avvolgerà tutto e tutti, quasi niente cambierà davvero, nessuno sarà chiamato a rispondere delle sue azioni. Né ora né mai".

Tutti pronti per la scuola!
0 0
Livres modernes

Serreli, Silvia

Tutti pronti per la scuola! / Silvia Serreli

Firenze : Giunti, 2021

Tea

Résumé: Nei cinque racconti di questo libro Tea ha appena finito la scuola dell'infanzia e si sta preparando per andare alla 'scuola dei grandi'. Come si sente? A cosa pensa? Quali sono le sue emozioni e le sue paure? Età di lettura: da 4 anni.

Ritratti d'oro e d'argento
0 0
Livres modernes

Ritratti d'oro e d'argento : reliquiari medievali in Piemonte, Valle d'Aosta, Svizzera e Savoia / a cura di Simonetta Castronovo, Viviana Maria Vallet

Savigliano : L'artistica, stampa 2021

Résumé: Catalogo della mostra presso Palazzo Madama, Torino (5 Febbraio 2021 - 12 Luglio 2021). Questo catalogo presenta una galleria di busti reliquiario dal Trecento al primo Cinquecento, raffiguranti santi legati alle devozioni del territorio e alle titolazioni di determinate chiese locali: le opere provengono da tutte le diocesi del Piemonte oltre ad alcuni esemplari dalla Svizzera e dall'Alta Savoia. Documentati già dall'XI secolo per contenere la reliquia di alcuni santi, i busti sono a tutti gli effetti ritratti in oreficeria, solitamente in rame o in argento dorato, spesso arricchiti da pietre preziose, vetri colorati e smalti. Una produzione specificatamente medievale, in cui convivono il gusto per il ritratto di tradizione classica e le pratiche devozionali teorizzate da alcuni ecclesiastici e filosofi del XII secolo, secondo cui la contemplazione dell'immagine di un santo, realizzata con materiali preziosi, poteva condurre il fedele verso l'elevazione spirituale. I busti e le teste reliquiario si configurano quindi come opere di valenza doppia: sia opere d'arte sia ricettacolo delle reliquie dei santi che rappresentano e in quanto tali oggetto della venerazione dei fedeli. Il Piemonte e l'area alpina contano un numero molto elevato di queste testimonianze per il periodo XII-XVI secolo, soprattutto in rapporto alle altre regioni d'Italia.

Gli inquieti
0 0
Livres modernes

Ullmann, Linn

Gli inquieti / Linn Ullmann ; traduzione di Katia Bagnoli

Milano : Guanda, copyr. 2021

Narratori della Fenice

Résumé: Lui è un famoso regista svedese e un uomo che non lascia niente al caso. Lei è sua figlia, la più giovane di nove. Ogni estate, fin da bambina, è andata a trovarlo nella sua amata casa di pietra in mezzo ai boschi su un'isola del mar Baltico. Ora che la figlia è cresciuta ed è diventata una scrittrice, il famoso regista, sulla soglia degli ottant'anni, vuole scrivere un libro a quattro mani sulla vecchiaia. Ha paura di perdere la parola, la memoria. Invecchiare è un lavoro duro, dice. Seguono telefonate, lettere, incontri per raccogliere il materiale. Ma quando finalmente la figlia lo raggiunge sull'isola, per iniziare la stesura vera e propria, il tempo ha ghermito per sempre il regista, e alla fragilità fisica si è aggiunto il declino mentale. Alla donna non resta che immergersi nei ricordi e reinventare la storia di un padre, una madre e una figlia. Di una bambina che non vede l'ora di crescere e di due genitori che preferirebbero essere bambini. Questo libro nasce da qui, da una miscela di ricordi e finzioni, per restituirci una rappresentazione di quanto complessa può essere la famiglia; una riflessione profonda e poetica sulla memoria e sulla perdita, sull'arte, su cosa significhi crescere e invecchiare in una famiglia molto particolare e sulle numerose narrazioni che compongono una vita.

Il venditore di rose
0 0
Livres modernes

Sardelli, Dario

Il venditore di rose / Dario Sardelli

Torino : Einaudi, 2021

Einaudi. Stile libero big

Résumé: Piersanti Spina, vicequestore a Tor Pignattara, non sente il freddo, non sente il caldo, non sente nemmeno i pugni e le ferite. La sua è una malattia, eppure ci sono colleghi che lo invidiano, altri che lo guardano con sospetto, altri ancora che trovano la cosa divertente. In ogni caso, fra i poliziotti è una leggenda. È la notte di San Valentino quando in un parco della periferia capitolina viene scoperto il cadavere martoriato di un venditore di rose bengalese. Qualcuno ha infierito su di lui con un'arma affilata. Cosa si prova a essere pugnalati? A Piersanti Spina la domanda viene in mente quasi subito. E non è strano, perché, se fosse accaduto a lui, non se ne sarebbe nemmeno accorto, a causa di un'insensibilità congenita che gli impedisce di percepire il dolore. Roba che di tanto in tanto lo fa sembrare un superuomo, e spesso lo mette nei guai. Perfino la sua squadra, gente bizzarra a essere sinceri, pare indecisa fra il timore e l'ammirazione nei suoi confronti. Ma quello che molti credono un dono per Piersanti è un incubo: è sempre «sotto anestesia» e, ironia della sorte, ha una compagna anestesista. Lui, però, ha imparato a convivere con il suo problema, e come investigatore ha talento. Non è il tipo che si spaventa per le minacce, da qualunque parte arrivino, in più sa muoversi tra le ombre di una borgata, fra le più romane di Roma, dove ciò che pare impossibile diventa probabile. Anche chi ha ucciso il venditore di rose avrà modo di rendersene conto.

Sette case vuote
0 0
Livres modernes

Schweblin, Samanta

Sette case vuote / Samanta Schweblin ; traduzione di Maria Nicola

[Roma] : SUR, 2021

Sur. Nuova serie ; 51

Résumé: Una figlia accompagna la madre a guardare, e invadere, le case degli altri; un uomo nasconde all'ex moglie che i bambini stanno scorazzando nudi in giardino con i nonni; una donna vive l'incubo costante di raccogliere i vestiti del figlio morto dei vicini, che ogni giorno vengono gettati in cortile; uno sconosciuto accompagna una bimba a comprare delle mutandine a cuori; un'anziana attende la morte impacchettando tutti i suoi averi. Sette case, ognuna popolata da una storia, da un punto di vista altro, particolare. Sette storie costruite intorno a un dettaglio indecifrabile, a un timore: che a guidarci in queste pagine sia la voce di una bambina di otto anni, di una donna in crisi o di un'anziana delirante, vi troveremo personaggi messi a confronto con il terrore nascosto nel quotidiano, con paure proprie e altrui, in un gioco di specchi che punta a ribaltare ogni pregiudizio, ogni idea sicura sul concetto di normalità. Nella tradizione di quei racconti del terrore che sono anche splendidi racconti realistici, Samanta Schweblin mette a nudo il lato più spettrale e perturbante della realtà.

Il nascondiglio [VIDEOREGISTRAZIONE]
0 0

Avati, Pupi

Il nascondiglio [VIDEOREGISTRAZIONE] / regia: Pupi Avati

Italia ; USA, 2007

Résumé: Dopo una malattia mentale, che l'ha costretta quindici anni in una clinica psichiatrica, una donna di origine italiana recupera la lucidità e la voglia di ricominciare a Davenport, una cittadina tranquilla nello Stato dello Iowa. Decisa ad avviare un ristorante italiano, affitta il piano terra di Snakes Hall, tetro e cupo edificio in cima a un colle. Costruita all'inizio del Novecento da un imprenditore farmaceutico e successivamente trasformata in un gerotrofio, Snakes Hall sembra nascondere dietro le pareti un terribile segreto. La donna, svegliata ogni notte da una voce querula, decide di indagare. Scoprirà molto presto che la casa è stata teatro di crudeli trapassi.

Aniara [VIDEOREGISTRAZIONE]
0 0

Kagerman, Pella - Lilja, Hugo

Aniara [VIDEOREGISTRAZIONE] : rotta su Marte / regia: Pella Kagerman, Hugo Lilja ; basato sul poema di Harry Martinson

Svezia ; Danimarca ; USA, 2018

  • Réservation impossible
  • Copies totales: 1
  • Empruntable depuis: 18/11/2022

Résumé: Un'astronave che trasporta dei coloni su Marte viene buttata fuori rotta, costringendo i passeggeri ossessionati dal consumo a prendere in considerazione il loro posto nell'universo.

Calibro 9 [VIDEOREGISTRAZIONE]
0 0

D'Angelo, Toni

Calibro 9 [VIDEOREGISTRAZIONE] / regia: Toni D'Angelo

Italia, 2020

  • Réservation impossible
  • Copies totales: 1
  • Empruntable depuis: 09/12/2022

Résumé: Milano. Fernando - il figlio di Ugo Piazza - è un brillante penalista cresciuto da sua madre Nelly con l'intento di farne un uomo diverso da suo padre. Ma se in città scompaiono 100 milioni di euro con una truffa telematica e se il principale indiziato è proprio un cliente dell'avvocato Fernando Piazza, quel cognome non può non avere un peso e portare a un naturale collegamento. Soprattutto se la società truffata è solo una copertura e, chi c'è dietro, è una delle più potenti organizzazioni criminali del pianeta, la 'ndrangheta. Milano, Calabria, Francoforte, Mosca e Anversa sono solo alcune caselle dello scacchiere su cui Fernando è costretto a giocare la partita per la propria vita, una partita a tutto campo, impegnativa come il nemico che si trova a fronteggiare.

I miei ultimi 10 minuti e 38 secondi in questo strano mondo
0 0
Livres modernes

Shafak, Elif

I miei ultimi 10 minuti e 38 secondi in questo strano mondo / Elif Shafak

Milano : Rizzoli, 2021

BUR narrativa

Résumé: La chiamavano Leila Tequila a casa e al lavoro, nell'edificio color palissandro sulla viuzza cieca che acciottolava giù verso il porto, annidata fra una chiesa e una sinagoga, negozi di lampadari e kebabberie: il vicolo che ospitava i più antichi bordelli autorizzati di Istanbul. Dieci minuti e trentotto secondi dopo che il cuore di Leila smette di battere la sua mente è in piena coscienza e quello che accade è sorprendente: scene cruciali della sua esistenza rivivono attraverso il ricordo dei sapori più intensi che abbia mai provato. Lo stufato della capra che suo padre aveva sacrificato per celebrare la tanto attesa nascita di un figlio maschio; la miscela di zucchero e limone che sobbolliva sul fornello, usata dalle donne per la ceretta mentre gli uomini andavano a pregare nella moschea; il caffè scuro e forte al cardamomo, per sempre legato alla via dei bordelli Leila sta morendo, ma la sua anima lavora, implorando di essere salvata mentre abbandona il corpo. Ma cosa è successo a Leila, la prostituta, trovata cadavere di fronte a un campo di calcio umido e buio, dentro un bidone dell'immondizia con i manici arrugginiti?

Raffaella Carrà
0 0
Livres modernes

Salvatori, Dario

Raffaella Carrà : la pasionaria del tuca tuca / di Dario Salvatori

Firenze : Clichy, copyr. 2021

Sorbonne

Résumé: Un volume dedicato, immediatamente dopo la sua improvvisa e inattesa morte, a una delle artiste della televisione e della musica italiane più amate dalla gente. Quando è morta, inaspettatamente, l'intera Italia l'ha pianta, sgomenta. E lo stesso è accaduto anche in Spagna e in Sudamerica, dove era riuscita a farsi amare moltissimo. Raffaella Carrà, che come pochissimi altri personaggi televisivi, soprattutto donne, è riuscita a essere presente sempre, senza mai crisi o cadute, fino alla fine, è stata sicuramente un'artista capace di rivoluzionare i costumi e i gusti del pubblico, una donna appassionata, una grande professionista, un'icona (anche per il mondo gay), un personaggio noto a tutti e amato da moltissimi. In questo volume si ripercorre con grande profondità e precisione la sua vicenda umana e artistica, con anche una completa e aggiornatissima discografia, e nel saggio del curatore si scopre la sua umanità, la sua grandezza artistica, il suo carisma, le sue tante metamorfosi.

La vita è qualcosa da fare quando non si riesce a dormire
0 0
Livres modernes

Lebowitz, Fran

La vita è qualcosa da fare quando non si riesce a dormire / Fran Lebowitz ; traduzione e cura di Giulio D'Antona ; prefazione di Simonetta Sciandivasci

Firenze : Bompiani, 2021

Amletica leggera

Résumé: Fran Lebowitz è senza dubbio la voce umoristica più sferzante d'America. Ha un'opinione su qualsiasi argomento e non si fa pregare per esternarla. La sua grande amica Toni Morrison diceva: "Ha sempre ragione perché non è mai imparziale." È arguta, crudele, pungente, se colpisce è per affondare. Newyorchese impenitente, amante della moda, dei mobili di lusso e dell'arte, è diventata suo malgrado un'icona di stile: dagli anni Settanta porta occhiali tondi tartarugati, camicia con gemelli, jeans, giacca di taglio maschile e camperos. Ha ufficialmente smesso di scrivere nel 1981 e da allora non ha mai smesso di parlare: si è ritagliata una carriera come public speaker e ha tenuto conferenze e interviste pubbliche praticamente su tutto: dalla politica alla moda, all'arte, al cinema, al teatro. Nessuno ha mai osato contraddirla. Qui sono raccolti quasi tutti i suoi scritti, tratti dagli unici due libri per adulti che abbia mai pubblicato (Metropolitan Life e Social Studies), corredati da un'intervista realizzata da George Plimpton all'indomani dell'inizio del blocco dello scrittore più famoso del mondo, e da un'intervista inedita realizzata dal curatore, che restituisce la viva voce di Lebowitz sui tempi (incerti) che corrono. Presentazione Simonetta Sciandivasci.

Il mercato rende liberi
0 0
Livres modernes

Gallegati, Mauro

Il mercato rende liberi : e altre bugie del neoliberismo / Mauro Gallegati ; prefazione di Francesco Saraceno

Roma : Luiss Univerity Press, 2021

Forward

Résumé: "Non esistono ricette universali, né politiche sempre e comunque superiori alle altre; gli economisti dovrebbero smettere di vendere questa pericolosa illusione alle opinioni pubbliche e ai responsabili politici. "Il mercato rende liberi" è l'antidoto perfetto per la tentazione della semplificazione che tanti danni ha fatto e continua a fare nel dibattito pubblico. Il cammino è ancora lungo, come lo stesso Mauro Gallegati ci mostra in questo libro, tuttavia i passi avanti sono stati notevoli proprio nei campi che in questi anni si sono dimostrati più rilevanti, dai modelli dell'instabilità finanziaria e delle crisi alle teorie dell'innovazione e del progresso tecnico, per citare solo i più ovvi. Certo, la teoria non è ancora consolidata, ma ciò non giustifica il persistere di politiche e metodi di analisi la cui credibilità è stata definitivamente rimessa in causa dagli eventi degli ultimi dieci o quindici anni. È importante leggere il libro di Mauro Gallegati oggi e lo sarà ancor di più quando la crisi del nostro tempo sarà alle spalle e si dovrà resistere alla tentazione di un ritorno al business as usual." (Francesco Saraceno)

Sea fever [VIDEOREGISTRAZIONE]
0 0

Hardiman, Neasa

Sea fever [VIDEOREGISTRAZIONE] : contagio in alto mare / regia: Neasa Hardiman

Irlanda... [et al.], 2019

  • Réservation impossible
  • Copies totales: 1
  • Empruntable depuis: 15/12/2022
In nome del figlio
0 0
Livres modernes

Allara, Licia

In nome del figlio / Licia Allara

Roma : Europa, 2021

Edificare universi

Résumé: Erano mesi che mi preparavo a spiegarti questa nostra vita apparentemente così lineare e invece così maledettamente ingarbugliata. Tortuosa. Mi verrebbe da dire: inversa. Dove ogni cosa non è ciò che sembra, dove ogni personaggio mostra la maschera che ha scelto di portare. Ogni personaggio tranne te. Una storia lunga quarant'anni. Un segreto inconfessabile. Una promessa. L'ultimo compleanno. La resa dei conti. Maria. Vi aiuterò a suonare questa sinfonia, o forse solo questo quartetto d'archi, che diffonderà finalmente la musica della nostra storia, che era scritta da quarant'anni e nessuno aveva mai avuto il coraggio di suonare: ti darà una consapevolezza nuova, uno sguardo più limpido, puntato sul futuro perché sarà ancorato ad un passato finalmente definito, spiegato. Fermo.