Affiche tous: Aucun des filtres suivants
× Date 2014
× Noms Mazali, Gustavo
× Sujet Cinema afgano - 1985-2017
× Noms Barbera, Joseph
× Date 2016
Affiche tous: Tous les filtres suivants
× Materiel 3
× Langues fre
× Langues spa

Trouvés 3 documents.

Madre [VIDEOREGISTRAZIONE]
0 0

Sorogoyen, Rodrigo

Madre [VIDEOREGISTRAZIONE] / regia: Rodrigo Sorogoyen

Spagna ; Francia, 2019

  • Réservation impossible
  • Copies totales: 1
  • Empruntable depuis: 26/02/2023

Résumé: Sono trascorsi dieci anni da quando il figlio di Elena, di sei anni, è scomparso. L’ultima volta che lei lo ha sentito è stato con una telefonata, in cui il bambino le diceva di essersi perso in una spiaggia in Francia e di non riuscire a trovare il padre. Oggi Elena vive su quella stessa spiaggia, dove gestisce un ristorante. Sta finalmente iniziando a emergere dalla tragedia che l’ha colpita quando conosce un ragazzo francese che le ricorda il figlio perduto. I due cominciano un rapporto che seminerà caos e sfiducia intorno a loro.

Il principe cerca moglie [VIDEOREGISTRAZIONE]
0 0

Landis, John

Il principe cerca moglie [VIDEOREGISTRAZIONE] = Coming to America / regia: John Landis

USA, 1988

Résumé: Nella favolosa reggia africana di Zamunda, regna, adorato dai suoi sudditi, il re Jeffe Joffer con sua moglie e l'unico figlio erede al trono Akeem. Questi F circondato da ogni cura da premurosi servitori ed amabili e compiacenti damigelle, pronti non solo ad eseguire qualsiasi ordine del giovane principe ma addirittura a prevenire ogni suo desiderio. Non volendo sposare la donna scelta dal re a divenire la futura regina di Zamunda, Akeem convince suo padre a farlo partire per l'America con l'amico e servitore Semmi. Costoro, arrivati a New York, nel miserrimo e malfamato quartiere di Queens, prendono alloggio in un infimo alberghetto pieno di sporcizia e di gente poco raccomandabile. I due giovani iniziano a frequentare vari locali e conoscono diverse ragazze ma nessuna soddisfa Akeem. Fino a che, un giorno, su consiglio del barbiere Clarence, recatosi in un'assemblea per la causa della consapevolezza negra e fra gente urlante, un predicatore folle e una penosa esibizione di una rock star, Akeem vede un'affascinante ragazza, Lisa McDowell, figlia del proprietario di un ristorante e decide di conoscerla meglio. Quindi si presenta dal padre della ragazza con l'amico Semmi per chiedergli di lavorare nel locale come addetti alle pulizie. Akeem, scoprendo che Lisa F fidanzata con Darryl, un ricco e fatuo attore di spot pubblicitari, comincia a darsi da fare per rendersi interessante agli occhi di lei. Akeem ha la sua grande occasione durante una rapina nel ristorante: riesce a disarmare coraggiosamente il ladro, aiutato dall'amico Semmi. Cos8 inizia a far breccia nel cuore di Lisa: cominciano ad uscire insieme, a frequentarsi e a scoprire di avere tante cose in comune. La giovane donna F convinta che Akeem sia poverissimo ma si accorge che, nonostante la sua condizione, F colto, raffinato, intelligente. Intanto a New York giunge il re Jeffe Joffer col suo seguito: intende riportare a casa il figlio. Ma il principe F deciso a non tornare e a sposare Lisa anche contro la volonta del regale genitore. Lisa, dal canto suo, quando sa chi F veramente Akeem, fugge da lui e dalla sua presuntuosa famiglia. Ma Akeem desidera Lisa a tutti i costi: insegue Lisa, la quale per= insiste nel non volere per marito un principe di fronte al quale lei si sente inferiore. Akeem F affranto per il suo rifiuto ed accetta, suo malgrado, di tornare nel suo paese e di sposare colei che il padre gli ha scelto. Ma durante la cerimonia nuziale una sorpresa lo attende: la sposa non F quella prescelta dal re ma Lisa, che ha finalmente deciso di vivere con l'uomo che ama.

Kilian Jornet [VIDEOREGISTRAZIONE]
0 0

Kilian Jornet [VIDEOREGISTRAZIONE] : Path to Everest / directed by Sébastien Montaz-Rosset & Josep Serra Mateu

RCS, 2020

Il grande alpinismo : storie di sfide verticali ; 6

Résumé: Il 22 maggio 2017 Kilian Jornet riuscì a salire l’Everest in 26 ore e 31 minuti, partendo dal monastero di Rongbuk (5100 metri). Soli 5 giorni dopo, Kilian ha ripetuto l’impresa partendo dal campo base avanzato tibetano e impiegando 17 ore per raggiungere la vetta. Il suo exploit è stato al centro di numerose polemiche, da chi mette in dubbio l’impresa a chi ne critica le finalità. Ma “Path to Everest” non vuole comprovare l’impresa. È il racconto sulla figura di Kilian Jornet, ripercorrendo le tappe della sua infanzia. Un elenco di sogni diventati realtà, fino alla doppia salita dell’Everest.