Affiche tous: Aucun des filtres suivants
× Date 2014
× Noms Mazali, Gustavo
× Materiel 3
× Noms García, Vincent
Affiche tous: Tous les filtres suivants
× Materiel 1
× Date 2019
× Niveau m
× Pays it

Trouvés 267 documents.

La scelta antitumore
0 0
Livres modernes

Di Bella, Giuseppe, 1941-

La scelta antitumore : prevenzione, terapia farmacologica e stile di vita / Giuseppe Di Bella

Cesena : Macro, 2019

Biblioteca del benessere

Résumé: Il dott Giuseppe Di Bella, che continua da anni il lavoro del padre, mostra in che cosa consista oggi la terapia e quali sono i risultati supportati da una documentata letteratura scientifica. In queste pagine scoprirai: in che cosa consiste la multiterapia dei tumori; qual è realmente l'importanza dell'alimentazione e dell'ambiente per la prevenzione e la cura; quali sono gli agenti cancerogeni interni all'organismo e quali quelli esterni, che possono essere pericolosi per la nostra salute. L'intento è quello di aiutare il lettore a districarsi tra le informazioni frammentarie o ambigue e a riconoscere quelle utili a identificare le possibili cause, prevenire o guarire dalla malattia.

Il giusto peso
0 0
Livres modernes

Laymon, Kiese

Il giusto peso : un memoir americano / Kiese Laymon ; traduzione di Leonardo Taiuti

Firenze : Black coffee, 2019

Résumé: Che cosa accade al corpo di un uomo di colore, a una famiglia afroamericana, dopo una vita intera di segreti, bugie e violenza? Con "Il giusto peso", il suo «memoir americano», Kiese Laymon tenta di rispondere a questa domanda mettendosi a nudo - dalla violenza sessuale al primo amore, dalla sospensione dal college al lavoro come professore universitario - e ripercorrendo il lungo viaggio che si è reso necessario per affrontare i grandi nodi della sua vita: la famiglia, il peso, il sesso, il gioco d'azzardo e, infine, la scrittura. A sollevarsi da ogni pagina è lei: la madre, il «tu» a cui Laymon si rivolge e che punteggia tutto il libro. Una donna brillante e complessa, che mossa dal desiderio di equipaggiare al meglio il figlio per sopravvivere in un mondo che sembra non avere spazio per lui, travalica spesso il confine che separa l'amore dalla violenza. Nel tentativo di disciplinare il corpo, le scelte, e soprattutto il linguaggio del ragazzo, non fa che produrre una lunga catena di falsità e dipendenze. Con una narrazione intima e profondamente onesta, "Il giusto peso" mette in luce i fallimenti individuali e quelli di una nazione intera, sempre più divisa.

Lessico e nuvole
0 0
Livres modernes

Lessico e nuvole : le parole del cambiamento climatico / a cura di Gianni Latini, Tommaso Orusa, Marco Bagliani

Torino : Università degli Studi di Torino, 2019

Résumé: I cambiamenti climatici influenzano sempre più profondamente gli equilibri naturali e il modo di vivere, produrre e consumare delle società umane. Una vera e propria rivoluzione planetaria di tutti i fenomeni connessi al clima e, di conseguenza, di molti aspetti della nostra vita; una rivoluzione che sta interessando profondamente anche i modelli di rappresentazione mediatica di questi fenomeni e il linguaggio utilizzato per descriverli. Lessico e Nuvole nasce dall'esigenza di dotarsi di uno strumento aggiornato e costruito su basi scientifiche per diffondere e interpretare correttamente le informazioni e per orientarsi nelle scelte e nelle soluzioni future. Una guida linguistica e scientifica che propone una nuova modalità di presentazione di definizioni e riferimenti, corredata da una mappa con i percorsi di lettura che permettono al lettore di concatenare gli argomenti in funzione dei suoi interessi e degli scopi di consultazione. Questa prima edizione, disponibile in versione pdf scaricabile, offre una selezione iniziale di 65 lemmi e locuzioni stilata in stretta collaborazione con docenti e ricercatori dell’Università di Torino. Hanno contribuito inoltre alcuni ricercatori del Politecnico di Torino e del CNR (Centro Nazionale delle Ricerche). Il progetto, curato da Agorà Scienza e UniToGO, è il frutto della volontà condivisa tra l’Università di Torino e la Città di Torino di contribuire al dibattito pubblico sul tema e si inserisce in una serie di iniziative dedicate a insegnanti, studenti, comunicatori e chiunque voglia acquisire maggiore consapevolezza rispetto alla complessità del fenomeno e delle sue conseguenze.

La sublime arte
0 0
Livres modernes

David-Néel, Alexandra

La sublime arte : diario di un’attrice / Alexandra David-Néel ; traduzione di Guia Boni

Roma : Voland, 2019

Amazzoni ; 90

Résumé: “Dov’erano i cavalieri magnifici, le principesse fragili come gigli, le processioni trionfali, lo splendore e la sontuosità della porpora?... Dov’erano gli eroi e gli dèi? Dove si viveva di Arte?” Ci sono sofferenze che trovano voce solo sulla carta, e questo Io sa bene Cécile Raynaud che, costretta da tempo in una vita che non le appartiene, inizia a scrivere un diario in cui alle memorie del suo avventuroso passato di attrice di teatro alterna disperazione e angoscia del presente, ormai lontano dalle scene. Quando la fortuna sembra girare ancora, decide di sedersi al tavolo da gioco e tentare il tutto per tutto, per riscattare lo spirito e vincere l’unico premio davvero importante: essere ammessi nel tempio dell’arte... Rimasto inedito fino al 2018, il primo romanzo di Alexandra David-Néel, nota per le straordinarie imprese di esploratrice, è una preziosa testimonianza autobiografica della sua esperienza giovanile di cantante. Attraverso la storia di Cécile, l’autrice - con sguardo spregiudicato e assolutamente moderno - coglie l’occasione per raccontare un’umanità torbida e viziosa, e ci consegna il ritratto di un’epoca con le sue contraddizioni e ipocrisie.

Per una clinica della gentilezza
0 0
Livres modernes

Per una clinica della gentilezza : storie di psicoterapia e supervisione / a cura di Maria Laura Vittori

Milano : FrancoAngeli, 2019

Psicoterapie ; 305

Résumé: Ci sono parole che non possono essere urlate, né scritte in neretto, ma regolano il tepore delle relazioni umane temperando gli eccessi. Sono il dialogo, la confidenza, l'intimità e la gentilezza. Sono le parole che hanno ispirato la scrittura di questi casi clinici e la stesura di questo libro, che si rivolge a studenti in psicologia, psicologi clinici, psicoterapeuti in formazione e psicoterapeuti, e a quanti per formazione e sensibilità, sono attenti allo svolgersi delle umane vicende. La lettura di casi clinici è un'esperienza coinvolgente, in cui pudore e disvelamento si confrontano, generando un'irrequietezza affettiva e intellettuale. La stessa che conduce verso l'approfondimento teorico. La curiosità, che sempre viene generata dalle umane vicende, si placa, si compone nello svolgersi terapeutico del discorrere, nel suo stesso essere scientificamente fondato, e anima una lettura rispettosa delle cadute scabrose dell'essere umano perché interessata alla sua più autentica espressione. Una lettura che implica e che recluta gentilezza, la stessa che ha guidato il discorrere dei terapeuti nella stanza di supervisione. La stessa che ha illuminato il divenire faticoso nella stanza di psicoterapia. La stessa che ha bonificato la scrittura di questo testo. Ci sono parole che si riparano all'ombra e che all'ombra prosperano perché sono delicate e soffrono le condizioni climatiche estreme: esse non possono essere né urlate, né scritte in neretto in titoli di spalla; non fanno audience perché inadatte a descrivere lo scandalo, ma regolano il tepore delle umane relazioni temperando gli eccessi. Sono il dialogo, la confidenza, l'intimità e la gentilezza. Sono le parole che hanno ispirato la scrittura di questi casi clinici e la stesura di questo libro nella sua interezza; l'idea implicita ed esplicita che possano risuonare nel lettore con i mezzi toni e la persistenza che sono loro congeniali. Studenti in psicologia, psicologi clinici, psicoterapeuti in formazione e psicoterapeuti sono il pubblico naturale di questo libro, unitamente a quanti, per formazione e sensibilità, sono attenti allo svolgersi delle umane vicende, tra passaggi stretti, scoscendimenti e aperture di nuovi paesaggi, con il ristoro che l'aiuto terapeutico offre.

La traversata
0 0
Livres modernes

Bosc, Adrien

La traversata / Adrien Bosc ; traduzione di Laura Bosio

Milano : Guanda, copyr. 2019

Narratori della Fenice

Résumé: Il 24 marzo 1941, il Capitaine-Paul-Lemerle lasciava il porto di Marsiglia per affrontare la traversata dell'Atlantico con circa trecento passeggeri a bordo. «Non si trattava solo di una nave ma di un'arca»: ospitava un piccolo e variegato consesso di artisti, studiosi e rifugiati politici, tutti in fuga dagli orrori del secondo conflitto mondiale. Le ragioni della partenza erano diverse e diversa la meta finale: André Breton e Claude Lévi-Strauss volevano raggiungere New York; Victor Serge era riuscito a strappare per sé e il figlio un visto per il Messico, così come Anna Seghers. Germaine Krull, che con occhio di fotografa si aggirava tra i sartiami in cerca di uno scatto, sarebbe arrivata in Brasile, il pittore Wilfredo Laim a Cuba. Erano saliti aspettandosi lussi da transatlantico, ma si trovarono a condividere una bagnarola arrugginita che offriva modesti letti a castello e in alcuni casi anche il disprezzo del comandante. Fu una navigazione lunga e faticosa, il cibo scarseggiava, l'igiene era nullo, e all'interno di questo mondo chiuso venne a crearsi una comunità costretta a inventare momenti di pallida allegria e ad affrontare nuove prove a ogni scalo, come la quarantena nell'agognata Martinica. Nessuno sarebbe uscito indenne da quella crociera forzata, ma tutti avrebbero trovato il modo di ricordarla in una frase, in un diario, in un quadro, in una foto. Proprio da una foto parte Adrien Bosc per raccontare la vicenda di un gruppo di persone che per qualche mese hanno condiviso un destino. Mette insieme materiali d'archivio, li frammenta, li spariglia, usa quelle storie per riflettere sulla creazione letteraria, sulla finzione, sulla realtà, le dosa con talento e salpa per il suo lungo viaggio.

Andreas, o I riuniti
0 0
Livres modernes

Hofmannsthal, Hugo von

Andreas, o I riuniti / Hugo von Hofmannsthal ; a cura di Andrea Landolfi

[Bracciano] : Del Vecchio, copyr. 2019

Formelunghe ; 63

Résumé: Nelle intenzioni stesse dell'autore espresse in una lettera all'amico Herman Bahr, il romanzo Andreas o I riuniti avrebbe dovuto essere il racconto di "gioventù e crisi di un giovane austriaco in viaggio per Venezia, nell'anno della morte di Maria Teresa". In questa telegrafica descrizione troviamo il riflesso del costante richiamo alla maschera e alla mistificazione che permea il romanzo e che apre a infinite possibilità senza renderne assoluta e reale alcuna. Andreas lascia in effetti Vienna alla volta di Venezia e non è un caso che giunto nella terra delle maschere si ritrovi invischiato in intrighi e messe in scena dal sapore grottesco e inquietante. Tutto della città e dei suoi abitanti lo disorienta e allo stesso tempo lo lega a quella terra in modo pressoché indissolubile. Il viaggio si trasforma come nella migliore delle tradizioni, in un percorso di formazione - ma grazie alla scrittura di Hofmannsthal questo percorso assume le tinte fosche di un rito iniziatico. Nella sua perfettamente chiusa incompiutezza Andreas o I riuniti diviene un romanzo simbolo dell'intera produzione di uno dei più significativi scrittori del '900.

Dizionario bilingue
0 0
Livres modernes

Cuvelier, Jean

Dizionario bilingue : italiano-cane, cane-italiano / testi di Jean Cuvelier ; illustrazioni di Christophe Besse ; a cura di Roberto Marchesini ; con la collaborazione di Ilaria Innocenti

Milano : Sonda, copyr. 2019

Résumé: Oltre 7 milioni di cani vivono nelle nostre case. Eppure spesso abbiamo difficoltà a comprendere le reali esigenze del nostro amico peloso, a capirlo e a farci capire. Nasce per questo il dizionario bilingue per cani e i loro conviventi umani. Vengono passati in rassegna e decodificati tutti i comportamenti e le situazioni della vita quotidiana «lato umano» e «lato cane ». Tutte parole-chiave dalla A alla Z. Cosa ci vuole dire, come dobbiamo rivolgerci al nostro compagno animale, come possiamo interpretare il comportamento tra cani. E tutte le norme, aggiornatissime, che regolano una serena convivenza. E infine, più di un centinaio di vignette spassose che illustrano in modo umoristico il rapporto con il nostro migliore amico a quattro zampe.

Me ne frego del giudizio degli altri
0 0
Livres modernes

Knight, Sarah

Me ne frego del giudizio degli altri / Sarah Knight

Cesena : Macro, 2019

Résumé: Un libro per disadattati, ribelli, pecore nere e unicorni. Per gente che vuole sposarsi vestita di viola o spalmare il formaggio sui biscotti. Per quelli che preferiscono restare single in una cultura che feticizza i più improbabili video prematrimoniali. Per quelli che abbandonano gli studi di medicina per aprire un centro di cannabis terapeutica. L'anti-guru per eccellenza Sarah Knight ci spiega come rendere più facile il percorso che ci separa dal raggiungimento dei nostri obbiettivi, del nostro benessere o, più semplicemente, della nostra felicità. Perché così spesso gettiamo la spugna di fronte all'idea di un cambiamento, che sia una svolta professionale, un trasferimento, o anche solo un audace taglio di capelli? La chiave sta nella costante paura di fallire, e più precisamente nel timore del giudizio degli altri. Ci vuole coraggio per ammettere di essere imperfetti, vulnerabili e un po' strambi. Ma è proprio dall'accettazione che nasce la sicurezza. Volete tingervi i capelli di blu, mollare il lavoro e avviare un vivaio di trote o rifiutarvi di portare pantaloni lunghi anche quando fuori fa davvero un freddo boia? Vi sentite un lupo solitario che rifugge dal matrimonio e dai marmocchi per scegliere una vita di tranquilla solitudine? Fregatevene del giudizio degli altri e sventolate la vostra bandiera della stramberia.

Pontescuro
0 0
Livres modernes

Ragagnin, Luca

Pontescuro / Luca Ragagnin ; illustrazioni di Enrico Remmert

Torino : Miraggi, 2019

Scafiblù ; 7

Résumé: C'era una volta, nella bassa padana, un pontescuro costruito con pietre, sangue e nebbia, in mezzo al vuoto dei campi. Intorno al ponte, sulle due rive che annoda, sono sorti poi un castello, dove abitano da sempre i padroni, e un villaggio, Pontescuro, dove abita da sempre la malora. Ovunque intorno, la nebbia, antica e onnisciente. Nel 1922, anno di marce e violenza, la bellissima Dafne Casadio, la figlia del padrone, viene trovata morta con un nastro rosso intorno al collo. La nebbia, il fiume, la ghiandaia, la blatta sanno chi è stato a stringere quel nastro rosso fino al buio; ma di tutte le anime che vivono a Pontescuro, sarà l'unica innocente a essere accusata del delitto. Pontescuro è il male dove abita l'uomo. Pontescuro è una storia sul male che abita l'uomo. Senza tempo, come la nebbia, senza ragione, come l'assassinio, senza salvezza, forse, se non per chi il male non ha mai abitato.

Se i bambini dicono: adesso basta!
0 0
Livres modernes

Tonucci, Francesco

Se i bambini dicono: adesso basta! / Francesco Tonucci ; prologo di Romano Prodi

Nuova ed.

[Bergamo] : Zeroseiup, 2019

Progetto la città dei bambini

Résumé: "Se i bambini dicono: adesso basta!", scritto nel 2002, è il seguito e l'aggiornamento di "La città dei bambini", ma, invece di raccontare le esperienze delle diverse città, preferisce dare direttamente la parola ai più piccoli. 26 frasi, proposte o proteste di bambine e bambini diventano l'argomento dei 26 capitoli del libro. In ogni capitolo l'autore risponde a due domande: perché un bambino dice questo? Cosa si potrebbe fare ascoltandolo? Ne nasce un'ampia analisi della condizione infantile di oggi e un vasto repertorio delle iniziative, delle attività e delle esperienze realizzate nelle città in questi anni. Ma anche di quelle realizzabili per dare concrete risposte alle loro attese e alle loro esigenze. Un libro diretto agli amministratori e ai tecnici delle città, ai progettisti, agli insegnanti, agli studenti, ai genitori..., ma anche ai bambini. Prologo di Romano Prodi.

Fare TFC
0 0
Livres modernes

Kolts, Russell L.

Fare TFC : guida pratica per i professionisti alla Terapia Focalizzata alla Compassione / Russell L. Kolts ; a cura di Giovanni Zucchi ; prefazione di Paul Gilbert ; posfazione di Steven C. Hayes

Milano : FrancoAngeli, copyr. 2019

Pratiche comportamentali e cognitive ; 19

Résumé: La Terapia Focalizzata sulla Compassione (TFC) è una delle psicoterapie cognitivo comportamentali comunemente definite come di terza onda o terza generazione (3G). Non costituisce un modello terapeutico completamente nuovo e affonda le sue radici nella psicologia evoluzionista, nelle scienze e neuroscienze dell'affiliazione e dell'attaccamento, nelle scienze comportamentali contestualiste. In questa integrazione la TFC ha la finalità principale di aiutare i pazienti a sviluppare compassione e gentilezza verso se stessi e gli altri, a gestire sentimenti di vergogna e di autocritica e a migliorare la regolazione emotiva e la tolleranza della sofferenza. Talvolta gli aspetti teorici sottesi alla TFC possono apparire difficili e impegnativi. Questo libro spiega con un linguaggio semplice e facile da seguire le basi della terapia e offre al clinico una guida per mettere in pratica la TFC come modalità terapeutica principale o come approccio da integrare ad altre terapie. Il terapeuta con formazione CBT classica o con formazione ACT, DBT e anche Schema Therapy troverà strategie personalizzate in base alla specificità del cliente e strumenti pratici per aiutare i pazienti a sviluppare l'auto-compassione, ad apprendere le abilità di mindfulness e a bilanciare le emozioni difficili.

Favole sonore per volare con la fantasia
0 0
Livres modernes

Walt Disney Productions

Favole sonore per volare con la fantasia / Disney

Firenze : Giunti, 2019

Résumé: Un libro dal grande formato racchiuso in una scatola con chiusura magnetica. 10 storie dedicate ai più piccoli, da leggere e da ascoltare, con un melodioso sottofondo che li trasporterà nel magico mondo dei classici Disney più amati di tutti i tempi. Il CD sonoro allegato, con le sue oltre due ore di ascolto, propone una narrazione recitata, intervallata da una piacevole canzoncina che subito entrerà nella memoria di tutti. Età di lettura: da 4 anni.

La rivoluzione Sergio Leone
0 0
Livres modernes

La rivoluzione Sergio Leone / a cura di Gian Luca Farinelli e Christopher Frayling

Bologna : Cineteca Bologna, 2019

Résumé: Un viaggio nell'immaginario e nel laboratorio creativo di un artista irregolare e rivoluzionario, popolare e sperimentale, capace di rielaborare miti e sogni d'infanzia utilizzando la memoria del cinema e la libertà della fiaba. Un percorso che si muove per cerchi concentrici - come le sequenze di "C'era una volta in America" - nella vita e nell'opera del regista, alla ricerca delle fonti della sua ispirazione, così come delle molteplici tracce della sua eredità. Un racconto polifonico che mette insieme saggi critici, le parole di Leone, le testimonianze dei suoi attori e collaboratori (fra gli altri, Clint Eastwood, Claudia Cardinale, Eli Wallach, Ennio Morricone, Carlo Simi), dei tanti recensori che non compresero e perfino sbeffeggiarono la novità del suo linguaggio, e di due ammiratori e discepoli d'eccezione come Martin Scorsese e Quentin Tarantino. Con un parallelo e spettacolare percorso iconografico composto di circa trecento tra documenti e fotografie, molti dei quali inediti.

Coding
0 0
Livres modernes

Bertolazzi, Alberto

Coding : programmare con Scratch : per bambini 10-12 anni / Alberto Bertolazzi ; illustrazioni di Sacco e Vallarino

[Chermignon] : Nuinui, [2019]

Résumé: Dopo aver appreso il linguaggio del computer e aver conosciuto i principi più importanti del coding, siamo pronti per il passo successivo: programmare usando Scratch! Con questo volume andiamo alla scoperta del più famoso software di coding online: vedremo come funziona la programmazione a blocchi, come si utilizzano movimenti e suoni, cosa sono gli stage e gli sprite. Gran parte del libro è dedicata a esercitazioni pratiche: come si disegna uno sfondo, come si fa ballare o parlare il gatto Scratch, ma anche come si crea un piccolo videogame! Usando gli screenshot del software e con l'aiuto degli amici Smarty e Rob, non avremo problemi a diventare grandi programmatori! Età di lettura: da 10-12 anni.

Shalanda
0 0
Livres modernes

Arnaldi, Valeria

Shalanda : il magico nell'animazione giapponese / Valeria Arnaldi

Roma : Ultra, 2019

Shibuya

Résumé: Streghette, maghe, bambine che ricevono poteri magici e bacchette per trasformarsi, principesse di altri pianeti. Manga e anime sono affollati da personaggi dotati di facoltà straordinarie per nascita o "dono", tanto da aver dato vita a un vero e proprio genere, il maho shojo, che unisce elementi romantici a suggestioni fantastiche, creando un nuovo tipo di eroina, intraprendente, dinamica, "forte". E anche sexy, capace di affascinare il pubblico femminile per le inusitate prospettive e quello maschile per la "sorpresa" di dettagli di pelle e forme. Nella metamorfosi per assumere questa o quella veste, infatti, corpi e curve si offrono, spesso, allo sguardo degli osservatori. Non una semplice tendenza, ma un vero e proprio filone, che ha i suoi cardini in personaggi poi divenuti icona. Il 1966 è l'anno di "Sally la maga", prima serie del genere. Negli anni successivi, si moltiplicano soggetti ed eroine. A conquistare sguardi ed emozioni arrivano "Bia, la sfida della magia", "Ransie la strega", "Il magico mondo di Gigì", "L'incantevole Creamy", "Evelyn e la magia di un sogno d'amore", "Magica magica Emi", "Sailor Moon" e molte altre. Tutte straordinarie, "magiche" e, soprattutto, di successo. L'analisi del magico nell'animazione nipponica, tra eroine, serie tv e desideri nei decenni. Dagli anni Sessanta a oggi, l'animazione propone la magia come "soluzione" a problemi personali e sfide globali, raccontando così l'evoluzione di fantasie e prospettive. La magia continua a nutrire i nostri desideri.

Perché il bambino cuoce nella polenta
0 0
Livres modernes

Veteranyi, Aglaja

Perché il bambino cuoce nella polenta / Aglaja Veteranyi ; traduzione di Emanuela Cavallaro

Rovereto : Keller, copyr. 2019

Vie

Résumé: La favola del bambino che cuoce nella polenta viene raccontata alla piccola protagonista di questo romanzo per esorcizzare la sua paura più grande; per sostituire, ogni volta che il terrore dilaga, il suo incubo più minaccioso con uno ancora più spaventoso. E cosa può temere una bambina che con la sua famiglia vive una vita piena di avventure e di emozioni all'interno di un circo? Forse che la madre durante un'esibizione precipiti nel vuoto in cui ondeggia ogni sera. Forse che il padre rivolga quelle attenzioni troppo particolari non più solo alla sorella maggiore. O forse che il perpetuo girovagare da una città all'altra non abbia mai termine e che la casetta tanto sognata, in cui potersi finalmente fermare, non venga mai raggiunta.

Libro 2: Gli uomini oscuri
0 0
Livres modernes

Jensen, Jens Henrik

Libro 2: Gli uomini oscuri : romanzo / Jens Henrik Jensen ; traduzione di Margerita Podestà Heir

Milano : Salani, 2019

Fait partie de: Jensen, Jens Henrik. Oxen / Jens Henrik Jensen

Résumé: Jutland, Danimarca. Splendidi boschi, silenzio. Ma non c'è pace per Niels Oxen, l'eroe pluridecorato, il veterano con la Sindrome postraumatica da stress che adesso vive sotto falsa identità e non vuole farsi trovare nemmeno da Margrethe Franck, che lo cerca da un anno. Oxen sta cercando di dimenticare il suo passato in guerra, il suo matrimonio fallito e, soprattutto, di essere stato incastrato e quasi ucciso durante l'indagine che, insieme a Margrethe, lo ha portato a scoprire un'organizzazione criminale che coinvolge i vertici del potere, la Danehof. Solo i segreti che custodisce lo hanno tenuto in vita, ma quegli stessi segreti ora rischiano di farlo ammazzare. Il direttore di un museo è stato ucciso in un castello e sembra che sia coinvolto il Ministro della giustizia. Il caso rischia di smuovere acque molto pericolose e ben presto Oxen diventa il bersaglio di una spietata caccia all'uomo. C'è chi vuole aiutarlo. C'è chi vuole ucciderlo. Ma chi sono gli amici e chi i traditori? Per sopravvivere Oxen e Franck dovranno combattere ancora una volta contro uomini oscuri che hanno mille volti e mille risorse.

La casa che un tempo
0 0
Livres modernes

Fogliano, Julie

La casa che un tempo / Julie Fogliano, Lane Smith

Milano : Rizzoli, 2019

Résumé: Nel folto del bosco c’è una casa una semplice casa che un tempo era casa ma ora non più. Chi viveva in quella casa? Chi abitava quelle stanze? Dov'è andato e perché non c’è più? Seguiamo le sue tracce in un racconto che si snoda tra misteri e scoperte, nato dalla penna di Julie Fogliano, vincitrice dell’Ezra Jack Keats Award, e illustrato da Lane Smith, pluripremiato artista americano.

Dicono di me
0 0
Livres modernes

Calì, Davide - Balducci, Marianna

Dicono di me / Davide Calì, Marianna Balducci

Pavia : Hop, copyr. 2019

Résumé: La Gioconda è in crisi. Essere il quadro più famoso del mondo non è un mestiere facile. La Gioconda, nota anche come Monna Lisa, lo sa molto bene. La fama si paga a caro prezzo. Invidia e venerazione viaggiano alla stessa velocità. Oggi più che mai la Gioconda è in crisi di identità. Non sa più chi è e non sa più se sia giusto dar retta a tutto quello che dicono di lei... Forse c'è qualcuno che può aiutarla a ritrovarsi... L'albo affronta il tema della fama e dell'identità a partire dal quadro più famoso del mondo. Un excursus per immagini divertenti accenna alla sua storia, alla sua fortuna nei secoli, ai misteri in esso celati. Una scheda finale ne approfondisce gli aspetti storici e storico-artistici. Età di lettura: da 6 anni.