Affiche tous: Aucun des filtres suivants
× Date 2014
× Noms Mazali, Gustavo
× Materiel 3
× Niveau s
× Date 2013
× Date 2016
× Noms Stilton, Tea
× Noms Franco, Barbara
Affiche tous: Tous les filtres suivants
× Langues ita
× Date 2020
× Materiel 1

Trouvés 623 documents.

Sto pensando di finirla qui
0 0
Livres modernes

Reid, Iain

Sto pensando di finirla qui / Iain Reid ; traduzione di Giulia De Biase

Milano : Rizzoli, 2020

Résumé: Interno degli Stati Uniti. Una statale silenziosa e vuota, solo profili piatti che si ripetono, un'altalena, un granaio, pecore ferme nella luce del pomeriggio, fienili e campi. Seduta in macchina, sotto la musica country trasmessa dalla radio, la ragazza di Jake guarda la campagna e continua a pensare che deve farla finita con lui; anche se Jake, con quella sua aria svagata e le conversazioni interessanti, in fondo le piace. Ora sono di ritorno dalla casa dei genitori di lui, una fattoria sperduta dove lei ha incontrato per la prima volta quella coppia singolare e visto i recinti lugubri degli animali, un incontro che le ha lasciato addosso una sensazione inafferrabile, come di chi avesse varcato, per il tempo di una sera, la scena di un'allucinazione altrui. Un disagio che peggiora quando Jake, nel mezzo di quel luogo desolato mosso solamente dalla neve in aumento, si ferma in una gelateria, un edificio che emerge, fluorescente, dal buio, le vetrine sbiancate dai neon, e un attimo dopo imbocca una stradina secondaria, parcheggia davanti al suo vecchio liceo chiuso e sparisce all'interno della scuola. Per la sua ragazza, lasciata sola in macchina, ha inizio allora un altro percorso, vertiginoso, nel versante più oscuro della realtà, dove scoprire che fine ha fatto Jake fornirà finalmente la risposta, del tutto imprevedibile, a cosa sia accaduto davvero in questo silenzioso viaggio a due. Da questo libro è tratto il film di Netflix per la regia del premio Oscar Charlie Kaufman.

L'ultima vita
0 0
Livres modernes

Messud, Claire

L'ultima vita : romanzo / Claire Messud ; traduzione di Costanza Prinetti

Torino : Bollati Boringhieri, 2020

Varianti

Résumé: Costa Azzurra, estate 1989: Sagesse LaBasse ha quattordici anni quando suo nonno Jacques, una notte, spara alla cieca su un gruppo di giovani riuniti intorno alla piscina del suo stesso albergo. Fortunatamente il proiettile non fa vittime, ma da quel giorno la vita di Sagesse cambia: la bella estate della sua adolescenza è bruscamente interrotta dal primo di una serie di tragici eventi che spezzeranno i LaBasse. Lo sparo del nonno non è che un memento di una storia di emigrazione (da Algeri alla Francia), separazioni, sradicamento, che Sagesse, ormai venticinquenne cittadina americana, ripercorre in una continua alternanza tra passato e presente. Claire Messud, maestra nel gestire l'alternanza tra diversi piani narrativi e momenti temporali inestricabilmente legati, ci racconta una appassionante storia familiare che si sviluppa tra l'Algeria coloniale con il suo tempo perduto eppure così vicino, il Sud della Francia, giardino di un esilio dorato, e l'East Coast americana, con la sua decisa promessa di libertà. Ma questa è soprattutto la storia di Sagesse, che osserva se stessa e la sua famiglia con lo sguardo spietato della verità, in un romanzo di segreti e fantasmi, amore e onore, e di menzogne che finiscono per plasmare vite intere.

I peggiori racconti dei fratelli Grim
0 0
Livres modernes

Sepúlveda, Luis - Aparain, Mario Delgado

I peggiori racconti dei fratelli Grim / Luis Sepúlveda, Mario Delgado Aparaín ; traduzione di Barbara Bertoni e Ilide Carmignani

Nuova ed.

Parma : Guanda, copyr. 2020

Narratori della Fenice

Résumé: Due fratelli cantastorie, due menestrelli irriverenti e iconoclasti, la loro vita e i loro vagabondaggi, di cui si è persa la memoria e di cui rimangono solo confusi e casuali frammenti, riscoperti in questo libro ironico e divertente scritto da due protagonisti della letteratura sudamericana. Sotto le mentite spoglie di due filologi paludati che si scambiano lettere e informazioni, integrando la reciproca conoscenza dei misteriosi fratelli, Sepúlveda e Aparaín ricostruiscono le origini e le disavventure sudamericane di una coppia di giullari, costruendo a quattro mani una parodia del genere epistolare e non risparmiando con la loro bonaria vena irriverente gli ambienti letterari e la cronaca di oggi.

Il castello di Blandings
0 0
Livres modernes

Wodehouse, Pelham Grenville

Il castello di Blandings / P.G. Wodehouse ; traduzione di Luigi Brioschi

Milano : TEA, 2020

TEA Biblioteca ; 55

Résumé: Se Lord Clarence conte di Emsworth, il mite padrone di casa, cura personalmente la dieta della sua maestosa scrofa da concorso, Lady Constance, sua apprensiva sorella, si preoccupa dei colletti e del cilindro del nobile fratello nonché delle nozze dei nipoti. E se Frederick, volubile secondogenito del conte, analizza le possibilità commerciali dei biscotti per cani Donaldson, Gertrude, sua paffuta cugina, non sa decidersi tra l'amore per il massiccio reverendo Bingham e la passione per il vaporoso tenore Watkins. Anche la servitù, naturalmente, non è da meno, e se il capogiardiniere McAllister studia i piani per un sentiero di ghiaia che attraversi il giardino, il vecchio Beach, l'impettito maggiordomo, vigila su tutto affinché in mezzo a tanto affaccendarsi almeno l'etichetta sia rispettata...

La sciagura di chiamarsi Skrake
0 0
Livres modernes

Westö, Kjell

La sciagura di chiamarsi Skrake / Kjell Westö ; traduzione di Laura Cangemi

Milano : Iperborea, copyr. 2020

Iperborea ; 326

Résumé: «Tutto è in prestito» recita un adagio finlandese sull'inafferrabilità della vita. Ma è proprio il bisogno di capire se stesso e la propria inquietudine a indurre Wiktor Skrake, incallito scapolo quarantenne di Helsinki, pubblicitario di successo e fondista, ad abbandonare tutto per scavare nel passato della sua famiglia sulle tracce di quella maledizione o vocazione al fallimento che sembra marchiarla. Si riannodano così i fili di una saga che abbraccia tre generazioni e un caleidoscopio di avventure tragicomiche, attraverso un secolo di storia finlandese e di ferite mai rimarginate. Dal misterioso nonno Bruno, parvenu conservatore segnato dalle esperienze inconfessabili vissute in guerra, allo zio Leo, idealista eclettico e sognatore, armato di una cultura enciclopedica e di una fede altrettanto salda negli alieni, al papà Werner, campione di lancio del martello e filosofo della pesca alla trota, fanatico di Elvis Presley e Jurij Gagarin, dotato di talenti e di una genialità tutta sua quanto della capacità di realizzare i propri sogni tramutandoli in rovinose catastrofi. È in lui che la vena di ostinazione e smodatezza degli Skrake si esprime in tutta la sua carica nefasta: un saggio-folle annoiato dalla contemporaneità che nel capitalismo rampante del dopoguerra sprofonda nelle sue passioni senza curarsi del mondo, un ossessivo in perenne lotta contro un destino indomabile e beffardo, preda dell'inguaribile solitudine che ha trasmesso anche al figlio. "La sciagura di chiamarsi Skrake" è il ritratto poetico di un eroico fallito che sembra personificare tutti i paradossi della condizione umana, è un'indagine originale sulla famiglia, le radici, e sulla storia che «è solo una fiaba crudele e irresponsabile» a cui siamo noi a dover dare un senso.

Shakespeare scriveva per soldi
0 0
Livres modernes

Hornby, Nick

Shakespeare scriveva per soldi : diario di un lettore / Nick Hornby ; traduzione di Silvia Piraccini

2. ed.

Parma : Guanda, 2020

Tascabili Guanda. Saggi

Résumé: Un libro tira l'altro, almeno secondo Nick Hornby, che in questo diario di letture si lascia guidare da passioni ed entusiasmi profondamente radicati nella vita, senza badare ai pareri della critica ufficiale o seguire un copione prestabilito. Ci sono infatti classici e novità, opere di amici e di esordienti, ma soprattutto libri letti, divorati o lasciati a metà, magari ripresi o abbandonati per sempre. Così si passa da un saggio su Shakespeare a un graphic novel, da Henry Miller alla letteratura per l'infanzia... Hornby ci guida tra gli scaffali della sua personalissima biblioteca, dispensando con tono cordiale dubbi, consigli e confidenze.

L'oroscopo 2021
0 0
Livres modernes

Simon & the stars

L'oroscopo 2021 : il giro dell'anno in 12 segni / Simon & the stars ; illustrazioni di Riccardo Guasco

Milano : Mondadori, 2020

Vivere meglio

Résumé: "2021: ha inizio una nuova era. Le lancette astrologiche ci indicano che stiamo definitivamente entrando nell'età dell'Acquario, simbolo di unione, condivisione e progresso. Ma soprattutto che ci stiamo lasciando alle spalle un 2020 di prove e separazione. Lo salutiamo con il rispetto e la gratitudine dovuti a un "grande maestro", e ci prepariamo a riscrivere il futuro. Perché quella che abbiamo davanti, da autentici neo-millenaristi, è l'alba di un nuovo Rinascimento". Simon & the Star racconta il 2021 con la formula che in poco tempo l'ha reso l'astrologo più innovativo e amato del web. Il suo sguardo preciso e poetico ci aiuta a esplorare e affrontare meglio - attraverso simboli, riflessioni e consigli - questo nuovo capitolo della nostra vita. Come in un viaggio sulla macchina del tempo, Simon ci accompagna non solo verso il futuro , ma anche attraverso una lettura del passato indispensabile per mettere a fuoco il presente. In questo modo, l'Oroscopo diventa un prezioso strumento di "navigazione". Un orologio che ci aiuta a interpretare il passaggio del tempo e gli snodi di una trama che, giorno dopo giorno, siamo noi a scrivere. Non a caso, anche quest'anno il racconto di ogni segno è affidato a un film, una narrazione emotiva e universale che aiuta a comprendere meglio le tematiche principali del 2021. C'è un obiettivo da raggiungere, ma ancor prima una risorsa da sfruttare: una volta conquistata, il lieto fine è assicurato. Insomma, un libro di previsioni... ma non solo. Perché il suo scopo è anche quello di emozionarvi, ispirarvi e farvi rileggere in chiave diversa alcuni passaggi salienti della vostra vita tra passato, presente e futuro. Se ci riuscirà, avrà colto nel segno! Zodiacale e non. Pronti a partire per questo viaggio nel tempo? Bene, cominciamo ma ancor prima... Buon Anno a tutti!

Poesie del tempo stretto
0 0
Livres modernes

Carofiglio, Francesco

Poesie del tempo stretto / Francesco Carofiglio

Milano : Piemme, 2020

Résumé: «Da bambino giocavo con i disegni. Lo facevo per ore, ogni giorno. Negli anni è diventata un'abitudine, necessaria, per tutti i giorni della mia vita. Poi sono venute le parole, le storie, i romanzi. E di nascosto le poesie. In questo libricino disegni e poesie camminano insieme, per la prima volta, senza un legame apparente. E diventano piccole storie, di passaggio, raccontate con pochi tratti, con poche parole.»

I segreti di Buckingham Palace
0 0
Livres modernes

Roddolo, Enrica

I segreti di Buckingham Palace / Enrica Roddolo

Milano : Cairo, 2020

Storie

Résumé: Dal 1837 è il cuore della monarchia britannica, il quartier generale della «Firm», l'azienda dei Windsor: Buckingham Palace, meta amatissima tanto dai turisti quanto dai media internazionali, è un edificio-icona che ha fatto sognare generazioni di persone. Chi non ha sospirato di fronte ai baci sul balcone degli sposi reali? Chi non vorrebbe ricevere l'invito, consegnato a mano, a uno dei famosi Garden Party della regina? Ma nonostante la famiglia reale sia sempre sotto i riflettori, la «casa» che li ospita - da loro amata, odiata, contestata, vissuta, abbellita nel corso dei secoli - nasconde molti segreti e storie poco raccontate. La scelta di Giorgio III che l'acquistò per la regina Charlotte; le spese «folli» di Giorgio IV che ne fece il palazzo reale di oggi; l'amore della regina Vittoria e del suo principe Alberto; le bombe che durante la Seconda guerra mondiale minacciarono la vita di re Giorgio VI e di sua moglie Elizabeth Bowes-Lyon. E i protagonisti di oggi, prima fra tutti Elisabetta II, saldamente sul trono lungo decenni di sconvolgimenti e scandali, e che oggi deve affrontare una questione troppo a lungo rimandata: la successione.

Kokoro
0 0
Livres modernes

Yoshizaki, Nagi

Kokoro = Il cuore delle cose / Natsume Soseki ; versione manga di Yoshizaki Nagi

Torino : Lindau, 2020

Senza frontiere. Graphic novel

Résumé: Soseki scrisse Kokoro (in Italia tradotto, negli anni, Il cuore delle cose o Anima) nel 1914, due anni dopo la fine del periodo Meiji e due anni prima della sua morte. In questo romanzo racconta il rapporto che si instaura tra uno studente e un uomo poco più anziano di lui che il ragazzo incontra per caso e che diventa il suo mentore: questi è un personaggio misterioso, che si è isolato nella sua casa di Tokyo in seguito a un evento traumatico di cui, però, il giovane non sa nulla. Ritornato a casa per stare accanto al padre gravemente malato, lo studente inizia un carteggio con il maestro, che, dopo alcune lettere, gli chiede di tornare a Tokyo per una questione della massima importanza. Al suo rifiuto fa seguito un'altra lettera, molto più lunga, che contiene il testamento morale del maestro. La trasposizione del romanzo in forma di manga, a opera di Yoshizaki Nagi, è essenziale ed elegante, e anche di grande efficacia: nelle sue tavole rarefatte risuona infatti nitida l'eco dello stile di Soseki.

La confessione
0 0
Livres modernes

Nani, Margherita

La confessione / Margherita Nani

Milano : Brioschi, 2020

Résumé: Dalila ha quattordici anni, l'età di un'innocenza violata da chi meno dovrebbe essere incline alla violenza. Lui un prete burbero e severo, catechista di una parrocchia romana; lei una ragazza fragile e sola, alla ricerca disperata di un punto di riferimento che né la madre né gli amici riescono a darle. È così che don Franco si intrufola nella quotidianità di Dalila e inizia a dare sfogo alle sue inclinazioni più turpi, è così che vittima e carnefice finiscono invischiati in un rapporto insieme morboso e profondo che assomiglia tanto a una parodia dell'amore. Poi Dalila cresce, matura, si trasforma in una donna, e intanto impara a riconoscere le diverse sfumature della vita. Perdita, morte, lealtà, amicizia. Eppure, un filo lungo e sottile la tiene costantemente legata alla spirale di perdizione in cui era precipitata quella lontana sera di marzo. Un segreto che ha conservato a lungo dentro di sé e che solo adesso, dopo anni di silenzio, è pronta a confessare.

America brucia ancora
0 0
Livres modernes

Fountain, Ben

America brucia ancora : reportage sulla campagna presidenziale, 2016 / Ben Fountain ; traduzione di Assunta Martinese

Roma : Minimum fax, 2020

Indi ; 68

Résumé: Un reportage dalla scioccante campagna elettorale 2016, quella in cui il mostro della politica americana si è infine ribellato al suo creatore, la realtà ha superato la fantasia e uno dei candidati ha fatto e detto cose che avrebbero affossato chiunque altro uscendone non solo indenne, ma vincitore. Come diavolo siamo arrivati a questo punto? Per provare a dare una risposta Ben Fountain indaga il passato - dal razzismo mai sradicato che ha avuto la sua massima espressione nella «strategia sudista», al culto della personalità che ha portato alla ribalta celebri cialtroni, alle diseguaglianze che affondano le radici nello schiavismo e sono state poi replicate in ogni epoca - e nelle sue mani la storia torna nuova, fresca, viva, e si fonde con il presente per darci un vivido ritratto della nazione: al tempo stesso una diagnosi dei sintomi che ammalano l'America e un'affascinante chiave di lettura utile a gettare luce sugli scenari futuri. Già due volte, infatti, gli Stati Uniti hanno dovuto bruciare la propria identità per ricostruirla in modo radicale: la prima fu la sanguinosa guerra civile combattuta per mettere fine alla schiavitù, e la seconda fu la Grande Depressione, che innescò le politiche del New Deal e la nascita dello stato sociale. Quella a cui assistiamo oggi potrebbe essere la terza crisi esistenziale dell'America. Sulla scia del lavoro condotto da Hunter Thompson nella campagna presidenziale del 1972 e da Joan Didion in quella del 1988, Ben Fountain, con il suo occhio per l'assurdo e la sua capacità di mappare le compulsioni, le stranezze e l'ostinato attaccamento alla fantasia dell'America, ci regala uno dei migliori scritti politici degli ultimi cinquant'anni.

Scegli di stare meglio!
0 0
Livres modernes

Rossoni, Arianna

Scegli di stare meglio! : impara a riconoscere i cibi giusti, dal supermercato alla pausa caffè / Arianna Rossoni

Milano : Rizzoli, 2020

BUR. Gatti blu

Résumé: Sappiamo tutti che il nostro stile di vita e il modo in cui mangiamo sono le condizioni imprescindibili per vivere a lungo e in salute. Ma cosa significa realmente "mangiare bene"? Condizionati da informazioni sbagliate, tratti in inganno dal calcolo delle calorie, il più delle volte confondiamo fame e golosità e non sappiamo davvero da dove iniziare a rivoluzionare le nostre cattive abitudini, in casa e, ancor di più, quando mangiamo fuori. Partendo dalle difficoltà che si possono incontrare nella vita di tutti i giorni, questo libro è una bussola per orientarsi, imparando a discernere tra ciò che è sostenibile e ciò che è ottimale, e combinando la volontà di mangiare sano con una vita di "schiscette", pranzi saltati, aperitivi e feste in famiglia. Una guida pratica completa, piena di piccoli trucchi per fare attenzione agli ingredienti e a cosa ordinare nei locali, accorgimenti di salute e semplici chiarimenti che sfatano una volta per tutte i miti più diffusi. Per imparare davvero a selezionare il cibo, dalla spesa alla pausa caffè, tra mondo bio e cibi senza glutine e senza lattosio, tra gli scaffali del supermercato, in mensa e al ristorante. Ricordando che il cibo non è matematica e per stare meglio ci serve, prima di tutto, una conoscenza essenziale che ci aiuti a compiere le nostre scelte quotidiane.

Evilicious
0 0
Livres modernes

Hauser, Marc D.

Evilicious : alle radici dell'odio e della crudeltà / Marc D. Hauser ; traduzione di Luna Orlando ; prefazione di Armando Massarenti

Milano : Mondadori università, 2020

Scienza e filosofia

Résumé: È un fatto che gli umani annientano le vite di altri umani - estranei, amici, amanti e consanguinei - e l'hanno sempre fatto. Questi sono casi prevedibili e facili da spiegare: danneggiamo gli altri quando ne abbiamo vantaggi immediati, lottiamo per le risorse o per battere la concorrenza. In questo senso non siamo differenti dagli altri animali. Il mistero è invece perché persone apparentemente normali torturino, mutilino, e uccidano per il gusto di farlo - e senza nessun apparente vantaggio. Perché proprio noi, fra tutti gli animali, sviluppiamo una tendenza alla crudeltà gratuita? Questo è il nocciolo del problema del male. Un problema che ha impegnato per secoli gli studiosi ed è l'argomento centrale di questo libro. Attingendo dalle ultime scoperte scientifiche, il libro fornisce un'innovativa e raffinata spiegazione: la malvagità emerge laddove il desiderio insoddisfatto si combini alla negazione della realtà, portando degli individui a commettere violenza gratuita verso vittime innocenti. Questa semplice ricetta è parte della natura umana e dello specifico sviluppo evolutivo del nostro cervello, in grado di combinare pensieri ed emozioni. Le implicazioni della teoria del male di Hauser sono inquietanti: a causa delle differenze individuali che partono da una matrice biologica e che possono essere accresciute da alcuni fattori ambientali, persone apparentemente normali sono capaci di nuocere agli altri in maniera orribile, sentendosi gratificati e giustificati, o senza provare emozione alcuna.

Il rasoio di Asimov
0 0
Livres modernes

Fantini, Nicola - Pariani, Laura

Il rasoio di Asimov / Nicola Fantini, Laura Pariani

Torino : GEDI, copyr. 2020

Italia in giallo ; 16

Résumé: La coppia Fantini e Pariani racconta di un'insegnante sessantenne alle prese con il tragico segreto di una setta cyberfantasy di bulli.

Ottobre in giallo a Milano
0 0
Livres modernes

Recami, Francesco

Ottobre in giallo a Milano / Francesco Recami

Torino : GEDI, copyr. 2020

Italia in giallo ; 15

Résumé: Al pensionato Amedeo Consonni, spetta il caso più piccante dell'estate, giusto mentre è con il nipotino ai bagni di Milano Marittima.

Il comandante Oberdan
0 0
Livres modernes

Simi, Giampaolo

Il comandante Oberdan / Giampaolo Simi

Torino : GEDI, copyr. 2020

Italia in giallo ; 14

Résumé: Il commissario Corbo ricorda con affetto un suo amico del liceo, Oberdan, che è diventato comandante di vascello. Siamo negli anni Duemila e qualcosa, nel momento in cui sono più forti gli sbarchi dei migranti che sono in mezzo al mare pieni di paura e di odio. Il comandante Oberdan è capo di una nave piena di ricchi radical chic che pretendono il rimpatrio dei migranti mostrando loro il lato più repellente della ricchezza. Corbo è un uomo colto che rilegge Assassinio al Comitato Centrale di Manuel Vazquez Montalban, senza sapere che il comandante Oberdan ha preso in ostaggio i membri dell’equipaggio e gli ospiti della sua nave ed è pronto ad ucciderli se non permetteranno ai migranti di sbarcare. Corbo viene contattato dai servizi segreti per far ragionare Oberdan. Il capitano Oberdan è davvero un giallo fuori dagli schemi, pieno di tensione e nello stesso tempo attento ai problemi sociali contemporanei con la descrizione realistica dei nuovi ricchi arroganti.

Ti ho fatto male
0 0
Livres modernes

Fois, Marcello

Ti ho fatto male / Marcello Fois

Torino : GEDI, copyr. 2020

Italia in giallo ; 13

Résumé: La moglie del commissario Sanzio è stata uccisa, e la vita del poliziotto è sprofondata in un abisso di incoscienza, una tenebra che oscura tutto, anche il volto del colpevole.

La città perfetta
0 0
Livres modernes

Savatteri, Gaetano

La città perfetta / Gaetano Savatteri

Torino : GEDI, copyr. 2020

Italia in giallo ; 12

Résumé: Il racconto La città perfetta parte da una considerazione sulla bellezza di una città che in realtà ha una sua dimensione fantastica ma anche oggettiva. Siamo in Sicilia, Saverio Lamanna partecipa a un convegno a Gibellina, città devastata dal terremoto del Belice. Subito incontra personaggi che hanno subito abusi legislativi: gli abitanti del paese sono stati incoraggiati ad andarsene per fare posto a palazzine prive di norme di sicurezza e giardini. Lamanna sente l’ostilità verso di lui e verso la sua compagna architetto salire alle stelle, fino a che durante la visita a un museo viene rubato un arazzo assai pregiato e subito Lamanna si mette a indagare coadiuvato da due acuti carabinieri (per una volta brillano di intelligenza...).

La lezione più importante
0 0
Livres modernes

Arma, Gennaro

La lezione più importante : quello che il mare mi ha insegnato / Gennaro Arma

Milano : Mondadori, 2020

Ingrandimenti

Résumé: Uomo di mare, erede di una tradizione marittima importante, Gennaro Arma ha affrontato con rigore e umanità una «tempesta perfetta». Al comando della Diamond Princess - la nave da crociera rimasta nelle acque del Giappone per quasi un mese nel febbraio 2020, a causa del contagio da Covid-19 di oltre settecento persone fra ospiti e membri dell'equipaggio -, Arma ha dimostrato raro coraggio, competenza e saggezza. D'altronde «il mare è imprevisto che incombe, è l'inatteso col quale devi convivere», e il comandante nella sua lunga carriera ha imparato che in mare «devi saperti organizzare in un istante e riorganizzarti un istante dopo perché è già tutto cambiato». Scritto con la tensione emotiva di un diario di bordo, "La lezione più importante" ripercorre quei lunghissimi giorni di attesa e apprensione - la paura per le prime frammentarie notizie sul contagio, la consapevolezza di trovarsi di fronte a uno scenario nuovo e preoccupante in cui donne e uomini dovranno imparare a proteggersi a vicenda, accettando di separarsi per salvarsi -, e attraverso il racconto in prima persona del comandante ci consegna il ritratto di un uomo che di fronte alla sfida più difficile della sua vita non si è arreso. Anzi, con grande sangue freddo e una buona dose di pazienza, dolcezza, perseveranza e determinazione, è riuscito a placare la bufera e a condurre infine in porto la sua nave, grazie anche alla preziosa collaborazione dei suoi «gladiatori». La sera del 1° marzo, sbarcando per ultimo dalla nave, Arma porterà con sé un insegnamento universale: un buon comandante è tale se conosce i valori del sacrificio, dell'ascolto, del sapersi «trovare dall'altra parte», della solidarietà e della fiducia reciproche. Una lezione senza tempo che viene dal mare, quel mare che è uno «spazio infinito ma anche la strada insospettabile che ti conduce al rispetto e alla comprensione degli altri».