Affiche tous: Aucun des filtres suivants
× Date 2014
× Noms Mazali, Gustavo
× Noms Pothier, Robert Joseph
× Noms Camilleri, Andrea
× Sujet Genere: Poliziesco
× Noms Cordier, Séverine
× Noms AA.VV.
× Langues eng
× Materiel 5
× Noms Moro, Simone
× Materiel 1
Affiche tous: Tous les filtres suivants
× Date 2020
× Niveau m

Trouvés 6 documents.

Romanzo di una strage [VIDEOREGISTRAZIONE]
0 0

Giordana, Marco Tullio

Romanzo di una strage [VIDEOREGISTRAZIONE] / regia: Marco Tullio Giordana

Italia ; Francia, 2012

Résumé: Milano, 12 dicembre 1969. Alle ore 16.37 in piazza Fontana un'esplosione devasta la Banca Nazionale dell'Agricoltura, ancora piena di clienti. Muoiono diciassette persone e altre ottantotto rimangono gravemente ferite. Nello stesso momento, scoppiano a Roma altre tre bombe, un altro ordigno viene trovato inesploso a Milano. È evidente che si tratta di un piano eversivo. La Questura di Milano è convinta della pista anarchica, ci vorranno molti mesi prima che la verità venga a galla rivelando una cospirazione che lega ambienti neonazisti veneti a settori deviati dei servizi segreti. La strage di Piazza Fontana inaugura la lunga stagione di attentati e violenze degli anni di piombo. Nel corso di 33 anni vari processi si susseguono nelle più varie sedi, concludendosi con sentenze che si smentiscono a vicenda. Alla fine tutti risulteranno assolti, la strage di piazza Fontana per la giustizia italiana non ha colpevoli.

Nostalghia [VIDEOREGISTRAZIONE]
0 0

Tarkovskij, Andrej

Nostalghia [VIDEOREGISTRAZIONE] / regia: Andrej Tarkovskij

Italia, 1983

Résumé: Andrej Gorciakov è uno scrittore russo in viaggio in Italia, il paese in cui, un tempo, visse un musicista del Settecento suo connazionale, di cui egli sta ora scrivendo la biografia. Gorciakov è accompagnato dalla traduttrice Eugenia: il lacerante ricordo della sua terra, della famiglia, della casa, della moglie in attesa, gli impedisce di cedere all'attraente ragazza. Costei gli dimostra un'attenzione costante, soddisfacendo ogni suo desiderio: lo porta a Monterchi, per vedere la Madonna del parto di Piero della Francesca (ma è solo la donna ad entrare nella cappella: Gorciakov confessa di essere stanco di queste bellezze eccessive) e a Bagno Vignoni, nei pressi della piscina che frequentò Santa Caterina. Prima di partire definitivamente alla volta di Roma perché ormai esasperata dal suo comportamento, Eugenia accompagna Gorciakov da Domenico, un laureato in matematica ch'è diventato il matto del paese. Domenico ha tenuto la propria famiglia segregata in casa per sette anni, in attesa della fine del mondo: ora vive assieme ad un cane, e la casa è fatiscente. Confessa di aver capito che bisogna salvare tutti, il mondo, e chiede a Gorciakov di attraversare la piscina con una candela accesa in mano: lui non lo può fare, appena va in acqua la gente, allarmata, corre a tirarlo fuori. Così, mentre Domenico, trasferitosi anche lui a Roma, arringa un gruppo di folli dall'alto della statua di Marc'Aurelio, Gorciakov torna a Bagno Vignoni per mantenere la promessa. Intanto, terminato il suo discorso, Domenico si dà fuoco e muore. La piscina è stata appena svuotata: Gorciakov la attraversa con circospezione, ma il vento spegne per due volte la fiammella della candela. Il terzo tentativo va a buon fine. Il cuore del protagonista, tuttavia, cede, e costui si accascia al suolo. L'ultima immagine ritrae Gorciakov nei pressi della sua amata dacia questa sorge ora all'interno della chiesa di San Galgano.

The Rossellinis [VIDEOREGISTRAZIONE]
0 0

The Rossellinis [VIDEOREGISTRAZIONE] / un docufilm di Alessandro Rossellini ; con Isabella Rossellini... [et al.]

Eagle Pictures, 2020

  • Réservation impossible
  • Copies totales: 2
  • Empruntable depuis: 16/06/2022

Résumé: All'età di 55 anni Alessandro Rossellini, nipote di Roberto, decide di incontrare tutti i componenti della famiglia per comprendere se anche loro siano affetti da una malattia che lui definisce come 'rossellinite'. È cioè convinto che l'ingombrante figura del nonno, sia sul piano professionale sia su quello privato, abbia finito con il condizionare l'esistenza dei suoi consanguinei nonché di coloro che con essi hanno avuto legami affettivi, a partire da sua madre, la ballerina afroamericana Katharine Brown.

Fellini degli spiriti [VIDEOREGISTRAZIONE]
0 0

Fellini degli spiriti [VIDEOREGISTRAZIONE] / un film di Anselma Dell'Olio

Eagle Pictures, 2020

  • Réservation impossible
  • Copies totales: 2
  • Empruntable depuis: 16/06/2022

Résumé: Profondamente innamorato della vita, Fellini ha attraversato la sua esistenza cercandone sempre il senso. A cento anni dalla nascita del Maestro, nato a Rimini il 20 gennaio 1920, il documentario indaga in profondità la sua passione per quello che lui definiva, in breve, il mistero, l’esoterico, il “mondo non visto” in una ricerca incessante di altre possibilità, altre dimensioni, altri viaggi e di tutto quello che può far volare lo spirito e la mente.

L'ospite [VIDEOREGISTRAZIONE]
0 0

Chiarini, Duccio

L'ospite [VIDEOREGISTRAZIONE] / regia: Duccio Chiarini

Italia ; Svizzera, Francia, 2018

Résumé: Guido pensava di avere una vita tranquilla fino a quando, in un pomeriggio d’inverno, un imprevisto sotto alle lenzuola non arriva a turbare la sua relazione con la fidanzata Chiara. Diretti in farmacia per comprare la pillola del giorno dopo, Guido le propone di non prenderla e Chiara si trova costretta a confessare i suoi recenti dubbi sul loro rapporto. È l’inizio della crisi e Guido è presto costretto a fare le valigie e ad andarsene di casa, ma per andare dove? Incapace di stare da solo, chiede ospitalità nelle case dei genitori e degli amici più cari trovandosi a naufragare da un divano all'altro nell'insolito ruolo di testimone delle loro vite e dei loro grovigli amorosi…

Free Solo [VIDEOREGISTRAZIONE]
0 0

Free Solo [VIDEOREGISTRAZIONE] : Alex Honnold / [a film by Elizabeth Chai Vasarhelyi & Jimmy Chin]

RCS, 2020

Il grande alpinismo : storie di sfide verticali ; 1

Résumé: Un documentario mozzafiato, vincitore di un premio Oscar, per raccontare un’impresa già entrata a pieno titolo nella storia dell’alpinismo: la scalata impossibile di Alex Honnold alla parete El Capitan, quasi un chilometro di pietra calcarea liscia, senza alcun tipo di corda o misura di sicurezza. Due ore di film per scoprire tutti i segreti della scalata del secolo.