Affiche tous: Aucun des filtres suivants
× Date 2014
× Noms Mazali, Gustavo
× Noms Pothier, Robert Joseph
× Noms Camilleri, Andrea
× Sujet Genere: Giallo
× Materiel 9
Affiche tous: Tous les filtres suivants
× Date 2020
× Niveau m

Trouvés 702 documents.

La gioia fa parecchio rumore
0 0
Livres modernes

Bonvissuto, Sandro

La gioia fa parecchio rumore / Sandro Bonvissuto

Torino : Einaudi, copyr. 2020

Résumé: "La gioia fa parecchio rumore" è un romanzo tempestoso che ubbidisce a una sola regola: dire la vita con tutta l'energia che ci si ritrova addosso. C'è un io e c'è un noi: anzi, un 'noantri'. E c'è un bambino che impara a vivere dalle persone che gli stanno intorno: «gente che non si tiene niente nel cuore», allegra, chiassosa, abituata ad amare anche nei momenti più bui, e ad amare senza misura. Bonvissuto canta la Roma, ma canta soprattutto un amore assoluto, fulminante, che si accende nell'animo per trasformarlo. Mescolando alto e basso a ogni riga, divagazioni e scene formidabili, il nuovo libro di Bonvissuto parte come un trattatello filosofico sull'amore per diventare a poco a poco un romanzo corale di grande forza. A differenza di molte passioni, quella calcistica dura una vita intera e arde sempre, nel bene e soprattutto nel male: «Forse il calcio è l'unica cosa al mondo che è più bella quando la fanno gli altri, quelli con quella maglia però. Che comunque ce l'hanno solo in prestito, perché la maglia della Roma è la mia. Potrebbero anche averla rubata. E l'amore forse è questo: correre appresso a un ladro che ci ha rubato qualcosa». Attorno a questa fiamma si condensa un microcosmo di padri, nonni, zii, fratelli di fede giallorossa, una comunità vera e propria, allegra, sterminata, capace d'iniziarti alla vita. La condivisione delle sconfitte, il divano da cui tutta la famiglia «guarda» la radio, l'epica costruzione della bandiera da portare allo stadio insieme ai panini con la frittata, le trasferte su quel pulmino lentissimo che profuma di mandarini, e le partite, certo, viste con occhi bambini ancora allergici a date, nomi, tecnicismi, ma capaci di vedere pure l'invisibile. Poi c'è Barabba, che vive in una roulotte lungo la ferrovia: spetterà a lui svelare al bambino la quantità di universi concentrati in una sola maglia di calcio. La numero cinque. La indossa un brasiliano atipico, un centrocampista che arriva in punta di piedi e realizza il sogno proibito di tutti i tifosi, l'innominabile parola che inizia con la s...

Indovinelli difficili per bambini intelligenti
0 0
Livres modernes

Foi, Francesco

Indovinelli difficili per bambini intelligenti : 300 indovinelli e rompicapi che bambini e genitori ameranno / Francesco Foi

[S.l.] : Horizon books, copyr. 2020

Résumé: Questo libro è una raccolta di 300 enigmi e indovinelli che sfidano il cervello. Il loro scopo è quello di far riflettere e mettere in moto la mente dei bambini. Sono stati creati per testare la logica, il pensiero laterale e la memoria e per far sì che il cervello ragioni a schemi e connetta cose e circostanze diverse.

Propagazione: piante da frutto e vite
0 0
Livres modernes

Propagazione: piante da frutto e vite : innesti e altre tecniche per moltiplicare con successo le piante / [a cura di] redazione "Vita in Campagna" ; con la collaborazione di Giovanni Rigo

2. ed.

Verona : L'informatore agrario, 2020

Guide pratiche

Résumé: Aggiornata nei contenuti, rinnovata nel parco fotografico e ancora più chiara, la nuova Guida pratica fornisce indicazioni tecniche puntuali a chiunque voglia trarre soddisfazione dalla produzione di nuove piante: per seme, pollone, margotta, propaggine, talea, innesti a gemma, a marza e per approssimazione. L'aspirazione di molti appassionati coltivatori è quella di riuscire a produrre con relativa facilità una pianta da frutto o una vite. Se non si ha dimestichezza con le pratiche agricole riesce difficile eseguire nei tempi e nei modi esatti un innesto, la preparazione di una talea o di una propaggine, quando anche la semina e così via. Questa Guida pratica, aggiornata e arricchita rispetto all'edizione del 2009, ma sempre completa e di agevole consultazione, permette anche al piccolo coltivatore privo di esperienza di eseguire nei tempi e nei modi esatti le diverse operazioni per ogni singolo metodo di propagazione. Spiegazioni rese ancor più chiare grazie a un ricco corredo di immagini e foto. Non mancano indicazioni sull'uso dell'innesto per realizzare un piccolo frutteto familiare, difeso con reti dai parassiti di nuova introduzione, oppure come intervento di pronto soccorso. Precise le indicazioni sulle cure da apportare alle piante innestate; non manca, infine, l'elenco degli attrezzi e dei materiali necessari per una corretta operatività. Un'ampia tabella finale riassume e dettaglia, per ciascuna delle diverse specie da frutto e per la vite, quali sono i metodi di propagazione più consigliati. Redazione di "Vita in Campagna" con la collaborazione di Giovanni Rigo.

Teoria della natura
0 0
Livres modernes

Goethe, Johann Wolfgang von

Teoria della natura / Johann Wolfgang Goethe ; a cura di Mazzino Montinari ; con uno scritto di Giorgio Colli

Milano : SE, copyr. 2020

Testi e documenti ; 300

Résumé: "L'uomo che ha visto schiudersi dinnanzi a sé le porte della vita - Wolfgang Goethe - e ha fatto scostare dinnanzi al suo incedere uomini e cose, è stato infine fermato, nell'autunno della sua esistenza trionfante, da solide barriere. La parte più seria del suo operare, l'indagine della natura, è stata per lui - come vuole la giustizia della vita - la più avara di successo. Uno dei grandi organismi della storia umana, la scienza moderna, aveva preso un'altra direzione, e il suo corpo era ormai troppo poderoso per poter essere sovvertita da un grande individuo. Per Goethe la natura è vivente e divina, per la scienza moderna è morta, o comunque inferiore all'uomo: qui sta la frattura. Nei due casi si guarda ai fenomeni con occhio diverso. Da un lato, l'oggetto cui ci si rivolge è res extensa, pura quantità, o comunque una selvaggina da catturare, uno strumento da forgiare secondo l'utilità dell'uomo, da interpretare secondo un finalismo terreno, un problema per l'intelletto, una catena di cause ed effetti; dall'altro, la natura è - spinozianamente - la divinità, l'oggetto limitato contiene, alla maniera rinascimentale, l'infinito, e ogni cosa è, come già pensavano i greci, un'individualità essenziale." (Dallo scritto di Giorgio Colli)

La filosofia spiegata ai bambini
0 0
Livres modernes

Ben Jelloun, Tahar

La filosofia spiegata ai bambini / Tahar Ben Jelloun ; illustrazioni di Hubert Poirot-Bourdain

Milano : La nave di Teseo, 2020

Résumé: Che cos'è l'amicizia? E l'immaginazione? L'uguaglianza? Il razzismo? Nessuno è troppo piccolo per imparare a pensare, Tahar Ben Jelloun invita i suoi giovani lettori ad avvicinarsi ai concetti chiave della filosofia. Una lezione necessaria nel mondo sempre più complesso in cui viviamo che ci aiuta a comprendere meglio il nostro rapporto con noi stessi, con l'Altro e con il nostro pianeta.

Kabbalah
0 0
Livres modernes

Freedman, Harry

Kabbalah : il segreto, lo scandalo e l'anima / Harry Freedman ; traduzione di Bianca Bertola

Torino : Bollati Boringhieri, 2020

Saggi. Storia

Résumé: Oggi la parola Cabbalà evoca mistero, segreti millenari, verità cosmiche sussurrate nel buio di una stanza, angeli potenti, magie inspiegabili e tremende, e mondi ultraterreni. Questa visione esoterica ha una storia precisa e documentabile, che ha inizio nell'Italia del Rinascimento, dove vari personaggi erano stati attirati da certe antiche tradizioni ebraiche, che tuttavia reinterpretavano a modo loro. La Cabbalà (con la C) è la stessa che sta anche all'origine di una moda contemporanea, intrisa di New Age, talvolta al centro di scandali e di oscuri giri di denaro. La Kabbalah (con la K), invece, è una cosa ben più complessa, più antica e senza dubbio più affascinante. La storia che Harry Freedman racconta in questo libro lascia intravedere la complessità della ricerca mistica del divino e del suo rapporto col mondo operata da generazioni e generazioni di pensatori ebrei e tramandata con sacralità e timore reverenziale nel corso di due millenni. È forse il più complesso tentativo intellettuale mai concepito per avvicinarsi il più possibile all'inconoscibile fonte di ogni cosa, allo scopo di sanare l'universo, curarne le imperfezioni e ricondurre il cosmo alla sua perfezione originale. La storia comincia con l'inizio stesso della Bibbia: «Che sia la luce. E la luce fu». In questi versi antichi si dice infatti che il mondo scaturì direttamente dalla voce di Dio; ma la voce è fatta di parole e le parole di lettere, e le lettere sono i mattoni del mondo. Per capire la creazione bisogna allora studiare a fondo  le lettere e il loro significato più nascosto, soprattutto quello numerico, che ogni lettera ebraica racchiude in sé. Da questo studio deriveranno poteri immensi, come quello - reso famoso dalla letteratura yiddish - di creare un golem dall'argilla, che, sempre con l'uso sapiente delle lettere, può essere fermato. Dal Libro della Creazione, composto tra I e IV secolo, allo splendore dello Zohar, dalle comunità ebraiche del XII secolo tra Spagna e Provenza alla scuola di Safed, in Galilea, dai movimenti messianici del XVIII secolo ai saggi eruditi otto e novecenteschi: la storia della Kabbalah diventa in queste pagine avvolgenti una narrazione alternativa della storia dell'ebraismo.

L'inchiesta spezzata di Pier Paolo Pasolini
0 0
Livres modernes

Zecchi, Simona

L'inchiesta spezzata di Pier Paolo Pasolini : quel che il poeta sapeva e perché fu ucciso / Simona Zecchi

Milano : Ponte alle Grazie, copyr. 2020

Inchieste ; 56

Résumé: L'assassinio di Pasolini - che, con la sua crudeltà tribale ,sembra incarnare quanto di occulto covava in Italia tra gli anni Sessanta e Settanta - pesa ancora come un macigno sulla coscienza del Paese. Simona Zecchi riprende in questo libro il filo delle serrate indagini che Pasolini negli ultimi tempi svolgeva sulla strage di Piazza Fontana e sui piani eversivi della destra e, grazie a documenti inediti e nuove testimonianze, ricostruisce l'accerchiamento politico e criminale che ne causò la morte: da quando il poeta, due settimane prima, ricevette un dossier sulla DC - fin qui sconosciuto - la cui pubblicazione avrebbe fatto saltare tutto il Palazzo, fino al crudele massacro dell'Idroscalo di Ostia. Il quadro che ne risulta fornisce a quel singolo, tragico episodio una spiegazione convincente e più ampia, nel contesto - qui ricostruito sotto una luce nuova - della strategia della tensione. Un lavoro di anni, quello di Zecchi, che alla ricostruzione del come e del chi dell'agguato - fornita dalla sua precedente inchiesta e qui ancora approfondita - affianca finalmente la rivelazione del perché.

Quello che alle donne non dicono
0 0
Livres modernes

Di Grazia, Salvo

Quello che alle donne non dicono : la salute al femminile / Salvo Di Grazia

Bari : Laterza, 2020

I Robinson. Letture

Résumé: È utile assumere integratori per stare meglio? Gli ormoni in menopausa sono l'elisir di giovinezza? Con quale periodicità bisogna sottoporsi ai controlli per ottenere il massimo dalla prevenzione? È vero che ci si può disintossicare con una tisana? L'infarto è un rischio solo per gli uomini? E la cellulite è una malattia? Questo libro è uno strumento prezioso per rispondere a queste e a tante altre domande: non è facile infatti orientarsi nel labirinto dei consigli, delle terapie, delle promesse miracolose che ci arrivano ogni giorno da mezzi di informazione superficiali o dalle pubblicità a volte poco trasparenti delle aziende farmaceutiche. Le donne sono quasi sempre più attente degli uomini alla propria salute, ai controlli, alle visite, e questo va a loro vantaggio. Il rischio da evitare è però quello di diventare vittime privilegiate di un eccesso di 'medicalizzazione' in tutte le fasi della vita. Salvo Di Grazia, ginecologo di solidissima esperienza, ci aiuta a fare chiarezza per affrontare serenamente i piccoli e i grandi problemi delle ragazze e delle donne. Perché la medicina ci salva la vita, ma bisogna saperla usare!

Psoas
0 0
Livres modernes

Staugaard-Jones, Jo Ann

Psoas : il mio muscolo più importante / Jo Ann Staugaard-Jones

2. ed.

Cesena : Macro, 2020

Tecniche corporee

Résumé: Lo PSOAS è di fondamentale importanza per un ottimo allineamento posturale, per il movimento e per il benessere generale della persona, in quanto ha effetti sulla salute a livello fisico, emozionale e spirituale. Conoscere e allenare questo muscolo ti aiuterà a: correggere la postura alleviare il dolore lombare ridurre i traumi rinforzare il core aprire i canali energetici. In questo manuale troverai illustrazioni dettagliate, esercizi di stretching e rafforzamento e approfondimenti su yoga e pilates. Indipendentemente dal nostro livello di forma fisica o elasticità, il modo in cui impieghiamo lo PSOAS e ce ne prendiamo cura è fondamentale per la nostra esperienza di vita.

La danza della morte
0 0
Livres modernes

Holbein, Hans, il Giovane

La danza della morte / Hans Holbein ; con un commento di Ulinka Rublack ; traduzione di Clarissa Martini

Milano : Abscondita, copyr. 2020

Carte d'artisti ; 185

Résumé: Intorno al 1522, Tommaso Moro riflettendo sulla Danza della Morte della cattedrale di Saint Paul concludeva che nell'immaginazione dello spirito del credente nulla è più potente della sua stessa fantasia: «Se la parola morte non soltanto si ode, ma la si lascia penetrare nei nostri cuori con fantasia e profonda immaginazione, percepiremo così che l'osservazione della Danza della Morte dipinta in Saint Paul ci ha procurato una commozione mai provata prima, sentendoci toccati e sconvolti dall'impressione di quell'immagine nei nostri cuori. E nessuna meraviglia. Perché quei dipinti esprimono soltanto la figura raccapricciante dei nostri corpi morti fatti di ossa e di carne corrotta. Pensiero davvero spaventoso. Tuttavia né la loro visione, né quella dei teschi nell'ossario, né l'apparizione di un vero fantasma generano la metà del terrore rispetto alla nostra radicata fantasia della morte nella sua natura, alla vivida immaginazione coltivata nel nostro stesso cuore». Dinanzi a osservazioni come quelle di Tommaso Moro, Hans Holbein rivendicava il valore spirituale dell'arte. La sua ambizione fu soprattutto quella di ideare nuovi mezzi figurativi per ispirare una profonda pietà. E il suo ciclo di incisioni della Danza della Morte dimostra che riuscì nell'intento. Con un commento di Ulinka Rublack.

Intelligenza emotiva per un figlio
0 0
Livres modernes

Gottman, John

Intelligenza emotiva per un figlio : una guida per i genitori / John Gottman ; con Joan De Claire

7. ed.

Milano : Rizzoli, 2020

Parenting

Résumé: Ogni genitore si interroga sui modi migliori per educare i propri figli a realizzare i loro talenti e godere della vita nella sua pienezza: in questo percorso di crescita, un ruolo fondamentale è rivestito dall'intelligenza emotiva, cioè dalla capacità di fondere le proprie attitudini con qualità come l'empatia e l'attenzione ai rapporti con gli altri. Psicologo noto in tutto il mondo proprio per i suoi studi sulle relazioni tra genitori e figli, Gottman mostra in questo libro in che modo i genitori possono diventare dei bravi "allenatori emotivi": attraverso limpide spiegazioni e un ampio numero di esempi pratici, l'autore esamina le fasi cruciali dello sviluppo di bambini e ragazzi - dalla gestione dei sentimenti al controllo degli impulsi, dall'importanza dell'ascolto al superamento dei conflitti - e illustra passo dopo passo come trasmettere ai figli le qualità necessarie per crescere più forti e felici.

Il sangue di Giuditta
0 0
Livres modernes

D'Antonio, Emanuele

Il sangue di Giuditta : antisemitismo e voci ebraiche nell'Italia di metà Ottocento / Emanuele D'Antonio

Roma : Carocci, 2020

Studi storici Carocci ; 341

Résumé: Badia nel Polesine, 25 giugno 1855. Sparita per alcuni giorni, la giovane villica Giuditta Castilliero ricompare ferita: gli "ebrei" l'avevano rapita e salassata ma un fortunato accidente, forse un miracolo, aveva impedito la sua immolazione. La storia del tentato omicidio rituale alimentò un'ondata di sdegno nella comunità locale. I pubblici poteri, avallandola, procedettero all'arresto di un membro della fantomatica congrega, l'uomo d'affari Caliman Ravenna. Subito il caso produsse echi allarmanti nella sfera politico-istituzionale, nella società e nell'opinione pubblica del Lombardo-Veneto asburgico. I nuclei ebraici dell'area, esposti alle attenzioni ostili degli inquirenti e dei concittadini, precipitarono in una delle più gravi crisi esperite nell'età dell'emancipazione. Questo episodio, sinora trascurato a livello storiografico, diventa occasione per un'approfondita analisi dell'antisemitismo in azione e delle risposte dell'ebraismo sotto attacco nell'Italia di metà Ottocento. Il libro offre la prima ricostruzione del caso di Badia, dal suo inizio alla condanna giudiziaria della promotrice della calunnia del sangue. Il mondo ebraico non ne fu spettatore passivo, ma concorse alla sua soluzione anche all'insegna della lotta al pregiudizio.

La pietra nera del ricordo
0 0
Livres modernes

Busi, Giulio

La pietra nera del ricordo : giornata della memoria i primi vent'anni / Giulio Busi ; con un contributo di Silvana Greco su Liliana Segre

Milano : Il Sole 24 Ore, 2020

Résumé: Vent'anni - da tanto dura il Giorno della memoria. Questo libro raccoglie una scelta di articoli di Giulio Busi, apparsi in questi due decenni sul Domenicale del Sole 24 Ore. Sono dedicati al dovere di ricordare, e alla difficoltà di trasformare la consapevolezza delle persecuzioni in un patrimonio generale, condiviso, vivo. Nel suo contributo, Silvana Greco ricostruisce la discesa verso l'abisso di Liliana Segre. Emarginazione, umiliazione, spoliazione dei diritti, e giù, fino alla schiavitù del lager, la spirale del misconoscimento è un processo lento, sancito per legge e istituzionalizzato, attuato nell'indifferenza generale.

Civiltà extraterrestri
0 0
Livres modernes

Asimov, Isaac

Civiltà extraterrestri / Isaac Asimov ; traduzione di Paola Cusumano e Massimo Parizzi

Milano : Mondadori, copyr. 2020

Oscar saggi ; 124

Résumé: L'uomo è solo nell'universo? Oppure esistono altre intelligenze, altre civiltà, altre forme di vita con cui comunicare? E, se ci sono, come mai non ne abbiamo trovata traccia? Una serie di interrogativi affascinanti che l'umanità, fin dai tempi più antichi, ha creduto di risolvere popolando con la forza dell'immaginazione via via la Luna, i pianeti del Sistema solare, quelli di tutta la nostra galassia e di quelle che riusciamo a scorgere: insomma, un universo in cui miliardi di pianeti avrebbero sviluppato la vita, esseri pensanti, civiltà tecnologiche. Quanto c'è di vero? Può la vita trasferirsi da un pianeta all'altro? Oppure è, come molti affermano, un fatto accaduto solo sulla Terra? E comunque, quali sono i processi che originano la vita e l'intelligenza? A queste domande Asimov offre le risposte della scienza, esaurienti e attendibili. Partendo dai presupposti minimi perché una civiltà aliena sia riconoscibile come tale, l'autore traccia una mappa della nostra galassia e dell'universo alla ricerca dei «pianeti giusti» per ospitare la vita.

L'adolescente
0 0
Livres modernes

Kawabata, Yasunari

L'adolescente / Kawabata Yasunari ; traduzione e postfazione di Daniele Durante

Roma : Atmosphere, 2020

Asiasphere

Résumé: Kawabata Yasunari rievoca nostalgicamente dal passato l'amore giovanile che lega Miyamoto Yasunari, l'io narrante, a un compagno di nome Kiyono al tempo in cui frequentano la scuola. Miyamoto è un romanziere che sta per compiere cinquant'anni e si occupa della pubblicazione celebrativa della raccolta completa dei suoi scritti. Curarne la redazione lo spinge a tornare sui suoi manoscritti, in un'operazione che lo porta a ritroso nel tempo sino ad arrivare al diario tenuto durante la giovinezza, alla corrispondenza con l'amico e alle prime opere di scrittura creativa, composte successivamente quando frequenta l'università. Una larga parte di questo materiale parla di Kiyono, dunque lo rielabora per comporre un racconto su di lui costituito da un patchwork di riferimenti testuali, un collage formato da brani trascritti direttamente dalle opere e dalle lettere di gioventù alle quali si alternano le riflessioni sviluppate dall'autore cinquantenne nel presente della narrazione.

Credenti
0 0
Livres modernes

Baxter, Charles

Credenti / Charles Baxter ; traduzione di Francesca Cosi & Alessandra Repossi

[Fidenza] : Mattioli 1885, copyr. 2020

Frontiere

Résumé: I personaggi di Baxter sembrano in equilibrio tra disperazione e fede: una giovane donna e il suo ragazzo, e forse una storia segreta di violenza; un vicino di casa che può essere un assassino di bambini o un patetico bugiardo; una ragazza che prova a superare la fine di una storia d'amore cercando conforto in un dialogo immaginario con Ovidio. E poi il grande affresco della novella: un prete cattolico coinvolto in una relazione con una sinistra coppia benestante, che ha fatto vacillare il suo stato di grazia. Scritto in una prosa limpida e perfettamente modulata, Credenti conferma l'abilità di Baxter nel descrivere una quotidianità apparentemente ordinaria, la punta di un iceberg nelle vite comuni dei suoi personaggi, che nascondono un'enorme massa sommersa di passioni, follia, spensieratezza e dolore.

Il giorno dei giorni
0 0
Livres modernes

Smolens, John

Il giorno dei giorni / John Smolens ; traduzione di Sebastiano Pezzani

[Fidenza] : Mattioli 1885, copyr. 2020

Frontiere

Résumé: Basato su fatti realmente accaduti, il romanzo ci riporta al 1927 e ai drammatici eventi che sconvolsero la cittadina di Bath, il Michigan, l'America e il mondo intero. Narrata attraverso i ricordi di Bea, ormai anziana, questa è la storia di Andrew Kehoe, benestante, proprietario di una fattoria, con una passione per la dinamite. Kehoe non ha preso affatto bene la decisione della cittadinanza di costruire una scuola nuova, chiedendo ai proprietari terrieri di contribuire. I lavori della Bath Consolidated School sono iniziati nel 1922 e fin qui Kehoe ha contribuito e ha addirittura risolto piccoli problemi nati sul cantiere, e per questo ha ottenuto la fiducia di tutti. Ma questa è anche la storia di un'amicizia fra due ragazzini, Bea e Jed - che lavora presso la fattoria di Kehoe - e del lento avvicinarsi del 18 maggio 1927, il "Giorno dei Giorni", destinato a sconvolgere per sempre la vita di Bea, di Jed, dei loro amici e di tutta una comunità.

Utili nemici
0 0
Livres modernes

Malcolm, Noel

Utili nemici : Islam e Impero ottomano nel pensiero politico occidentale, 1450-1750 / Noel Malcolm ; traduzione di Jadel Andreetto

Milano : Hoepli, copyr. 2020

Saggi ; 12

Résumé: Tre secoli di relazioni culturali, politiche e commerciali tra l'Impero ottomano e l'Occidente, attraverso una prospettiva inedita basata sui grandi pensatori europei, da Machiavelli a Montesquieu. Dalla caduta di Costantinopoli (1453) fino al XVIII secolo, molti pensatori europei guardarono all'Impero ottomano con interesse quasi ossessivo: da un lato con l'ostilità della cristianità verso l'Islam, dall'altro con la curiosità verso l'evoluto sistema sociale e politico alla base del dispotismo orientale. Noel Malcolm racconta l'interazione tra Oriente e Occidente mostrando come le idee sugli ottomani e sull'Islam si siano intrecciate con i dibattiti interni europei sul potere, la religione, la società e la guerra. Nel pensiero dell'epoca, i nemici orientali non servivano solo da spauracchio, ma anche come occasione per molte delle discussioni che contribuirono allo sviluppo del pensiero politico occidentale.

Minori migranti
0 0
Livres modernes

Di Nuzzo, Annalisa

Minori migranti : nuove identità transculturali / Annalisa Di Nuzzo

Nuova ed.2. ed.

Roma : Carocci, 2020

Biblioteca di testi e studi. Antropologia culturale ; 1300

Résumé: Nel corso dell'ultimo decennio le migrazioni hanno assunto forme e percorsi complessi che investono i nostri schemi di percezione del mondo e di relazione con l'altro, e di cui i rilevanti flussi di minori costituiscono un aspetto particolarmente drammatico e scottante. Questa edizione riveduta e aggiornata del volume Fuori da casa (2013) esamina il fenomeno alla luce dell'indagine antropologica ed evidenzia le implicazioni transculturali attraverso un rinnovato esame del campo sociale. Dalle parole di questi bambini e ragazzi o, come li definisce l'ONU in gergo burocratico, "minori stranieri non accompagnati" emergono schegge identitarie e frammenti di vissuto, storie significative e toccanti, itinerari di migrazione fatti di illegalità e crudeltà che possono però sfociare nell'integrazione. Attraverso l'antropologia delle migrazioni e l'indagine del campo sociale nei contesti campani, l'autrice non rinuncia alla ricognizione critica di ciò che avviene nelle strutture e delle pratiche di accoglienza e restituisce storie di erranze e di approdi, di fughe e di asili, di identità provate e di imprevedibili metamorfosi culturali. In mezzo a tanta sofferenza ci sono anche migrazioni dall'esito positivo, integrazioni pienamente realizzate, ragazzi a cui la molteplicità di esperienze e l'attraversamento di culture diverse hanno consentito di costruirsi un'identità che poggia su appartenenze plurime.

Il diavolo è nei dettagli
0 0
Livres modernes

Slimani, Leïla

Il diavolo è nei dettagli : sei pezzi inediti della scrittrice simbolo della Francia contemporanea / Leïla Slimani ; traduzione di Elena Cappellini

Milano : Rizzoli, 2020

Résumé: Sono i dettagli che cambiano il corso della Storia e del pensiero e Leïla Slimani ne coglie sei, sia dalla propria memoria privata sia da alcuni eventi collettivi che hanno segnato la società contemporanea degli ultimi anni. C'è il racconto dell'anziano Hamid, un uomo colto, considerato un saggio nei vicoli di Tangeri, travolto dall'irruenza del nipote Karim, che confusamente si scaglia contro gli sciiti in un dialogo improbabile e carico di amarezza. Ci sono i ricordi di Leïla bambina in Marocco, di come ha cominciato a coltivare la propria libertà scontrandosi con certe istituzioni dogmatiche. C'è la sua rabbia di parigina ferita dopo l'attentato a "Charlie Hebdo". C'è, in ognuno di questi interventi, il richiamo all'impegno dell'intellettuale, all'urgenza di prendere posizione. Sei brevi testi sviluppati attorno a due temi di fondo: il pericolo dei fanatismi e le responsabilità della letteratura rispetto a quanto accade nel mondo, la sua capacità di modificare modi di vedere e pensare. Sei testi che dialogano tra di loro con naturalezza, trasportando il lettore tra il Marocco e la Francia e dando vita a riflessioni profonde.