Affiche tous: Aucun des filtres suivants
× Date 2014
× Noms Mazali, Gustavo
× Noms Gibellini, Pietro
× Noms Bordiglioni, Stefano
× Niveau s
× Noms Sironi, Alberto, regista cinematografico
× Noms Fox, Candice
Affiche tous: Tous les filtres suivants
× Date 2019
× Materiel 1
× Sujet Genere: Giallo

Trouvés 5 documents.

Uomini in gabbia
0 0
Livres modernes

Buchholz, Simone

Uomini in gabbia : un altro caso per la pm Chas Riley / Simone Buchholz ; traduzione di Franco Filice

Roma : Emons, 2019

Résumé: Una mattina di settembre insolitamente calda, davanti all’ingresso di un importante gruppo editoriale viene ritrovato un uomo rinchiuso in una gabbia. Nudo, malconcio e privo di sensi, lo sventurato è niente meno che il direttore del personale. Tre giorni dopo lo stesso trattamento tocca all’amministratore delegato. All’inizio Chas Riley, la pm più tosta e scombinata di Amburgo, e il suo nuovo collega Ivo Stepanovic pensano a una vendetta contro chi per anni ha pensato solo ad arricchirsi e a licenziare a tutto spiano. Ben presto però i due fiutano un’altra pista che s’inoltra a sud, in Baviera, nel fosco passato che i dirigenti hanno in comune. Intanto, al Blaue Nacht, il locale amato dalla pm, tira una strana aria. Tra gli amici di sempre è arrivato il tempo degli strappi, delle scelte difficili che portano lontano. E Chas comincia ad apprezzare i vagabondaggi notturni con l’enigmatico Ivo.

La scatola di cuoio
0 0
Livres modernes

Spinelli, Gianni

La scatola di cuoio / Gianni Spinelli

Roma : Fazi, 2019

Le meraviglie

Résumé: Alla fine degli anni Cinquanta, in un paesino sperduto della Basilicata, un frate maledetto dal diavolo più che benedetto dal Signore mette su in maniera poco chiara una notevole ricchezza; in più, a casa di don Pantaleo, si sussurra, avvengono cose strane. «Il demonio è più castigato del Provinciale» affermano i suoi compaesani, immaginando che diverse donne "pittate" passino la notte nella sua casa-convento. Finché, un giorno, don Pantaleo viene ritrovato morto, accasciato su una scatola di cuoio. Parte subito un'indagine ma nel frattempo l'eredità del religioso - soldi, case e terreni - finisce nelle mani dell'arcigna donna Marta, moglie di un nipote e a sua volta non più giovanissima. Da qui avrà inizio una sanguinosa battaglia per l'eredità: tra cause intentate dai parenti, in un Sud all'inseguimento del bottino, la vicenda assumerà un carattere grottesco. Tra colpi di scena e agnizioni, in palio il succoso lascito di don Pantaleo, si snoda l'intera trama di questo libro, a metà tra la favola nera e un vero e proprio giallo, finché il mistero legato al testamento si scioglierà in un sorprendente finale che avrà tutto il sapore di una beffa.

Una ragazza per la notte
0 0
Livres modernes

Augias, Corrado

Una ragazza per la notte / Corrado Augias

Santarcangelo di Romagna : Rusconi, stampa 2019

Romanzo giallo

Résumé: Angelica, giovane e ambiziosa cronista di un piccolo giornale romano, si trova per le strade periferiche della capitale quando assiste alla morte di un uomo. Spinta da Alberto, autorevole cinquantenne editorialista e suo amante, la donna comincia a indagare sul tragico evento ma finisce per imbattersi in un'altra intricata vicenda: la scomparsa dell'attrice Stella Panama. Improvvisi colpi di scena ribalteranno il corso degli eventi e il destino di tutti i personaggi di un romanzo che, fino alle ultime pagine, è regolato dalle leggi della suspense e da un sottile ma efficace sarcasmo.

L'ombra del campione
0 0
Livres modernes

Crovi, Luca

L'ombra del campione / Luca Crovi

Milano : Corriere della sera, copyr. 2019

Profondo nero ; 30

Résumé: C’era una volta la Milano della ligéra, la città popolata dai contrabbandieri, dai maestri del borseggio e dagli artisti dello scasso: balordi intenti in malefatte più che in misfatti, persi nell’eterno “guardie e ladri” con i “ghisa” e la “madama”. Corre l’anno 1928 e da Roma Benito Mussolini, duce del fascismo, dichiara guerra ai duri meneghini. Intanto, nella regia questura in piazza San Fedele è di stanza un poliziotto che legge Platone e va pazzo per la cassoeula. Lo chiamano il “poeta del crimine”. Nelle spire della scighera, la spessa bruma che punge i visi e gela i cuori, torna il commissario Carlo De Vincenzi, già protagonista dei gialli di culto firmati, a cavallo tra i Trenta e i Quaranta, dallo scrittore Augusto De Angelis. Al poliziotto tocca fare i conti con l’anima più profonda della Capitale morale: quella che trema ai boati di bombe attribuite agli anarchici e sogna dietro alle magie del suo Peppìn, l’eroe dell’Ambrosiana, registrato all’anagrafe col nome di Meazza Giuseppe. Sarà il commissario a svelare i misteri che aleggiano intorno alla vita del campione, mentre dovrà vedersela con i piccoli, grandi enigmi di una malavita stracotta come la busecca e romantica come un riflesso al tramonto sull’acqua dei Navigli.

I nostri padri
0 0
Livres modernes

Brynard, Karin

I nostri padri / Karin Brynard ; traduzione dall'inglese di silvia Montis

Roma : E/O, copyr. 2019

Dal mondo. Sudafrica

Résumé: In viaggio verso il Capo, l'ispettore Albertus Beeslaar si ritrova per caso sulla scena di un crimine: una donna bianca, moglie del facoltoso imprenditore Malan du Toit, viene assassinata nella sua villa in un ricco quartiere di Stellenbosch. Beeslaar si inoltra nei labirinti della città simbolo della cultura Afrikaner: capitale del vino e roccaforte bianca, apparentemente non toccata dalle colpe dell'apartheid, Stellenbosch nasconde molte ombre dietro le quinte degli eleganti palazzi. A millecinquecento chilometri più a nord, il sergente Johannes Ghaap, pupillo di Beeslaar, si fa le ossa nella sterminata città baraccopoli di Soweto. Teatro di delitti e guerriglia durante la lotta di liberazione, fumosa e tentacolare, la township nera porta su di sé il marchio a fuoco di un passato di sangue e miseria. In lotta contro il tempo per salvare la vita di una donna rapita, Ghaap si ritroverà a dare la caccia a una figura leggendaria, che da anni popola i racconti del terrore dei bambini della township: uBaba, "Il Padre", uno sciamano talmente potente e crudele da essere considerato intoccabile