Affiche tous: Aucun des filtres suivants
× Date 2014
× Noms Mazali, Gustavo
× Langues ara
× Langues cat
× Materiel 9
× Sujet Genere: Biografico
Affiche tous: Tous les filtres suivants
× Langues ita
× Date 2020
× Niveau m
× Materiel 1

Trouvés 383 documents.

Buio
0 0
Livres modernes

Kantoch, Anna

Buio / Anna Kantoch ; traduzione di Francesco Annichiarico

Milano : Carbonio, copyr. 2020

Cielo stellato ; 35

Résumé: Dimessa da un sanatorio sul Baltico nel 1935, una donna senza nome giunge a Varsavia, accompagnata dal fratello maggiore Franciszek, per lasciarsi alle spalle il passato e iniziare una nuova vita. Eppure, tra i colori, i suoni e il chiacchiericcio dei caffè, i ricordi riaffiorano sempre più pressanti, riportando la protagonista al 1914, a Buio, l'unico luogo dove vorrebbe tornare: l'amata tenuta dove ha trascorso l'infanzia, e che è stata lo scenario della misteriosa morte dell'attrice Jadwiga Rathe, musa-amante del padre. A poco a poco i dettagli si sommano, i piani temporali si mescolano e si intralciano in un crescendo di dubbi, sospetti, rivelazioni, convergendo in un'unica, scioccante verità. Con una scrittura elegante e sinuosa, Anna Ka?toch ha costruito un romanzo audace, torbido e ipnotico che richiama le atmosfere di Irène Némirovsky, Thomas Mann, Anaïs Nin. Una storia di iniziazione sessuale che è anche un vertiginoso viaggio nei recessi della memoria; un labirinto psicanalitico che seduce e confonde, fino a spingerci ad accettare l'impossibile.

1: La volontà di sapere
0 0
Livres modernes

Foucault, Michel

1: La volontà di sapere / Michel Foucault ; traduzione di Pasquale Pasquino e Giovanna Procacci

22. ed.

Milano : Feltrinelli, 2020

Universale economica Feltrinelli. Saggi ; 8234

Fait partie de: Foucault, Michel. Storia della sessualità / Michel Foucault

Résumé: ‟Questo volume apre una serie di studi che non pretendono di essere continui, ne esaustivi; si tratterà di qualche sondaggio in un territorio complesso. Il sogno sarebbe un lavoro di lungo respiro, capace di correggersi a mano a mano che si sviluppa, aperto alle reazioni che suscita, alle congiunture che gli toccherà d'incontrare, e forse ad ipotesi nuove. I lettori che si aspettassero di apprendere in che modo per secoli la gente ha fatto l'amore, o come è stato vietato di farlo - problema serio, importante, difficile -, rischiano di restare delusi. Non ho voluto fare una storia dei comportamenti sessuali nelle società occidentali, ma trattare un problema molto più austero e circoscritto: in che modi questi comportamenti sono diventati oggetti di sapere? Come, cioè per quali vie e per quali ragioni, si è organizzato questo campo di conoscenza che, con una parola recente, chiamiamo la sessualità? Quel che i lettori troveranno qui è la genesi di un sapere - un sapere che vorrei riafferrare alla radice, nelle istituzioni religiose, nelle forme pedagogiche, nelle pratiche mediche, nelle strutture familiari, là dove si è formato, ma anche negli effetti di coercizione che ha potuto avere sugli individui, una volta che li aveva persuasi del compito di scoprire in se stessi la forza segreta e pericolosa di una sessualità.”

111 luoghi di Trastevere che devi proprio scoprire
0 0
Livres modernes

Santirocco, Giovanna

111 luoghi di Trastevere che devi proprio scoprire / Giovanna Santirocco, Gianluigi Spinaci

Roma : Emons, 2020

111

Résumé: Trastevere, rione XIII, al di là del fiume, ma cuore di Roma. Uno dei quartieri più conosciuti della capitale, e forse per i motivi sbagliati. Ogni suo scorcio è una cartolina, dalle trattorie giunge ancora il canto degli stornelli e la notte i suoi vicoli pullulano di vita notturna. Ma c'è una Trastevere più silenziosa, più antica, più vera, che resiste. Vive nelle botteghe, ai tavolini di vecchi bar, nella memoria di fontane, statue e palazzi. E c'è una Trastevere nuova, che si nutre delle energie di giovani artisti e musicisti, che cerca di recuperare la propria identità e tradizione.

00gatto
0 0
Livres modernes

Fielstedde, Kerstin

00gatto : si vive solo sette volte / Kerstin Fielstedde ; traduzione di Simone Aglan-Buttazzi

Roma : Emons, 2020

Gialli tedeschi

Résumé: L'agente gatto Indy è di nuovo in pericolo: i cacciatori armati del centro di ricerca sugli animali le sono alle calcagna. Gli Icats trovano rifugio presso la setta guidata da Djann Dark. Ma il gatto venerato come un dio sta tessendo i suoi piani oscuri... mentre il gatto Ian e il figlio adottivo Schneuzi sono rintontiti dagli effluvi di un arrosto, vengono catturati dalla NSA, i segugi più sgradevoli e ficcanaso d'America. Potranno i postumi di una sbornia salvarli dai metodi d'interrogatorio più brutali?

L'uomo di latta
0 0
Livres modernes

Winman, Sarah

L'uomo di latta : romanzo / Sarah Winman ; traduzione di Marco Rossari

Milano : Mondadori, 2020

Scrittori italiani e stranieri

Résumé: Comincia tutto con un dipinto vinto a una riffa: quindici girasoli, appesi a una parete da una donna che crede nel fatto che gli uomini e i ragazzi siano capaci di cose bellissime. E poi ci sono due dodicenni, Ellis e Michael, che diventano amici inseparabili. Per un bel pezzo sono solo loro due. Gironzolano in bicicletta per le strade di Oxford, imparano a nuotare, scoprono poesie e schivano i ceffoni di padri tirannici. E poi i ragazzi diventano uomini e intanto questa amicizia diventa qualcosa di più. Quando nelle loro vite fa il suo ingresso Annie, cambia tutto e non cambia nulla. Sarah Winman, l'autrice di "Quando Dio era un coniglio", ci regala un libro che celebra quegli attimi quasi impercettibili che danno un senso e una direzione alla vita di ciascuno di noi. "L'uomo di latta" più che un romanzo è una fiaba incantata e struggente, fatta di ricordi. Una sorta di lunga lettera d'amore che ci parla dell'amicizia, della bellezza e del dolore: che ci parla, insomma, della vita.

Universo Olivetti
0 0
Livres modernes

Trevisani, Matilde

Universo Olivetti : comunità come utopia concreta = Community as a concrete utopia / a cura di Pippo Ciorra, Francesca Limana, Matilde Trevisani

Roma : Edizioni di Comunità, copyr. 2020

Résumé: Universo Olivetti. Comunità come utopia concreta è il catalogo della mostra promossa dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale in collaborazione con la Fondazione MAXXI – MAXXI Architettura e la Fondazione Adriano Olivetti. Articolata in quattro sezioni (Città e Politica, Fabbrica, Cultura e Immagine, Società), la mostra “Universo Olivetti. Comunità come utopia concreta” racconta il progetto olivettiano in tutti suoi aspetti, dimensioni e complessità.

Sistema Europa
0 0
Livres modernes

Figus, Alessandro

Sistema Europa : organizzazione politica dell'Unione europea : il complesso cammino verso l'unione politica / Alessandro Figus ; prefazione di Renato Mannheimer

Nuova ed. aggiornata con la Brexit

Roma : Eurilink University Press, 2020

Campus ; 60

Résumé: Che cos'è l'Unione europea? Come e perché nasce, con quali finalità; quale la sua evoluzione; come funzionano le sue istituzioni e quali sono le sue prospettive? Intorno a queste domande si possono articolare una pluralità di risposte. Qualcuno sostiene sia da vedersi come un "club" di Paesi che sono d'accordo a seguire determinate regole al fine dell'ottenimento di definiti benefici. Ma davvero l'Unione europea è un club? Può sembrare semplicistico parlare in tali termini dell'Europa, eppure, talvolta appare come tale, quando non si comprende che la sfida per gli anni futuri non è quella del rafforzamento della sua struttura o, non solo, la strada verso l'integrazione europea ma il consolidamento dell'idea di Europa nazione. Per fare questo non c'è altra via che lasciare il percorso che identifica l'Europa come la somma dei 27 Stati membri, imboccando, attraverso le riforme, nuove politiche comunitarie imprescindibili che coinvolgano i cittadini in una polis europea realmente transnazionale, fondata sui valori della solidarietà, della democrazia, dell'uguaglianza e, naturalmente, del rispetto dei diritti umani. Il volume ripercorre l'iter della organizzazione politica dell'Unione europea dai Trattati di Roma del 1957 alla Carta dei Diritti Fondamentali fino ad arrivare al Trattato di Lisbona del 2009, affrontando tutte le fasi che si sono succedute dell'allargamento, Brexit compresa. Nuova edizione aggiornata con la Brexit. Prefazione di Renato Mannheimer.

Follia d'amore
0 0
Livres modernes

Follia d'amore : i folli in Cristo d'oriente e d'occidente / introduzione, traduzione e note a cura di Lisa Cremaschi

Magnano : Qiqajon, copyr. 2020

Padri della Chiesa. Volti e voci

Résumé: Dal IV secolo fino a tempi a noi vicini, uomini e donne cristiani tanto in oriente quanto in occidente si sono sentiti chiamati ad abbracciare la follia per Cristo, vocazione singolare, eccezionale. Numerosi racconti ci narrano le bizzarrie e le stranezze di questi cristiani che nascondevano, dietro la simulazione della follia, la loro santità. I folli per Cristo saranno sempre amati dal popolo, dalla gente semplice che percepiva in queste strane figure una sapienza ben più profonda di quella dei saggi del mondo, una fede semplice ma solida che, sotto la maschera della finzione, denunciava un'altra maschera, quella dell'ipocrisia, del perbenismo, del fariseismo.

Prigionieri
0 0
Livres modernes

Montella, Fabio

Prigionieri : i militari italiani nei campi di concentramento della Grande Guerra: la detenzione, il ritorno, l'internamento in patria, l'oblio / Fabio Montella

Bassano del Grappa : Itinera progetti, 2020

Résumé: Otto milioni. Tanti furono i soldati fatti prigionieri nel corso del primo conflitto mondiale. Un numero di poco inferiore a quello dei combattenti che rimasero uccisi sui campi di battaglia. Ma i prigionieri sono stati a lungo, in tutti i Paesi belligeranti, dei "dimenticati della Grande Guerra". I soldati patirono pressoché ovunque, sia nei campi di prigionia che nei luoghi di lavoro dove venivano forzatamente inviati per sopperire alla mancanza di personale, sofferenze psicologiche e materiali dovute a condizioni di vita proibitive. Fra i prigionieri italiani circa 100 mila morirono durante la loro detenzione. L'alto numero di decessi è ascrivibile, come dimostrano recenti ricerche storiche, non solo alle dure condizioni di vita imposte dalla prigionia ma anche dalle decisioni del governo e del comando supremo che optarono per una linea di non intervento statale sull'invio di aiuti alimentari ai nostri prigionieri. La "linea dura" seguita dal governo italiano venne mantenuta anche al loro rientro in Italia, quando vennero ammassati in campi frettolosamente allestiti per consentire la lunga trafila di indagini, interrogatori e processi. L'autore propone quindi una ricostruzione agile, ma al contempo puntuale, della storia dei prigionieri italiani, ricomponendo il mosaico di tante storie personali e dei luoghi che le ospitarono attraverso fonti d'archivio pubbliche e private.

Gli yoga tibetani del sonno
0 0
Livres modernes

Holecek, Andrew

Gli yoga tibetani del sonno : illuminare la vita attraverso il sogno lucido / Andrew Holecek ; prefazione di Stephen La Berge

Roma : Ubaldini, copyr. 2020

Civiltà dell'Oriente

Résumé: Il buddhismo tibetano ha esplorato gli stati di coscienza del sogno e del sonno per più di mille anni, con l'intento esplicito di comprendere a fondo la vita e la morte. Il sogno e il sonno svolgono un ruolo rilevante nel sentiero della crescita psicologica e spirituale, e possono essere usati come veicolo di liberazione e risveglio. È quanto rivela la preziosa tradizione filosofica e spirituale degli yoga tibetani, qui presentata e arricchita con le intuizioni e i metodi della moderna disciplina occidentale sul sogno lucido, la capacità di destarsi e rimanere pienamente coscienti all'interno di un sogno. Dapprima sono illustrate in modo semplice e accessibile le tecniche occidentali moderne e le tecniche orientali tradizionali per suscitare l'esperienza del sogno lucido. Attraverso queste pratiche e la coltivazione di alcune basilari meditazioni diurne, come la presenza mentale e la 'forma illusoria', il sogno lucido diventa un'adeguata introduzione all'esperienza dello yoga del sogno, l'unione con gli aspetti più profondi del sé. Le fasi dello yoga del sogno si dirigono al cuore dei luoghi più profondi e oscuri del nostro essere, agendo in modo diretto sull''ignoranza', o sonno spirituale, che è alla radice del dolore dell'esistenza. In definitiva, il punto d'arrivo di tutte queste pratiche e della visione buddhista che le sottende è il risveglio dall'illusione che crea il samsara, il mondo convenzionale pieno di insoddisfazione e sofferenza, e il conseguimento del nirvana, l'illuminazione. Prefazione di Stephen LaBerge.

Belial
0 0
Livres modernes

Cristiano, Maria Elena

Belial : le radici del male / Maria Elena Cristiano

Brescia : Edikit, copyr. 2020

Résumé: Esiste un confine netto che separa il bene dal male? Cosa trasforma un uomo in un demone? È possibile far scomparire la crudeltà? Queste sono le domande che tormentano Anton Bogdanov, ricercatore scaltro e visionario. Le risposte a questi quesiti riposano sul fondo di una provetta, fra gli atomi della molecola DJMH, che annulla gli istinti violenti, e della sua gemella speculare Pazuzu, che invece scioglie l'inconscio da ogni vincolo morale, liberando le belve e i mostri che albergano nell'animo umano. Spalleggiato dai suoi fidati collaboratori e finanziato dal DARPA, organizzazione governativa americana che progettò il World Wide Web, Bogdanov realizzerà il sogno di donare al mondo un composto capace di curare il Male, per poi scoprire che esiste un'alternativa all'azzeramento delle pulsioni più sanguinose e amorali di cui l'animale uomo è capace: assecondarle e goderne. Inchinatevi a Belial e al suo Nuovo Ordine Mondiale!

Dizionario delle religioni dell'Eurasia
0 0
Livres modernes

Dizionario delle religioni dell'Eurasia / a cura di Mircea Eliade

Milano : Jaca Book, 2020

Résumé: Il "Dizionario delle religioni dell'Eurasia" tratta in primo luogo dei temi religiosi, o variamente legati alla religione, che si sono sviluppati nell'Europa antica. Con questo aggettivo ci riferiamo all'arco temporale che parte dalle fasi più remote della preistoria europea e giunge fino alla sua cristianizzazione (ma con qualche sopravvivenza - talora fino ai giorni nostri - nelle tradizioni folcloriche e in qualche zona marginale). Dal punto di vista geografico, si intende l'intero continente europeo, ad esclusione del cosiddetto mondo classico (le civiltà e le religioni della Grecia antica e di Roma) e dei mondi che con quello sono entrati in contatto. Sulla base di considerazioni pratiche, ma soprattutto alla luce dell'ormai indubitabile continuità che da tempo immemorabile unisce l'Europa con territori geograficamente appartenenti al continente asiatico, ma culturalmente collegati al vecchio continente, si è allargato poi lo sguardo al mondo religioso dell'Eurasia. Partendo dalle regioni più prossime all'Europa (quelle in cui si sono sviluppate le culture delle popolazioni ugro-finniche e uraliche), attraverso i mondi ormai asiatici delle religioni delle popolazioni altaiche, si è giunti così fino all'Asia interna e alla Siberia. Il confine meridionale di questo territorio - che separa le tradizioni religiose descritte in questo volume da quelle trattate nei dizionari dell'induismo, del buddhismo e dell'Estremo Oriente - si colloca più o meno in corrispondenza con il tracciato dell'antica Via della Seta, una delle realtà storiche che più hanno contribuito alla realizzazione dell'unità culturale che definiamo appunto Eurasia. In questo volume trovano, infine, inclusione le religioni dei territori dell'Artico, che appaiono diffuse con caratteri sostanzialmente omogenei in Europa, in Asia, ma anche nell'America settentrionale, comportando così uno sconfinamento nel Nuovo continente.

Compendio di ordinamento giudiziario
0 0
Livres modernes

Di Pirro, Massimiliano

Compendio di ordinamento giudiziario / Massimiliano Di Pirro

5. ed.

Napoli : Simone, 2020

Compendi ; 60/1

Résumé: Questa nuova edizione del Compendio, totalmente rifatta, va incontro alle esigenze sia di coloro che devono preparare i concorsi e sia agli operatori del diritto, i quali possono beneficiare di uno strumento puntuale e aggiornato che, in un numero contenuto di pagine, consente di acquisire una panoramica completa sull’ordinamento giudiziario, con l’indicazione della normativa e della giurisprudenza più significative. La trattazione esordisce con un’analisi dei vari tipi di giurisdizione, diversificati per organi e attribuzioni, e dei principi costituzionali che regolano l’attività giurisdizionale, tra i quali assumono un ruolo preminente la soggezione alla legge e la precostituzione del Giudice naturale. Si esaminano, poi, gli aspetti organizzativi degli uffici giudiziari in materia di tabelle, applicazioni e supplenze, dando risalto agli Uffici della Procura della Repubblica, ai quali è dedicato un capitolo ad hoc per la complessità degli snodi organizzativi e delle attività svolte. Il sistema di autogoverno della magistratura, affidato al CSM, è analizzato in generale e nei suoi rapporti con il potere politico. A questi aspetti, più strettamente organizzativi e “di sistema”, si affiancano quelli più particolari in materia di accesso, tirocinio e formazione dei magistrati (affidata alla Scuola superiore della magistratura), di carriera dei magistrati ordinari (compresi l’orario di lavoro, le ferie, il congedo, le aspettative e il collocamento a riposo) e di trasferimenti d’ufficio e incompatibilità. Non poteva mancare, ovviamente, l’esame della responsabilità civile e disciplinare, nei suoi aspetti procedurali e sanzionatori.

La religione civile di un popolo
0 0
Livres modernes

La religione civile di un popolo : Carso, Redipuglia, Oslavia, il cimitero degli eroi di Aquileia / a cura di Lorenzo Cadeddu ... [et. al.] ; con i contributi di: Mitja Juren ... [et. al.]

Udine : Gaspari, copyr. 2020

La storia raccontata e illustrata ; 45

Résumé: L'Altare della patria è il luogo sacro dell'identità italiana, il simbolo della cosa più importante che hanno compiuto gli italiani nell'ultimo secolo e mezzo: una patria libera, indipendente e unita. Ma il Cimitero degli eroi di Aquileia fu il vero punto di partenza del processo identitario, poi riformulato con il Sacrario di Redipuglia. È il fronte dell'Isonzo il luogo vero, quello dove s'intrecciano milioni di storie di valorosi ventenni di ogni ceto sociale e regione. Questo libro è strutturato per gli insegnanti e gli studenti affinché recuperino il sentimento di una patria comune e dell'immane sacrificio collettivo compiuto per coronare il Risorgimento, così come è scolpito anche sulle lapidi di ogni municipio italiano. Storia della singola comunità e grande Storia sono così un tutt'uno.

Pensiero critico e disinformazione
0 0
Livres modernes

Rubinelli, Sara - Diviani, Nicola - Fiordelli, Maddalena

Pensiero critico e disinformazione : un problema contemporaneo / Sara Rubinelli, Nicola Diviani, Maddalena Fiordelli

Roma : Carocci, 2020

Biblioteca di testi e studi ; 1350 - Scienze della comunicazione

Résumé: L'autodeterminazione ci caratterizza. Siamo noi i protagonisti delle scelte che influenzano la qualità della nostra vita. Affinché il privilegio della scelta sia benefico per noi e la società abbiamo però bisogno del pensiero critico, ossia di acquisire e applicare la capacità di valutare l'odierno mare magnum di informazioni, distinguendo tra vero e falso, buono e cattivo, valido e manipolatorio. Il libro spiega come farlo parlando di comunicazione, retorica e persuasione e, ripercorrendo la tradizione classica del pensiero critico inaugurata da Socrate, Platone e Aristotele, mostra i punti di forza e i limiti dei nostri giudizi. Spesso non ci accorgiamo delle distorsioni dei nostri ragionamenti. Così, se il pensare è naturale, esso trae giovamento dall'arte del buon ragionamento. Come in una palestra per la mente, gli autori orientano il lettore a quella ragionevolezza dell'agire quotidiano che gli antichi chiamavano phrónesis, la saggezza pratica.

L'educatore geografo dell'umano
0 0
Livres modernes

Tuggia, Marco

L'educatore geografo dell'umano : accompagnare famiglie con bambini in situazione di vulnerabilità / Marco Tuggia ; prefazione di Ombretta Zanon

Molfetta : La meridiana, 2020

Partenze... per educare alla pace

Il mondo dopo la fine del mondo
0 0
Livres modernes

Il mondo dopo la fine del mondo

Bari : Laterza, 2020

I Robinson. Letture

Résumé: La pandemia ha tracciato un grande solco tra un prima e un dopo, uno spartiacque tra un mondo che credevamo di controllare e uno dal profilo molto incerto, che sta facendo saltare molte sicurezze. Nel ‘prima’ le nostre società facevano mostra di un’organizzazione globale efficiente; oggi manifestano l’altra faccia, quella fragile e insostenibile. Nel ‘prima’ la democrazia appariva il destino dell’umanità; nel ‘dopo’ non sembra essere più così scontata. Nel ‘prima’ lo Stato era considerato un’istituzione quasi residuale, da limitare e contenere; nel ‘dopo’ dovremo considerare la sua forza necessaria. Nel ‘prima’ in tanti pensavano che la distruzione dell’ambiente avrebbe avuto effetti sulle nostre vite tra molto tempo; nel ‘dopo’ è divenuto chiaro che non possiamo essere sani su una terra malata. Il mondo che verrà ci chiama tutti a riflettere su ciò che è stato, sulle cause profonde di quanto stiamo vivendo e sulle sue conseguenze immediate – economiche, politiche, sociali – e a porci quesiti nuovi sul futuro che ci aspetta e che dovremo ricostruire.

American utopia
0 0
Livres modernes

Byrne, David

American utopia / parole David Byrne ; illustrazioni di Maira Kalman ; traduzione di Chiara Spaziani

Milano : La nave di Teseo, 2020

Résumé: "American Utopia" nasce dalla felice collaborazione di due vecchi amici, e vuol essere un antidoto al cinismo, ricolmo di empatia, umanità e speranza, raccontate con le parole e le canzoni di Byrne e oltre le 150 illustrazioni di Maira Kalman. Il testo è ispirato all'omonimo spettacolo di Byrne, andato in scena con enorme successo a Broadway e su cui Spike Lee ha girato un film. Le immagini del libro ripercorrono visivamente la scenografia dello spettacolo, composta di frammenti, movimenti, espressioni, danze. Dall'unione di questi due artisti, un libro sulla forza dei legami umani, che promuove la compassione, la speranza e le arti contro il cinismo. Un monito a cantare ballare e non sprecare neanche un istante.

Gli ecoviaggi di Gulliver
0 0
Livres modernes

Cannito, Chiara - Loiodice, Marco B.

Gli ecoviaggi di Gulliver : alla scoperta delle energie rinnovabili / Chiara Cannito, Marco B. Loiodice ; prefazione di Massimo Temporelli

Molfetta : La meridiana, 2020

Partenze... per educare alla pace

Résumé: Gli autori e l'illustratore di questo libro si sono dati un compito: legare insieme parole come avventura, scienza, tecnologia e sostenibilità. In breve: educare il lettore all'ecosostenibilità. Sono riusciti a farlo usando un personaggio mitico e amatissimo nella storia della letteratura, Gulliver, a cui hanno dato il volto di un noto divulgatore scientifico che si è prestato all'impresa, Massimo Temporelli, hanno riscritto in chiave ambientale i famosi viaggi narrati da Jonathan Swift per avvicinarci alla conoscenza e all'uso dell'energia solare, eolica, idroelettrica e a quella ricavata da biomassa. Quello che avete tra le mani è un esercizio di fantasia e immaginazione, la cui forza risiede soprattutto nel fatto che disegna un mondo che potrebbe essere reale se tutti avessimo a cuore le sorti del nostro pianeta: la Terra. Usare la scienza e la tecnologia, la creatività e l'immaginazione per costruire strumenti e dispositivi sempre più attenti all'ecosistema in cui viviamo è l'avventura fantastica che dobbiamo affrontare noi umani in questo XXI secolo. Non è una sfida fredda e fatta solo di logica e ingegneria, ma è soprattutto una sfida appassionante, dove servirà empatia, umanità e visione che questo libro - con la storia prima e con le proposte di didattica esperienziale dopo - ci aiuterà a scoprire.

La vita comincia venerdì
0 0
Livres modernes

Parvulescu, Ioana

La vita comincia venerdì / Ioana Pârvulescu ; traduzione di Mauro Barindi ; a cura di Bruno Mazzoni ; postfazione di Mircea Cartarescu

Roma : Voland, 2020

Amazzoni

Résumé: Bucarest, 1897, tredici giorni a Capodanno. Un uomo viene ritrovato svenuto nella neve in una foresta alla periferia della città. Indossa strani abiti e scarpe colorate, non ha barba né baffi e si esprime in modo stravagante. La polizia indaga e la gente mormora: magari è Jack lo Squartatore, in prima pagina su tutti i giornali, oppure è un pazzo fuggito dal manicomio, un delinquente, un truffatore internazionale? E se invece venisse da un altro tempo?... Un romanzo vivace, una trama che condensa i generi e li trascende, per restituirci l'umanità, le speranze e le illusioni di una Bucarest ormai scomparsa e dimenticata. Postfazione di Mircea Cartarescu.