Affiche tous: Aucun des filtres suivants
× Date 2014
× Noms Mazali, Gustavo
× Langues ara
× Langues cat
× Materiel 9
× Materiel 1
× Materiel 3
Affiche tous: Tous les filtres suivants
× Langues ita
× Date 2020

Trouvés 6 documents.

La storia infinita
0 0
Livres modernes

Mareliati, Luciano

La storia infinita = Une légende sans fin / Luciano Mareliati ; acquerelli: A. Torre-Vecchia ; traduzione: R. Malone ; revisione testi: Moreno Vignolini

[Sarre] : Testolin, stampa 2020

Cinquanta grammi di sale
0 0
Livres modernes

Santin, Aldo Giacomo

Cinquanta grammi di sale / Aldo Santin

Aosta : Tipografia valdostana, copyr. 2020 (Aosta : Tipografia valdostana)

I segreti della segale
0 0

Ottino, Caterina - Péaquin, François Marie

I segreti della segale / Caterina Ottino, François Marie Péaquin

Fénis : François Marie Péaquin, copyr. 2020

[2]: L'Inferno
0 0
Livres modernes

Albonico, Magali

[2]: L'Inferno / Magali Albonico

Roma : PAV, 2020

Fantasy

Fait partie de: Albonico, Magali. I due mondi / Magali Albonico

Résumé: Mi chiamo Aki e sono un demone volpe, una creatura magica fra le tante che popolano questa dimensione, ma con la differenza che in me è celata la Demoniaca Volpe a nove code. Con essa, un giorno, avrei distrutto il mio mondo, perdendo tutto, rimanendo inesorabilmente solo… ma un giorno conobbi Yukari, un'angelica principessa e da allora la mia vita cambiò: il nostro amore mi aveva reso una persona diversa, un essere migliore. Il destino, però, ancora una volta aveva scombinato le carte in gioco: Astro, il capo degli Angelici del Paradiso, ci ha dichiarato guerra e per salvare Yukari ed il mio mondo mi sono dovuto spingere al di là di ogni limite mortale. Così varcai le porte dell’Inferno, come mai nessuno aveva osato farlo.

Ayas
0 0
Livres modernes

Favre, Saverio

Ayas : antropologia di un territorio : luoghi, leggende, storie, fatti / Saverio Favre

Scarmagno : Priuli & Verlucca, copyr. 2020

Paradigma

Résumé: Ayas, comune di alta montagna situato in un'ampia conca ai piedi del Monte Rosa, pur condividendo i tratti essenziali che caratterizzano gli altri paesi della Valle d'Aosta e più in generale quelli dell'Arco alpino, presenta tuttavia peculiarità sue proprie che ne fanno una realtà singolare. È la patria dei sabotier, ossia degli zoccolai, e la popolazione locale si distingue per la sua indole, in particolare per il suo spirito arguto e talora canzonatorio. La storia di Ayas, del suo territorio, dei suoi numerosi villaggi e della sua comunità, è qui raccontata secondo una prospettiva insolita che privilegia i nomi di luogo come chiave di lettura, nonché come imprescindibile fonte di informazioni desunte dalla tradizione orale.

Alpages e conduttori d'alpeggio in Valle d'Aosta
0 0

Alpages e conduttori d'alpeggio in Valle d'Aosta / a cura di Augusta e Cesare Cossavella

Scarmagno : Priuli & Verlucca, copyr. 2020

Résumé: Salendo a visitare alcuni tra i più caratteristici alpeggi della nostra regione, abbiamo conosciuto meglio la vita della montagna, quella del sacrificio e della fatica e scoperto il profondo legame che esiste ancora, qui in Valle, tra l’uomo e la natura. È la grande passione degli arpian per le mucche, che li sprona a sopportare difficoltà e disagi, con serenità, nel rapporto uomo-animale. Grazie al loro lavoro talvolta in terreni difficili e impegnativi e al loro ammirevole attaccamento alla conduzione dell’alpeggio, gli allevatori contribuiscono ad impedire il degrado della montagna e, nella loro quotidianità, gestiscono il territorio con cura e rispetto. (Dall’introduzione di Augusta Cossavella)