Affiche tous: Aucun des filtres suivants
× Date 2009
Affiche tous: Tous les filtres suivants
× Date 2008

Trouvés 8 documents.

[2]: Lords of the bow
0 0
Livres modernes

Iggulden, Conn

[2]: Lords of the bow / Conn Iggulden

London : Harper, 2008

Fait partie de: Iggulden, Conn. The conqueror series / Conn Iggulden

Résumé: The epic, action-packed and powerful second novel in Conn Iggulden’s bestselling Conqueror series, bringing to the story of Genghis Khan brilliantly to life The gathering of the tribes of the Mongols has been a long time in coming but finally, triumphantly, Temujin of the Wolves, Genghis Khan, is given the full accolade of the overall leader and their oaths. Now he can begin to meld all the previously warring people into one army, one nation. But the task Genghis has set himself and them is formidable. He is determined to travel to the land of the long-time enemy, the Chin and attack them there. The distances and terrain-the wide deserts, the impenetrable mountains-make it a difficult venture even for the legendary Mongolian speed of movement, but the greatest problem is that of the complex fortifications, a way of fighting wars of a settled urban population which the nomadic Mongolians had never come across. Finding ways to tackle that and keeping his tribes together in a strange environment presents another new and exciting challenge for Genghis Khan. Not only must Genghis succeed in this incredible campaign, but he must also reconcile the restless factions among his own generals, mediate between his ambitious brothers and cope with his own reactions to his growing sons. The young warrior has become a notable and victorious military commander of thousands: he must now learn to become a great leader of peoples of many different races and religions. Lords of the Bow is a deeply satisfying novel. It is epic in scope, convincing, and fascinating in the narration of an extraordinary story. Above all Genghis Khan continues to dominate the scene as he matures from the young boy of Wolf of the Plains to the great Conqueror.

Egitto magico religioso
0 0
Livres modernes

Rachewiltz, Boris de

Egitto magico religioso / Boris de Rachewiltz

Milano : Edizioni della terra di mezzo, copyr. 2008

Saggistica

Résumé: Tra gli innumerevoli modi con cui si può indagare e spiegare la civiltà dell’antico Egitto, certamente il più efficace quanto a risultati e suggestivo quanto ad esposizione è quello della scuola egittologica di A. Varille di cui Boris de Rachewiltz è stato capofila, e che si basa sull’applicazione del più assoluto rigore scientifico nell’analisi filologica ed esegetica dei testi e nello studio oggettivo dei reperti, non disgiunta però da una particolare sensibilità verso quella dimensione che, con termine purtroppo abusato, viene definita “esoterica”. Frutto di tale sintesi è l’opera che qui si ripresenta, “Egitto Magico Religioso”, che era divenuto ormai un classico introvabile. Al di là di molti falsi preconcetti e di tante fantasiose teorie oggi in voga, ci appare qui il reale volto enigmatico dell’antico Egitto nella sua essenza più profonda, religiosa e magica ad un tempo. Dalla eredità della preistoria si penetra nel concetto di “dio” e nella escatologia; l’oltretomba aristocratico e quello democratico, approfondendo il problema della morte e le condizioni indispensabili per la sopravvivenza. Riti e tecniche magiche ci introducono infine nell’affascinante mondo dei Misteri, che qui ricevono nuova luce. L’Autore, con uno stile piano e affascinante, stimola il lettore a compiere egli stesso correlazioni e approfondimenti delle tematichesvolte, “vivendo” in forma attiva quel che a prima vista appare solo il pensiero di un mondo ormai scomparso. E forse qualcuno più sensibile degli altri, potrà avvedersi che non si tratta di disparate tradizioni, bensì tout court della Tradizione.

Barbie e il canto di Natale [VIDEOREGISTRAZIONE]
0 0

Lau, William

Barbie e il canto di Natale [VIDEOREGISTRAZIONE] = Barbie in A Christmas Carol / regia: William Lau

USA ; Canada, 2008

Résumé: Barbie e il Canto di Natale è un tenero adattamento del classico racconto di Dickens pieno di canzoncine natalizie, abiti fantastici e risate! La protagonista è Barbie nei panni di Eden Starling, la sofisticata cantante primadonna in un teatro della Londra vittoriana. Con il suo inseparabile e altezzoso gatto, Chuzzlewit, Eden pretende che tutti i membri della compagnia passino il giorno di Natale in teatro, impegnati nelle prove. Neppure la costumista e amica d'infanzia di Eden, Catherine, riesce a convincerla a non essere così egoista e capricciosa. Toccherà a tre insoliti spiritelli condurre Eden in un viaggio fantastico che le farà scoprire il vero spirito del Natale e la gioia di dare.

L'arte della redenzione
0 0
Livres modernes

Wilde, Stuart

L'arte della redenzione : la vera natura del sacro Graal / Stuart Wilde

Diegaro di Cesena : Macro, 2008

Nuova saggezza

Résumé: Questo libro parla di uno strano mistero, di un varco nella realtà che potete imparare ad attraversare. Nella leggenda di Camelot, di tutti i cavalieri della Tavola Rotonda, soltanto due trovarono il Santo Graal. Il Graal, che risplende di una immensa luce, apparterrebbe ad un altro mondo. E non si tratterebbe di un calice, ma di una porta trans-dimensionale. Al di là del passaggio nascosto c'è un mondo senza tempo. Ma il mondo celestiale che si trova dietro questa porta si autoprotegge e non lascia entrare coloro che sono portatori di oscurità nascosta. Occorre sottoporsi a un processo di purificazione, riappacificarsi con tutta l'umanità, diventare umili e sensibili verso gli altri. In questo modo le entità oscure che abitualmente accompagnano gli umani, a poco a poco scompariranno per andare alla ricerca di un'altra persona senza amore. Stuart Wilde ci rivela le coordinate di questo percorso che va oltre l'illuminazione; un cammino non privo di ostacoli, perché dovremo affrontare la nostra imperfezione e riconciliarci con essa per diventare esseri completi non più divisi tra la luce e l'oscurità.

Barbie e il castello di diamanti [VIDEOREGISTRAZIONE]
0 0

Nichele, Gino

Barbie e il castello di diamanti [VIDEOREGISTRAZIONE] = Barbie and the Diamond Castle / regia: Gino Nichele

USA ; Canada, 2008

Résumé: Scopri la nuova avventura di Barbie e della sua migliore amica Teresa. Insieme dovranno scoprire dove si trova il misterioso Castello di Diamanti per salvare la loro nuova amica Melody. Un indimenticabile film sull'amicizia e sulla musica!

Silo [VIDEOREGISTRAZIONE]
0 0

Silo [VIDEOREGISTRAZIONE] : Sage of the Andes / a film by Daniel Zuckerbrot

Fundación Pangea, 2008

Résumé: In May of 1969 a young man descended from the simple stone hut he had built high on a windswept ledge in the mountains. He came with a message. But Argentina would soon plunge into a “dirty war” of disappearance and torture. In that distant corner of the Earth an unholy alliance of church and military dictatorship did their best to silence this young man. They failed. He spoke to a few hundred souls who had braved the cold of these forbidding heights and the armed soldiers intent on keeping order. His enemies mockingly denounced him as a guru, or a false messiah. He called himself a thinker or a writer. And he wrote everything from philosophical essays to novels. And today high in the Andes you’ll hear his message.

Satan bug [VIDEOREGISTRAZIONE]
0 0

Sturges, John

Satan bug [VIDEOREGISTRAZIONE] / regia: John Sturges

Rimasterizzato in digitale

USA, 1965

Résumé: In un laboratorio di armi chimiche avviene un incidente. La prima ipotesi è che sia stato causato da un germe nocivo che liberandosi ha ucciso diversi scienziati. La preoccupazione principale è che un ceppo più nocivo, chiamato Satan Bug, possa essersi diffuso o essere stato rubato.

Il ritmo, la musica e l'educazione
0 0
Livres modernes

Jaques-Dalcroze, Émile

Il ritmo, la musica e l'educazione / Émile Jacques-Dalcroze ; a cura di Louisa Di Segni-Jaffé ; traduzione dal francese di Ava Loiacono Husain

Torino : EDT, copyr. 2008

Biblioteca di cultura musicale. Educazione musicale EDT/SIEM ; 21

Résumé: Compositore, direttore d'orchestra e didatta ammirato da alcune delle personalità più importanti dell'ambiente artistico e intellettuale della prima metà del Novecento - Appia, Stanislavskij, Max Reinhardt, Diaghilev, Nijinsky ira gli altri - Emile Jaques-Dalcroze (Vienna 1865 - Ginevra 195O) ha lasciato una traccia indelebile nella pedagogia moderna. Contro l'arido grammaticalismo e nozionismo della didattica ottocentesca, ha per primo rivendicato la centralità del corpo come fucina, laboratorio in cui la musica prende forma e senso, a cominciare dal ritmo. Nella ritmica, o euritmica (questo il nome che Dalcroze diede al suo sistema), il corpo è coinvolto per intero, nel ventaglio delle sue funzioni: respirazione, controllo della tensione muscolare, equilibrio, pratica di movimenti diversi compiuti con le diverse membra; acquisizioni che si rivelano preziose anche per l'insegnamento degli strumenti. L'interesse per queste idee non si limitò al mondo musicale, e Jaques-Dalcroze, oltre ad aver esercitato un influsso determinante sul teatro, è considerato uno dei principali innovatori della danza del XX secolo. Questo libro, pubblicato per la prima volta a Parigi nel 1919, raccoglie alcuni degli scritti fondamentali di Jaques-Dalcroze, e rappresenta la migliore via d'accesso a un pensiero e a un metodo che mantengono intatta la loro attualità.