Affiche tous: Aucun des filtres suivants
× Date 2014
× Noms Mazali, Gustavo
× Sujet Genere: Biografico
× Sujet Dinosauri - Libri per ragazzi
× Noms Pallière, Johannès
× Langues eng
× Noms Frediani, Andrea
Affiche tous: Tous les filtres suivants
× Niveau m
× Sujet Genere: Storico

Trouvés 5 documents.

Klausener Strasse
0 0
Livres modernes

Mari, Giovanni

Klausener Strasse : 1970: caccia al cadavere di Hitler : il diario segreto del KGB : romanzo storico / Giovanni Mari ; prefazione di Nicolaj Lilin

Argelato : Minerva, 2020

Egida. Minerva

[4]: La fine di Scipione
0 0
Livres modernes

Posteguillo, Santiago

[4]: La fine di Scipione / Santiago Posteguillo

Milano : Piemme, 2020

Pickwick

Fait partie de: Posteguillo, Santiago. Scipione l'africano / Santiago Posteguillo

Résumé: Publio Cornelio Scipione sa di essere arrivato alla fine. È il 190 a.C. La crisi siriaca è al suo culmine, e Roma, anche se sfinita da anni di guerra, ha deciso di fronteggiare il re di Siria, Antioco, costante minaccia ai confini orientali della Repubblica. Scipione è tra i legati inviati in Grecia a negoziare la pace, e anche se la missione è un successo, che porta a Roma di fatto l'incontrastato dominio del mar Egeo e ricchezze inestimabili, Publio Cornelio non viene salutato da Roma come crede di meritare. Lontano dall'essersi arricchito, è tuttavia accusato, insieme al fratello Lucio, di aver accettato doni e denaro da Antioco, per una negoziazione giudicata da Roma troppo mite. È così che Scipione l'Africano, l'uomo che aveva sottratto l'Africa ad Annibale, e che aveva fatto di Roma la sua ragione di vita, decide di ritirarsi a Liternum, in Campania, dove la morte lo coglierà nel 183 a.C. Santiago Posteguillo racconta il maestoso ultimo atto della saga dedicata a uno degli uomini più grandi e forse meno capiti della storia di Roma, facendolo rivivere nei pensieri e nelle azioni, e negli ultimi momenti in cui, ritornando con la memoria alle gesta passate, Scipione si congeda dalla vita e dalla Storia compiendo un doloroso e commosso bilancio.

[3]: Il regno del lupo
0 0
Livres modernes

Hartsuyker, Linnea

[3]: Il regno del lupo / Linnea Hartsuyker ; traduzione di Roberto Serrai

Milano : Giunti, 2020

Waves

Fait partie de: Hartsuyker, Linnea. Viking / Linnea Hartsuyker

Résumé: Il terzo e ultimo episodio della saga dedicata al primo re dei vichinghi. Diversi anni dopo la battaglia di Haversfjord, che ha segnato la vittoria definitiva del "lupo dorato", ovvero re Harald, è tempo che nuovi eroi si facciano strada per onorare la sua leggenda. Una nuova generazione, unita da una rete tanto complicata quanto avvincente di amori, amicizie e invidie, si avvia a realizzare il proprio glorioso destino.

La donna del tribuno
0 0
Livres modernes

Costantini, Alberto

La donna del tribuno : l'avvincente storia di una donna ai confini dell'Impero Romano / Alberto Costantini

Asola : Gilgamesh, copyr. 2020

Anunnaki ; 138

Résumé: Waldrada è una delle tante donne di un anonimo villaggio ai confini del limes, rioccupato dalle coorti romane dopo la ribellione dei germani che vi erano stati collocati una generazione prima per ripopolare quelle terre. Uccisi in battaglia quasi tutti i maschi adulti, ridotte le donne alla condizione di schiave, Waldrada si troverà a dover mediare fra il severo Tribuno e quel che rimane della sua gente. Una storia d'amore, di conflitti e di convivenza, in un Impero che subisce i primi colpi delle invasioni barbariche.

Quel che abisso tace
0 0
Livres modernes

Maffei, Maura Paula

Quel che abisso tace / Maura Maffei

Piacenza : Parallelo45, 2019

Secondo millennio

Résumé: È la fine di giugno del 1940. Nel campo di internamento di Whart Mills sono detenuti centinaia di italiani civili. Sono uomini che da anni vivono in Gran Bretagna e che la dichiarazione di guerra dell'Italia fascista ha reso nemici.Qui s'intrecciano le vicende di Guido, arrestato nell'imminenza della nascita del figlio, di Innocente, cui hanno sottratto il violino da concertista, di padre Gaetano, che trascorre le notti recitando il rosario, di Enrico, famoso tenore dell'epoca, di Cesare, il cinico direttore del Piccadilly Hotel di Londra, e di tanti altri. E poi c'è Oscar, che le guardie trattano con durezza perché è mezzo irlandese. In una domenica afosa, vengono tutti caricati su un transatlantico in procinto di salpare da Liverpool per chissà dove. Si tratta dell'Arandora Star, che all'alba del 2 luglio 1940 incontrerà il proprio destino.