Affiche tous: Aucun des filtres suivants
× Date 2014
× Noms Mazali, Gustavo
× Langues ger
× Sujet Genere: Biografico
× Noms Pouqueville, François Charles Hugues Laurent

Trouvés 1156 documents.

Vite di alberi straordinari
0 0
Livres modernes

Del Buono, Zora

Vite di alberi straordinari : viaggio tra le piante più antiche del mondo / Zora del Buono ; traduzione di Lorenzo Bonosi

Sansepolcro : Aboca, copyr. 2020

Résumé: Zora del Buono è un architetto che ha sempre avuto una grandissima fascinazione per gli alberi. Un attaccamento emotivo legato al ricordo degli ulivi che hanno popolato la sua infanzia in Puglia, che è poi diventato interesse estetico per via della sua professione. E poi ancora, in maniera via via più dirompente, si è trasformato in un senso di rispetto solenne rivolto soprattutto verso gli alberi centenari e millenari, custodi di un sapere antichissimo, di fronte alla cui longevità l'uomo scompare. Animata da un profondo desiderio di scoperta, unito allo studio della botanica, Zora del Buono ha deciso di viaggiare per un anno intero tra l'Europa e l'America del Nord per visitare gli alberi secolari di quelle zone. Con la sua Rolleiflex analogica in borsa, ha reso omaggio a esemplari straordinari, paragonabili a veri e propri individui dotati di personalità, raccontando aneddoti, suggestioni, storie cresciute insieme e attorno a loro nel corso del tempo. Come quella del tasso di Ankerwycke, un albero alto quasi 15 metri e largo ben 9, sotto al quale si sarebbero svolti gli incontri romantici tra Enrico VIII e Anna Bolena; o dell'Hiroshima Survivor, un bonsai di pino bianco giapponese sopravvissuto alla bomba atomica e che oggi si trova a Washington; o di Dicke Marie, "Maria la grassa", una quercia di quasi 900 anni che fu ammirata dal giovane Goethe e dai fratelli Humboldt; o di Pando, forse il più antico essere vivente del pianeta, un insieme di 47.000 pioppi tremuli, tutti cloni dell'albero originale, la cui età stimata è di 80.000 anni. Con il suo sguardo attento e curioso, dotato di una sensibilità finissima, Zora del Buono ci accompagna tra luoghi impervi e mete irraggiungibili mostrandoci che ogni albero, per quanto modesto, rappresenta tutto un mondo per un'infinità di creature. Ammireremo la straordinaria resilienza di pini, tigli, sequoie, abeti, e sperimenteremo la fragilità dell'animo umano che ammutolisce, inerme, a confronto con la potenza, la maestosità e l'insondabilità della natura.

Arte e architettura ad Avise dal Medioevo all'Ottocento
0 0
Livres modernes

Arte e architettura ad Avise dal Medioevo all'Ottocento / a cura di Sandra Barberi

Avise : Comune di Avise, copyr. 2020 (Saint-Christophe : Duc)

Fait partie de: Hic sunt leones

  • Réservation impossible
  • Copies totales: 1
  • En prêt: 0
  • Réservations: 0
Notes historiques sur la paroisse d'Avise
0 0
Livres modernes

Lyabel, Louis

Notes historiques sur la paroisse d'Avise / Louis Lyabel

[S.l.]: [s.n.], [2020?]

  • Réservation impossible
  • Copies totales: 1
  • En prêt: 0
  • Réservations: 0
Middlegame
0 0
Livres modernes

McGuire, Seanan

Middlegame / Seanan McGuire; traduzione di Benedetta Gallo

Roma : Mondadori, 2020

Oscar Fantastica

Résumé: Ecco Roger. Ha un vero dono per le parole, comprende istintivamente ogni linguaggio e sa che è il potere delle storie a regolare i meccanismi dell'universo. Ed ecco Dodger. È la sorella di Roger, la sua gemella per la precisione. Anche lei ha un dono, per i numeri: sono il suo mondo, la sua ossessione, il suo tutto. Qualunque cosa le si presenti alla mente, Dodger la elabora con il potere della matematica. I due fratelli non sono propriamente umani, anche se non lo sanno. Non sono neanche propriamente divini. Non del tutto... non ancora. E poi c'è Reed, esperto alchimista, come la sua progenitrice. È stato lui a dare vita ai gemelli. Non si potrebbe definirlo il loro "padre". Non proprio. Ma come tutti i genitori, per i due ragazzi ha un piano ambizioso: far sì che raggiungano il potere assoluto, e poi reclamarlo per sé. Diventare "dei in Terra" è una cosa possibile. Pregate soltanto che non accada.

Romola
0 0
Livres modernes

Eliot, George

Romola / George Eliot ; traduzione e cura di Giovanni Maria Rossi

Firenze : Clichy, 2020

Père Lachaise

Résumé: Uno dei più grandi romanzi dell'Ottocento inglese, pubblicato in questa edizione in forma integrale. Apparso per la prima volta nel 1862, "Romola" è considerato uno dei più accurati, precisi e attenti romanzi storici di sempre, per la cura della documentazione, la profondità delle numerose parentesi artistiche e storiche, lo stile altissimo di scrittura. Siamo a Firenze, nel 1494, subito dopo la morte di Lorenzo il Magnifico, e al centro della vicenda sono le vicissitudini del mercante Tito Melema e della sua amata Romola, che pian piano diventa il fulcro di tutta la narrazione, tra le prime insieme e contemporaneamente ai romanzi della Austen e delle sorelle Brontë, a raccontare con tale ricchezza i personaggi femminili. A questo si aggiunge la politica, che è morte e sangue, l'arte, il sogno, la peste, la generosità, l'amore, il denaro.

Le ateniesi
0 0
Livres modernes

Barbero, Alessandro, 1959-

Le ateniesi / Alessandro Barbero

Milano : Mondadori, 2020

Oscar bestsellers

Résumé: Atene, 411 a.C. Siamo in campagna, appena fuori dalle porte della città, dove, in due casette adiacenti, abitano due vecchi reduci di guerra, Trasillo e Polemone. Anni prima hanno combattuto insieme nella ingloriosa battaglia di Mantinea, che ha visto gli Ateniesi sbaragliati dagli Spartani, sono sopravvissuti e ora vivono lavorando la terra e senza mai decidersi a trovare un marito per le loro due figlie, Glicera e Charis, che però iniziano a mordere un po' il freno. Per i due vecchi l'unica cosa che conta è la politica. Atene ha inventato la democrazia ma deve difenderla, i ricchi complottano per instaurare la tirannide: anche il vicino Eubulo, grande proprietario che si ritira in una villa poco distante quando le fatiche della vita nella polis richiedono un po' di riposo, è guardato con sospetto. Ma Charis e Glicera pensano che i padri vivano fuori dal mondo: per loro il giovane Cimone, figlio di Eubulo, ricco, disinvolto e arrogante, è un oggetto di sogni segreti. È così che, quando tutti gli uomini si radunano in città per la prima rappresentazione di una commedia di Aristofane, le ragazze violano tutte le regole di una società patriarcale e accettano di entrare in casa di Cimone, lontane dagli occhi severi dei padri. Ma mentre in teatro l'ateniese Lisistrata e la spartana Lampitò decretano il primo, incredibile sciopero delle donne contro gli uomini per invocare la fine di tutte le guerre, la notte nella villa di Eubulo prende una piega drammatica...

Lezione di tango
0 0
Livres modernes

Osorio, Elsa

Lezione di tango : romanzo / Elsa Osorio ; traduzione di Roberta Bovaia

Milano : TEA, 2020

TEA trenta

Résumé: Ana è una giovane ricercatrice di sociologia, nata a Buenos Aires ma emigrata con la famiglia in Francia da bambina; Luis invece è un regista argentino in piena crisi creativa, ombroso e taciturno, arrivato fino a Parigi alla ricerca di finanziatori stranieri per la sua attività, che nell'Argentina squassata dalla crisi economica non trova più alcun possibile sbocco. Quando, una sera, i due si conoscono per caso ballando il tango in un locale parigino, emerge tutto un passato che li accomuna, a partire dall'incontro avvenuto un secolo fa tra il bisnonno di lei, Hernan Lasalle, grande ballerino di tango, e la bisnonna di lui, domestica di casa Lasalle, che di Hernan fu amante e allieva di ballo.

Le avventure di Pinocchio
0 0
Livres modernes

Collodi, Carlo

Le avventure di Pinocchio / Carlo Collodi ; a cura di Giampietro De Angelis

[San Benedetto del Tronto] : Mauna Kea, copyr. 2020

Easy reader

Résumé: Con estrema semplicità, con storie paradossali, impossibili, irreali, Carlo Collodi sa parlare ad ognuno di qualcosa che invece è realissimo: la vita, con i suoi rapporti, la relazione causa-effetto, le attitudini, la capacità di scelta, il discernimento, l'impegno, le paure, le speranze. Pinocchio è scanzonato, ironico, burlesco senza eccesso, sensibile e leale nel suo profondo, non è banale e, se occorre, è coraggioso. Non c'è cattiveria in lui. Il burattino non è un pianificatore strategico e cinico. E deve conquistarsi tutto. Lo fa attraverso le disavventure. La fortuna l'assiste, mettendolo ripetutamente alla prova con situazioni che, con genialità letteraria, l'autore sa rendere particolarmente fantasiosi. La salvezza finale di Pinocchio è nell'occuparsi degli affetti familiari, nel dedicarsi al "babbo" e alla "mamma", non per dovere, ma per profonda riconoscenza. La propria sfera emozionale, quindi, il proprio mondo, quel privato che diventa microcosmo e che, da solo, è un tutto. Un libro in edizione ad alta leggibilità a grandi caratteri, elevata interlinea e rientri ripetuti.

Le mie prigioni
0 0
Livres modernes

Pellico, Silvio

Le mie prigioni / Silvio Pellico ; a cura di Giampietro De Angelis

[San Benedetto del Tronto] : Mauna Kea, copyr. 2020

Easy reader

Résumé: Silvio Pellico descrive il dolore e la ruvidità del quotidiano di dieci interminabili anni di dura prigionia. Ma egli non cerca vendetta, bensì parla di segni d'amore che emergono dall'animo delle persone, i suoi carcerieri. Privato di tutto, trova e rinnova la sua fede in Dio, ma anche negli uomini. "Fa ch'io discerna pure negli altri qualche dote che loro m'affezioni; io accetto tutti i tormenti del carcere, ma deh, ch'io ami! deh, liberami dal tormento d'odiare i miei simili!". Il suo libro di memorie sarà uno strumento potente, che contribuirà a scardinare la granitica forza dell'Impero austriaco. Le mie prigioni, pubblicato nel 1832, racconta dieci anni di carcere duro, in sostituzione alla pena di morte. Non è un libro di denuncia a forte connotazione politica, bensì ha come filo conduttore l'importanza della fede. Un libro che ha avuto grande accoglienza per l'implicito spirito patriottico. Edizione ad alta leggibilità a grandi caratteri, elevata interlinea e rientri ripetuti.

Uno, nessuno e centomila
0 0
Livres modernes

Pirandello, Luigi

Uno, nessuno e centomila / Luigi Pirandello ; a cura di Paolo Montanari

[San Benedetto del Tronto] : Mauna Kea, copyr. 2020

Easy reader

Résumé: Il capolavoro di Pirandello in edizione ad alta leggibilità accessibile a tutti, a grandi caratteri, elevata interlinea e rientri ripetuti. A cura di Paolo Montanari. In quest'opera, dalla sconcertante modernità, troviamo un uomo insoddisfatto e depresso: ossessionato dal sé che vede riflesso negli occhi degli altri, dà una spallata alla sua vita per riconquistare la propria identità. Trova la via di fuga nella natura, nella spoliazione dai beni materiali, e in una sana solitudine. "C'è una maschera per le famiglie, una per la società, una per il lavoro. E quando resti solo, resti nessuno". Secondo Luigi Pirandello, la realtà non ci appartiene, appartiene a mille "altri" che ci incasellano nella versione di noi stessi che percepiscono, andando a negare la vera identità di ognuno. Nell'opera si trova una precorritrice vena ambientalista: anche gli alberi sono vittime, ingabbiati e obbligati a crescere in città, dove l'uomo decide di collocarli: "Forse gli alberi, per crescere, hanno bisogno di silenzio". Questo romanzo di Luigi Pirandello rappresenta in maniera molto abile la crisi d'identità dell'uomo del Novecento, il quale rasenta i limiti della follia.

Lo scontro quotidiano
0 0
Livres modernes

Larcenet, Manu

Lo scontro quotidiano / Manu Larcenet

Roma : Coconino press, 2019

Coconino cult

Résumé: In primo piano la crisi personale di Marco, fotografo stanco del suo lavoro, che va a vivere in campagna per ritrovare equilibrio e serenità. Sullo sfondo la crisi economica, le fabbriche che chiudono, il ritratto della nostra società e delle sue paure. Larcenet narra lo scorrere della vita con le sue piccole e grandi lotte, l'alternarsi quotidiano di riso e pianto, dolori e momenti felici.

Bukowski
0 0
Livres modernes

Romano, Alessio - Angeles, Roger

Bukowski : Don't try : il segreto di una vita / Alessio Romano, Roger Angeles

Teramo : Lisciani, 2020

I girasoli

Résumé: Un viaggio tra testi e immagini per raccontare la vita, gli amori e le sbornie dello scrittore sporcaccione più famoso d'America nonché uno dei più grandi poeti del novecento: Charles "Hank" Bukowski. Cinico, bastardo e misogino, ma anche romantico, disilluso e arreso alla propria solitudine. Un dualismo che lo incatena alla sedia, di fronte alla macchina da scrivere, con le bottiglie di vino mezze vuote, la pancia sempre più gonfia, mentre "eterna risorge sempre la speranza, come fungo velenoso". Tra aneddoti esilaranti e atroce disperazione.

La terra, il cielo, i corvi
0 0
Livres modernes

Radice, Teresa - Turconi, Stefano

La terra, il cielo, i corvi / testi: Teresa Radice ; disegni e colori: Stefano Turconi

Milano : Bao, 2020

Résumé: Tre uomini, un russo, un tedesco e un italiano, in fuga da una prigione russa alla fine della Seconda guerra mondiale. Non si capiscono tra di loro, ma soprattutto si riveleranno molto diversi da come appaiono. Il lento disvelamento dei loro segreti, mentre il tempo per mettersi in salvo si riduce sempre di più, porterà alla scoperta della verità più imprevedibile per uno di loro. Una storia interamente all'acquerello.

Giacomo Leopardi: L'infinito
0 0
Livres modernes

Martone, Giorgio - La Pietra, Giovanna

Giacomo Leopardi: L'infinito / di Giorgio Martone e Giovanna La Pietra

Eboli : NPE, 2020

Nuvole in tempesta

Résumé: Giacomo Leopardi ci ha lasciato grandi poesie diventate dei classici immortali della poesia italiana: 'Il Passero Solitario', 'Il sabato del villaggio', 'A Silvia' sono ad oggi simboli di una poesia senza età e di una ricerca intimista instancabile. Tra queste, però, prima fra tutte e indimenticabile rimane 'L'Infinito', simbolo dell'aspirazione dell'uomo a cose più grandi e definita come un'avventura dell'animo. Leopardi, che realizzò questo idillio sul monte Tabor a Recanati, parte da un piccolo episodio per sviluppare il senso della sua poetica: una siepe gli impedisce la vista del paesaggio e così comincia ad immaginare spazi immensi... È proprio partendo da questa immagine che nasce questo biopic dedicato alla vita del più grande poeta italiano dell'Ottocento.

Svezia
0 0
Livres modernes

Svezia

Milano : Iperborea, 2020

The passenger

Résumé: La Svezia è il candidato perfetto per essere sottoposto allo sguardo indagatore di The Passenger. Non c'è paese infatti che sia stato più idealizzato come welfare state per antonomasia, patria del politicamente corretto, meta prediletta di rifugiati politici ed economici, superpotenza gentile, progressista e liberale. Un articolo della giornalista Elisabeth Åsbrink, già vincitrice tra gli altri del Premio Kapu?ci?ski, per esempio ci porta a capire perché Greta Thunberg non sarebbe potuta nascere altrove; in Svezia responsabilizzare e attribuire dignità ai giovani è una tradizione che risale addirittura a Selma Lagerlöf. L'altra faccia dell'individualismo e dell'indipendenza dalla famiglia, risultato anche di decenni di governi socialdemocratici, è però la disperata solitudine di una società che ha alcuni tratti di una distopia postmoderna, come racconta, in un'intervista il regista Erik Gandini, autore del sorprendente documentario La teoria svedese dell'amore. Un secondo sguardo rivela sempre qualcosa di meno rassicurante, come l'evoluzione dei Democratici svedesi, che da minuscolo movimento neonazista negli anni Ottanta, è diventato partito di maggioranza, probabile conseguenza di una delle più generose politiche di accoglienza profughi che la storia ricordi. Ma il «rischio immigrazione» come sottolinea Gellert Tamas nel suo reportage sull'estrema desta è stato costantemente strumentalizzato. Con Gunnar Wall torniamo su quello che è ancora l'episodio più misterioso della storia svedese, l'omicidio Olof Palme, il primo ministro che ha modellato la politica estera «etica», che è stata recentemente ripresa in chiave femminista. Ma non mancano gli scandali, come quello a sfondo sessuale che ha travolto l'Accademia del Nobel, e che ci viene raccontato dal giornalista inglese Andrew Brown, grande esperto di Svezia. Con The Passenger esploriamo anche i motivi per cui un paese così piccolo e remoto sia diventato primatista in campi impensabili: dalle start up di successo planetario come Spotify - i cosiddetti «unicorni» descritti dall'autrice Kina Zeidler - a un incredibile talento nel fabbricare una sfilza di hit in cima alle classifiche mondiali, come ci racconta l'esperto di musica e cultura pop Jan Gradvall. Parliamo di cambiamento climatico in uno dei paesi che ne meno è colpito, dove ha facilitato una piccola ma fiorente produzione di vino; leggiamo anche dei suoi effetti sulla piccola isola di Runmarö, dove vive il grande scrittore Fredrik Sjöberg, autore, tra gli altri, dell'Arte di collezionare mosche. La giornalista e poetessa Marit Kapla ci guida nelle case dei pochi abitanti rimasti a Osebol, un anonimo villaggio nel Värmland settentrionale, una provincia della Svezia centrale al confine con la Norvegia. I loro racconti dipingono un ritratto sfaccettato della vita quotidiana in un piccolo villaggio che come tanti lotta per non restare spopolato, invecchiato e senza servizi. Per concludere i consigli della poetessa Aase Berg per capire il suo paese attraverso un'opera musicale, letteraria e cinematografica.

Tuk music [DOCUMENTO SONORO]
0 0

Tuk music [DOCUMENTO SONORO] : 10 anni : le voci

22publishing, copyr. 2020

  • Réservation impossible
  • Copies totales: 1
  • Empruntable depuis: 01/03/2022
Malakoff
0 0
Livres modernes

Buchert, Gregory

Malakoff : roman / Gregory Buchert

Paris : Gallimard, 2020

Verticales

Résumé: "A déambuler quotidiennement avec ma chapka et mon sceptre, je deviendrai bientôt l'original de Malakoff, celui dont on prend soin de préciser qu'il n'est pas méchant. D'ici quelques semaines, Les riverains se mettront à colporter de petites rumeurs à mon sujet : parait qu'il vit dans les combles du centre d'art, parait qu'il s'imagine en Russie, parait qu'il se prend pour un personnage de roman." En résidence de création à Malakoff, Gregory Buchert mène l'enquête sur Les possibles origines russes de sa ville d'accueil tout en essayant de rencontrer Sam Szafran, figure locale et pastelliste virtuose dont il vénérait les oeuvres étant plus jeune. Mais à mesure qu'il s'imprègne des lieux et rédige son journal de bord, l'auteur voit sa personnalité se scinder, l'obligeant à composer avec les errements de son double, tandis que réaffleurent certaines meurtrissures de l'enfance.

Avversario segreto
0 0
Livres modernes

Christie, Agatha

Avversario segreto / Agatha Christie ; traduzione e prefazione di Lia Volpatti

Milano : Mondadori, 2020

Oscar moderni

Résumé: «Due giovani avventurieri offronsi qualsiasi lavoro ovunque, dietro buon compenso». Questo singolare annuncio viene pubblicato dall'ex ufficiale Tommy e dall'infermiera Tuppence, smobilitati, senza un soldo e bisognosi di un impiego. Entrambi amano l'avventura ed il rischio, e non dovranno attendere molto per mettersi alla prova.

In quel preciso momento
0 0
Livres modernes

Buzzati, Dino

In quel preciso momento / Dino Buzzati ; introduzione di Lorenzo Viganò

Milano : Mondadori, 2020

Oscar moderni ; 412

Résumé: Centocinquantasei scintille del genio letterario di Dino Buzzati: è questo il contenuto di In quel preciso momento, una raccolta di prose brevi, racconti lampo, note, appunti, divagazioni, parabole, riflessioni, memorie in cui si ritrovano tutti i temi più cari allo scrittore bellunese, che riesce a ridurre alla quintessenza, a condensare nel giro minimo di una battuta la sua interpretazione del mondo. Sono frammenti, pezzi di laboratorio tratti spesso dalle pagine del suo diario, nei quali si coglie la materia prima del Buzzati narratore 'in grande', quello del Deserto dei Tartari, dei Sette messaggeri, di Un amore. Così che proprio in queste note a margine di una più imponente produzione è più viva e scoperta la sua emozione di fronte ai fatti della vita, più esplicita la visione magica del quotidiano, più immediata e illuminata da scatti improvvisi e segrete risonanze l'arte con cui lo scrittore si trasforma in lettore delle proprie giornate, che egli sfoglia a una a una, entrando in intimo colloquio con le proprie angosce e i propri raccapricci.

La cucina di campagna
0 0
Livres modernes

Sommacampagna, Monica

La cucina di campagna / [testi: Monica Sommacampagna]

2. ed.

Milano : Gribaudo, 2020

Résumé: Al di là degli aspetti nostalgici, sono sempre più i giovani e i meno giovani che oggi scelgono un ritorno alla terra, magari semplicemente coltivando un orto o un piccolo appezzamento. Inoltre, si parla sempre più di chilometro zero e genuinità: tornare ai sapori "di una volta" è più di una semplice moda e diventa stile di vita. Ecco, dunque, un ricettario che propone piatti antichi e una sapienza moderna, una cucina di campagna che non è solo ritorno al passato e ai suoi valori più autentici, ma significa anche benessere e consapevolezza. Oltre a tante ricette, tradizionali e creative, il libro offre curiosità e aneddoti da un passato contadino che si rivela, oggi, incredibilmente attuale.